Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.
Testo cercato:

art civile codice

Risultati 30346-30380 di 35985

Decreto Legislativo del 2001 numero 96 art. 28

PROCEDIMENTO DI ISCRIZIONE 1. La domanda di iscrizione nella sezione speciale dell'albo è rivolta al Consiglio dell'ordine ed è corredata dai seguenti documenti: a) atto costitutivo in copia autentica; b) certificato di iscrizione nell'albo dei soci non iscritti presso il Consiglio dell'ordine...

Decreto Legislativo del 2001 numero 96 art. 30

RESPONSABILITA' DISCIPLINARE 1. La società tra avvocati risponde delle violazioni delle norme professionali e deontologiche applicabili all'esercizio in forma individuale della professione di avvocato. 2. Se la violazione commessa dal socio è ricollegabile a direttive impartite dalla società, la...

Decreto Legislativo del 2001 numero 96 art. 34

TITOLO III Esercizio della professione in forma associata o societaria da parte degli avvocati stabiliti - CAPO I Dell'esercizio in forma associata - (DISPOSIZIONI GENERALI) 1. Gli avvocati stabiliti, anche se provenienti da Stati membri diversi, possono associarsi tra loro ovvero con uno o più...

Decreto Legislativo del 2001 numero 96 art. 35

CAPO II Dell'esercizio in forma societaria - (PARTECIPAZIONE A SOCIETA' TRA AVVOCATI) 1. Gli avvocati stabiliti, provenienti anche da Stati membri diversi, possono essere soci di una società tra avvocati costituita ai sensi e per le finalità di cui all'art. 16, comma 1, purché almeno uno degli...

Decreto Legislativo del 2001 numero 96 art. 37

NORME APPLICABILI 1. Le società di cui all'articolo 36, comma 1, le quali stabiliscono in Italia una o più sedi secondarie con rappresentanza stabile per l'esercizio dell'attività professionale di rappresentanza, assistenza e difesa in giudizio sono tenute, per ciascuna sede, alla iscrizione nella...

Decreto Legislativo del 2001 numero 96 art. 4

ESERCIZIO DELLE ATTIVITA' PROFESSIONALI 1. L'avvocato stabilito ha diritto di esercitare la professione di avvocato di cui al regio decreto-legge 27 novembre 1933, n. 1578, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 gennaio 1934, n. 36, e ulteriormente modificato con legge 23 novembre 1939, n....

Decreto Legislativo del 2001 numero 96 art. 6

CAPO II Esercizio permanente della professione di avvocato con il titolo professionale di origine (ISCRIZIONE) 1. Per l'esercizio permanente in Italia della professione di avvocato, i cittadini degli Stati membri in possesso di uno dei titoli di cui all'articolo 2, sono tenuti ad iscriversi in una...

Decreto Legislativo del 2001 numero 96 art. 9

PATROCINIO DAVANTI ALLE GIURISDIZIONI SUPERIORI 1. Nei giudizi dinanzi alla Corte di Cassazione ed alle altre giurisdizioni indicate nell'articolo 4, secondo comma, del regio decreto-legge n. 1578 del 1933, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 36 del 1934, e successive modificazioni,...

Decreto Legislativo del 2002 numero 10 art. 11

abrogato [1. I documenti sottoscritti con firma digitale basata su certificati rilasciati da certificatori iscritti nell'elenco pubblico tenuto dall'Autorità per l'informatica nella pubblica amministrazione ai sensi dell'articolo 27, comma 3, del testo unico approvato con il decreto del...

Decreto Legislativo del 2002 numero 10 art. 13

abrogato [1. Entro trenta giorni dalla data di entrata in vigore del presente decreto è emanato un regolamento ai sensi dell'articolo 17, comma 2, della legge 23 agosto 1988, n. 400, anche ai fini del coordinamento delle disposizioni del testo unico emanato con il decreto del Presidente della...

Decreto Legislativo del 2002 numero 231 art. 1

AMBITO DI APPLICAZIONE 1. Le disposizioni contenute nel presente decreto si applicano ad ogni pagamento effettuato a titolo di corrispettivo in una transazione commerciale. 2. Le disposizioni del presente decreto non trovano applicazione per: a) debiti oggetto di procedure concorsuali aperte a...

