Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.
Testo cercato:

art civile codice

Risultati 31326-31360 di 36004

Decreto Legge del 2008 numero 112 art. 6-ter

BANCA DEL MEZZOGIORNO 1. Al fine di assicurare la presenza nelle regioni meridionali d'Italia di un istituto bancario in grado di sostenere lo sviluppo economico e di favorirne la crescita, è costituita la società per azioni "Banca del Mezzogiorno". 2. Con decreto del Ministro dell'economia e...

Decreto Legge del 2008 numero 112 art. 77-bis

PATTO DI STABILITÀ INTERNO PER GLI ENTI LOCALI 1. Ai fini della tutela dell’unità economica della Repubblica, le province e i comuni con popolazione superiore a 5.000 abitanti concorrono alla realizzazione degli obiettivi di finanza pubblica per il triennio 2009-2011 con il rispetto delle...

Decreto Legge del 2008 numero 112 art. 77-quater

MODIFICHE DELLA TESORERIA UNICA ED ELIMINAZIONE DELLA RILEVAZIONE DEI FLUSSI TRIMESTRALI DI CASSA 1. A decorrere dal 1° gennaio 2009 l’applicazione delle disposizioni di cui all’ articolo 7 del decreto legislativo 7 agosto 1997, n. 279, come modificato dal comma 7 del presente articolo, è...

Decreto Legge del 2008 numero 185 art. 2-ter

abrogato UTILIZZO DEL RISPARMIO DEGLI ENTI LOCALI [1. I comuni che hanno rispettato il patto di stabilità interno degli enti locali nel triennio precedente possono non conteggiare nei saldi utili ai fini del medesimo patto di stabilità interno per il 2009 le somme destinate ad investimenti...

Decreto Legge del 2008 numero 185 art. 32-bis

abrogato SEMPLIFICAZIONE DELLE MODALITÀ DI RISCOSSIONE COATTIVA [1. L'iscrizione a ruolo delle somme determinate ai sensi delle disposizioni di cui al decreto legislativo 18 dicembre 1997, n. 462, che risultano dovute a titolo di contributi e premi, nonché di interessi e di sanzioni per ritardato...

Decreto Legge del 2008 numero 207 art. 42-ter

abrogato INTERPRETAZIONE AUTENTICA DELL’ ARTICOLO 16-BIS DELLA LEGGE 4 FEBBRAIO 2005, N. 11 [1. L’ articolo 16-bis della legge 4 febbraio 2005, n. 11, si interpreta nel senso che la rivalsa si esercita anche per gli oneri finanziari sostenuti dallo Stato per le definizioni delle controversie...

Decreto Legge del 2008 numero 207 art. 7-bis

CRITERI E PARAMETRI DI MISURABILITÀ DELL'AZIONE AMMINISTRATIVA 1. Con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, da adottare entro il 31 luglio 2009, su proposta del Ministro per la pubblica amministrazione e l’innovazione di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, sentite...

Decreto Legge del 2008 numero 92 art. 7-bis

CONCORSO DELLE FORZE ARMATE NEL CONTROLLO DEL TERRITORIO 1. Per specifiche ed eccezionali esigenze di prevenzione della criminalità, ove risulti opportuno un accresciuto controllo del territorio, può essere autorizzato un piano di impiego di un contingente di personale militare appartenente alle...

Decreto Legge del 2009 numero 5 art. 8-octies

PROROGA DI AGEVOLAZIONI PREVIDENZIALI 1. All'articolo 1-ter, comma 1, del decreto-legge 3 novembre 2008, n. 171, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 dicembre 2008, n. 205, le parole: «31 marzo 2009» sono sostituite dalle seguenti: «31 dicembre 2009». 2. Al relativo onere, pari a 154,5...

Decreto Legge del 2009 numero 5 art. 8-quater

RATEIZZAZIONE DEI DEBITI RELATIVI ALLE QUOTE LATTE 1. Al fine di consolidare la vitalità economica a lungo termine delle imprese, accelerare le procedure di recupero obbligatorio degli importi del prelievo latte dovuti dai produttori e deflazionare il relativo contenzioso, il produttore agricolo,...

Decreto Legge del 2010 numero 78 art. 52-bis

GARANZIA PER IL VERSAMENTO DI SOMME DOVUTE PER EFFETTO DI ACCERTAMENTO CON ADESIONE 1. A decorrere dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto e fino al 31 dicembre 2011, la garanzia di cui al comma 2 dell’ articolo 8 del decreto legislativo 19 giugno 1997, n....

