Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.
Testo cercato:

art civile codice

Risultati 33706-33740 di 36296

Decreto Presidente Repubblica del 1972 numero 650 art. 9

Controlli sopraluogo delle misure L'ufficio tecnico erariale ha facoltà di effettuare in qualsiasi momento controlli sopraluogo della rispondenza topografica delle misure riportate sui tipi di frazionamento e sui tipi particellari di cui ai precedenti articoli 5, 6 e 7. Qualora nel corso degli...

Decreto Presidente Repubblica del 1972 numero 8 art. 14

Il trasferimento alle regioni degli uffici statali di cui al precedente art. 12 comporta la successione delle regioni allo Stato nei diritti ed obblighi inerenti agli immobili, sede degli uffici stessi nonché al relativo arredamento. La consistenza degli arredi, delle macchine e delle...

Decreto Presidente Repubblica del 1972 numero 8 art. 22

Le spese aggiuntive connesse al trasferimento alle Regioni a statuto ordinario delle funzioni amministrative statali di cui al presente decreto sono determinate, ai sensi dell'art. 18 della legge 16 maggio 1970, n. 281, applicando agli ammontari delle soppressioni e riduzioni di stanziamenti...

Decreto Presidente Repubblica del 1972 numero 8 art. 23

Il presente decreto entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana ed ha effetto, per quanto riguarda il trasferimento delle funzioni amministrative, dalla data fissata nel decreto-legge 28 dicembre 1971, n. 1121.

Decreto Presidente Repubblica del 1972 numero 8 art. 8

Resta ferma la competenza degli organi statali in ordine: a) alla rete autostradale ed alle strade statali classificate ai sensi delle lettere a) e b) dell'art. 2 della legge 12 febbraio 1958, n. 126 ed a quelle classificate ai sensi delle lettere c), d), e) ed f) dell'articolo stesso, salvo che...

Decreto Presidente Repubblica del 1973 numero 156 art. 34

Limitazioni legali Per l'appoggio o l'impianto su proprietà private di cassette di impostazione, distributori automatici, apparecchiature, antenne, sostegni, cavi ed altri oggetti e congegni inerenti al servizio, o per l'attraversamento o l'occupazione, anche temporanei, del suolo o del sottosuolo...

Decreto Presidente Repubblica del 1973 numero 601 art. 14

CONDIZIONI DI APPLICABILITÀ DELLE AGEVOLAZIONI. Le agevolazioni previste in questo titolo si applicano alle società cooperative, e loro consorzi, che siano disciplinate dai princìpi della mutualità previsti dalle leggi dello Stato e siano iscritti nei registri prefettizi o nello schedario generale...

Decreto Presidente Repubblica del 1973 numero 601 art. 32

EDILIZIA ECONOMICA E POPOLARE Il reddito delle case economiche e popolari costruite ai sensi dell'art. 35, L. 22 ottobre 1971, n. 865 , è esente dall'imposta locale sui redditi per venticinque anni o per quindici anni secondo che le case stesse siano realizzate su aree date in concessione o...

Decreto Presidente Repubblica del 1976 numero 448 art. 3

Le Parti contraenti elaborano e mettono in pratica i loro programmi in modo da favorire nei limiti del possibile, il razionale utilizzo delle zone umide che si trovano sul loro territorio. Ciascuna Parte contraente adotterà le misure necessarie per essere informata al più presto possibile, delle...

Decreto Presidente Repubblica del 1976 numero 448 art. Unico

Piena ed intera esecuzione è data alla convenzione relativa alle zone umide d'importanza internazionale, soprattutto come habitat degli uccelli acquatici; firmata a Ramsar il 2 febbraio 1971, a decorrere dalla sua entrata in vigore a norma dell'art. 10 della convenzione stessa.

Decreto Presidente Repubblica del 1977 numero 409 art. 14

Per le finalità indicate alle lettere f) e g) dell'art. 12 e dell'art. 13, secondo comma, lettere a), b) e c), del presente decreto, il centro nazionale ed i centri regionali di riferimento possono produrre sieri contenenti immunoglobuline umane anti-HLA, ottenute dal plasma dei seguenti...

