Testo cercato:

art civile codice

Risultati 28981-29015 di 36956

Decreto Legislativo del 2003 numero 276 art. 10

DIVIETO DI INDAGINI SULLE OPINIONI E TRATTAMENTI DISCRIMINATORI 1. E' fatto divieto alle agenzie per il lavoro e agli altri soggetti pubblici e privati autorizzati o accreditati di effettuare qualsivoglia indagine o comunque trattamento di dati ovvero di preselezione di lavoratori, anche con il...

Decreto Legislativo del 2003 numero 276 art. 15

CAPO III Borsa continua nazionale del lavoro e monitoraggio statistico - (PRINCIPI E CRITERI GENERALI) 1. A garanzia dell'effettivo godimento del diritto al lavoro di cui all'articolo 4 della Costituzione, e nel pieno rispetto dell'articolo 120 della Costituzione stessa, viene costituita la...

Decreto Legislativo del 2003 numero 276 art. 19

SANZIONI AMMINISTRATIVE 1. Gli editori, i direttori responsabili e i gestori di siti sui quali siano pubblicati annunci in violazione delle disposizioni di cui all'articolo 9 sono puniti con una sanzione amministrativa pecuniaria da 4.000 a 12.000 euro. 2. La violazione degli obblighi di cui...

Decreto Legislativo del 2003 numero 276 art. 40

SOSTEGNO E VALORIZZAZIONE DELLA AUTONOMIA COLLETTIVA 1. Qualora, entro cinque mesi dalla data di entrata in vigore del presente decreto legislativo, non sia intervenuta, ai sensi dell'articolo 34, comma 1, e dell'articolo 37, comma 2, la determinazione da parte del contratto collettivo nazionale...

Decreto Legislativo del 2003 numero 276 art. 42

FORMA E COMUNICAZIONI 1. Il contratto di lavoro ripartito e' stipulato in forma scritta ai fini della prova dei seguenti elementi: a) la misura percentuale e la collocazione temporale del lavoro giornaliero, settimanale, mensile o annuale che si prevede venga svolto da ciascuno dei lavoratori...

Decreto Legislativo del 2003 numero 276 art. 53

INCENTIVI ECONOMICI E NORMATIVI E DISPOSIZIONI PREVIDENZIALI [1. Durante il rapporto di apprendistato, la categoria di inquadramento del lavoratore non potrà essere inferiore, per più di due livelli, alla categoria spettante, in applicazione del contratto collettivo nazionale di lavoro, ai...

Decreto Legislativo del 2003 numero 276 art. 62

FORMA 1. Il contratto di lavoro a progetto è stipulato in forma scritta e deve contenere i seguenti elementi: (Alinea così modificato dall’ art. 7, comma 2, lett. d), D.L. 28 giugno 2013, n. 76, convertito, con modificazioni, dalla L. 9 agosto 2013, n. 99) a) indicazione della durata,...

Decreto Legislativo del 2003 numero 276 art. 63

CORRISPETTIVO 1. Il compenso corrisposto ai collaboratori a progetto deve essere proporzionato alla quantità e alla qualità del lavoro eseguito e, in relazione a ciò nonché alla particolare natura della prestazione e del contratto che la regola, non può essere inferiore ai minimi stabiliti in...

Decreto Legislativo del 2003 numero 276 art. 64

OBBLIGO DI RISERVATEZZA 1. Salvo diverso accordo tra le parti il collaboratore a progetto puo' svolgere la sua attivita' a favore di piu' committenti. 2. Il collaboratore a progetto non deve svolgere attivita' in concorrenza con i committenti ne', in ogni caso, diffondere notizie e apprezzamenti...

Decreto Legislativo del 2003 numero 276 art. 7

ACCREDITAMENTI 1. Le regioni, sentite le associazioni dei datori e dei prestatori di lavoro comparativamente piu' rappresentative, istituiscono appositi elenchi per l'accreditamento degli operatori pubblici e privati che operano nel proprio territorio nel rispetto degli indirizzi da esse definiti...

