Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.
Testo cercato:

art civile codice

Risultati 18516-18550 di 36115

Legge del 1998 numero 40 art. 33

Assistenza sanitaria per gli stranieri non iscritti al Servizio sanitario nazionale Per le prestazioni sanitarie erogate ai cittadini stranieri non iscritti al Servizio sanitario nazionale devono essere corrisposte, dai soggetti tenuti al pagamento di tali prestazioni, le tariffe determinate dalle...

Legge del 1998 numero 40 art. 45

Disposizioni concernenti i cittadini degli stati membri dell'Unione europea Delega legislativa per l'attuazione delle norme comunitarie in materia di ingresso, soggiorno e allontanamento dei cittadini degli Stati membri dell'Unione europea. Il Governo è delegato ad emanare, entro il termine di...

Legge del 1998 numero 40 art. 46

Norme finali Abrogazioni Sono abrogate le seguenti disposizioni: a) l'articolo 151 del Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza approvato con regio decreto 18 giugno 1931, n. 773; b) l'articolo 25 della legge 22 maggio 1975, n. 152; c) l'articolo 12 della legge 30 dicembre 1986, n. 943; ...

Legge del 1998 numero 40 art. 47

Testo unico Disposizioni correttive Il Governo è delegato ad emanare, entro il termine di centoventi giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge, un decreto legislativo contenente il Testo unico delle disposizioni concernenti gli stranieri, nel quale devono essere riunite e...

Legge del 1998 numero 40 art. 7

Carta di soggiorno Lo straniero regolarmente soggiornante nel territorio dello Stato da almeno cinque anni, titolare di un permesso di soggiorno per un motivo che consente un numero indeterminato di rinnovi, il quale dimostri di avere un reddito sufficiente per il sostentamento proprio e dei...

Legge del 1998 numero 415 art. 12

abrogato [Al comma 9 dell'articolo 1 del decreto-legge 3 aprile 1995, n. 101, convertito, con modificazioni, dalla legge 2 giugno 1995, n. 216, le parole «agli articoli 4, commi da 1 a 9, e 14» sono sostituite dalle seguenti: «all'articolo 14».] (La presente legge è stata abrogata dall'art. 256,...

Legge del 1998 numero 415 art. 4

abrogato [(Omissis) ( Sostituisce l'art. 14, L. 11 febbraio 1994, n. 109). ((Omissis (Sostituisce la lett. b) dell'art. 32, comma 2, L. 8 giugno 1990, n. 142)) (comma abrogato dal Dlgs 267/2000) (Omissis( Sostituisce i commi quarto e quinto dell'art. 1, L. 3 gennaio 1978, n. 1, ora abrogati...

Legge del 1998 numero 415 art. 7

abrogato [(Omissis) ( Sostituisce i commi 1, 1-bis e 2 dell'art. 21, L. 11 febbraio 1994, n. 109). Trascorsi dodici mesi dalla data di entrata in vigore della presente legge, il Ministro dei lavori pubblici, con proprio decreto, sentite le competenti Commissioni parlamentari, che si esprimono...

Legge del 1998 numero 415 art. 9

abrogato [All'articolo 1, comma 2, della legge n. 109 del 1994 (27), le parole: «le disposizioni» sono sostituite dalle seguenti: «i princìpi desumibili dalle disposizioni». Il regolamento di cui all'articolo 3, comma 2, della legge n. 109 del 1994 (27) è adottato entro sei mesi dalla data di...

Legge del 1998 numero 431 art. 10

ULTERIORI AGEVOLAZIONI FISCALI 1. Con provvedimento collegato alla manovra finanziaria per il triennio 2000-2002 è istituito, a decorrere dall'anno 2001, un fondo per la copertura delle minori entrate derivanti dalla concessione, secondo modalità determinate dal medesimo provvedimento collegato,...

Legge del 1998 numero 431 art. 12

CAPO V Disposizioni finali (OSSERVATORIO DELLA CONDIZIONE ABITATIVA) 1. L'Osservatorio della condizione abitativa, istituito dall'articolo 59 del decreto legislativo 31 marzo 1998, n. 112, è costituito presso il Ministero dei lavori pubblici ed effettua la raccolta dei dati nonché il monitoraggio...

