Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.
Testo cercato:

art civile codice

Risultati 16311-16345 di 36358

Decreto Legislativo del 2007 numero 231 art. 12

CAPO III (Capo così sostituito dall’ art. 1, comma 1, D.Lgs. 25 maggio 2017, n. 90, che ha sostituito l’intero Titolo I) Cooperazione nazionale e internazionale (Rubrica così sostituita dall’ art. 1, comma 1, D.Lgs. 25 maggio 2017, n. 90, che ha sostituito l’intero Capo III) (COLLABORAZIONE E...

Il regolamento condominiale

Il regolamento condominiale contiene le norme relative all'uso delle cose comuni, alla ripartizione delle spese secondo i diritti e gli obblighi spettanti a ciascun condomino, le regole atte a tutelare il decoro dell'edificio e l'amministrazione (I comma art. cod.civ.). Esso deve essere...

Decreto Legislativo del 2003 numero 196 art. 5

abrogato OGGETTO ED AMBITO DI APPLICAZIONE [1. Il presente codice disciplina il trattamento di dati personali, anche detenuti all'estero, effettuato da chiunque è stabilito nel territorio dello Stato o in un luogo comunque soggetto alla sovranità dello Stato. 2. Il presente codice si applica...

Legge del 1996 numero 675 art. 38

(Articolo e relativa Legge abrogati dal D. Lgs. 196/2003 - Codice in materia di protezione dei dati personali-) La condanna per uno dei delitti previsti dalla presente legge importa la pubblicazione della sentenza. (Articolo e relativa Legge abrogati dal D. Lgs. 196/2003 - Codice in materia di...

Inizio di decorrenza del termine prescrizionale

L'art. cod.civ., in relazione al momento iniziale di decorrenza del termine prescrizionale, stabilisce che la prescrizione "incomincia a decorrere dal giorno in cui il diritto può esser fatto valere". Il principio viene comunemente evocato con il brocardo contra non valentem agere non currit...

Decreto Legge del 2008 numero 112 art. 80

PIANO STRAORDINARIO DI VERIFICA DELLE INVALIDITÀ CIVILI 1. L'Istituto nazionale della previdenza sociale (INPS) attua, dal 1° gennaio 2009 al 31 dicembre 2009, un piano straordinario di 200.000 accertamenti di verifica nei confronti dei titolari di benefici economici di invalidità civile. (Comma...

Decreto Legge del 2017 numero 50 art. 52-ter

MODIFICHE AL CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI 1. All'articolo 211 del codice di cui al decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, dopo il comma 1 sono aggiunti i seguenti: “ 1-bis. L'ANAC è legittimata ad agire in giudizio per l'impugnazione dei bandi, degli altri atti generali e dei provvedimenti...

Decreto Legislativo del 2006 numero 163 art. 179

(abrogato) INSEDIAMENTI PRODUTTIVI E INFRASTRUTTURE PRIVATE STRATEGICHE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO (art. 13, d.lgs. n. 190/2002) [1. Gli insediamenti produttivi e le infrastrutture private strategiche inclusi nel programma sono opere private di preminente interesse nazionale; alla intesa...

Decreto Legge del 2013 numero 145 art. 13-bis

DISPOSIZIONI URGENTI RECANTI MODIFICHE AL CODICE DELLA STRADA, DI CUI AL DECRETO LEGISLATIVO 30 APRILE 1992, N. 285 1. All'articolo 114 del codice della strada, di cui al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, e successive modificazioni, dopo il comma 2 è inserito il seguente: «2-bis. Le...

Decreto Legge del 2008 numero 185 art. 2

MUTUI PRIMA CASA: PER I MUTUI IN CORSO LE RATE VARIABILI 2009 NON POSSONO SUPERARE IL 4 PER CENTO GRAZIE ALL'ACCOLLO DA PARTE DELLO STATO DELL'EVENTUALE ECCEDENZA; PER I NUOVI MUTUI, IL SAGGIO DI BASE SU CUI SI CALCOLANO GLI SPREAD È COSTITUITO DAL SAGGIO BCE (Rubrica così modificata dalla legge di...

Legge del 2017 numero 161 art. 11

CONTROLLO GIUDIZIARIO DELLE AZIENDE 1. Al capo V del titolo II del libro I del decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159, dopo l'articolo 34è aggiunto il seguente: «Art. 34-bis. (Controllo giudiziario delle aziende). - 1. Quando l'agevolazione prevista dal comma 1 dell'articolo 34 risulta...

Decreto Legislativo del 2003 numero 196 art. 184

abrogato CAPO IV Norme finali (ATTUAZIONE DI DIRETTIVE EUROPEE) [1. Le disposizioni del presente codice danno attuazione alla direttiva 96/45/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 24 ottobre 1995, e alla direttiva 2002/58/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 12 luglio 2002. 2....

Decreto Legislativo del 2007 numero 221 art. 15

MODIFICHE ALL'ARTICOLO 130 DEL DECRETO LEGISLATIVO 6 SETTEMBRE 2005, N. 206 1. Al comma 7, lettera b), dell'articolo 130 del Codice del consumo, le parole: «comma 6» sono sostituite dalle seguenti: «comma 5». 2. Al comma 9, lettera a), dell'articolo 130 del Codice del consumo le parole: «comma 6»...

Decreto Presidente Consiglio Ministri del 2009 art. 10

VERIFICA DELLE FIRME DIGITALI 1. I certificatori che rilasciano certificati qualificati forniscono ovvero indicano almeno un sistema che consenta di effettuare la verifica delle firme digitali. 2. Il sistema di verifica delle firme digitali: a) presenta almeno sinteticamente lo stato di...