Decreto Legislativo del 2003 numero 276 art. 8

CAPO II Tutele sul mercato e disposizioni speciali con riferimento ai lavoratori svantaggiati - (AMBITO DI DIFFUSIONE DEI DATI RELATIVI ALL'INCONTRO DOMANDA-OFFERTA DI LAVORO) [1. Ferme restando le disposizioni di cui alla legge 31 dicembre 1996, n. 675, e successive modificazioni ed...

Decreto Legislativo del 2003 numero 276 art. 85

TITOLO IX Disposizioni transitorie e finali - (ABROGAZIONI) 1. Dalla data di entrata in vigore del presente decreto legislativo sono abrogati: a) l'articolo 27 della legge 29 aprile 1949, n. 264; b) l'articolo 2, comma 2 , l'articolo 3 e l'articolo 11, lettera l), della legge 19 gennaio 1955,...

Decreto Legislativo del 2003 numero 5 art. 38

abrogato - TITOLO VI Della conciliazione stragiudiziale (ORGANISMI DI CONCILIAZIONE) [1. Gli enti pubblici o privati, che diano garanzie di serietà ed efficienza, sono abilitati a costituire organismi deputati, su istanza della parte interessata, a gestire un tentativo di conciliazione delle...

Decreto Legislativo del 2003 numero 6 art. 3

MODIFICA DELLA DISCIPLINA RIGUARDANTE LE SOCIETA' A RESPONSABILITA' LIMITATA 1. Il Capo VII del Titolo V del Libro V del codice civile e' sostituito dal seguente: "Capo VII DELLA SOCIETA' A RESPONSABILITA' LIMITATA Sezione I Disposizioni generali 2462 (Responsabilità). - Nella societa' a...

Decreto Legislativo del 2003 numero 68 art. 36

CAPO II Modificazioni della legge 5 febbraio 1992, n. 93, recante norme a favore delle imprese fonografiche ed i compensi per le riproduzioni private senza scopo di lucro 1. (Sostituisce il comma 1 dell'art. 5, L. 5 febbraio 1992, n. 93).

Decreto Legislativo del 2003 numero 70 art. 13

INOLTRO DELL'ORDINE 1. Le norme sulla conclusione dei contratti si applicano anche nei casi in cui il destinatario di un bene o di un servizio della società dell'informazione inoltri il proprio ordine per via telematica. 2. Salvo differente accordo tra parti diverse dai consumatori, il...

Decreto Legislativo del 2003 numero 70 art. 15

RESPONSABILITA' NELL'ATTIVITA' DI MEMORIZZAZIONE TEMPORANEA - CACHING - 1. Nella prestazione di un servizio della società dell'informazione, consistente nel trasmettere, su una rete di comunicazione, informazioni fornite da un destinatario del servizio, il prestatore non è responsabile della...

Decreto Legislativo del 2003 numero 70 art. 17

ASSENZA DELL'OBBLIGO GENERALE DI SORVEGLIANZA 1. Nella prestazione dei servizi di cui agli articoli 14, 15 e 16, il prestatore non è assoggettato ad un obbligo generale di sorveglianza sulle informazioni che trasmette o memorizza, né ad un obbligo generale di ricercare attivamente fatti o...

Decreto Legislativo del 2003 numero 70 art. 20

COOPERAZIONE 1. Presso il Ministero delle attività produttive è istituito, senza maggiori oneri a carico del bilancio dello Stato, il punto di contatto nazionale che fornisce assistenza e collaborazione agli Stati membri e alla Commissione. Il punto di contatto è accessibile anche per via...

