Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.
Testo cercato:

art civile codice

Risultati 33601-33635 di 36115

Decreto Legge del 2017 numero 50 art. 46-novies

INCREMENTO DEL CONTINGENTE DI PERSONALE DELLE FORZE ARMATE DA DESTINARE ALLE ESIGENZE DI SICUREZZA DEL VERTICE DEI PAESI DEL G7 1. Al fine di rafforzare i dispositivi di sicurezza connessi allo svolgimento del vertice tra i sette maggiori Paesi industrializzati (G7), il contingente di personale...

Decreto Legge del 2017 numero 50 art. 53-ter

TRATTAMENTO DI MOBILITÀ IN DEROGA PER I LAVORATORI DELLE AREE DI CRISI INDUSTRIALE COMPLESSA 1. Le risorse finanziarie di cui all'articolo 44, comma 11-bis, del decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 148, come ripartite tra le regioni con i decreti del Ministro del lavoro e delle politiche...

Decreto Legge del 2017 numero 50 art. 55-ter

DISPOSIZIONE INTERPRETATIVA DELL'ARTICOLO 12 DEL DECRETO LEGISLATIVO 10 SETTEMBRE 2003, N. 276, IN MATERIA DI INTERVENTI PER LA FORMAZIONE E L'INTEGRAZIONE DEL REDDITO 1. Il comma 3 dell'articolo 12 del decreto legislativo 10 settembre 2003, n. 276, si interpreta nel senso che gli interventi di...

Decreto Legge del 2017 numero 50 art. 60-quinquies

ESCLUSIONE DELLE FORME DI PREVIDENZA COMPLEMENTARE DAL BAIL-IN 1. All'articolo 7 del decreto legislativo 5 dicembre 2005, n. 252, dopo il comma 3-ter è aggiunto il seguente: “ 3-quater. Sulle somme di denaro e sugli strumenti finanziari della forma pensionistica complementare depositati a...

Decreto Legge del 2017 numero 91 art. 11-ter

MISURE PER INTERVENTI DI MESSA IN SICUREZZA DI EDIFICI SCOLASTICI 1. Al fine di agevolare la redistribuzione delle somme definanziate, relative alla legge 27 dicembre 2002, n. 289, e alle delibere del CIPE n. 32/2010, del 13 maggio 2010, e n. 6/2012, del 20 gennaio 2012, nell’ambito delle stesse...

Decreto Legge del 2017 numero 91 art. 16-decies

DISPOSIZIONI CONCERNENTI LA RIPARTIZIONE DELLE QUOTE AGGIUNTIVE DI TONNO ROSSO 1. A decorrere dall'anno 2018, con decreto del Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, sono incluse nella ripartizione delle quote aggiuntive di tonno rosso previste per l'Italia tutte le tonnare...

Decreto Legge del 2017 numero 91 art. 16-sexies

DISPOSIZIONI URGENTI PER IL PROSEGUIMENTO DELLE ATTIVITÀ EMERGENZIALI NELLE AREE DEL CENTRO ITALIA COLPITE DAL SISMA E PER L'EFFICACIA DELLE ATTIVITÀ DI PROTEZIONE CIVILE 1. All'articolo 8, comma 4, del decreto-legge 17 ottobre 2016, n. 189, convertito, con modificazioni, dalla legge 15 dicembre...

Decreto Legge del 2017 numero 91 art. 6-bis

DISPOSIZIONI PER AGEVOLARE LE INTESE REGIONALI A FAVORE DEGLI INVESTIMENTI 1. Al fine di favorire gli investimenti, per le regioni che rendono disponibili spazi finanziari per gli enti locali del proprio territorio nell’ambito delle intese territoriali di cui all’articolo 10 della legge 24...

Decreto Legge del 2018 numero 119 art. 16-ter

SERVIZI INFORMATICI IN FAVORE DI EQUITALIA GIUSTIZIA S.P.A. 1. All'articolo 1, comma 11, lettera b), del decreto-legge 22 ottobre 2016, n. 193, convertito, con modificazioni, dalla legge 1° dicembre 2016, n. 225, è aggiunto, in fine, il seguente periodo: «. I servizi di natura informatica in...

Decreto Legge del 2018 numero 119 art. 20-bis

SISTEMI DI TUTELA ISTITUZIONALE 1. Al fine di tutelare la solidità del credito cooperativo preservando l'autonomia gestionale e giuridica dei singoli enti creditizi, al testo unico di cui al decreto legislativo 1° settembre 1993, n. 385, sono apportate le seguenti modificazioni: a) all'articolo...

Decreto Legge del 2018 numero 119 art. 23-ter

MISURE PER POTENZIARE GLI INVESTIMENTI IN RETI A BANDA ULTRALARGA 1. Al fine di potenziare gli investimenti in reti a banda ultralarga, anche con l'obiettivo di promuovere la diffusione di tali reti in coerenza con l'Agenda digitale europea di cui alla comunicazione della Commissione europea...

