Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.
Testo cercato:

art civile codice

Risultati 24221-24255 di 35985

Legge del 1996 numero 662 art. 3-150

121.I soggetti che hanno dichiarato per il periodo di imposta 1995 ricavi derivanti dall'esercizio dell'attività di impresa di cui all'articolo 53, comma 1, ad esclusione di quelli indicati alla lettera c), del testo unico delle imposte sui redditi, approvato con decreto del Presidente della...

Legge del 1997 numero 59 art. 20-bis

1. I regolamenti di delegificazione possono disciplinare anche i procedimenti amministrativi che prevedono obblighi la cui violazione costituisce illecito amministrativo e possono, in tale caso, alternativamente: a) eliminare o modificare detti obblighi, ritenuti superflui o inadeguati alle...

Decreto Legislativo del 2007 numero 231 art. 4

CAPO II (Capo così sostituito dall’ art. 1, comma 1, D.Lgs. 25 maggio 2017, n. 90, che ha sostituito l’intero Titolo I. Originariamente il Capo II comprendeva gli artt. da 5 a 9) Autorità, vigilanza e Pubbliche amministrazioni (Rubrica così sostituita dall’ art. 1, comma 1, D.Lgs. 25 maggio 2017, n....

Decreto Legislativo del 2007 numero 231 art. 46

CAPO VI (Capo inserito dall’ art. 2, comma 1, D.Lgs. 25 maggio 2017, n. 90, che ha sostituito l’intero Titolo II) Obblighi di comunicazione (OBBLIGHI DI COMUNICAZIONE DEGLI ORGANI DI CONTROLLO DEI SOGGETTI OBBLIGATI) 1. I componenti del collegio sindacale, del consiglio di sorveglianza e del...

Decreto Legislativo del 2007 numero 231 art. 5

MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE E COMITATO DI SICUREZZA FINANZIARIA 1. Al fine di dare attuazione alle politiche di prevenzione dell'utilizzo del sistema finanziario e economico per fini di riciclaggio dei proventi di attività criminose e di finanziamento del terrorismo, il Ministero...

Decreto Legislativo del 2007 numero 231 art. 51

OBBLIGO DI COMUNICAZIONE AL MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE DELLE INFRAZIONI DI CUI AL PRESENTE TITOLO 1. I soggetti obbligati che nell'esercizio delle proprie funzioni o nell'espletamento della propria attività hanno notizia di infrazioni alle disposizioni di cui all'articolo 49, commi...

Decreto Legislativo del 2007 numero 231 art. 6

UNITÀ D'INFORMAZIONE FINANZIARIA 1. L'Unità di informazione finanziaria per l'Italia (UIF), istituita presso la Banca d'Italia, è autonoma e operativamente indipendente. In attuazione di tale principio, la Banca d'Italia ne disciplina con regolamento l'organizzazione e il funzionamento, ivi...

Decreto Legislativo del 2007 numero 231 art. 73

NORME ABROGATE 1. Restano abrogati: a) il Capo I del decreto-legge 3 maggio 1991, n. 143, convertito, con modificazioni, dalla legge 5 luglio 1991, n. 197, ad eccezione dell'articolo 5, commi 14 e 15, nonché gli articoli 10, 12, 13 e 14 e i relativi provvedimenti di attuazione; b) gli articoli...

Decreto Legislativo del 2007 numero 6 art. 4

(abrogato) DISPOSIZIONI FINANZIARIE [1. Dall'attuazione del presente decreto non devono derivare nuovi o maggiori oneri a carico della finanza pubblica]. (Il presente provvedimento è stato abrogato dall’art.217, comma 1, lettera h), D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50, a decorrere dal 19 aprile 2016,...

Decreto Legislativo del 2008 numero 142 art. 1

MODIFICHE AL CAPO V DEL TITOLO V DEL LIBRO V DEL CODICE CIVILE 1. All'articolo 2329, numero 2), le parole: «e 2343» sono sostituite dalle seguenti: «, 2343 e 2343-ter». 2. Dopo l'articolo 2343-bis sono inseriti i seguenti: «Articolo 2343-ter Conferimento di beni in natura o crediti senza...

Decreto Legislativo del 2008 numero 173 art. 3

MODIFICHE AL DECRETO LEGISLATIVO 27 GENNAIO 1992, N. 87 1. All'articolo 23, comma 1, del decreto legislativo 27 gennaio 1992, n. 87, dopo la lettera g-ter) sono aggiunte, in fine, le seguenti: «g-quater) le operazioni con parti correlate di importo rilevante, non concluse a normali condizioni di...

