Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.
Testo cercato:

art civile codice

Risultati 25166-25200 di 36115

Decreto Legislativo del 2000 numero 267 art. 46

ELEZIONE DEL SINDACO E DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA NOMINA DELLA GIUNTA 1. Il sindaco e il presidente della provincia sono eletti dai cittadini a suffragio universale e diretto secondo le disposizioni dettate dalla legge e sono membri dei rispettivi consigli. 2. Il sindaco e il presidente...

Decreto Legislativo del 2000 numero 267 art. 49

PARERI DEI RESPONSABILI DEI SERVIZI 1. Su ogni proposta di deliberazione sottoposta alla Giunta e al Consiglio che non sia mero atto di indirizzo deve essere richiesto il parere, in ordine alla sola regolarità tecnica, del responsabile del servizio interessato e, qualora comporti riflessi...

Decreto Legislativo del 2000 numero 267 art. 5

PROGRAMMAZIONE REGIONALE E LOCALE 1. La regione indica gli obiettivi generali della programmazione economico sociale e territoriale e su questi ripartisce le risorse destinate al finanziamento del programma di investimenti degli enti locali. 2. Comuni e province concorrono alla determinazione...

Decreto Legislativo del 2000 numero 267 art. 51

DURATA DEL MANDATO DEL SINDACO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA E DEI CONSIGLI LIMITAZIONE DEI MANDATI 1. Il sindaco e il consiglio comunale, il presidente della provincia e il consiglio provinciale durano in carica per un periodo di cinque anni. 2. Chi ha ricoperto per due mandati consecutivi la...

Decreto Legislativo del 2000 numero 267 art. 6

STATUTI COMUNALI E PROVINCIALI 1. I comuni e le province adottano il proprio statuto. 2. Lo statuto, nell'ambito dei principi fissati dal presente testo unico, stabilisce le norme fondamentali dell'organizzazione dell'ente e, in particolare, specifica le attribuzioni degli organi e le forme di...

Decreto Legislativo del 2000 numero 267 art. 60

INELEGGIBILITA' 1. Non sono eleggibili a sindaco, presidente della provincia, consigliere comunale, provinciale e circoscrizionale: 1) il Capo della Polizia, i vice capi della polizia, gli ispettori generali di pubblica sicurezza che prestano servizio presso il Ministero dell'interno, i...

Decreto Legislativo del 2000 numero 267 art. 62

DECADENZA DALLA CARICA DI SINDACO E DI PRESIDENTE DELLA PROVINCIA 1. Fermo restando quanto previsto dall'articolo 7 del decreto del Presidente della Repubblica 30 marzo 1957, n. 361, e dall'articolo 5 del decreto legislativo 20 dicembre 1993, n. 533, l'accettazione della candidatura a deputato o...

Decreto Legislativo del 2000 numero 267 art. 63

INCOMPATIBILITA' 1. Non può ricoprire la carica di sindaco, presidente della provincia, consigliere comunale, provinciale o circoscrizionale: 1) l'amministratore o il dipendente con poteri di rappresentanza o di coordinamento di ente, istituto o azienda soggetti a vigilanza in cui vi sia almeno...

Decreto Legislativo del 2000 numero 267 art. 82

INDENNITA' 1. Il decreto di cui al comma 8 del presente articolo determina una indennità di funzione, nei limiti fissati dal presente articolo, per il sindaco, il presidente della provincia, il sindaco metropolitano, il presidente della comunità montana, i presidenti dei consigli...

Decreto Legislativo del 2000 numero 267 art. 83

DIVIETO DI CUMULO 1. I parlamentari nazionali ed europei, nonché i consiglieri regionali non possono percepire i gettoni di presenza previsti dal presente capo. 2. Salve le disposizioni previste per le forme associative degli enti locali, gli amministratori locali di cui all'articolo 77, comma 2,...

Decreto Legislativo del 2000 numero 267 art. 9

AZIONE POPOLARE E DELLE ASSOCIAZIONI DI PROTEZIONE AMBIENTALE 1. Ciascun elettore può far valere in giudizio le azioni e i ricorsi che spettano al comune e alla provincia. 2. Il giudice ordina l'integrazione del contraddittorio nei confronti del comune ovvero della provincia. In caso di...

Decreto Legislativo del 2000 numero 267 art. 94

RESPONSABILITA' DISCIPLINARE 1. Qualora ricorra alcuna delle condizioni di cui alle lettere a), b), c), d) ed e) del comma 1 dell'articolo 58, nonché alle lettere a), b) e c) del comma 1 dell'articolo 59 nei confronti del personale dipendente delle amministrazioni locali, compresi gli enti ivi...

