Testo cercato:

art civile codice

Risultati 19846-19880 di 36465

Legge del 2012 numero 3 art. 20

DISPOSIZIONI TRANSITORIE E FINALI [1. Con uno o più decreti, il Ministro della giustizia stabilisce, anche per circondario di tribunale, la data a decorrere dalla quale i compiti e le funzioni che il presente capo attribuisce agli organismi di composizione della crisi di cui all'articolo 15 sono...

Legge del 2014 numero 154 art. 1

DELEGA AL GOVERNO PER L'ATTUAZIONE DI DIRETTIVE EUROPEE 1. Il Governo è delegato ad adottare, secondo le procedure, i princìpi e i criteri direttivi di cui agli articoli 31 e 32 della legge 24 dicembre 2012, n. 234, i decreti legislativi per l'attuazione delle direttive elencate negli allegati A...

Legge del 2014 numero 154 art. 8

PRINCÌPI E CRITERI DIRETTIVI PER IL RECEPIMENTO DELLA DIRETTIVA 2013/11/UE, SULLA RISOLUZIONE ALTERNATIVA DELLE CONTROVERSIE DEI CONSUMATORI, CHE MODIFICA IL REGOLAMENTO (CE) N. 2006/2004 E LA DIRETTIVA 2009/22/CE - DIRETTIVA SULL'ADR PER I CONSUMATORI 1. Nell'esercizio della delega per...

Legge del 2014 numero 161 art. 12

RECEPIMENTO DELLA DIRETTIVA 2013/61/UE IN RELAZIONE ALLE REGIONI ULTRAPERIFERICHE FRANCESI, IN PARTICOLARE MAYOTTE 1. All'articolo 7, comma 1, lettera b), del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633, e successive modificazioni, il numero 3) è sostituito dal seguente: «3)...

Legge del 2014 numero 161 art. 17

CAPO IV Disposizioni in materia di ambiente (DISPOSIZIONI IN MATERIA DI BEVANDE A BASE DI SUCCO DI FRUTTA. CASO EU PILOT N. 4738/13/ENTR) 1. Le bibite analcoliche di cui all'articolo 4 del regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 19 maggio 1958, n. 719, e successive...

Legge del 2014 numero 161 art. 7

CAPO II Disposizioni in materia tributaria (MODIFICHE AL REGIME FISCALE APPLICABILE AI CONTRIBUENTI CHE, PUR ESSENDO FISCALMENTE RESIDENTI IN UN ALTRO STATO MEMBRO DELL'UNIONE EUROPEA O DELLO SPAZIO ECONOMICO EUROPEO, PRODUCONO O RICAVANO LA MAGGIOR PARTE DEL LORO REDDITO IN ITALIA (COSIDDETTI «NON...

Legge del 2009 numero 88 art. 51

PRINCIPI E CRITERI DIRETTIVI PER L'ATTUAZIONE DELLA DECISIONE QUADRO 2006/960/GAI RELATIVA ALLA SEMPLIFICAZIONE DELLO SCAMBIO DI INFORMAZIONI E INTELLIGENCE TRA LE AUTORITÀ DEGLI STATI MEMBRI DELL'UNIONE EUROPEA INCARICATE DELL'APPLICAZIONE DELLA LEGGE 1. Il Governo adotta il decreto legislativo...

Legge del 2009 numero 88 art. 53

PRINCIPI E CRITERI DIRETTIVI DI ATTUAZIONE DELLA DECISIONE QUADRO 2008/841/GAI DEL CONSIGLIO, DEL 24 OTTOBRE 2008, RELATIVA ALLA LOTTA CONTRO LA CRIMINALITÀ ORGANIZZATA 1. Il Governo adotta un decreto legislativo recante le norme occorrenti per dare attuazione alla decisione quadro 2008/841/GAI...

Legge del 2009 numero 88 art. 6

MODIFICHE ALLA LEGGE 4 FEBBRAIO 2005, N. 11 1. Alla legge 4 febbraio 2005, n. 11, sono apportate le seguenti modificazioni: a) dopo l'articolo 6 è inserito il seguente: «Art. 6-bis. - (Nomina dei rappresentanti italiani presso il Comitato delle regioni) - 1. Il Presidente del Consiglio dei...

