Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.
Testo cercato:

art civile codice

Risultati 28771-28805 di 36115

Decreto Legislativo del 2011 numero 28 art. 37

TRASFERIMENTI STATISTICI TRA LE REGIONI 1. Ai fini del raggiungimento dei rispettivi obiettivi in materia di fonti rinnovabili, definiti in attuazione dell'articolo 2, comma 167, della legge 24 dicembre 2007, n. 244, e successive modificazioni, le Regioni e le Province autonome possono concludere...

Decreto Legislativo del 2011 numero 28 art. 4

TITOLO II Procedure amministrative, regolamentazioni e codici - CAPO I Autorizzazioni e procedure amministrative - (PRINCIPI GENERALI) 1. Al fine di favorire lo sviluppo delle fonti rinnovabili e il conseguimento, nel rispetto del principio di leale collaborazione fra Stato e Regioni, degli...

Decreto Legislativo del 2011 numero 28 art. 41

RELAZIONE AL PARLAMENTO 1. Il Ministro dello sviluppo economico, di concerto con il Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, trasmette al Parlamento, dopo i primi due anni di applicazione del meccanismo di incentivazione di cui ai commi 3 e 4 dell'articolo 24, una...

Decreto Legislativo del 2016 numero 50 art. 127

PUBBLICITÀ E AVVISO PERIODICO INDICATIVO 1. Alla pubblicità degli atti delle procedure di scelta del contraente dei settori speciali si applicano le disposizioni di cui agli articoli 73 e 74 e quelle degli articoli di cui alla presente sezione. 2. Gli enti aggiudicatori possono rendere nota...

Decreto Legislativo del 2016 numero 50 art. 128

AVVISI SULL'ESISTENZA DI UN SISTEMA DI QUALIFICAZIONE 1. Gli enti aggiudicatori possono istituire e gestire un proprio sistema di qualificazione degli operatori economici. Tale sistema va reso pubblico con un avviso di cui all'allegato XIV, parte II, lettera H, indicando le finalità del sistema...

Decreto Legislativo del 2016 numero 50 art. 137

OFFERTE CONTENENTI PRODOTTI ORIGINARI DI PAESI TERZI 1. Fatti salvi gli obblighi assunti nei confronti dei Paesi terzi, il presente articolo si applica a offerte contenenti prodotti originari di Paesi terzi con cui l'Unione europea non ha concluso, in un contesto multilaterale o bilaterale, un...

Decreto Legislativo del 2016 numero 50 art. 138

RELAZIONI CON PAESI TERZI IN MATERIA DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE 1. La Cabina di regia di cui all'articolo 212 informa, su segnalazione da parte del Ministero dello sviluppo economico o del Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale, la Commissione europea di ogni...

Decreto Legislativo del 2016 numero 50 art. 147

LIVELLI E CONTENUTI DELLA PROGETTAZIONE 1. Con il decreto di cui all'articolo 146, comma 4, sono altresì stabiliti i livelli e i contenuti della progettazione di lavori concernenti i beni culturali di cui al presente capo, ivi inclusi gli scavi archeologici, nonché i ruoli e le competenze dei...

Decreto Legislativo del 2016 numero 50 art. 162

CONTRATTI SECRETATI 1. Le disposizioni del presente codice relative alle procedure di affidamento possono essere derogate: a) per i contratti al cui oggetto, atti o modalità di esecuzione è attribuita una classifica di segretezza; b) per i contratti la cui esecuzione deve essere accompagnata da...

Decreto Legislativo del 2016 numero 50 art. 173

TERMINI, PRINCIPI E CRITERI DI AGGIUDICAZIONE 1. Le concessioni sono aggiudicate sulla base dei principi di cui all'articolo 30. 2. Fermo restando quanto previsto dal comma 1, e comunque in deroga all'articolo 95, la stazione appaltante elenca i criteri di aggiudicazione in ordine decrescente di...

Decreto Legislativo del 2016 numero 50 art. 174

CAPO III Esecuzione delle concessioni (SUBAPPALTO) 1. Ferma restando la disciplina di cui all'articolo 30, alle concessioni in materia di subappalto si applica il presente articolo. 2. Gli operatori economici indicano in sede di offerta le parti del contratto di concessione che intendono...

Decreto Legislativo del 2016 numero 50 art. 184

SOCIETÀ DI PROGETTO 1. Il bando di gara per l'affidamento di una concessione per la realizzazione e/o gestione di una infrastruttura o di un nuovo servizio di pubblica utilità deve prevedere che l'aggiudicatario ha la facoltà, dopo l'aggiudicazione, di costituire una società di progetto informa...