Decreto Legislativo del 2008 numero 62 art. 3

MODIFICHE ALLA PARTE QUINTA 1. Alla parte quinta del decreto legislativo n. 42 del 2004 sono apportate le seguenti modificazioni: a) all'articolo 182: 1) al comma 1, lettera a), le parole: «1° maggio 2004» sono sostituite dalle seguenti: «31 gennaio 2006»; 2) al comma 1-bis, primo periodo, le...

Decreto Legislativo del 2007 numero 164 art. 1

MODIFICHE ALLA PARTE I DEL TUF 1. All'articolo 1 del decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58, sono apportate le seguenti modificazioni: a) alla lettera e) del comma 1, dopo le parole: «autorizzata a svolgere servizi» sono inserite le seguenti: «o attivita»; b) alla lettera f) del comma 1,...

Decreto Legislativo del 2007 numero 164 art. 9

MODIFICHE ALLA PARTE II, TITOLO IV, DEL TUF 1. All'articolo 51 del decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58, sono apportate le seguenti modificazioni: a) al comma 1, dopo le parole: «prestazione di servizi» sono inserite le seguenti: «e attivita»; b) al comma 1, le parole: «ciascuna per le...

Decreto Legislativo del 2007 numero 169 art. 10

MODIFICHE AL TITOLO II, CAPO IX, DEL REGIO DECRETO 16 MARZO 1942, N. 267 1. All'articolo 142, terzo comma, lettera a), del regio decreto 16 marzo 1942, n. 267, le parole: «non compresi nel fallimento ai sensi dell'articolo 46» sono sostituite dalle seguenti: «estranei all'esercizio dell'impresa». ...

Decreto Legislativo del 2007 numero 169 art. 8

MODIFICHE AL TITOLO II, CAPO VII, DEL REGIO DECRETO 16 MARZO 1942, N. 267 1. All'articolo 110 del regio decreto 16 marzo 1942, n. 267, sono apportate le seguenti modificazioni: a) al primo comma, dopo il primo periodo è aggiunto il seguente: «Nel progetto sono collocati anche i crediti per i...

Decreto Legislativo del 2007 numero 221 art. 22

CLAUSOLA DI INVARIANZA DEGLI ONERI 1. Le pubbliche amministrazioni provvedono alla attuazione delle disposizioni del presente decreto legislativo utilizzando le risorse umane, finanziarie e strumentali esistenti a legislazione vigente e senza nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica.

Decreto Legislativo del 2007 numero 231 art. 13

COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 1. In deroga all'obbligo del segreto d'ufficio, la UIF può scambiare informazioni e collaborare con analoghe autorità di altri Stati preposte all'esercizio delle medesime funzioni, a condizioni di reciprocità anche per quanto riguarda la riservatezza delle...

Decreto Legislativo del 2007 numero 231 art. 19

MODALITÀ DI ADEMPIMENTO DEGLI OBBLIGHI DI ADEGUATA VERIFICA 1. I soggetti obbligati assolvono agli obblighi di adeguata verifica della clientela secondo le seguenti modalità: a) l'identificazione del cliente e del titolare effettivo è svolta in presenza del medesimo cliente ovvero...

Decreto Legislativo del 2007 numero 231 art. 23

SEZIONE II (MISURE SEMPLIFICATE DI ADEGUATA VERIFICA DELLA CLIENTELA) 1. In presenza di un basso rischio di riciclaggio o di finanziamento del terrorismo, i soggetti obbligati possono applicare misure di adeguata verifica della clientela semplificate sotto il profilo dell'estensione e della...

Decreto Legislativo del 2007 numero 231 art. 27

MODALITÀ DI ESECUZIONE DEGLI OBBLIGHI DI ADEGUATA VERIFICA DELLA CLIENTELA DA PARTE DI TERZI 1. Nei limiti di cui all'articolo 26, gli obblighi di adeguata verifica della clientela si considerano assolti, previo rilascio di idonea attestazione da parte del terzo che abbia provveduto ad adempiervi...

Decreto Legislativo del 2010 numero 235 art. 25

MODIFICA ALL'ARTICOLO 37 DEL DECRETO LEGISLATIVO 7 MARZO 2005, N. 82 1. All'articolo 37 del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, dopo il comma 4 è aggiunto il seguente: «4-bis. Qualora il certificatore qualificato cessi la propria attività senza indicare, ai sensi del comma 2, un...

Decreto Legislativo del 2010 numero 235 art. 34

MODIFICHE ALL'ARTICOLO 50 DEL DECRETO LEGISLATIVO 7 MARZO 2005, N. 82 1. All'articolo 50 del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, al comma 2 le parole: «, salvo il riconoscimento di eventuali costi eccezionali sostenuti dall'amministrazione cedente» sono sostituite dalle seguenti: «, salvo...

