Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.
Testo cercato:

art civile codice

Risultati 22296-22330 di 36115

Novazione soggettiva

Quando la sostituzione dell'elemento del rapporto obbligatorio concerne l'elemento soggettivo della persona del debitore (novazione soggettiva passiva) o del creditore (novazione soggettiva attiva), la novazione si definisce soggettiva . L'istituto non ha una consistenza autonoma, come è...

Decreto Legislativo del 2014 numero 29 art. 3

ORGANIZZAZIONE 1. L'autorità competente per il territorio nazionale è il Direttore Generale delle Finanze. 2. Il Direttore Generale delle Finanze, con apposito provvedimento, designa l'ufficio centrale di collegamento e i servizi di collegamento ai fini dell'attività di cooperazione...

Decreto Legislativo del 2006 numero 163 art. 44

(abrogato) NORME DI GESTIONE AMBIENTALE (art. 50, direttiva 2004/18) [1. Qualora, per gli appalti di lavori e di servizi, e unicamente nei casi appropriati, le stazioni appaltanti chiedano l'indicazione delle misure di gestione ambientale che l'operatore economico potrà applicare durante...

Decreto Legislativo del 2017 numero 112

D.Lgs. 3 luglio 2017, n. 112, Revisione della disciplina in materia di impresa sociale, a norma dell'articolo 1, comma 2, lettera c) della legge 6 giugno 2016, n. 106 (Titolo così modificato dall’ art. 8, comma 1, lett. a), D.Lgs. 20 luglio 2018, n. 95, a decorrere dall’11 agosto 2018, ai sensi di...

Le acque pluviali

Le acque pluviali sono esenti dalla disciplina pubblicistica, in quanto raccolte in invasi e cisterne al servizio di fondi agricoli o di singoli edifici. Il IV comma dell'art. della Legge 36/94 (c.d. "legge Galli", abrogata dal "codice dell'ambiente" di cui al D.Lgs. 3 aprile 2006, ) inoltre...

Cass. pen. del 2000 numero 12732 (06/12/2000)

L'articolo 615 ter, primo comma, del codice penale punisce non solo chi s'introduce abusivamente in un sistema informatico o telematico, ma anche "chi vi si mantiene contro la volontà esplicita o tacita di chi ha il diritto di escluderlo". Ne consegue che la violazione dei dispositivi di protezione...

Decreto Legislativo del 2017 numero 56 art. 12

MODIFICHE ALL'ARTICOLO 22 DEL DECRETO LEGISLATIVO 18 APRILE 2016, N. 50 1. All'articolo 22, comma 2, del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, sono apportate le seguenti modificazioni: a) le parole: “avviati dopo la data di entrata in vigore del presente codice” sono sostituite dalle...

Decreto Legislativo del 2001 numero 224 art. 2

abrogato LEGITTIMAZIONE AD AGIRE PER VIOLAZIONI INTRACOMUNITARIE [1. All'articolo 3 della legge 30 luglio 1998, n. 281, dopo il comma 1, e' inserito il seguente: "1-bis. Gli organismi pubblici indipendenti, e le organizzazioni riconosciuti in altro Stato dell'Unione europea ed inseriti...

Decreto Legislativo del 2004 numero 42 art. 155

VIGILANZA 1. Le funzioni di vigilanza sui beni paesaggistici tutelati da questo Titolo sono esercitate dal Ministero e dalle regioni. 2. Le regioni vigilano sull'ottemperanza alle disposizioni contenute nel presente decreto legislativo da parte delle amministrazioni da loro individuate per...

Decreto Legislativo del 2016 numero 50 art. 32

FASI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO 1. Le procedure di affidamento dei contratti pubblici hanno luogo nel rispetto degli atti di programmazione delle stazioni appaltanti previsti dal presente codice o dalle norme vigenti. 2. Prima dell'avvio delle procedure di affidamento dei contratti pubblici,...

Decreto Legge del 2008 numero 112 art. 82

BANCHE, ASSICURAZIONI, FONDI DI INVESTIMENTO IMMOBILIARI «FAMILIARI» E COOPERATIVE 1. All'articolo 96 del Testo Unico delle imposte sui redditi approvato con decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917, dopo il comma 5 è inserito il seguente: «5-bis. Gli interessi passivi...

