Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.
Testo cercato:

art civile codice

Risultati 33041-33075 di 35985

Decreto Presidente Repubblica del 2000 numero 445 art. 21

AUTENTICAZIONE DELLE SOTTOSCRIZIONI 1.L'autenticità della sottoscrizione di qualsiasi istanza o dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà da produrre agli organi della pubblica amministrazione, nonché ai gestori di servizi pubblici è garantita con le modalità di cui all'art. 38, comma 2 e...

Decreto Presidente Repubblica del 2000 numero 445 art. 3

SOGGETTI 1. Le disposizioni del presente testo unico si applicano ai cittadini italiani e dell'Unione europea, alle persone giuridiche, alle società di persone, alle pubbliche amministrazioni e agli enti, alle associazioni e ai comitati aventi sede legale in Italia o in uno dei Paesi dell'Unione...

Decreto Presidente Repubblica del 2000 numero 445 art. 39

DOMANDE PER LA PARTECIPAZIONE A CONCORSI PUBBLICI 1.La sottoscrizione delle domande per la partecipazione a selezioni per l'assunzione, a qualsiasi titolo, in tutte le pubbliche amministrazioni, nonché ad esami per il conseguimento di abilitazioni, diplomi o titoli culturali non è soggetta ad...

Decreto Presidente Repubblica del 2000 numero 445 art. 53

REGISTRAZIONE DI PROTOCOLLO 1.La registrazione di protocollo per ogni documento ricevuto o spedito dalle pubbliche amministrazioni è effettuata mediante la memorizzazione delle seguenti informazioni: a) numero di protocollo del documento generato automaticamente dal sistema e registrato in...

Decreto Presidente Repubblica del 2000 numero 445 art. 56

OPERAZIONI ED INFORMAZIONI MINIME DEL SISTEMA DI GESTIONE INFORMATICA DEI DOCUMENTI 1.Le operazioni di registrazione indicate all'articolo 53 e le operazioni di segnatura di protocollo di cui all'articolo 55 nonché le operazioni di classificazione costituiscono operazioni necessarie e sufficienti...

Decreto Presidente Repubblica del 2000 numero 445 art. 59

ACCESSO ESTERNO 1.Per l'esercizio del diritto di accesso ai documenti amministrativi, possono essere utilizzate tutte le informazioni del sistema di gestione informatica dei documenti anche mediante l'impiego di procedure applicative operanti al di fuori del sistema e strumenti che consentono...

Decreto Presidente Repubblica del 2000 numero 445 art. 63

REGISTRO DI EMERGENZA 1.Il responsabile del servizio per la tenuta del protocollo informatico, della gestione dei flussi documentali e degli archivi autorizza lo svolgimento anche manuale delle operazioni di registrazione di protocollo su uno o più registri di emergenza, ogni qualvolta per cause...

Decreto Presidente Repubblica del 2000 numero 445 art. 64

SEZIONE IV Sistema di gestione dei flussi documentali - (SISTEMA DI GESTIONE DEI FLUSSI DOCUMENTALI) 1.Le pubbliche amministrazioni provvedono in ordine alla gestione dei procedimenti amministrativi mediante sistemi informativi automatizzati, valutando i relativi progetti in termini di rapporto...

Decreto Presidente Repubblica del 2000 numero 445 art. 75

DECADENZA DEI BENEFICI 1.Fermo restando quanto previsto dall'articolo 76, qualora dal controllo di cui all'articolo 71 emerga la non veridicità del contenuto della dichiarazione, il dichiarante decade dai benefici eventualmente conseguenti al provvedimento emanato sulla base della dichiarazione...

Decreto Presidente Repubblica del 2000 numero 445 art. 77

CAPO VII Disposizioni finali - (NORME ABROGATE) 1.Dalla data di entrata in vigore del presente testo unico sono abrogati: la legge 4 gennaio 1968 n.15; l'articolo 2, comma 15, primo periodo della legge 24 dicembre 1993 n.537; l'articolo 2 commi 3, 4, 7, 9 e 10 e l'articolo 3 commi 1, 4, 5, e 11...

Decreto Presidente Repubblica del 2001 numero 327 art. 1

TITOLO I Oggetto ed àmbito di applicazione del testo unico - (OGGETTO) 1. Il presente testo unico disciplina l'espropriazione, anche a favore di privati, dei beni immobili o di diritti relativi ad immobili per l'esecuzione di opere pubbliche o di pubblica utilità. 2. Si considera opera pubblica...

Decreto Presidente Repubblica del 2001 numero 327 art. 20

CAPO IV - La fase di emanazione del decreto di esproprio - SEZIONE I - Del modo di determinare l'indennità di espropriazione (LA DETERMINAZIONE PROVVISORIA DELLA'INDENNITA' DI ESPROPRIAZIONE) 1. Divenuto efficace l'atto che dichiara la pubblica utilità, entro i successivi trenta giorni il...

Decreto Presidente Repubblica del 2001 numero 327 art. 24

ESECUZIONE DEL DECRETO DI ESPROPRIO 1. L'esecuzione del decreto di esproprio ha luogo per iniziativa dell'autorità espropriante o del suo beneficiario, con il verbale di immissione in possesso, entro il termine perentorio di due anni. 2. Lo stato di consistenza del bene può essere compilato...

Decreto Presidente Repubblica del 2001 numero 327 art. 3

DEFINIZIONI 1. Ai fini del presente testo unico: a) per «espropriato», si intende il soggetto, pubblico o privato, titolare del diritto espropriato; b) per «autorità espropriante», si intende, l'autorità amministrativa titolare del potere di espropriare e che cura il relativo procedimento,...