Legge del 1998 numero 431 art. 15

COPERTURA FINANZIARIA 1. All'onere derivante dall'attuazione dei commi da 1 a 5 dell'articolo 8, valutato in lire 4 miliardi per l'anno 1999 e in lire 420 miliardi a decorrere dall'anno 2000, si provvede mediante utilizzo delle proiezioni per i medesimi anni degli stanziamenti iscritti, ai fini...

Legge del 1999 numero 394 art. 1

Disposizioni di carattere generale Accertamento della condizione di reciprocità. Per le persone fisiche straniere, i responsabili del procedimento amministrativo che ammette lo straniero al godimento dei diritti in materia civile attribuiti al cittadino, ed i notai che redigono gli atti che...

Legge del 1999 numero 394 art. 16

Richiesta della carta di soggiorno Per il rilascio della carta di soggiorno di cui all'articolo 9 del testo unico, l'interessato è tenuto a farne richiesta per iscritto, su scheda conforme a quella approvata con decreto del Ministro dell'interno. All'atto della richiesta, da presentare alla...

Legge del 1999 numero 394 art. 2

Rapporti con la pubblica amministrazione I cittadini stranieri regolarmente soggiornanti in Italia possono utilizzare le dichiarazioni sostitutive di cui agli articoli 9 e 4 della legge 4 gennaio 1968, n. 15, limitatamente agli stati, fatti e qualità personali certificabili o attestabili da parte...

Legge del 1999 numero 394 art. 22

Funzionamento dei centri di permanenza temporanea e assistenza Il prefetto della provincia in cui è istituito il centro di permanenza temporanea e assistenza provvede all'attivazione e alla gestione dello stesso, disciplinandone anche le attività, a norma dell'articolo 21, comma 8, in conformità...

Legge del 1999 numero 394 art. 31

Nulla osta della questura e visto d'ingresso L'autorizzazione al lavoro, unitamente a copia della domanda e della documentazione di cui al comma 3 dell'articolo 30, deve essere presentata alla questura territorialmente competente, per l'apposizione del nulla osta provvisorio ai fini...

Legge del 1999 numero 394 art. 38

Accesso al lavoro stagionale Le autorizzazioni al lavoro stagionale, con validità minima di venti giorni e massima di sei o nove mesi, sono rilasciate entro quindici giorni dalla data di ricevimento delle richieste di assunzione del datore di lavoro, secondo le procedure definite nell'articolo 30...

Legge del 1999 numero 394 art. 5

Ingresso e soggiorno Rilascio dei visti di ingresso. Il rilascio dei visti di ingresso o per il transito nel territorio dello Stato è di competenza delle rappresentanze diplomatiche o consolari italiane a ciò abilitate e, tranne in casi particolari territorialmente competenti per il luogo di...

Legge del 1999 numero 394 art. 53

Condizioni per l'iscrizione nel Registro Possono iscriversi nella sezione del registro di cui all'articolo 52, comma 1, lettera a), gli organismi privati, gli enti e le associazioni che svolgono attività per l'integrazione di cui all'articolo 42, comma 1, del testo unico, che abbiano i seguenti...

Legge del 1999 numero 394 art. 57

Istituzione dei Consigli territoriali per l'immigrazione I Consigli territoriali per l'immigrazione di cui all'articolo 3, comma 6, del testo unico, con compiti di analisi delle esigenze e di promozione degli interventi da attuare a livello locale, sono istituiti, a livello provinciale, con...

Legge del 1999 numero 394 art. 59

Attività delle regioni e delle province autonome Entro sei mesi dalla data di pubblicazione del decreto del Ministro per la solidarietà sociale di cui all'articolo 58, comma 1, le regioni e le province autonome di Trento e Bolzano sulla base delle risorse del Fondo rispettivamente assegnate,...

Legge del 1999 numero 394 art. 6

Visti per ricongiungimento familiare Per i visti relativi ai ricongiungimenti familiari il richiedente deve munirsi preventivamente di nulla osta della questura, indicando le generalità delle persone per le quali chiede il ricongiungimento e presentando: a) la carta di soggiorno, il permesso di...