Decreto Legislativo del 2002 numero 231 art. 5

SAGGIO DEGLI INTERESSI 1. Gli interessi moratori sono determinati nella misura degli interessi legali di mora. Nelle transazioni commerciali tra imprese è consentito alle parti di concordare un tasso di interesse diverso, nei limiti previsti dall'articolo 7. 2. Il tasso di riferimento è così...

Decreto Legislativo del 2002 numero 61 art. 5

DISPOSIZIONI TRANSITORIE 1. Per i reati perseguibili a querela ai sensi del presente decreto legislativo, commessi prima della data di entrata in vigore dello stesso, il termine per la proposizione della querela decorre dalla data predetta.

Decreto Legislativo del 2003 numero 196 art. 101

CAPO II Trattamento ai fini di archiviazione nel pubblico interesse o di ricerca storica (Rubrica così sostituita dall’art. 8, comma 1, lett. e), D.Lgs. 10 agosto 2018, n. 101) (MODALITÀ DI TRATTAMENTO) 1. I dati personali raccolti a fini di archiviazione nel pubblico interesse o di ricerca...

Decreto Legislativo del 2003 numero 196 art. 105

MODALITÀ DI TRATTAMENTO 1. I dati personali trattati a fini statistici o di ricerca scientifica non possono essere utilizzati per prendere decisioni o provvedimenti relativamente all'interessato, né per trattamenti di dati per scopi di altra natura. (Comma così modificato dall’art. 8, comma 1,...

Decreto Legislativo del 2003 numero 196 art. 108

SISTEMA STATISTICO NAZIONALE 1. Il trattamento di dati personali da parte di soggetti che fanno parte del Sistema statistico nazionale, oltre a quanto previsto dalle regole deontologiche di cui all'articolo 106, comma 2, resta inoltre disciplinato dal decreto legislativo 6 settembre 1989, n. 322,...

Decreto Legislativo del 2003 numero 196 art. 11

abrogato TITOLO III (Titolo abrogato dall’art. 27, comma 1, lett. a), n. 2), D.Lgs. 10 agosto 2018, n. 101) Regole generali per il trattamento dei dati - CAPO I Regole per tutti i trattamenti (MODALITÀ DEL TRATTAMENTO E REQUISITI DEI DATI) [1. I dati personali oggetto di trattamento sono: a)...

Decreto Legislativo del 2003 numero 196 art. 114

CAPO III Controllo a distanza, lavoro agile e telelavoro (Rubrica così sostituita dall’art. 9, comma 1, lett. e), D.Lgs. 10 agosto 2018, n. 101) (GARANZIE IN MATERIA DI CONTROLLO A DISTANZA) (Rubrica così sostituita dall’art. 9, comma 1, lett. g), D.Lgs. 10 agosto 2018, n. 101) 1. Resta fermo...

Decreto Legislativo del 2003 numero 196 art. 120

SINISTRI 1. L'Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni definisce con proprio provvedimento le procedure e le modalità di funzionamento della banca di dati dei sinistri istituita per la prevenzione e il contrasto di comportamenti fraudolenti nel settore delle assicurazioni obbligatorie per i...

Decreto Legislativo del 2003 numero 196 art. 121

TITOLO X Comunicazioni elettroniche - CAPO I Servizi di comunicazione elettronica (SERVIZI INTERESSATI E DEFINIZIONI) (Rubrica così sostituita dall’art. 11, comma 1, lett. a), n. 1), D.Lgs. 10 agosto 2018, n. 101) 1. Le disposizioni del presente titolo si applicano al trattamento dei dati...

Decreto Legislativo del 2003 numero 196 art. 127

CHIAMATE DI DISTURBO E DI EMERGENZA 1. Il contraente che riceve chiamate di disturbo può richiedere che il fornitore della rete pubblica di comunicazioni o del servizio di comunicazione elettronica accessibile al pubblico renda temporaneamente inefficace la soppressione della presentazione...

Decreto Legislativo del 2003 numero 196 art. 128

TRASFERIMENTO AUTOMATICO DELLA CHIAMATA 1. Il fornitore di un servizio di comunicazione elettronica accessibile al pubblico adotta le misure necessarie per consentire a ciascun contraente, gratuitamente e mediante una funzione semplice, di poter bloccare il trasferimento automatico delle chiamate...

Decreto Legislativo del 2003 numero 196 art. 143

DECISIONE DEL RECLAMO 1. Esaurita l'istruttoria preliminare, se il reclamo non è manifestamente infondato e sussistono i presupposti per adottare un provvedimento, il Garante, anche prima della definizione del procedimento può adottare i provvedimenti di cui all'articolo 58 del Regolamento nel...