Decreto Legislativo del 2019 numero 14 art. 325

RICORSO ABUSIVO AL CREDITO 1. Gli amministratori, i direttori generali, i liquidatori e gli imprenditori esercenti un'attività commerciale che ricorrono o continuano a ricorrere al credito, anche al di fuori dei casi di cui agli articoli 322 e 323, dissimulando il dissesto o lo stato d'insolvenza...

Decreto Legge del 2010 numero 78 art. 34

OBBLIGO PER I NON RESIDENTI DI INDICAZIONE DEL CODICE FISCALE PER L'APERTURA DI RAPPORTI CON OPERATORI FINANZIARI 1. All'articolo 6 del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 605, sono apportate le seguenti modificazioni: a) al primo comma, dopo la lettera g-quater), è...

Decreto Legge del 2012 numero 1 art. 67-bis

ACCERTAMENTI CONTRIBUTIVI IN CASO DI DISMISSIONE DI BANDIERA PER VENDITA DELLA NAVE A STRANIERI O PER DEMOLIZIONE 1. L'accertamento previsto dall'articolo 15 della legge 26 luglio 1984, n. 413, ai fini del rilascio dell'autorizzazione alla dismissione di bandiera per vendita della nave a...

Decreto Legge del 2014 numero 91 Allegato 1

allegato 1 (articolo 11, comma 5, lettera a) «Allegato I - Formato per la denuncia degli utenti finali di cui all'articolo 5, comma 2-bis. Da inviare a: Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare Direzione generale per lo sviluppo sostenibile, il clima e l'energia ...

Decreto Legge del 2012 numero 179 art. 23

MISURE PER LE SOCIETÀ COOPERATIVE E DI MUTUO SOCCORSO 1. Le società di mutuo soccorso di cui alla legge 15 aprile 1886, n. 3818, sono iscritte nella sezione delle imprese sociali presso il registro delle imprese secondo criteri e modalità stabilite con un decreto del Ministro dello sviluppo...

Decreto Legislativo del 1993 numero 385 art. 69-undecies

DISPOSIZIONI DI ATTUAZIONE 1. La Banca d'Italia può emanare disposizioni attuative del presente capo, anche per tener conto di orientamenti dell'ABE. (Articolo inserito dall’ art. 1, comma 12, D.Lgs. 16 novembre 2015, n. 181, che ha inserito l’intero Capo 01-I, a decorrere dal 16 novembre 2015...

Agenzia Delle Entrate, Circolare n. 10/E

Roma, 12 marzo 2010 OGGETTO: Atti di compravendita, imponibili ad IVA, di un immobile ad uso abitativo e di più pertinenze. Tassazione ai fini delle imposte di registro, ipotecaria e catastale 1. Premessa Nell’ambito delle funzioni di indirizzo e coordinamento delle attività del...

Alcune specie di contratto preliminare

Di particolare interesse è la disamina di alcune specie di convenzioni preliminari, in relazione alla conformazione concretamente assunta per effetto della volontà dei contraenti. Verranno di seguito considerati il contratto preliminare ad efficacia anticipata (in relazione al quale vengono...

Decreto Legislativo del 2006 numero 163 art. 216

(abrogato) CONCESSIONI DI LAVORI E DI SERVIZI (art. 18, direttiva 2004/17) [1. Salva l'applicazione dell'articolo 30 in tema di concessione di servizi, la presente parte non si applica alle concessioni di lavori e di servizi rilasciate da enti aggiudicatori che esercitano una o più attività di...

Vendite effettuate da privati, imposte sui redditi

Come per le vendite di beni mobili, anche per le alienazioni di immobili effettuate da privati la legge fiscale, presumendo un intento speculativo, prevede la tassazione come redditi diversi del maggior valore del bene rispetto al costo di acquisto (plusvalenze). La Legge finanziaria 23 dicembre...

Decreto Legge del 2012 numero 1 art. 46

(abrogato) DISPOSIZIONI ATTUATIVE DEL DIALOGO COMPETITIVO [1. All'articolo 58 del decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163, e successive modificazioni, dopo il comma 18 è aggiunto il seguente: «18-bis. Il regolamento definisce le ulteriori modalità attuative della disciplina prevista dal...