Decreto Legislativo del 2004 numero 251 art. 18

1. L'articolo 75 del decreto legislativo è sostituito dal seguente: "Art. 75 (Finalità). - 1. Al fine di ridurre il contenzioso in materia di qualificazione dei contratti di lavoro, le parti possono ottenere la certificazione del contratto secondo la procedura volontaria stabilita nel presente...

Decreto Legislativo del 2004 numero 30 art. 10

abrogato VARIANTI [1. Per i lavori indicati all'articolo 1, commi 1 e 2, le varianti in corso d'opera possono essere ammesse, oltre che nei casi previsti dalla disciplina comune degli appalti pubblici di lavori, su proposta del direttore dei lavori e sentito il progettista, in quanto giustificate...

Decreto Legislativo del 2004 numero 30 art. 4

abrogato LIMITI ALL'AFFIDAMENTO CONGIUNTO ED ALL'AFFIDAMENTO UNITARIO [1. I lavori concernenti beni mobili e superfici decorate di beni architettonici, sottoposti alle disposizioni di tutela dei beni culturali non sono affidati congiuntamente a lavori afferenti ad altre categorie di opere generali...

Decreto Legislativo del 2004 numero 30 art. 6

abrogato ATTIVITA' DI PROGETTAZIONE, DIREZIONE DEI LAVORI ED ACCESSORIE [1. L'amministrazione aggiudicatrice, per interventi di particolare complessità o specificità, per i lavori indicati all'articolo 1, commi 1 e 2, può prevedere, in sede di progettazione preliminare, la redazione di una o più...

Decreto Legislativo del 2004 numero 30 art. 7

abrogato INDIVIDUAZIONE DEL CONTRAENTE E AFFIDAMENTO DEI LAVORI [1. Per i lavori indicati all'articolo 1, comma 1, concernenti beni mobili e superfici decorate di beni architettonici, l'affidamento a trattativa privata e' ammesso, nel rispetto dei principi di adeguata pubblicità, trasparenza,...

Decreto Legislativo del 2004 numero 37 art. 9

ABROGAZIONI 1. Dalla data di entrata in vigore delle disposizioni contenute nel presente decreto sono abrogate le seguenti disposizioni del decreto legislativo numero 58 del 1998: a) gli articoli 125, 128, 129 e 131; b) i commi 1, 3, 4 e 5 dell'articolo 126; c) il comma 3 dell'articolo 134; d)...

Decreto Legislativo del 2004 numero 42 art. 104

FRUIZIONE DI BENI CULTURALI DI PROPRIETA' PRIVATA 1. Possono essere assoggettati a visita da parte del pubblico per scopi culturali: a) i beni culturali immobili indicati all'articolo 10, comma 3, lettere a) e d), che rivestono interesse eccezionale; b) le collezioni dichiarate ai sensi...

Decreto Legislativo del 2004 numero 42 art. 117

SERVIZI PER IL PUBBLICO (Rubrica così sostituita dalla lettera zzz) del comma 1 dell'art. 2, D.Lgs. 26 marzo 2008, n. 62) 1. Negli istituti e nei luoghi della cultura indicati all'articolo 101 possono essere istituiti servizi di assistenza culturale e di ospitalità per il pubblico. 2. Rientrano...

Decreto Legislativo del 2004 numero 42 art. 122

CAPO III Consultabilità dei documenti degli archivi e tutela della riservatezza (ARCHIVI DI STATO E ARCHIVI STORICI DEGLI ENTI PUBBLICI : CONSULTABILITA' DEI DOCUMENTI) 1. I documenti conservati negli archivi di Stato e negli archivi storici delle regioni, degli altri enti pubblici territoriali...

Decreto Legislativo del 2004 numero 42 art. 124

CONSULTABILITA' A SCOPI STORICI DEGLI ARCHIVI CORRENTI 1. Salvo quanto disposto dalla vigente normativa in materia di accesso agli atti della pubblica amministrazione, lo Stato, le regioni e gli altri enti pubblici territoriali disciplinano la consultazione a scopi storici dei propri archivi...