Decreto Legge del 2018 numero 119 art. 25-bis

TRATTAMENTO DI MOBILITÀ IN DEROGA PER I LAVORATORI DELLE AREE DI TERMINI IMERESE E DI GELA 1. Con esclusivo riferimento alle aree di crisi industriale complessa di Termini Imerese e di Gela, le disposizioni di cui all'articolo 53-ter del decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50, convertito, con...

Decreto Legge del 2018 numero 91 art. 11-ter

PROROGA DI TERMINI IN MATERIA DI ISCRIZIONE NEL REGISTRO DELLE IMPRESE E NEL REA DEI SOGGETTI ESERCITANTI LE ATTIVITÀ DI AGENTE E RAPPRESENTANTE DI COMMERCIO 1. I termini per l'iscrizione e l'aggiornamento della propria posizione nel registro delle imprese e nel repertorio delle notizie...

Decreto Legge del 2018 numero 91 art. 13-ter

MODIFICA AL DECRETO LEGISLATIVO 26 AGOSTO 2016, N. 179 1. Il comma 9 dell'articolo 63 del decreto legislativo 26 agosto 2016, n. 179, è abrogato. 2. Agli oneri derivanti dall'attuazione del comma 1, pari a 60.000 euro per l’anno 2018 e a 160.000 euro per l'anno 2019, si provvede, nell'anno 2018,...

Decreto Legge del 2018 numero 91 art. 4-bis

PROROGA DI TERMINI IN MATERIA DI EMITTENTI RADIOTELEVISIVE LOCALI 1. All'articolo 4, comma 2, ultimo periodo, del decreto del Presidente della Repubblica 23 agosto 2017, n. 146, recante il regolamento, da intendersi qui integralmente riportato, concernente i criteri di riparto tra i soggetti...

Decreto Legge del 2018 numero 91 art. 9-quater

ESTENSIONE DELLE MISURE DI SOSTEGNO AL REDDITO DEI LAVORATORI 1. Per l'anno 2018, le risorse finanziarie di cui all'articolo 44, comma 11-bis, del decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 148, come ripartite tra le regioni con i decreti del Ministro del lavoro e delle politiche sociali, di...

Decreto Legge del 2018 numero 91 art. 9-ter

MODIFICHE ALL'ARTICOLO 8-BIS DEL DECRETO-LEGGE 17 OTTOBRE 2016, N. 189, IN MATERIA DI INTERVENTI EDILIZI ESEGUITI PER IMMEDIATE ESIGENZE ABITATIVE A SEGUITO DI EVENTI SISMICI 1. All'articolo 8-bis del decreto-legge 17 ottobre 2016, n. 189, convertito, con modificazioni, dalla legge 15 dicembre...

Decreto Legge del 2019 numero 124 art. 33-bis

FONDO PER LE VITTIME DELL'AMIANTO 1. All'articolo 1, comma 278, della legge 28 dicembre 2015, n. 208, le parole: “2016, 2017 e 2018” sono sostituite dalle seguenti: “dal 2016 al 2020”. 2. Agli oneri derivanti dalla disposizione di cui al comma 1, pari a 10 milioni di euro per ciascuno degli anni...

Decreto Legge del 2019 numero 124 art. 57-bis

DISCIPLINA DELLA TARI. COEFFICIENTI E TERMINI PER LA DELIBERAZIONE PIANO ECONOMICO FINANZIARIO E DELLE TARIFFE. INTRODUZIONE DEL BONUS SOCIALE PER I RIFIUTI E AUTOMATISMO DEL BONUS PER ENERGIA ELETTRICA, GAS E SERVIZIO IDRICO 1. All'articolo 1 della legge 27 dicembre 2013, n. 147, sono apportate...

Decreto Legge del 2019 numero 124 art. 58-quinquies

MODIFICHE ALL'ALLEGATO 1 AL REGOLAMENTO DI CUI AL DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 27 APRILE 1999, N. 158 1. All'allegato 1 al regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 27 aprile 1999, n. 158, sono apportate le seguenti modificazioni: a) le parole: “uffici, agenzie,...

Decreto Legge del 2019 numero 124 art. 58-ter

FINANZIAMENTO DELLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI STRAORDINARIA PER CESSAZIONE DELL'ATTIVITÀ PRODUTTIVA 1. All'articolo 44, comma 1, primo periodo, del decreto-legge 28 settembre 2018, n. 109, convertito, con modificazioni, dalla legge 16 novembre 2018, n. 130, sono aggiunte, in fine, le seguenti...

Decreto Legge del 2019 numero 162 art. 11-ter

PROROGA DI TERMINI IN MATERIA DI OBBLIGHI DI ASSUNZIONE DI LAVORATORI DISABILI 1. In deroga al termine previsto dall'articolo 9, comma 1, della legge 12 marzo 1999, n. 68, i datori di lavoro e gli enti pubblici economici che, in ragione della modifica dei tassi medi di tariffa ai fini INAIL...