Capitale sociale e crisi dell'impresa

a cura del Dott. Luca Restaino, Notaio in Giffoni Valle Piana, Docente nell'Università Roma Tre 1.Premessa 2.S.r.l. semplificate e start up innovative 3.L'art. 182 sexies 4.Aumento del capitale in presenza di perdite 5.Art. 182 sexies, sottotipi della s.r.l. e start up innovative 6.La durata...

Decreto Legislativo del 2003 numero 276 art. 72

DISCIPLINA DEL LAVORO ACCESSORIO 1. Per ricorrere a prestazioni di lavoro accessorio, i beneficiari acquistano presso le rivendite autorizzate uno o più carnet di buoni orari, numerati progressivamente e datati, per prestazioni di lavoro accessorio il cui valore nominale è fissato con decreto del...

Decreto Legislativo del 2006 numero 163 art. 242

(abrogato) CAMERA ARBITRALE E ALBO DEGLI ARBITRI (artt. 150 e 151, decreto del Presidente della Repubblica n. 554/1999) [1. La camera arbitrale per i contratti pubblici cura la formazione e la tenuta dell'albo degli arbitri, redige il codice deontologico degli arbitri camerali, e provvede agli...

Decreto Presidente Repubblica del 2000 numero 396 art. 72

La dichiarazione di morte e' fatta non oltre le ventiquattro ore dal decesso all'ufficiale dello stato civile del luogo dove questa e' avvenuta o, nel caso in cui tale luogo si ignori, del luogo dove il cadavere e' stato deposto. La dichiarazione e' fatta da uno dei congiunti o da una persona ...

Decadenza dal diritto di rinunziare all'eredità

La rinunzia all'eredità può intervenire in ogni momento, per lo meno durante il periodo di tempo in cui risulterebbe possibile porre efficacemente in essere l'atto acquisitivo di accettazione. E' tuttavia possibile che il chiamato decada dal diritto di rinunziare. Si pensi anzitutto al chiamato...

Decreto Presidente Repubblica del 2004 numero 173 art. 12

DIREZIONE GENERALE PER I BENI LIBRARI E GLI ISTITUTI CULTURALI 1. La Direzione generale per i beni librari e gli istituti culturali svolge funzioni e compiti in materia di biblioteche pubbliche statali, di servizi bibliografici e bibliotecari nazionali, di istituti culturali, di promozione del...

Legge del 1989 numero 122 art. 3

1. Le regioni, entro 150 giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge, individuano i comuni, con esclusione di quelli di cui al Titolo II, i quali, sulla base di una preventiva valutazione del fabbisogno e tenendo conto del piano urbano del traffico, nonché del decreto di cui al comma...

Decreto Legislativo del 2016 numero 175 art. 21

NORME FINANZIARIE SULLE SOCIETÀ PARTECIPATE DALLE AMMINISTRAZIONI LOCALI 1. Nel caso in cui società partecipate dalle pubbliche amministrazioni locali comprese nell'elenco di cui all'articolo 1, comma 3, della legge 31 dicembre 2009, n. 196, presentino un risultato di esercizio negativo, le...

Decreto Legge del 2014 numero 91 art. 17-bis

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI SOCIETÀ COOPERATIVE DI CONSUMO E LORO CONSORZI E DI BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO. PROCEDURA DI COOPERAZIONE PER AIUTI ESISTENTI N. E1/2008 1. Per le società cooperative di consumo e loro consorzi, la quota di utili di cui al comma 3 dell'articolo 7 della legge 31...

Decreto Legislativo del 2005 numero 82 art. 23-ter

DOCUMENTI AMMINISTRATIVI INFORMATICI 1. Gli atti formati dalle pubbliche amministrazioni con strumenti informatici, nonché i dati e i documenti informatici detenuti dalle stesse, costituiscono informazione primaria ed originale da cui è possibile effettuare, su diversi o identici tipi di...

Natura giuridica della vendita a termine di titoli di credito

La vendita a termine di titoli di credito ( e ss. cod.civ.) è riconducibile, a ben vedere, ad una speciale ipotesi di vendita di cose generiche . L'oggetto di essa é infatti costituito da titoli di credito, i quali vengono in considerazione non certo nella loro specifica individualità, bensì come...

Decreto Presidente Repubblica del 2000 numero 396 art. 10

TITOLO III Delle norme generali relative alla formazione e alla archiviazione degli atti e degli archivi dello stato civile (Titolo aggiunto con comunicato 20 febbraio 2001 - Gazz. Uff. 20 febbraio 2001, n. 42) (ARCHIVIO INFORMATICO) 1. In ciascun ufficio dello stato civile sono registrati e...

Elemento oggettivo del rapporto obbligatorio

L'art. cod. civ. riferisce dell'oggetto dell'obbligazione identificandolo nella prestazione. Spesso nel linguaggio comune si dice che l'obbligazione ha per oggetto ad es. la consegna di 10 tonnellate di ferro, di 100 quintali di grano, di 100 litri di vino etc.. Occorre chiarire a tal...

Legge del 1913 numero 89 art. 149

1. Del provvedimento del Consiglio è data, nei cinque giorni successivi, copia al notaro ed al procuratore del Re presso il tribunale civile nella cui giurisdizione è la sede del Consiglio. 2. Tanto il notaro quanto il procuratore del Re hanno facoltà di appellare nel termine di otto giorni da che...