Decreto Presidente Repubblica del 1977 numero 409 art. 16

L'autorizzazione all'importazione è rilasciata quando a cura del vettore vengono apposti esternamente all'involucro contenente la parte di cadavere, le seguenti indicazioni: a) l'ente o l'istituto estero mittente; b) l'ente o l'istituto nazionale destinatario; c) la parte di cadavere oggetto...

Decreto Presidente Repubblica del 1977 numero 409 art. 3

Il responsabile della divisione o del servizio di rianimazione, neurologia, neurochirurgia, cardio-angio-chirurgia, traumatologia e pronto soccorso degli enti indicati nel presente decreto, in presenza di soggetti in coma profondo per lesioni cerebrali primitive, è tenuto a verificare...

Decreto Presidente Repubblica del 1977 numero 409 art. 5

Il personale di diagnosi, cura ed assistenza, necessario all'espletamento delle funzioni e dei servizi di cui al presente decreto, è tenuto a prestare la sua attività nell'ente o istituto anche oltre il normale orario di servizio ai sensi degli articoli 19, ultimo comma, e 23 del decreto...

Decreto Presidente Repubblica del 1977 numero 616 art. 100

CAPO VII Pesca nelle acque interne (PESCA NELLE ACQUE INTERNE) 1. Le funzioni amministrative relative alla materia «pesca nelle acque interne» concernono la tutela e la conservazione del patrimonio ittico, gli usi civici, l'esercizio della pesca, il rilascio della licenza, la piscicoltura e il...

Decreto Presidente Repubblica del 1977 numero 616 art. 104

ATTRIBUZIONE AGLI ENTI LOCALI 1. Sono attribuite ai comuni le funzioni amministrative coricerrienti: il controllo dell'inquinamento atmosferico proveniente da impianti termici; il controllo, in sede di circolazione, dell'inquinamento atmosferico od acustico prodotto da auto e motoveicoli; la...

Decreto Presidente Repubblica del 1977 numero 616 art. 105

UTILIZZAZIONE DI UFFICI ED ORGANI TECNICI 1. Finché le regioni e gli enti locali non abbiano istituito propri organi od uffici tecnici specificamente competenti, si avvalgono degli organi ed uffici tecnici statali centrali e periferici per l'esercizio delle funzioni trasferite in materia di tutela...

Decreto Presidente Repubblica del 1977 numero 616 art. 109

AGEVOLAZIONI DI CREDITO 1. Sono comprese fra le funzioni amministrative trasferite alle regioni nelle materie di cui al presente decreto, anche quelle concernenti ogni tipo di intervento per agevolare l'accesso al credito nei limiti massimi stabiliti in base a legge dello Stato, nonché la...

Decreto Presidente Repubblica del 1977 numero 616 art. 11

PROGRAMMAZIONE NAZIONALE E REGIONALE 1. Lo Stato determina gli obiettivi della programmazione economica nazionale con il concorso delle regioni. 2. Le regioni determinano i programmi regionali di sviluppo, in armonia con gli obiettivi della programmazione economica nazionale e con il concorso...

Decreto Presidente Repubblica del 1977 numero 616 art. 112

PERSONALE STATALE ASSEGNATO ALLE REGIONI 1. Il personale statale di ruolo e non di ruolo, compresi gli operai, in servizio non temporaneo alla data del 24 febbraio 1977 presso gli uffici periferici trasferiti alle regioni a norma del presente decreto è messo a disposizione delle regioni stesse...

Decreto Presidente Repubblica del 1977 numero 616 art. 117

PATRIMONIO DEGLI ENTI 1. I patrimoni mobiliari e immobiliari degli enti di cui all'allegata tabella B compresa l'annotazione finale, i quali siano utilizzati per l'erogazione dei servizi o per lo svolgimento delle attività trasterite o delegate, ovvero attribuite agli enti locali, sono trasferiti...

Decreto Presidente Repubblica del 1977 numero 616 art. 123

SISTEMAZIONE DEFINITIVA DEL PERSONALE 1. Entro un anno dall'entrata in vigore dei provvedimenti di cui agli articoli 112 e 122, le regioni provvedono con proprie leggi a determinare la definitiva destinazione del personale posto a loro disposizione, prevedendone l'assegnazione ai propri uffici o...