Decreto Legge del 2011 numero 138 art. 6-ter

FONDO DI ROTAZIONE PER LA PROGETTUALITÀ 1. Le risorse disponibili sul Fondo di rotazione di cui all'articolo 1, comma 54, della legge 28 dicembre 1995, n. 549, sono destinate prioritariamente alla progettazione delle opere, inserite nei piani triennali degli enti locali approvati alla data di...

Decreto Legge del 2011 numero 201 art. 11-bis

SEMPLIFICAZIONE DEGLI ADEMPIMENTI E RIDUZIONE DEI COSTI DI ACQUISIZIONE DELLE INFORMAZIONI FINANZIARIE 1. L’espletamento delle procedure nel corso di un procedimento, le richieste di informazioni e di copia della documentazione ritenuta utile e le relative risposte, nonché le notifiche aventi...

Decreto Legge del 2011 numero 201 art. 14-bis

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI RISCOSSIONE DEI COMUNI 1. All’ articolo 7, comma 2, del decreto-legge 13 maggio 2011, n. 70, convertito, con modificazioni, dalla legge 12 luglio 2011, n. 106, sono apportate le seguenti modificazioni: a) alla lettera gg-quater): 1) all’alinea, le parole: «i comuni...

Decreto Legge del 2011 numero 201 art. 23-ter

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI TRATTAMENTI ECONOMICI 1. Con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, previo parere delle competenti Commissioni parlamentari, entro novanta giorni dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, è definito il trattamento...

Decreto Legge del 2011 numero 216 art. 18-bis

FUNZIONALITA' DEGLI ORGANI DEGLI ENTI PREVIDENZIALI SOPPRESSI 1. All'articolo 21 del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214, il comma 4 è sostituito dal seguente: «4. Gli organi di cui all'articolo 3, comma 2, del decreto...

Decreto Legge del 2011 numero 216 art. 28-bis

PROROGA DELLE DISPOSIZIONI PER L'INCREMENTO DI EFFICIENZA DEI GENERATORI DI ENERGIA ELETTRICA PRODOTTA NEI RIFUGI DI MONTAGNA 1. Per le finalità di cui all'articolo 4, comma 1-quinquies, del decreto-legge 25 marzo 2010, n. 40, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 maggio 2010, n. 73, è...

Decreto Legge del 2011 numero 216 art. 29-quater

DIRIGENTI AGEA 1. L'Agenzia per le erogazioni in agricoltura (AGEA), nelle more dell'espletamento delle nuove procedure concorsuali di cui al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 30 novembre 2010, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 30 del 7 febbraio 2011, per l'assunzione di...

Decreto Legge del 2011 numero 70 art. 2-bis

CREDITO D’IMPOSTA PER GLI INVESTIMENTI NEL MEZZOGIORNO 1. In coerenza con la decisione assunta nel "Patto Europlus" del 24-25 marzo 2011 e con il Piano per il Sud approvato dal Consiglio dei Ministri il 26 novembre 2010, che si prefigge in particolare l’obiettivo di concentrare nello strumento...

Decreto Legge del 2011 numero 70 art. 8-bis

CANCELLAZIONE DI SEGNALAZIONI DEI RITARDI DI PAGAMENTO 1. Entro dieci giorni dalla ricezione della notifica dell'avvenuta regolarizzazione dei pagamenti, i gestori delle banche dati provvedono ad integrare le segnalazioni relative a ritardi di pagamento da parte delle persone fisiche o giuridiche...

Decreto Legge del 2012 numero 1 art. 27-bis

NULLITA' DI CLAUSOLE NEI CONTRATTI BANCARI 1. Sono nulle tutte le clausole comunque denominate che prevedano commissioni a favore delle banche a fronte della concessione di linee di credito, della loro messa a disposizione, del loro mantenimento in essere, del loro utilizzo anche nel caso di...

Decreto Legge del 2012 numero 1 art. 60-bis

MISURE A TUTELA DELLA FILIERA DELLA NAUTICA DA DIPORTO 1. All'articolo 16 del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214, sono apportate le seguenti modificazioni: a) il comma 2 è sostituito dal seguente: «2. Dal 1° maggio di ogni...

Decreto Legge del 2012 numero 1 art. 9-bis

SOCIETA' TRA PROFESSIONISTI 1. All'articolo 10 della legge 12 novembre 2011, n. 183, sono apportate le seguenti modificazioni: a) al comma 3 è aggiunto, in fine, il seguente periodo: «Le società cooperative di professionisti sono costituite da un numero di soci non inferiore a tre»; b) al...