Decreto Legislativo del 2003 numero 196 art. 146

abrogato INTERPELLO PREVENTIVO [1. Salvi i casi in cui il decorso del termine esporrebbe taluno a pregiudizio imminente ed irreparabile, il ricorso al Garante può essere proposto solo dopo che è stata avanzata richiesta sul medesimo oggetto al titolare o al responsabile ai sensi dell'articolo 8,...

Decreto Legislativo del 2003 numero 196 art. 153

TITOLO II Autorità di controllo indipendente (Rubrica così sostituita dall’art. 14, comma 1, lett. a), D.Lgs. 10 agosto 2018, n. 101) CAPO I Il garante per la protezione dei dati personali (GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI) 1. Il Garante è composto dal Collegio, che ne costituisce il...

Decreto Legislativo del 2003 numero 196 art. 158

ACCERTAMENTI 1. Il Garante può disporre accessi a banche di dati, archivi o altre ispezioni e verifiche nei luoghi ove si svolge il trattamento o nei quali occorre effettuare rilevazioni comunque utili al controllo del rispetto della disciplina in materia di trattamento dei dati personali. 2. I...

Decreto Legislativo del 2003 numero 196 art. 163

abrogato OMESSA O INCOMPLETA NOTIFICAZIONE [1. Chiunque, essendovi tenuto, non provvede tempestivamente alla notificazione ai sensi degli articoli 37 e 38, ovvero indica in essa notizie incomplete, è punito con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da ventimila euro a...

Decreto Legislativo del 2003 numero 196 art. 179

abrogato ALTRE MODIFICHE [1. Nell'articolo 6 della legge 2 aprile 1958, n. 339, sono soppresse le parole: "; mantenere la necessaria riservatezza per tutto quanto si riferisce alla vita familiare" e: "garantire al lavoratore il rispetto della sua personalità e della sua libertà morale;". 2....

Decreto Legislativo del 2003 numero 196 art. 21

abrogato PRINCIPI APPLICABILI AL TRATTAMENTO DI DATI GIUDIZIARI [1. Il trattamento di dati giudiziari da parte di soggetti pubblici è consentito solo se autorizzato da espressa disposizione di legge o provvedimento del Garante che specifichino le finalità di rilevante interesse pubblico del...

Decreto Legislativo del 2003 numero 196 art. 26

abrogato GARANZIE PER I DATI SENSIBILI [1. I dati sensibili possono essere oggetto di trattamento solo con il consenso scritto dell'interessato e previa autorizzazione del Garante, nell'osservanza dei presupposti e dei limiti stabiliti dal presente codice, nonché dalla legge e dai regolamenti. ...

Decreto Legislativo del 2003 numero 196 art. 30

abrogato INCARICATI DEL TRATTAMENTO [1. Le operazioni di trattamento possono essere effettuate solo da incaricati che operano sotto la diretta autorità del titolare o del responsabile, attenendosi alle istruzioni impartite. 2. La designazione è effettuata per iscritto e individua puntualmente...

Decreto Legislativo del 2003 numero 196 art. 37

abrogato TITOLO VI (Titolo abrogato dall’art. 27, comma 1, lett. a), n. 2), D.Lgs. 10 agosto 2018, n. 101. Vedi, anche, l’ art. 22, comma 6, del citato D.Lgs. n. 101/2018) Adempimenti (NOTIFICAZIONE DEL TRATTAMENTO) [1. Il titolare notifica al Garante il trattamento di dati personali cui intende...

Decreto Legislativo del 2003 numero 196 art. 58

TITOLO III Difesa e sicurezza dello stato - CAPO I Profili generali (TRATTAMENTI DI DATI PERSONALI PER FINI DI SICUREZZA NAZIONALE O DIFESA) 1. Ai trattamenti di dati personali effettuati dagli organismi di cui agli articoli 4, 6 e 7 della legge 3 agosto 2007, n. 124, sulla base dell'articolo 26...

Decreto Legislativo del 2003 numero 196 art. 6

abrogato DISCIPLINA DEL TRATTAMENTO [1. Le disposizioni contenute nella presente Parte si applicano a tutti i trattamenti di dati, salvo quanto previsto, in relazione ad alcuni trattamenti, dalle disposizioni integrative o modificative della Parte II. ] (Articolo abrogato dall’art. 27, comma 1,...