Decreto Legge del 2019 numero 162 art. 16-bis

MISURE URGENTI PER LA PREVENZIONE DEGLI INCENDI E IL RECUPERO DI AREE COMPROMESSE DELLA REGIONE SARDEGNA 1. La disposizione di cui all'articolo 8, comma 10-bis, del decreto-legge 24 aprile 2014, n. 66, convertito, con modificazioni, dalla legge 23 giugno 2014, n. 89, concernente la gestione dei...

Decreto Legge del 2019 numero 162 art. 17-bis

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI ELEZIONE DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA E DEL CONSIGLIO PROVINCIALE 1. Il termine di cui all'articolo 1, comma 60, della legge 7 aprile 2014, n. 56, non si applica per gli anni 2020 e 2021. 2. All'articolo 1, comma 79, lettera b), della legge 7 aprile 2014, n. 56, è...

Decreto Legge del 2019 numero 162 art. 5-bis

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI MEDICI SPECIALIZZANDI E DIRIGENTI MEDICI DEL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE 1. All'articolo 1 della legge 30 dicembre 2018, n. 145, sono apportate le seguenti modificazioni: a) al comma 547, le parole: «I medici e i medici veterinari iscritti all'ultimo anno del corso di...

Decreto Legislativo del 1993 numero 385 art. 111-bis

FINANZA ETICA E SOSTENIBILE 1. Sono operatori bancari di finanza etica e sostenibile le banche che conformano la propria attività ai seguenti princìpi: a) valutano i finanziamenti erogati a persone giuridiche secondo standard di rating etico internazionalmente riconosciuti, con particolare...

Decreto Legislativo del 1993 numero 385 art. 114-duodecies

CONTI DI PAGAMENTO E FORME DI TUTELA 1. Gli istituti di pagamento detengono, nel rispetto delle modalità stabilite dalla Banca d'Italia, le somme di denaro della clientela in conti di pagamento utilizzati esclusivamente per la prestazione dei servizi di pagamento. Le somme di denaro immesse nei...

Decreto Legislativo del 1993 numero 385 art. 114-quinquiesdecies

SCAMBIO DI INFORMAZIONI 1. Fermo restando quanto previsto nell’articolo 7, la Banca d'Italia scambia informazioni con: a) la Banca centrale europea e le banche centrali nazionali degli Stati membri, in quanto autorità monetarie e di sorveglianza sul sistema dei pagamenti, e, se opportuno, altre...

Decreto Legislativo del 1993 numero 385 art. 114-ter

AUTORIZZAZIONE ALL'ATTIVITA' E OPERATIVITA' TRANSFRONTALIERA 1. La Banca d'Italia autorizza gli istituti di moneta elettronica all'esercizio dell'attività quando ricorrono le condizioni previste dall'articolo 14, comma 1. Agli istituti di moneta elettronica si applicano altresì i commi 2, 2-bis...

Decreto Legislativo del 1993 numero 385 art. 117-bis

REMUNERAZIONE DEGLI AFFIDAMENTI E DEGLI SCONFINAMENTI 1. I contratti di apertura di credito possono prevedere, quali unici oneri a carico del cliente, una commissione onnicomprensiva, calcolata in maniera proporzionale rispetto alla somma messa a disposizione del cliente e alla durata...

Decreto Legislativo del 1993 numero 385 art. 120-sexies

AMBITO DI APPLICAZIONE 1. Le disposizioni del presente capo si applicano ai contratti di credito, comunque denominati, a eccezione dei seguenti casi: a) contratti di credito in cui il finanziatore: 1) concede una tantum o periodicamente una somma di denaro o eroga credito sotto altre forme in...

Decreto Legislativo del 1993 numero 385 art. 125-octies

SCONFINAMENTO 1. Se un contratto di conto corrente prevede la possibilità che al consumatore sia concesso uno sconfinamento, si applicano le disposizioni del capo I. 2. In caso di sconfinamento consistente che si protragga per oltre un mese, il creditore comunica senza indugio al consumatore, su...

Decreto Legislativo del 1993 numero 385 art. 126-bis

CAPO II-BIS (DISPOSIZIONI DI CARATTERE GENERALE) 1. Il presente capo si applica ai contratti quadro relativi a servizi di pagamento e alle operazioni di pagamento, anche se queste non rientrano in un contratto quadro, quando i servizi sono offerti sul territorio della Repubblica. 2. Ai fini del...

Decreto Legislativo del 1993 numero 385 art. 126-septies

RECESSO 1. L’utilizzatore di servizi di pagamento ha sempre la facoltà di recedere dal contratto quadro senza penalità e senza spese di chiusura. 2. Il prestatore di servizi di pagamento può recedere da un contratto quadro a tempo indeterminato se ciò è previsto dal contratto e con un preavviso...

Decreto Legislativo del 1993 numero 385 art. 128-novies

DIPENDENTI E COLLABORATORI 1. Gli agenti in attività finanziaria e i mediatori creditizi assicurano e verificano, anche attraverso l'adozione di adeguate procedure interne, che i propri dipendenti e collaboratori di cui si avvalgono per il contatto con il pubblico, rispettino le norme loro...