Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.
Testo cercato:

art civile codice

Risultati 28736-28770 di 36004

Decreto Legislativo del 2015 numero 159 art. 2

RATEAZIONE DELLE SOMME DOVUTE A SEGUITO DELL'ATTIVITÀ DI CONTROLLO E ACCERTAMENTO DELL'AGENZIA DELLE ENTRATE 1. L'articolo 3-bis del decreto legislativo 18 dicembre 1997, n. 462, è sostituto dal seguente: “Art. 3-bis (Rateazione delle somme dovute). - 1. Le somme dovute ai sensi dell'articolo 2,...

Decreto Legislativo del 2015 numero 159 art. 3

INADEMPIMENTI NEI PAGAMENTI DELLE SOMME DOVUTE A SEGUITO DELL'ATTIVITÀ DI CONTROLLO DELL'AGENZIA DELLE ENTRATE 1. Dopo l'articolo 15-bis del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 602, è inserito il seguente: “Art. 15-ter (Inadempimenti nei pagamenti delle somme dovute a...

Decreto Legislativo del 2015 numero 159 art. 4

TERMINI PER LA NOTIFICA DELLA CARTELLA DI PAGAMENTO. CASI PARTICOLARI) 1. All'articolo 25 del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 602, sono apportate le seguenti modificazioni: a) al comma 1, dopo la lettera c) è aggiunta la seguente: “c-bis) del terzo anno successivo a...

Decreto Legislativo del 2015 numero 159 art. 9

ONERI DI FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO NAZIONALE DI RISCOSSIONE 1. L'articolo 17 del decreto legislativo 13 aprile 1999, n. 112, è sostituito dal seguente: “Art. 17 (Oneri di funzionamento del servizio nazionale della riscossione). - 1. Al fine di assicurare il funzionamento del servizio nazionale...

Decreto Legislativo del 2016 numero 175 art. 28

ABROGAZIONI 1. Sono abrogati: a) gli articoli 116, 122 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267; b) l'articolo 14, comma 1, del decreto legge 30 settembre 2003, n. 269, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 novembre 2003, n. 326; c) l'articolo 1, comma 3, lettera n), della legge...

Decreto Legislativo del 2016 numero 175 art. 5

ONERI DI MOTIVAZIONE ANALITICA 1. A eccezione dei casi in cui la costituzione di una società o l'acquisto di una partecipazione, anche attraverso aumento di capitale, avvenga in conformità a espresse previsioni legislative, l'atto deliberativo di costituzione di una società a partecipazione...

Decreto Legislativo del 2016 numero 179 art. 31

MODIFICHE ALL'ARTICOLO 37 DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 82 DEL 2005 1. All'articolo 37 del decreto legislativo n. 82 del 2005 sono apportate le seguenti modificazioni: a) al comma 1, le parole: «Il certificatore qualificato o accreditato» sono sostituite dalle seguenti: «Il prestatore di servizi...

Decreto Legislativo del 2014 numero 175 art. 15

COMPENSAZIONE DEI RIMBORSI DA ASSISTENZA 1. Al fine di favorire la trasparenza e semplificare le operazioni poste in essere dai sostituti d'imposta, a decorrere dal 1° gennaio 2015: a) le somme rimborsate ai percipienti sulla base dei prospetti di liquidazione delle dichiarazioni dei redditi e...

Decreto Legislativo del 2014 numero 175 art. 19

CAPO IV Semplificazioni riguardanti la fiscalità internazionale (SEMPLIFICAZIONE DELLE DICHIARAZIONI DELLE SOCIETÀ O ENTI CHE NON HANNO LA SEDE LEGALE O AMMINISTRATIVA NEL TERRITORIO DELLO STATO) 1. Il comma 2 dell'articolo 4 del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 600,...

Decreto Legislativo del 2014 numero 175 art. 20

COMUNICAZIONE ALL'AGENZIA DELLE ENTRATE DEI DATI CONTENUTI NELLE LETTERE D'INTENTO 1. All'articolo 1, comma 1, lettera c), del decreto-legge 29 dicembre 1983, n. 746, convertito, con modificazioni, dalla legge 27 febbraio 1984, n. 17, sono apportate le seguenti modificazioni: a) le parole:...

