Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.
Testo cercato:

art civile codice

Risultati 17011-17045 di 36004

Vendita di immobili a corpo e a misura

In materia di compravendita immobiliare riveste speciale rilevanza la differenza tra vendita a corpo (art. cod. civ. ) e vendita a misura (art. cod. civ. ) . Si ha la prima quando il prezzo è stato dalle parti determinato in relazione all'immobile nella sua globalità e non in quanto connotato...

Legge del 2009 numero 69 art. 34

SERVIZI INFORMATICI PER LE RELAZIONI TRA PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI E UTENTI 1. Al codice dell'amministrazione digitale, di cui al decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, e successive modificazioni, sono apportate le seguenti modificazioni: a) all'articolo 6 è aggiunto, in fine, il seguente...

Principi generali in tema di servitù

Principi fondamentali in materia di servitù sono quelli che si è soliti riassumere con i seguenti brocardi: servitus in faciendo consistere nequit; nemini res sua servit:; praedia vicina esse debent; servitus servitutis esse non potest. Di fondamentale importanza è l'illustrazione dei...

Legge del 2009 numero 88 art. 50

PRINCIPI E CRITERI DIRETTIVI PER L'ATTUAZIONE DELLA DECISIONE QUADRO 2006/783/GAI RELATIVA ALL'APPLICAZIONE DEL PRINCIPIO DEL RECIPROCO RICONOSCIMENTO DELLE DECISIONI DI CONFISCA 1. Il Governo adotta il decreto legislativo recante le norme occorrenti per dare attuazione alla decisione quadro...

Decreto Legislativo del 2003 numero 196 art. 63

abrogato CONSULTAZIONE DI ATTI [1. Gli atti dello stato civile conservati negli Archivi di Stato sono consultabili nei limiti previsti dall'articolo 107 del decreto legislativo 29 ottobre 1999, n. 490. ] (Articolo abrogato dall’art. 27, comma 1, lett. b), n. 2), D.Lgs. 10 agosto 2018, n. 101,...

Decreto Presidente Repubblica del 2000 numero 396 art. 23

Negli archivi di cui all'articolo 10 sono iscritte dall'ufficiale dello stato civile le dichiarazioni relative alla cittadinanza previste dalla legge. Nelle dichiarazioni previste dal comma 1 il dichiarante deve indicare gli elementi di fatto e, ove previsto dalle disposizioni vigenti, deve...

Legge del 2009 numero 69 art. 41

MODIFICHE AL DECRETO-LEGGE 23 MAGGIO 2008, N. 90, CONVERTITO, CON MODIFICAZIONI, DALLA LEGGE 14 LUGLIO 2008, N. 123 1. All'articolo 16 del decreto-legge 23 maggio 2008, n. 90, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 luglio 2008, n. 123, sono apportate le seguenti modificazioni: a) al comma...

Dolo omissivo

Quanto alla reticenza, alla mera omissione non connotata da ulteriori condotte ingannatorie (c.d. dolo omissivo), vale a dire al fatto di tacere circostanze che avrebbero potuto indurre la controparte a rinunciare alla stipulazione dell'atto, sorgono difficoltà. In tema di contratto di...

Decreto Presidente Repubblica del 2000 numero 396 art. 54

Ricevuta la richiesta della pubblicazione, l'ufficiale dello stato civile redige processo verbale in cui indica l'identita' delle persone comparse, la richiesta a lui fatta, le dichiarazioni degli sposi o di chi li rappresenta, la documentazione acquisita, la durata della pubblicazione o se essa...

Regio Decreto del 1933 numero 1775 art. 222

Per le violazioni alle norme della presente legge punite con la pena della sanzione amministrativa, l'ingegnere capo dell'ufficio del Genio civile, prima di trasmettere il verbale di contravvenzione all'autorità giudiziaria, può ammettere il trasgressore a pagare, a titolo di oblazione, la somma...

Negozi ad effetti reali e negozi ad effetti obbligatori

La distinzione tra negozi ad efficacia reale e negozi ad effetti obbligatori, nell'ambito di quelli aventi carattere patrimoniale, è relativa alle conseguenze che si producono in esito al perfezionamento dei medesimi. Se, una volta concluso l'atto negoziale, l'effetto che ne scaturisce è...

Regolamento UE del 2012 n. 650/2012 art. 65

DOMANDA DI CERTIFICATO 1. Il certificato è rilasciato su richiesta di una delle persone di cui all’articolo 63, paragrafo 1 ("richiedente"). 2. Ai fini della presentazione della domanda, il richiedente può utilizzare il modulo elaborato secondo la procedura consultiva di cui all’articolo 81,...

Risoluzione per inadempimento nel contratto plurilaterale

In tema di risoluzione per inadempimento del contratto plurilaterale nel quale i contraenti perseguono uno scopo comune , la legge prevede una norma affine a quelle che è possibile riscontrare in materia di nullità e di annullabilità (artt. , cod.civ.). L'art. cod.civ. prevede che...

Decreto Presidente Repubblica del 2000 numero 396 art. 99

Alla correzione degli errori materiali di scrittura in cui sia incorsa l'autorita' diplomatica o consolare, provvede l'autorita' medesima secondo le modalita' di cui all'articolo 98. Il ricorso in opposizione avverso la correzione operata dall'autorita' diplomatica o consolare si propone al...