Decreto Legislativo del 2016 numero 50 art. 190

BARATTO AMMINISTRATIVO 1. Gli enti territoriali possono definire con apposita delibera i criteri e le condizioni per la realizzazione di contratti di partenariato sociale, sulla base di progetti presentati da cittadini singoli o associati, purché individuati in relazione ad un preciso ambito...

Decreto Legislativo del 2016 numero 50 art. 201

STRUMENTI DI PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE 1. Al fine della individuazione delle infrastrutture e degli insediamenti prioritari per lo sviluppo del Paese, si utilizzano i seguenti strumenti di pianificazione e programmazione generale: a) piano generale dei trasporti e della logistica; b)...

Decreto Legislativo del 2016 numero 50 art. 214

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI E STRUTTURA TECNICA DI MISSIONE 1. Nell'ambito delle funzioni di cui al decreto legislativo 30 luglio 1999 n. 300, il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti promuove le attività tecniche e amministrative occorrenti ai fini della adeguata e...

Decreto Legislativo del 2015 numero 128 art. 1

TITOLO I Abuso del diritto o elusione fiscale (MODIFICAZIONI ALLO STATUTO DEI DIRITTI DEL CONTRIBUENTE) 1. Nella legge 27 luglio 2000, n. 212, e successive modificazioni, dopo l'articolo 10 è inserito il seguente: «Art. 10-bis (Disciplina dell'abuso del diritto o elusione fiscale). - 1....

Decreto Legislativo del 2015 numero 128 art. 3

TITOLO III Regime dell'adempimento collaborativo (FINALITÀ E OGGETTO) 1. Al fine di promuovere l'adozione di forme di comunicazione e di cooperazione rafforzate basate sul reciproco affidamento tra Amministrazione finanziaria e contribuenti, nonché di favorire nel comune interesse la prevenzione...

Decreto Legislativo del 2015 numero 128 art. 7

COMPETENZE E PROCEDURE 1. L'Agenzia delle entrate è competente in via esclusiva per i controlli e le attività relativi al regime di adempimento collaborativo, nei riguardi dei contribuenti ammessi al regime. 2. I contribuenti che nel rispetto del presente decreto adottano un sistema di...

Decreto Legislativo del 2015 numero 128 art. 8

TITOLO IV Disposizioni finanziarie (CLAUSOLA DI INVARIANZA ONERI) 1. All'attuazione delle disposizioni del presente decreto le Amministrazioni interessate provvedono con le risorse umane, strumentali e finanziarie disponibili a legislazione vigente e, comunque, senza nuovi o maggiori oneri per la...

Decreto Legislativo del 2015 numero 147 art. 1

ACCORDI PREVENTIVI PER LE IMPRESE CON ATTIVITÀ INTERNAZIONALE 1. L'articolo 8 del decreto-legge 30 settembre 2003, n. 269, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 novembre 2003, n. 326, è abrogato. 2. Al decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 600, dopo l'articolo...

Decreto Legislativo del 2015 numero 147 art. 3

DIVIDENDI PROVENIENTI DA SOGGETTI RESIDENTI IN STATI O TERRITORI A REGIME FISCALE PRIVILEGIATO 1. Al testo unico delle imposte sui redditi, approvato con decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917, sono apportate le seguenti modificazioni: a) all'articolo 47, comma 4, il...

Decreto Legislativo del 2015 numero 156 art. 1

TITOLO I Revisione della disciplina degli interpelli (MODIFICAZIONI ALLO STATUTO DEI DIRITTI DEL CONTRIBUENTE) 1. L'articolo 11 della legge 27 luglio 2000, n. 212, recante lo Statuto dei diritti del contribuente, è sostituito dal seguente: «Art. 11 (Diritto di interpello). - 1. Il contribuente...

Decreto Legislativo del 2015 numero 156 art. 5

INAMMISSIBILITÀ DELLE ISTANZE 1. Le istanze di cui all'articolo 2 sono inammissibili se: a) sono prive dei requisiti di cui alle lettere a) e c) dell'articolo 3, comma 1; b) non sono presentate preventivamente ai sensi dell'articolo 2, comma 2; c) non ricorrono le obiettive condizioni di...