Decreto Legislativo del 2000 numero 443 art. 6

CAPO II Documentazione amministrativa - SEZIONE I Documenti amministrativi e atti pubblici - (RIPRODUZIONE DI DOCUMENTI) 1 [Le pubbliche amministrazioni ed i privati hanno facoltà di sostituire, a tutti gli effetti, i documenti dei propri archivi, le scritture contabili, la corrispondenza e gli...

Decreto Legislativo del 2000 numero 443 art. 71

CAPO V Controlli (MODALITA' DEI CONTROLLI) 1. (Vedi l'art. 71, comma 1, D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 444). 2. (Vedi l'art. 71, comma 2, D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 444). 3. (Vedi l'art. 71, comma 3, D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 444). 4. Qualora il controllo riguardi dichiarazioni sostitutive...

Decreto Legislativo del 2001 numero 228 art. 12

OPERAZIONI FONDIARIE DELL'ISMEA 1. Entro trenta giorni dalla data di entrata in vigore del presente decreto, le risorse finanziarie derivanti dalla gestione finanziaria di cui al titolo II della legge 26 maggio 1965, n. 590, recante interventi degli enti di sviluppo nella formazione della...

Decreto Legislativo del 2001 numero 228 art. 15

CONVENZIONI CON LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI 1. Al fine di favorire lo svolgimento di attività funzionali alla sistemazione ed alla manutenzione del territorio, alla salvaguardia del paesaggio agrario e forestale, alla cura ed al mantenimento dell'assetto idrogeologico e di promuovere prestazioni...

Decreto Legislativo del 2001 numero 228 art. 18

PROMOZIONE DEI PROCESSI DI TRACCIABILITA' 1. Con atto di indirizzo e coordinamento deliberato dal Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro delle politiche agricole e forestali, di concerto con il Ministro dell'industria, del commercio e dell'artigianato ed il Ministro della sanità,...

Decreto Legislativo del 2001 numero 228 art. 23

PRODOTTI DI MONTAGNA 1. Le denominazioni «montagna», «prodotto di montagna» e simili possono essere utilizzati per i prodotti agricoli e alimentari, soltanto ove questi siano prodotti ed elaborati nelle aree di montagna come definite dalla normativa comunitaria in applicazione dell'articolo 3...

Decreto Legislativo del 2001 numero 228 art. 4

ESERCIZIO DELL'ATTIVITA' DI VENDITA 1. Gli imprenditori agricoli, singoli o associati, iscritti nel registro delle imprese di cui all'art. 8 della legge 29 dicembre 1993, n. 580, possono vendere direttamente al dettaglio, in tutto il territorio della Repubblica, i prodotti provenienti in misura...

Decreto Legislativo del 2001 numero 228 art. 7

PRELAZIONE DI PIU' CONFINANTI 1. Ai fini dell'esercizio del diritto di prelazione o di riscatto di cui rispettivamente all'articolo 8 della legge 26 maggio 1965, n. 590, e successive modificazioni, ed all'articolo 7 della legge 14 agosto 1971, n. 817, nel caso di più soggetti confinanti, si...

Decreto Legislativo del 2001 numero 231 art. 10

SANZIONE AMMINISTRATIVA PECUNIARIA 1. Per l'illecito amministrativo dipendente da reato si applica sempre la sanzione pecuniaria. 2. La sanzione pecuniaria viene applicata per quote in un numero non inferiore a cento nè superiore a mille. 3.L'importo di una quota va da un minimo di lire...

Decreto Legislativo del 2001 numero 231 art. 11

CRITERI DI COMMISURAZIONE DELLA SANZIONE PECUNIARIA 1. Nella commisurazione della sanzione pecuniaria il giudice determina il numero delle quote tenendo conto della gravità del fatto, del grado della responsabilità dell'ente nonché dell'attività svolta per eliminare o attenuare le conseguenze del...

Decreto Legislativo del 2001 numero 231 art. 16

SANZIONI INTERDITTIVE APPLICATE IN VIA DEFINITIVA 1. Può essere disposta l'interdizione definitiva dall'esercizio dell'attività se l'ente ha tratto dal reato un profitto di rilevante entità ed è già stato condannato, almeno tre volte negli ultimi sette anni, alla interdizione temporanea...