Decreto Legislativo del 2010 numero 235 art. 38

MODIFICHE ALL'ARTICOLO 56 DEL DECRETO LEGISLATIVO 7 MARZO 2005, N. 82 1. All'articolo 56 del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, sono apportate le seguenti modificazioni: a) al comma 1, le parole: «della rete Internet» sono soppresse; b) al comma 2, le parole: «della rete Internet» sono...

Decreto Legislativo del 2010 numero 235 art. 42

MODIFICHE ALL'ARTICOLO 59 DEL DECRETO LEGISLATIVO 7 MARZO 2005, N. 82 1. All'articolo 59, comma 5, del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, le parole da «Ai sensi» fino a «le tecnologie» sono sostituite dalle seguenti: «Con decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri o del Ministro...

Decreto Legislativo del 2010 numero 235 art. 43

MODIFICHE ALL'ARTICOLO 60 DEL DECRETO LEGISLATIVO 7 MARZO 2005, N. 82 1. All'articolo 60 del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, sono apportate le seguenti modificazioni: a) al comma 1 dopo le parole: «è utilizzabile dalle pubbliche amministrazioni» sono inserite le seguenti: «, anche per...

Decreto Legislativo del 2010 numero 235 art. 47

MODIFICHE ALL'ARTICOLO 65 DEL DECRETO LEGISLATIVO 7 MARZO 2005, N. 82, E ALL'ARTICOLO 38 DEL DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 28 DICEMBRE 2000, N. 445 1. All'articolo 65 del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, sono apportate le seguenti modificazioni: a) al comma 1, lettera c) le...

Decreto Legislativo del 2010 numero 235 art. 5

MODIFICHE ALL'ARTICOLO 6 DEL DECRETO LEGISLATIVO 7 MARZO 2005, N. 82 1. All'articolo 6 del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, sono apportate le seguenti modificazioni: a) il comma 1 è sostituito dal seguente: «1. Per le comunicazioni di cui all'articolo 48, comma 1, con i soggetti che...

Decreto Legislativo del 2010 numero 235 art. 57

NORME TRANSITORIE E FINALI 1. Il decreto di cui all'articolo 2, comma 6, del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, come modificato dall'articolo 2, comma 1, lettera d), è adottato entro dodici mesi dalla data di entrata in vigore del presente decreto legislativo. 2. Il decreto di cui...

Decreto Legislativo del 2010 numero 27 art. 4

MODIFICHE ALLA PARTE V DEL DECRETO LEGISLATIVO 24 FEBBRAIO 1998, N. 58 1. All'articolo 190 del decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58, sono apportate le seguenti modificazioni: a) la rubrica è sostituita dalla seguente: "Altre sanzioni amministrative pecuniarie in tema di disciplina degli...

Decreto Legislativo del 2010 numero 27 art. 6

MODIFICHE AL DECRETO-LEGGE 31 MAGGIO 1994, N. 332, CONVERTITO, CON MODIFICAZIONI, DALLA LEGGE 30 LUGLIO 1994, N. 474 1. All'articolo 4 del decreto-legge 31 maggio 1994, n. 332, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 luglio 1994, n. 474, dopo il comma 1 è aggiunto il seguente: "1-bis. Alle...

Decreto Legislativo del 2010 numero 28 art. 17

RISORSE, REGIME TRIBUTARIO E INDENNITÀ 1. In attuazione dell'articolo 60, comma 3, lettera o), della legge 18 giugno 2009, n. 69, le agevolazioni fiscali previste dal presente articolo, commi 2 e 3, e dall'articolo 20, rientrano tra le finalità del Ministero della giustizia finanziabili con la...

Decreto Legislativo del 2010 numero 28 art. 20

CAPO IV Disposizioni in materia fiscale e informativa (CREDITO D'IMPOSTA) 1. Alle parti che corrispondono l'indennità ai soggetti abilitati a svolgere il procedimento di mediazione presso gli organismi è riconosciuto, in caso di successo della mediazione, un credito d'imposta commisurato...

Decreto Legislativo del 2010 numero 28 art. 22

CAPO V Abrogazioni, coordinamenti e disposizioni transitorie (OBBLIGHI DI SEGNALAZIONE PER LA PREVENZIONE DEL SISTEMA FINANZIARIO A SCOPO DI RICICLAGGIO E DI FINANZIAMENTO DEL TERRORISMO) 1. All'articolo 10, comma 2, lettera e), del decreto legislativo 21 novembre 2007, n. 231, dopo il numero 5)...

Decreto Legislativo del 2010 numero 39 art. 15

RESPONSABILITÀ 1. I revisori legali e le società di revisione legale rispondono in solido tra loro e con gli amministratori nei confronti della società che ha conferito l'incarico di revisione legale, dei suoi soci e dei terzi per i danni derivanti dall'inadempimento ai loro doveri. Nei rapporti...