Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.
Testo cercato:

art civile codice

Risultati 18411-18445 di 35985

Legge del 1995 numero 218 art. 65

Riconoscimento di provvedimenti stranieri Hanno effetto in Italia i provvedimenti stranieri relativi alla capacità delle persone nonché all'esistenza di rapporti di famiglia o di diritti della personalità quando essi sono stati pronunciati dalle autorità dello Stato la cui legge è richiamata...

Legge del 1995 numero 335 art. 1

Princìpi generali; sistema di calcolo dei trattamenti pensionistici obbligatori e requisiti di accesso; regime dei cumuli La presente legge ridefinisce il sistema previdenziale allo scopo di garantire la tutela prevista dall'articolo 38 della Costituzione, definendo i criteri di calcolo dei...

Legge del 1996 numero 108 art. 12

(Omissis)( Modifica il D. L. 31 dicembre 1991, n. 419. Il comma 2 ha, inoltre, disposto che all'onere derivante dall'attuazione del presente articolo si provvede nei limiti della dotazione finanziaria del Fondo di solidarietà per le vittime dell'estorsione di cui all'articolo 5 del citato D.L. n....

Legge del 1996 numero 108 art. 16

1. L'attività di mediazione o di consulenza nella concessione di finanziamenti da parte di banche o di intermediari finanziari è riservata ai soggetti iscritti in apposito albo istituito presso il Ministero del tesoro, che si avvale dell'Ufficio italiano dei cambi. 2. Con regolamento del Governo...

Legge del 1996 numero 52 art. 10

Facoltà per gli enti previdenziali di investire in titoli pubblici emessi nell'Unione europea Gli enti gestori di forme obbligatorie e facoltative di previdenza ed assistenza sociale possono, anche in deroga alle vigenti disposizioni di legge e di regolamento normative degli stessi, investire i...

Legge del 1996 numero 52 art. 36

Alimenti destinati a particolari fini nutrizionali per animali: criteri di delega L'attuazione delle direttive 93/74/CEE del Consiglio e 94/39/CE della Commissione sarà informata ai seguenti princìpi e criteri direttivi: a) assicurare che gli alimenti non possano costituire pericolo per la salute...

Legge del 1996 numero 52 art. 44

Modifiche alla legge 9 luglio 1990, n. 188 Il titolo della legge 9 luglio 1990, n. 188 (60), è sostituito dal seguente: «Tutela della ceramica artistica e tradizionale e della ceramica di qualità». L'azienda estera produttrice di ceramica artistica, tradizionale e di qualità, ha l'obbligo di...

Legge del 1996 numero 52 art. 53

Comunicazioni via satellite L'attuazione della direttiva 94/46/CE della Commissione, che modifica la direttiva 88/301/CEE e la direttiva 90/388/CEE, sarà uniformata ai seguenti princìpi e criteri direttivi: a) prevedere per gli operatori economici il diritto di importare, commercializzare,...

Legge del 1996 numero 52 art. 6

Delega al Governo per il completamento dell'attuazione della legge 19 febbraio 1992, n. 142, e della legge 22 febbraio 1994, n. 146, e attuazione delle direttive 89/392/CEE e 91/368/CEE Il termine di cui all'articolo 1, comma 1, della legge 22 febbraio 1994, n. 146, per quanto attiene...

Legge del 1996 numero 662 art. Tabella

TABELLA DI DETERMINAZIONE DELLA MISURA DELL'EQUO INDENNIZZO PER I DI- PENDENTI DELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE DI CUI ALL'ART. 1, COMMA 2, DEL DECRETO LEGISLATIVO 3 FEBBRAIO 1993, N. 29 Categoria di menomazione di cui alla tabella A allegata al decreto del Presidente della Repubblica 30...

Legge del 1997 numero 127 art. 1

SEMPLIFICAZIONE DELLE NORME SULLA DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA 1.Entro dodici mesi dalla data di entrata in vigore della presente legge, con uno o più regolamenti da adottarsi ai sensi dell'articolo 17, comma 2, della legge 23 agosto 1988, n. 400, previo parere delle competenti Commissioni...

Legge del 1997 numero 127 art. 16

DIFENSORI CIVICI DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME) 1.A tutela dei cittadini residenti nei comuni delle rispettive regioni e province autonome e degli altri soggetti aventi titolo secondo quanto stabilito dagli ordinamenti di ciascuna regione e provincia autonoma, i difensori civici delle...

Legge del 1997 numero 196 art. 1

Contratto di fornitura di prestazioni di lavoro temporaneo Il contratto di lavoro temporaneo è il contratto mediante il quale un'impresa di fornitura di lavoro temporaneo, di seguito denominata «impresa fornitrice», iscritta all'albo previsto dall'articolo 2, comma 1, pone uno o più lavoratori, di...

Legge del 1997 numero 196 art. 13

Incentivi alla riduzione e rimodulazione degli orari di lavoro, lavoro a tempo parziale L'orario normale di lavoro è fissato in 40 ore settimanali. I contratti collettivi nazionali possono stabilire una durata minore e riferire l'orario normale alla durata media delle prestazioni lavorative in un...

Legge del 1997 numero 196 art. 15

Contratto di formazione e lavoro All'articolo 16 del decreto-legge 16 maggio 1994, n. 299, convertito, con modificazioni, dalla legge 19 luglio 1994, n. 451, sono apportate le seguenti modificazioni: a) (Modifica il comma 1 dell'art. 16, D.L. 16 maggio 1994, n. 299); b) (Aggiunge due periodi al...