Decreto Legge del 2017 numero 148 art. 19-quater

BANCA DATI NAZIONALE DEGLI OPERATORI ECONOMICI 1. Al fine di assicurare la gestione, il funzionamento e l'implementazione delle nuove funzionalità della Banca dati nazionale degli operatori economici di cui all'articolo 81, comma 1, del codice dei contratti pubblici, di cui al decreto legislativo...

Cass. penale, sez. III del 2011 numero 21839 (01/06/2011)

L’assoggettamento alla norma in tema di divieto di diffusione di dati sensibili riguarda tutti indistintamente i soggetti entrati in possesso di dati, i quali saranno tenuti a rispettare sacralmente la privacy di altri soggetti con i primi entrati in contatto, al fine di assicurare un corretto...

Decreto Legislativo del 2007 numero 221 art. 4

MODIFICHE ALLA RUBRICA DEL TITOLO III, PARTE II, DEL DECRETO LEGISLATIVO 6 SETTEMBRE 2005, N. 206 1. Alla rubrica del titolo III della parte II del Codice del consumo, prima della parola: «Pubblicità» sono anteposte le seguenti: «Pratiche commerciali,».

Decreto Legislativo del 2006 numero 152 art. 5

DEFINIZIONI 1. Ai fini del presente decreto si intende per: a) valutazione ambientale di piani e programmi, nel seguito valutazione ambientale strategica, di seguito VAS: il processo che comprende, secondo le disposizioni di cui al titolo II della seconda parte del presente decreto, lo...

Decreto Presidente Repubblica del 1988 numero 224 art. 1

abrogato [RESPONSABILITÀ DEL PRODUTTORE] [1. Il produttore è responsabile del danno cagionato da difetti del suo prodotto. Dpr abrogato dall'art. 146 del D. Lgs. 06 settembre 2005, n. 206, Codice del consumo, a norma dell'art. 7 della legge 29 luglio 2003, n. 229]

Decreto Legislativo del 2016 numero 50 art. 218

AGGIORNAMENTI 1. Ogni intervento normativo incidente sul presente codice o sulle materie dallo stesso disciplinate è attuato mediante esplicita modifica, integrazione, deroga o sospensione delle specifiche disposizioni in esso contenute.

Decreto Presidente Repubblica del 1960 numero 103 art. 1

Disposizione generale Nella provincia di Bolzano, in attuazione delle norme contenute nel titolo X dello Statuto speciale per il Trentino-Alto Adige, l'uso, su base di parità, da parte dei cittadini di lingua tedesca, della loro lingua nei procedimenti giurisdizionali, negli uffici tavolari, negli...

Decreto Presidente Repubblica del 2000 numero 396 art. 8

Adempiono le funzioni di ufficiale dello stato civile, nei casi previsti dalla legge, le autorita' diplomatiche o consolari, i comandanti di navi, i commissari di bordo, i comandanti di aeromobili, i direttori sanitari e coloro che ne fanno le veci secondo le disposizioni vigenti, nonche' le...

Regio Decreto del 1933 numero 1775 art. 78

Il contributo è liquidato per intero in seguito al collaudo dell'opera. Gli interessati possono però ottenere che si proceda, alla scadenza di termini periodici, alla liquidazione di otto decimi del contributo corrispondente all'importo dei lavori quale risulta dallo stato di avanzamento...

Cessazione dell'attività del certificatore (forma elettronica)

L'art. del Codice dell'amministrazione digitale (D. Lgs. 7 marzo 2005, n. 82) prescrive che il certificatore qualificato o accreditato che intende cessare l'attività debba, almeno sessanta giorni prima della data di cessazione, darne avviso a AgID, informando senza indugio i titolari dei ...

Decreto Legislativo del 2019 numero 14 art. 318

SEQUESTRO PREVENTIVO 1. In pendenza della procedura di liquidazione giudiziale non può essere disposto sequestro preventivo ai sensi dell'articolo 321, comma 1, del codice di procedura penale sulle cose di cui all'articolo 142, sempre che la loro fabbricazione, uso, porto, detenzione e...

La legittima difesa

L'art. cod. civ. sinteticamente dispone che "non è responsabile chi cagiona il danno per legittima difesa di sé o di altri". Secondo la giurisprudenza, la citata norma ha operato un rinvio implicito alle disposizioni che, in materia penale, regolano l'istituto (cfr. Cass. Civ. Sez. III, ). In...

La legittima difesa putativa

Discussa è la rilevanza giuridica della scriminante c.d. putativa, vale a dire della causa di giustificazione erroneamente supposta. Al riguardo, la giurisprudenza evidenzia che la legittima difesa putativa non ha corrispondenza nell'art. cod. civ. , poichè tale norma fa riferimento alla legittima...

Decreto Legislativo del 2000 numero 267 art. 58

abrogato CAUSE OSTATIVE ALLA CANDIDATURA [1. Non possono essere candidati alle elezioni provinciali, comunali e circoscrizionali e non possono comunque ricoprire le cariche di presidente della provincia, sindaco, assessore e consigliere provinciale e comunale, presidente e componente del...

Fascicoli supplementari (art. 63 l.n.)

Può accadere che il notaio debba presentare i propri repertori, prescritti dall'art. l.n., a qualche pubblico ufficio per consentire eventuali verifiche o controlli . Non potendo rimanere senza repertori, in relazione all'obbligo di annotarvi giornalmente tutti gli atti ricevuti, la legge...