Legge del 1999 numero 394 art. 9

Richiesta del permesso di soggiorno La richiesta del permesso di soggiorno è presentata, entro il termine previsto dal testo unico, al questore della provincia nella quale lo straniero intende soggiornare, mediante scheda conforme al modello predisposto dal Ministero dell'interno, sottoscritta dal...

Legge del 1999 numero 50 art. 2

INTEGRAZIONE DEI CRITERI DI SEMPLIFICAZIONE PROCEDIMENTALE 1. All'articolo 20 della legge 15 marzo 1997, n. 59, e successive modificazioni, sono apportate le seguenti modificazioni: a) il comma 2 è sostituito dal seguente: "2. In sede di attuazione della delegificazione, il Governo individua,...

Legge del 1999 numero 526 art. 10

(MODIFICHE AL DECRETO LEGISLATIVO 26 MAGGIO 1997, N. 155, DI ATTUAZIONE DELLE DIRETTIVE 93/43/CEE E 96/3/CE, CONCERNENTE L'IGIENE DEI PRODOTTI ALIMENTARI E ALTRE DISPOSIZIONI IN MATERIA). 1. Il comma 3 dell'articolo 3 del decreto legislativo 26 maggio 1997, n. 155, e' sostituito dal seguente: "3....

Legge del 1999 numero 526 art. 13

(MODIFICA ALL'ARTICOLO 25 DELLA LEGGE 24 APRILE 1998, N. 128). 1. Il comma 2 dell'articolo 25 della legge 24 aprile 1998, n. 128, e' sostituito dal seguente: "2. La prestazione di servizi soggetta ad autorizzazione generale, ove non sia stata presentata o inviata la, prescritta dichiarazione, e'...

Legge del 1999 numero 526 art. 2

CRITERI E PRINCIPI DIRETTIVI GENERALI DELLA DELEGA LEGISLATIVA 1. Salvi gli specifici princìpi e criteri direttivi stabiliti negli articoli seguenti ed in aggiunta a quelli contenuti nelle direttive da attuare, i decreti legislativi di cui all'articolo 1 saranno informati ai seguenti princìpi e...

Legge del 1999 numero 526 art. 22

(RISERVA DI SCORTE PETROLIFERE: CRITERI DI DELEGA). 1. L'attuazione della direttiva 98/93/CE del Consiglio, del 14 dicembre 1998, che modifica la direttiva 68/414/CEE, che stabilisce l'obbligo per gli Stati membri della CEE di mantenere un livello minimo di scorte di petrolio greggio e/o di...

Legge del 1999 numero 526 art. 26

(VIGILANZA SUPPLEMENTARE SULLE IMPRESE DI ASSICURAZIONE APPARTENENTI AD UN GRUPPO ASSICURATIVO: CRITERI DI DELEGA). 1. L'attuazione della direttiva 98/78/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, relativa alla vigilanza supplementare sulle imprese di assicurazione appartenenti ad un gruppo...

Legge del 1999 numero 526 art. 5

DELEGA AL GOVERNO PER LA DISCIPLINA SANZIONATORIA DI VIOLAZIONI DI DISPOSIZIONI COMUNITARIE 1. Al fine di assicurare la piena integrazione delle norme comunitarie nell'ordinamento nazionale, il Governo, fatte salve le norme penali vigenti, è delegato ad emanare, entro due anni dalla data di...

Cee del 2002 numero 58 art. 2

Salvo diversa disposizione, ai fini della presente direttiva si applicano le definizioni di cui alla direttiva 95/46/CE e alla direttiva 2002/21/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 7 marzo 2002, che istituisce un quadro normativo comune per le reti e i servizi di comunicazione elettronica...

Cee del 2002 numero 58 art. 8

. Qualora sia disponibile la presentazione dell'identificazione della linea chiamante, il fornitore dei servizi deve offrire all'utente chiamante la possibilità di impedire, mediante una funzione semplice e gratuitamente, la presentazione dell'identificazione della linea chiamante, chiamata per...

Cee del 1978 numero 855 art. 10

1. Per ciascuna delle società partecipanti alla fusione, uno o più esperti indipendenti da queste designati o abilitati da una autorità giudiziaria o amministrativa esaminano il progetto di fusione e redigono una relazione scritta destinata agli azionisti. Tuttavia la legislazione di uno Stato...