Decreto Legge del 2012 numero 16 art. 3-ter

NORMA DI INTERPRETAZIONE AUTENTICA 1. L'esenzione dall'accisa per gli impieghi di cui al numero 3 della tabella A allegata al testo unico di cui aldecreto legislativo 26 ottobre 1995, n. 504, si applica nel senso che tra i carburanti per la navigazione nelle acque marine comunitarie, compresa la...

Decreto Legge del 2012 numero 16 art. 4-ter

PATTO DI STABILITÀ INTERNO «ORIZZONTALE NAZIONALE» E DISPOSIZIONI CONCERNENTI IL PERSONALE DEGLI ENTI LOCALI 1. I comuni che prevedono di conseguire, nell'anno di riferimento, un differenziale positivo rispetto all'obiettivo del patto di stabilità interno previsto dalla normativa nazionale...

Decreto Legge del 2012 numero 174 art. 3-bis

INCREMENTO DELLA MASSA ATTIVA DELLA GESTIONE LIQUIDATORIA DEGLI ENTI LOCALI IN STATO DI DISSESTO FINANZIARIO 1. Dall’anno 2012 all’anno 2017, le somme disponibili sul capitolo 1316 "Fondo ordinario per il finanziamento dei bilanci degli enti locali" dello stato di previsione della spesa del...

Decreto Legge del 2012 numero 179 art. 16-decies

POTERE DI CERTIFICAZIONE DI CONFORMITÀ DELLE COPIE DEGLI ATTI E DEI PROVVEDIMENTI 1. Il difensore, il dipendente di cui si avvale la pubblica amministrazione per stare in giudizio personalmente, il consulente tecnico, il professionista delegato, il curatore ed il commissario giudiziale, quando...

Decreto Legge del 2012 numero 179 art. 23-bis

MODIFICA AL TESTO UNICO DI CUI AL DECRETO LEGISLATIVO N. 385 DEL 1993 1. Al comma 7 dell'articolo 120-quater del testo unico di cui al decreto legislativo 1° settembre 1993, n. 385, le parole: «dieci giorn», ovunque ricorrono, sono sostituite dalle seguenti: «trenta giorni lavorativi». ...

Decreto Legge del 2012 numero 179 art. 2-bis

REGOLE TECNICHE PER LE BASI DI DATI 1. L'Agenzia per l'Italia digitale, entro novanta giorni dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, predispone le regole tecniche per l'identificazione delle basi di dati critiche tra quelle di interesse nazionale...

Decreto Legge del 2012 numero 179 art. 34-duodecies

PROROGA DI TERMINE 1. All'articolo 1, comma 18, del decreto-legge 30 dicembre 2009, n. 194, convertito, con modificazioni, dalla legge 26 febbraio 2010, n. 25, le parole: «fino a tale data» sono sostituite dalle seguenti: «fino al 31 dicembre 2020». (Articolo inserito dalla legge di conversione...

Decreto Legge del 2012 numero 179 art. 34-quater

IMPRESE TURISTICO-BALNEARI 1. All'articolo 11 della legge 15 dicembre 2011, n. 217, sono apportate le seguenti modificazioni: a) il comma 6 è sostituito dal seguente: «6. Si intendono quali imprese turistico-balneari le attività classificate all'articolo 01, comma 1, lettere b), c), d) ed e),...

Decreto Legge del 2012 numero 179 art. 34-quinquies

PIANO DI SVILUPPO DEL TURISMO 1. Su proposta del Ministro con delega al turismo, entro il 31 dicembre 2012, sentita la Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano, il Governo adotta, previo parere delle competenti Commissioni...

Decreto Legge del 2012 numero 179 art. 34-ter

DOCUMENTAZIONE DI SPESA 1. Ai fini delle rendicontazioni non ancora concluse alla data di entrata in vigore del presente decreto e per pagamenti già effettuati entro la stessa data relativi ad interventi realizzati con finanziamenti pubblici, è da intendersi documentazione di spesa anche...

Decreto Legge del 2012 numero 179 art. 37-bis

ZONE A BUROCRAZIA ZERO 1. Nell'ambito delle attività di sperimentazione di cui all'articolo 12, comma 1, del decreto-legge 9 febbraio 2012, n. 5, convertito, con modificazioni, dalla legge 4 aprile 2012, n. 35, che proseguono fino al 31 dicembre 2013, possono essere individuate «zone a burocrazia...

Decreto Legge del 2012 numero 5 art. 31-bis

SCUOLA SPERIMENTALE DI DOTTORATO INTERNAZIONALE GRAN SASSO SCIENCE INSTITUTE - GSSI 1. Al fine di rilanciare lo sviluppo dei territori terremotati dell'Abruzzo mediante la ricostituzione e il rafforzamento delle capacità del sistema didattico, scientifico e produttivo e di realizzare un polo di...