Legge del 1997 numero 196 art. 21

Modifiche all'articolo 1 del decreto-legge n. 510 del 1996 (45) e all'articolo 2 della legge n. 549 del 1995 Inserisce un periodo, dopo il primo, al comma 4 dell'art. 1 Aggiunge il comma 12-bis all'art. 1, D.L. 1° ottobre 1996, n. 510 Aggiunge un periodo alla fine del comma 13 dell'art. 1, D.L....

Legge del 1997 numero 196 art. 6

Obblighi dell'impresa utilizzatrice Nel caso in cui le mansioni cui è adibito il prestatore di lavoro temporaneo richiedano una sorveglianza medica speciale o comportino rischi specifici, l'impresa utilizzatrice ne informa il lavoratore conformemente a quanto previsto dal decreto legislativo 19...

Legge del 1997 numero 266 art. 23

Norme concernenti la Ribs S.p.A. Nel quadro dell' intervento per il miglioramento delle condizioni di trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli e zootecnici, la Ribs S.p.A., in attuazione degli indirizzi approvati dal CIPE e nel rispetto delle direttive impartite dal ministro per...

Legge del 1997 numero 266 art. 25

Norme sulle cooperative di produzione e lavoro e di consumo All' articolo 22 del decreto legislativo del Capo provvisorio dello Stato 14 dicembre 1947, n. 1577 ,e successive modificazioni, sono apportate le seguenti modificazioni: a) al terzo comma, le parole: "nè quelle di produzione e lavoro,...

Legge del 1997 numero 266 art. 3

Integrazioni e modificazioni della legge 5 ottobre 1991, n. 317 Al fondo di cui all' articolo 14 della legge 17 febbraio 1982, n. 46, sono assegnate lire 25 miliardi per il 1998 e lire 50 miliardi per il 1999 per l' attuazione degli interventi di cui agli articoli 22, 23, comma 1, 27 e 33, comma...

Legge del 1997 numero 266 art. 32

Entrata in vigore La presente legge entra in vigore il giorno stesso della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale. La presente legge, munita del sigillo dello Stato, sarà inserita nella Raccolta ufficiale degli atti normativi della Repubblica italiana. E' fatto obbligo a chiunque spetti di...

Legge del 1997 numero 266 art. 8

Incentivi automatici 1. Il CIPE, su proposta del Ministro dell'industria, del commercio e dell'artigianato, provvede ad adeguare, entro sessanta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge, le disposizioni per il riconoscimento delle agevolazioni di cui all'articolo 1, D.L. 23...

Legge del 1997 numero 433 art. 11

Pagamenti Le norme delegate disciplinano, in conformità ai princìpi generali stabiliti dall'articolo 1 del decreto del Presidente della Repubblica 20 aprile 1994, n. 367, lo scambio delle informazioni su base elettronica relative ai pagamenti, al fine di agevolare i rapporti fra i diversi soggetti...

Legge del 1997 numero 433 art. 13

Documenti contabili delle pubbliche amministrazioni Le amministrazioni pubbliche assicurano nel periodo transitorio, per i documenti contabili per i quali l'indicazione dei valori in EURO risulti particolarmente significativa, l'indicazione degli importi in lire e in EURO, anche ai fini della...

Legge del 1997 numero 433 art. 14

Comitato di indirizzo e coordinamento per l'attuazione dell'EURO Il Comitato di indirizzo strategico di cui alla direttiva approvata con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri in data 27 giugno 1996 (8), pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 176 del 29 luglio 1996, istituito con...

Legge del 1997 numero 433 art. 2

Criteri e princìpi direttivi generali della delega legislativa Salvi gli specifici princìpi e criteri direttivi stabiliti negli articoli seguenti ed in coerenza con quelli contenuti nelle disposizioni comunitarie, i decreti legislativi di cui all'articolo 1 saranno informati ai seguenti princìpi e...

Legge del 1997 numero 433 art. 4

Parametri di indicizzazione I parametri di indicizzazione venuti meno a seguito dell'introduzione dell'EURO che non possano essere automaticamente sostituiti sono ridefiniti rispettando la continuità fra vecchi e nuovi parametri ed assicurando la equivalenza economico-finanziaria rispetto ai...

Legge del 1997 numero 59 art. 10

Disposizioni correttive e integrative dei decreti legislativi di cui all'articolo 1 possono essere adottate, con il rispetto dei medesimi criteri e princìpi direttivi e con le stesse procedure, entro un anno dalla data della loro entrata in vigore, anche nel caso in cui si intendano recepire...

Legge del 1997 numero 59 art. 13

(Omissis)( Aggiunge il comma 4-bis all'art. 17, L. 23 agosto 1988, n. 400). Gli schemi di regolamento di cui al comma 4-bis dell'articolo 17 della legge 23 agosto 1988, n. 400 , introdotto dal comma 1 del presente articolo, sono trasmessi alla Camera dei deputati ed al Senato della Repubblica...

Legge del 1997 numero 59 art. 15

Al fine della realizzazione della rete unitaria delle pubbliche amministrazioni, l'Autorità per l'informatica nella pubblica amministrazione è incaricata, per soddisfare esigenze di coordinamento, qualificata competenza e indipendenza di giudizio, di stipulare, nel rispetto delle vigenti norme in...