Decreto Legislativo del 2014 numero 175 art. 26

CAPO V Eliminazione di adempimenti superflui (AMMORTAMENTO FINANZIARIO: ELIMINAZIONE DELLA RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE ALL'AGENZIA DELLE ENTRATE) 1. All'articolo 104, comma 4, secondo periodo, del testo unico delle imposte sui redditi di cui al decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre...

Decreto Legislativo del 2014 numero 175 art. 27

RITENUTE SU AGENTI - COMUNICAZIONE DI AVVALERSI DI DIPENDENTI O TERZI 1. All'articolo 25-bis, del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 600, il settimo comma è sostituito dal seguente: «Con decreto del Ministro dell'economia e delle finanze sono determinati i criteri, i...

Decreto Legislativo del 2014 numero 175 art. 3

TRASMISSIONE ALL'AGENZIA DELLE ENTRATE DA PARTE DI SOGGETTI TERZI DI DATI RELATIVI A ONERI E SPESE SOSTENUTE DAI CONTRIBUENTI 1. All'articolo 78 della legge 30 dicembre 1991, n. 413, sono apportate le seguenti modificazioni: a) il comma 25 è sostituito dal seguente: «25. Ai fini della...

Decreto Legislativo del 2017 numero 7 art. 2

CLAUSOLA DI INVARIANZA FINANZIARIA 1. Dall'attuazione del presente decreto non devono derivare nuovi o maggiori oneri a carico della finanza pubblica. Le amministrazioni interessate provvedono ai compiti di cui al presente decreto con le risorse umane, strumentali e finanziarie previste a...

Decreto Legislativo del 2018 numero 101 art. 19

TRATTAZIONE DI AFFARI PREGRESSI 1. Entro il termine di sessanta giorni dalla data di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana dell'avviso di cui al comma 3, i soggetti che dichiarano il loro attuale interesse possono presentare al Garante per la protezione dei dati...

Decreto Legislativo del 2018 numero 101 art. 27

ABROGAZIONI 1. Sono abrogati i titoli, capi, sezioni, articoli e allegati del codice in materia di protezione dei dati personali, di cui al decreto legislativo n. 196 del 2003, di seguito elencati: a) alla parte I: 1) gli articoli 3, 4, 5 e 6; 2) il titolo II, il titolo III, il titolo IV,...

Decreto Legislativo del 2018 numero 95 art. 10

ENTRATA IN VIGORE 1. Il presente decreto entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana. Il presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sarà inserito nella Raccolta ufficiale degli atti normativi della Repubblica...

Decreto Legislativo del 2018 numero 95 art. 2

MODIFICHE ALL'ARTICOLO 2 DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 112 DEL 2017 1. All'articolo 2, comma 5, del decreto legislativo n. 112 del 2017, dopo le parole: «per più di un terzo» sono aggiunte le seguenti: «e per più di ventiquattro mesi dall'assunzione».

Decreto Legislativo del 2018 numero 95 art. 8

DISPOSIZIONI DI COORDINAMENTO 1. Al decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 112, sono apportate le seguenti modificazioni: a) all'epigrafe le parole: «a norma dell'articolo 2» sono sostituite dalle seguenti: «a norma dell'articolo 1»; b) agli articoli 1, comma 5, e 2, comma 2, le parole: «di cui...

Decreto Legislativo del 2019 numero 14 art. 104

CONVOCAZIONE DEI CREDITORI 1. Il commissario giudiziale deve procedere alla verifica dell'elenco dei creditori e dei debitori sulla scorta delle scritture contabili, apportando le necessarie rettifiche. 2. Il commissario giudiziale provvede a comunicare ai creditori a mezzo posta elettronica...

Decreto Legislativo del 2019 numero 14 art. 107

SEZIONE V Voto nel concordato preventivo (VOTO DEI CREDITORI) 1. Il voto dei creditori è espresso con modalità telematiche. 2. Sono sottoposte alla votazione dei creditori tutte le proposte presentate dal debitore e dai creditori, seguendo, per queste ultime, l'ordine temporale del loro...

Decreto Legislativo del 2019 numero 14 art. 11

SEZIONE IV Giurisdizione internazionale (ATTRIBUZIONE DELLA GIURISDIZIONE) 1. Fatte salve le convenzioni internazionali e la normativa dell'Unione europea, la giurisdizione italiana sulla domanda di apertura di una procedura per la regolazione della crisi o dell'insolvenza disciplinata dalla...