Decreto Presidente Repubblica del 2000 numero 396 art. 2

Il conferimento della delega non priva il sindaco della titolarita' delle funzioni di ufficiale dello stato civile. La delega ai dipendenti a tempo indeterminato del comune ed al segretario comunale deve essere conferita con provvedimento del sindaco da comunicare al prefetto e resta valida sino...

Fidejussione del mediatore

Il mediatore, a mente dell'art. cod.civ., può prestare fidejussione per una delle parti. La norma consente l'insorgenza in capo al mediatore di una responsabilità che si pone come divergente rispetto all'ordinaria regola in forza della quale il mediatore non risponde del buon...

Regolamento UE del 2012 n. 650/2012 art. 78

INFORMAZIONI CONCERNENTI GLI ESTREMI E LE PROCEDURE 1. Entro 16 gennaio 2014 gli Stati membri comunicano alla Commissione: a) i nomi e gli estremi delle autorità giurisdizionali o delle autorità competenti a trattare le domande intese a ottenere la dichiarazione di esecutività ai sensi...

Corte cost. del 1986 numero 184 (14/07/1986)

La distinzione tra il danno biologico e il danno morale subiettivo va individuata nella struttura del fatto realizzativo della menomazione dell'integrità bio-psichica: il danno biologico costituisce l'evento del fatto lesivo della salute mentre il danno morale subiettivo (come anche il danno...

Decreto Legislativo del 1998 numero 58 art. 190-ter

ALTRE VIOLAZIONI IN TEMA DI ATTIVITÀ RISERVATE 1. Si applica la sanzione amministrativa pecuniaria da euro cinquemila fino a cinque milioni di euro: a) in caso di esercizio dell'attività di consulente finanziario o di promotore finanziario in assenza dell'iscrizione negli albi prevista,...

Decreto Presidente Repubblica del 2001 numero 380 art. 23

(L commi 3 e 4 - R commi 1, 2, 5, 6 e 7) INTERVENTI SUBORDINATI A SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO DI ATTIVITÀ IN ALTERNATIVA AL PERMESSO DI COSTRUIRE (Rubrica così sostituita dall’ art. 3, comma 1, lett. g), n. 1), D.Lgs. 25 novembre 2016, n. 222) (legge 24 dicembre 1993, n. 537, art. 2, comma...

Decreto Presidente Repubblica del 1988 numero 224 art. 2

abrogato [PRODOTTO] [1. Prodotto, ai fini delle presenti disposizioni, è ogni bene mobile, anche se incorporato in altro bene mobile o immobile. 2. Si considera prodotto anche l'elettricità. 3. [Sono esclusi i prodotti agricoli del suolo e quelli dell'allevamento, della pesca e della caccia,...

113 - Fusione transfrontaliera: relazione dell'organo gestorio

Massima Non è ammessa rinunzia alla relazione dell'organo gestorio di cui all'art. 8 d. lgs. 108/1998. Con il consenso unanime dei soci si può rinunziare alla integrale decorrenza del termine di trenta giorni ivi previsto, purché detto termine sia rispettato con riguardo all'informazione data ai...

Decreto Legislativo del 2012 numero 169 art. 6

MODIFICHE ALL'ARTICOLO 11 DEL DECRETO LEGISLATIVO 13 AGOSTO 2010, N. 141 1. All'articolo 11 del decreto legislativo 13 agosto 2010, n. 141, sono apportate le seguenti modificazioni: a) nel capoverso articolo 128-quater: 1) al comma 1, le parole: «o istituti di moneta elettronica» sono...

Decreto Legislativo del 2001 numero 231 art. 25-duodecies

IMPIEGO DI CITTADINI DI PAESI TERZI IL CUI SOGGIORNO È IRREGOLARE 1. In relazione alla commissione del delitto di cui all'articolo 22, comma 12-bis, del decreto legislativo 25 luglio 1998, n. 286, si applica all'ente la sanzione pecuniaria da 100 a 200 quote, entro il limite di 150.000 euro. ...

Decreto Legislativo del 2019 numero 14 art. 106

ATTI DI FRODE E APERTURA DELLA LIQUIDAZIONE GIUDIZIALE NEL CORSO DELLA PROCEDURA 1. Il commissario giudiziale, se accerta che il debitore ha occultato o dissimulato parte dell'attivo, dolosamente omesso di denunciare uno o più crediti, esposto passività insussistenti o commesso altri atti di...