Decreto Presidente Repubblica del 1977 numero 616 art. 124

POSIZIONE ECONOMICA DEL PERSONALE TRASFERITO 1. Al personale trasferito alle regioni, a norma degli articoli 112 e 122 del presente decreto, sono fatte salve le posizioni economiche rispettivamente già acquisite nel ruolo di provenienza. 2. La metà dei posti comunque disponibili nei ruoli...

Decreto Presidente Repubblica del 1977 numero 616 art. 130

ASSEGNAZIONE DEI FONDI AI SENSI DELL'ARTICOLO 12 DELLA LEGGE 16 MAGGIO 1970, N. 281. 1. Gli stanziamenti dei capitoli soppressi o ridotti in relazione alle funzioni trasferite, aventi ad oggetto attività che riguardino specificatamente una determinata regione, vengono assegnati alla regione...

Decreto Presidente Repubblica del 1977 numero 616 art. 131

DETERMINAZIONE DELLE SPESE PER LE FUNZIONI DELEGATE 1. Gli stanziamenti di spesa relativi a funzioni delegate alle regioni verranno determinati annualmente in sede di formazione del bilancio dello Stato, sentita la commissione interregionale di cui all'art. 13 della legge 16 maggio 1970, n. 281, e...

Decreto Presidente Repubblica del 1977 numero 616 art. 17

TITOLO III Servizi sociali - CAPO I - Oggetto (MATERIE DEL TRASFERIMENTO) 1. Sono trasferite alle regioni le funzioni amministrative dello Stato e degli enti di cui all'art. 1 nelle materie «polizia locale urbana e rurale», «beneficenza pubblica», «assistenza sanitaria ed ospedaliera», «istruzione...

Decreto Presidente Repubblica del 1977 numero 616 art. 3

SETTORI DEL TRASFERIMENTO E DELLE DELEGHE 1. I trasferimenti e le deleghe, di cui agli articoli precedenti, sono ripartiti secondo i seguenti settori organici: ordinamento e organizzazione amministrativa; servizi sociali; sviluppo economico; assetto ed utilizzazione del territorio. 2. Negli...

Decreto Presidente Repubblica del 1977 numero 616 art. 30

COMPETENZE DELLO STATO 1. Sono di competenza dello Stato le funzioni amministrative concernenti: a) la profilassi internazionale: marittima, aerea e di frontiera; l'assistenza sanitaria ai cittadini italiani all'estero e l'assistenza in Italia agli stranieri e agli apolidi, secondo i principi...

Decreto Presidente Repubblica del 1977 numero 616 art. 49

ATTIVITÀ DI PROMOZIONE EDUCATIVA E CULTURALE 1. Le regioni, con riferimento ai propri statuti ed alle proprie attribuzioni, svolgono attività di promozione educativa e culturale attinenti precipuamente alla comunità regionale, o direttamente o contribuendo al sostegno di enti, istituzioni,...

Decreto Presidente Repubblica del 1977 numero 616 art. 75

INCREMENTO IPPICO 1. Sono comprese tra le funzioni amministrative trasferite alle regioni quelle concernenti l'ippicoltura per il mantenimento degli stalloni di pregio, per l'ordinamento del servizio di monta e per la gestione dei depositi di cavalli stalloni, nonché gli interventi tecnici per il...

Decreto Presidente Repubblica del 1977 numero 616 art. 77

FUNZIONI DELEGATE 1. È delegato alle regioni l'esercizio delle funzioni amministrative concernenti: a) la promozione e l'orientamento dei consumi alimentari, la rilevazione e il controllo dei dati sul fabbisogno alimentare; b) l'attuazione degli interventi per la regolazione dei mercati che non...

Decreto Presidente Repubblica del 1977 numero 616 art. 81

COMPETENZE DELLO STATO 1. Sono di competenza dello Stato le funzioni amministrative concernenti: a) [l'identificazione, nell'esercizio della funzione di indirizzo e di coordinamento di cui all'art. 3 della legge n. 382 del 1975, delle linee fondamentali dell'assetto del territorio nazionale, con...

Decreto Presidente Repubblica del 1977 numero 616 art. 93

EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA 1. Sono trasferite alle regioni le funzioni amministrative statali concernenti la programmazione regionale, la localizzazione, le attività di costruzione e la gestione di interventi di edilizia residenziale e abitativa pubblica, di edilizia convenzionata, di edilizia...