Decreto Presidente Repubblica del 2001 numero 327 art. 32

CAPO VI - Dell'entità dell'indennità di espropriazione - SEZIONE I - Disposizioni generali (DETERMINAZIONE DEL VALORE DEL BENE) 1. Salvi gli specifici criteri previsti dalla legge, l'indennità di espropriazione è determinata sulla base delle caratteristiche del bene al momento dell'accordo di...

Decreto Presidente Repubblica del 2001 numero 327 art. 33

ESPROPRIAZIONE PARZIALE DI UN BENE UNITARIO 1. Nel caso di esproprio parziale di un bene unitario, il valore della parte espropriata è determinato tenendo conto della relativa diminuzione di valore. 2. Se dall'esecuzione dell'opera deriva un vantaggio immediato e speciale alla parte non...

Decreto Presidente Repubblica del 2001 numero 327 art. 35

REGIME FISCALE 1. Si applica l'articolo 81, comma 1, lettera b), ultima parte, del testo unico delle imposte sui redditi, approvato col decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917, qualora sia corrisposta a chi non eserciti una impresa commerciale una somma a titolo di...

Decreto Presidente Repubblica del 2001 numero 327 art. 39

INDENNITA' DOVUTA IN CASO DI INCIDENZA DI PREVISIONI URBANISTICHE SU PARTICOLARI AREE COMPRESE IN ZONE EDIFICABILI 1. In attesa di una organica risistemazione della materia, nel caso di reiterazione di un vincolo preordinato all'esproprio o di un vincolo sostanzialmente espropriativo è dovuta al...

Decreto Presidente Repubblica del 2001 numero 327 art. 5

AMBITO DI APPLICAZIONE NEI CONFRONTI DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO 1. Le Regioni a statuto ordinario esercitano la potestà legislativa concorrente, in ordine alle espropriazioni strumentali alle materie di propria competenza, nel rispetto dei princìpi fondamentali...

Decreto Presidente Repubblica del 2001 numero 327 art. 56

DISPOSIZIONI SULLA DETERMINAZIONE DELL'INDENNITA' DI ESPROPRIAZIONE 1. Il soggetto già espropriato alla data dell'entrata in vigore della legge 8 agosto 1992, n. 359, può accettare l'indennità provvisoria con esclusione della riduzione del quaranta per cento, di cui all'articolo 37, se alla stessa...

Decreto Presidente Repubblica del 2001 numero 327 art. 59

ENTRATA IN VIGORE DEL TESTO UNICO 1. Le disposizioni del presente testo unico entrano in vigore a decorrere dal 30 giugno 2003 (Comma così modificato prima dall'art. 5, D.L. 23 novembre 2001, n. 411, poi dall'art. 5, comma 3, L. 1° agosto 2002, n. 166, successivamente dall'art. 3, D.L. 20 giugno...

Decreto Presidente Repubblica del 2001 numero 327 art. 6

REGOLE GENERALI SULLA COMPETENZA 1. L'autorità competente alla realizzazione di un'opera pubblica o di pubblica utilità è anche competente all'emanazione degli atti del procedimento espropriativo che si renda necessario. 2. Le amministrazioni statali, le Regioni, le Province, i Comuni e gli...

Decreto Presidente Repubblica del 2001 numero 380 art. 114

(RESPONSABILITA' DEL COMMITTENTE O DEL PROPRIETARIO) 1. Il committente o il proprietario e' tenuto ad affidare i lavori di installazione, di trasformazione, di ampliamento e di manutenzione degli impianti di cui all'articolo 107 ad imprese abilitate ai sensi dell'articolo 108.

Decreto Presidente Repubblica del 2001 numero 380 art. 119

(REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE) 1. Con regolamento di attuazione, emanato ai sensi dell'articolo 17 della legge 23 agosto 1988, n. 400, sono precisati i limiti per i quali risulti obbligatoria la redazione del progetto di cui all'articolo 110 e sono definiti i criteri e le modalita' di redazione del...

Decreto Presidente Repubblica del 2001 numero 380 art. 128

(CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI) 1. Con decreto del Presidente della Repubblica, adottato previa deliberazione del Consiglio dei Ministri, sentito il parere del Consiglio di Stato, su proposta del Ministro delle attività produttive, sentito il Ministro delle infrastrutture e dei...

Decreto Presidente Repubblica del 2001 numero 380 art. 130

(CERTIFICAZIONI E INFORMAZIONI AI CONSUMATORI) 1. Ai fini della commercializzazione, le caratteristiche e le prestazioni energetiche dei componenti degli edifici e degli impianti devono essere certificate secondo le modalita' stabilite con proprio decreto dal Ministro delle attività produttive, di...

Decreto Presidente Repubblica del 2001 numero 380 art. 133

(PROVVEDIMENTI DI SOSPENSIONE DEI LAVORI) 1. Il dirigente o il responsabile del competente ufficio comunale, con il provvedimento mediante il quale ordina la sospensione dei lavori, ovvero le modifiche necessarie per l'adeguamento dell'edificio, deve fissare il termine per la regolarizzazione....

Decreto Presidente Repubblica del 2001 numero 380 art. 134

(IRREGOLARITA' RILEVATE DALL'ACQUIRENTE O DAL CONDUTTORE) 1. Qualora l'acquirente o il conduttore dell'immobile riscontra difformita' dalle norme del presente testo unico, anche non emerse da eventuali precedenti verifiche, deve farne denuncia al comune entro un anno dalla constatazione, a pena di...

Decreto Presidente Repubblica del 2001 numero 380 art. 137

(NORME CHE RIMANGONO IN VIGORE) 1. Restano in vigore le seguenti disposizioni: a) legge 17 agosto 1942, n. 1150, e successive modificazioni ad eccezione degli articoli di cui all'articolo 136, comma 2, lettera b); b) legge 5 agosto 1978, n. 457, e successive modificazioni; c) legge 28 febbraio...