Decreto Legislativo del 2019 numero 14 art. 390

DISCIPLINA TRANSITORIA 1. I ricorsi per dichiarazione di fallimento e le proposte di concordato fallimentare, i ricorsi per l'omologazione degli accordi di ristrutturazione, per l'apertura del concordato preventivo, per l'accertamento dello stato di insolvenza delle imprese soggette a...

Decreto Legislativo del 2019 numero 14 art. 46

EFFETTI DELLA DOMANDA DI ACCESSO AL CONCORDATO PREVENTIVO 1. Dopo il deposito della domanda di accesso e fino al decreto di apertura di cui all'articolo 47, il debitore può compiere gli atti urgenti di straordinaria amministrazione previa autorizzazione del tribunale. In difetto di autorizzazione...

Decreto Legislativo del 2019 numero 14 art. 55

PROCEDIMENTO 1. Nei casi previsti dall'articolo 54, il presidente del tribunale o della sezione cui è assegnata la trattazione delle procedure di regolazione della crisi o dell'insolvenza designa il magistrato cui è affidata la trattazione del procedimento, cui procede direttamente il giudice...

Decreto Legislativo del 2019 numero 14 art. 58

RINEGOZIAZIONE DEGLI ACCORDI O MODIFICHE DEL PIANO 1. Se prima dell'omologazione intervengono modifiche sostanziali del piano, è rinnovata l'attestazione di cui all'articolo 57, comma 4, e il debitore chiede il rinnovo delle manifestazioni di consenso ai creditori parti degli accordi....

Decreto Legislativo del 2019 numero 14 art. 78

PROCEDIMENTO 1. Il giudice, se la domanda è ammissibile, dichiara aperta la procedura con decreto e dispone la comunicazione, a cura dell'OCC, a tutti i creditori della proposta e del decreto. 2. Con il decreto di cui al comma 1, il giudice: a) dispone la pubblicazione del decreto mediante...

Decreto Legislativo del 2019 numero 14 art. 79

MAGGIORANZA PER L'APPROVAZIONE DEL CONCORDATO MINORE 1. Il concordato minore è approvato dai creditori che rappresentano la maggioranza dei crediti ammessi al voto. I creditori muniti di privilegio, pegno o ipoteca, dei quali la proposta prevede l'integrale pagamento, non sono computati ai fini...

Decreto Legislativo del 2019 numero 14 art. 85

PRESUPPOSTI PER L'ACCESSO ALLA PROCEDURA 1. Per proporre il concordato l'imprenditore, soggetto a liquidazione giudiziale ai sensi dell'articolo 121, deve trovarsi in stato di crisi o di insolvenza. E' in ogni caso fatto salvo il disposto dell'articolo 296. 2. La proposta deve fondarsi su un...

Decreto Legislativo del 2019 numero 14 art. 90

PROPOSTE CONCORRENTI 1. Colui o coloro che, anche per effetto di acquisti successivi alla domanda di concordato, rappresentano almeno il dieci per cento dei crediti risultanti dalla situazione patrimoniale depositata dal debitore, possono presentare una proposta concorrente di concordato...

Decreto Legislativo del 2019 numero 14 art. 99

FINANZIAMENTI PREDEDUCIBILI AUTORIZZATI PRIMA DELL'OMOLOGAZIONE DEL CONCORDATO PREVENTIVO O DI ACCORDI DI RISTRUTTURAZIONE DEI DEBITI 1. Il debitore, anche con la domanda di accesso di cui agli articoli 40 e 44 e nei casi previsti dagli articoli 57, 60, 61 e 87, quando è prevista la continuazione...

Decreto Legislativo del 2017 numero 117 art. 51

REVISIONE PERIODICA DEL REGISTRO 1. Con cadenza triennale, gli Uffici del Registro unico nazionale del Terzo settore provvedono alla revisione, ai fini della verifica della permanenza dei requisiti previsti per l'iscrizione al Registro stesso.

Decreto Legislativo del 2017 numero 117 art. 52

OPPONIBILITÀ AI TERZI DEGLI ATTI DEPOSITATI 1. Gli atti per i quali è previsto l'obbligo di iscrizione, annotazione ovvero di deposito presso il Registro unico nazionale del Terzo settore sono opponibili ai terzi soltanto dopo la relativa pubblicazione nel Registro stesso, a meno che l'ente provi...