Decreto Legislativo del 2015 numero 158 art. 11

MODIFICA DELL'ARTICOLO 13 DEL DECRETO LEGISLATIVO 10 MARZO 2000, N. 74, IN MATERIA DI CAUSE DI ESTINZIONE E CIRCOSTANZE DEL REATO. PAGAMENTO DEL DEBITO TRIBUTARIO 1. L'articolo 13 del decreto legislativo 10 marzo 2000, n. 74, è sostituito dal seguente: «Art. 13 (Causa di non punibilità....

Decreto Legislativo del 2015 numero 158 art. 17

CAPO III Altre disposizioni (SANZIONE APPLICABILE IN CASO DI CESSIONI, RISOLUZIONI E PROROGHE ANCHE TACITE DEI CONTRATTI DI LOCAZIONE E DI AFFITTO DI BENI IMMOBILI) 1. All'articolo 17 del decreto del Presidente della Repubblica 26 aprile 1986, n. 131, sono apportate le seguenti modificazioni: a)...

Decreto Legislativo del 2015 numero 158 art. 21

VIOLAZIONI IN MATERIA DI CERTIFICAZIONE UNICA 1. All'articolo 4, comma 6-quinquies, del decreto del Presidente della Repubblica 22 luglio 1998, n. 322, sono apportate le seguenti modificazioni: a) nel secondo periodo, dopo le parole: “del decreto legislativo 18 dicembre 1997, n. 472” sono...

Decreto Legislativo del 2015 numero 158 art. 22

VIOLAZIONI DEGLI OBBLIGHI DI COMUNICAZIONE DEGLI ENTI E DELLE CASSE AVENTI ESCLUSIVAMENTE FINE ASSISTENZIALE 1. All'articolo 78, comma 26, della legge 30 dicembre 1991, n. 413, sono apportate le seguenti modificazioni: a) nel quarto periodo, dopo le parole: “decreto legislativo 18 dicembre 1997,...

Decreto Legislativo del 2015 numero 158 art. 28

MODIFICHE IN MATERIA DI IMPOSTA SULLE SUCCESSIONI E DONAZIONI 1. All'articolo 50, comma 1, secondo periodo, del decreto legislativo 31 ottobre 1990, n. 346, le parole: “da lire cinquecentomila a lire due milioni” sono sostituite dalle seguenti: “da euro 250 a euro 1.000”; inoltre, dopo il secondo...

Decreto Legislativo del 2015 numero 158 art. 3

MODIFICA DELL'ARTICOLO 3 DEL DECRETO LEGISLATIVO 10 MARZO 2000, N. 74, IN MATERIA DI DICHIARAZIONE FRAUDOLENTA MEDIANTE ALTRI ARTIFICI 1. L'articolo 3 del decreto legislativo 10 marzo 2000, n. 74, è sostituito dal seguente: «Art. 3 (Dichiarazione fraudolenta mediante altri artifici). - 1. Fuori...

Decreto Legislativo del 2015 numero 158 art. 31

MODIFICHE IN MATERIA DI FATTURE PER OPERAZIONI INESISTENTI 1. Nell'articolo 21 del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633, il comma 7 è sostituito dal seguente: “7. Se il cedente o prestatore emette fattura per operazioni inesistenti, ovvero se indica nella fattura i...

Decreto Legislativo del 2011 numero 28 art. 46

DISPOSIZIONI FINALI E CLAUSOLA DI INVARIANZA FINANZIARIA 1. Gli allegati 1, 2, 3 e 4, che costituiscono parte integrante del presente decreto, sono aggiornati con decreto del Ministro dello sviluppo economico. 2. All'attuazione delle disposizioni del presente decreto, le amministrazioni...

Decreto Legislativo del 2012 numero 169 art. 15

MODIFICHE ALL'ARTICOLO 23 DEL DECRETO LEGISLATIVO 13 AGOSTO 2010, N. 141 1. All'articolo 23 del decreto legislativo 13 agosto 2010, n. 141, sono apportate le seguenti modificazioni: a) al comma 2, le parole: «novanta giorni» sono sostituite dalle seguenti: «centoventi giorni»; b) al comma 5, le...

Decreto Legislativo del 2012 numero 169 art. 16

MODIFICHE ALL'ARTICOLO 24 DEL DECRETO LEGISLATIVO 13 AGOSTO 2010, N. 141 1. Al comma 4 dell'articolo 24 le parole: «all'aggiornamento professionale» sono sostituite dalle seguenti: «a garantire l'aggiornamento professionale proprio e dei propri amministratori, direttori, dipendenti e...