Legge del 2009 numero 88 art. 8

DELEGA AL GOVERNO PER L'ATTUAZIONE DELLA DIRETTIVA 2007/47/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO, DEL 5 SETTEMBRE 2007, CHE MODIFICA LA DIRETTIVA 90/385/CEE DEL CONSIGLIO PER IL RIAVVICINAMENTO DELLE LEGISLAZIONI DEGLI STATI MEMBRI RELATIVE AI DISPOSITIVI MEDICI, LA DIRETTIVA 93/42/CEE DEL...

Legge del 2009 numero 99 art. 13

FONDI REGIONALI CON FINALITA' DI VENTURE CAPITAL GESTITI DALLA SIMEST SPA 1. All'articolo 1 del decreto-legge 14 marzo 2005, n. 35, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 maggio 2005, n. 80, il comma 6-bis é sostituito dal seguente: «6-bis. Al fine di potenziare l'attività della SIMEST Spa...

Legge del 2009 numero 99 art. 25

DELEGA AL GOVERNO IN MATERIA NUCLEARE 1. Il Governo è delegato ad adottare, entro sei mesi dalla data di entrata in vigore della presente legge, nel rispetto delle norme in tema di valutazione di impatto ambientale e di pubblicità delle relative procedure, uno o più decreti legislativi di...

Legge del 2009 numero 99 art. 28

RIDEFINIZIONE DEI POTERI DELL'AUTORITA' PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS 1. All'articolo 2, comma 5, della legge 14 novembre 1995, n. 481, è aggiunto, in fine, il seguente periodo: «Per i settori dell'energia elettrica e del gas, al fine di tutelare i clienti finali e di garantire mercati...

Legge del 2009 numero 99 art. 30

MISURE PER L'EFFICIENZA DEL SETTORE ENERGETICO 1. La gestione economica del mercato del gas naturale è affidata in esclusiva al Gestore del mercato elettrico di cui all' articolo 5 del decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79. Il Gestore organizza il mercato del gas naturale secondo criteri di...

Legge del 2009 numero 99 art. 33

RETI INTERNET DI UTENZA 1. Nelle more del recepimento nell’ordinamento nazionale della normativa comunitaria in materia, è definita Rete interna di utenza (RIU) una rete elettrica il cui assetto è conforme a tutte le seguenti condizioni: a) è una rete esistente alla data di entrata in vigore...

Legge del 2009 numero 99 art. 42

IMPIANTI EOLICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA UBICATI IN MARE E ALTRE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI FONTI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA 1. Nell'allegato II alla parte seconda del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152, e successive modificazioni, dopo il numero 7) è inserito il...

Legge del 2009 numero 99 art. 6

SEMPLIFICAZIONE E ABOLIZIONE DI ALCUNE PROCEDURE E CERTIFICAZIONI DOVUTE DALLE IMPRESE 1. Ai fini dell'ottenimento di titoli autorizzatori o concessori da parte della pubblica amministrazione o dei concessionari di servizi pubblici e ai fini della partecipazione a procedure di evidenza pubblica,...

Legge del 2010 numero 220 art. 1

GESTIONI PREVIDENZIALI. RAPPORTI CON LE REGIONI. RISULTATI DIFFERENZIALI. FONDI E TABELLE 1. I livelli massimi del saldo netto da finanziare e del ricorso al mercato finanziario, in termini di competenza, di cui all'articolo 11, comma 3, lettera a), della legge 31 dicembre 2009, n. 196, per gli...

Legge del 2017 numero 24 art. 18

CLAUSOLA DI INVARIANZA FINANZIARIA 1. Le amministrazioni interessate provvedono all'attuazione delle disposizioni di cui alla presente legge nell'ambito delle risorse umane, strumentali e finanziarie disponibili a legislazione vigente e comunque senza nuovi o maggiori oneri per la finanza...

Legge del 2017 numero 24 art. 2

ATTRIBUZIONE DELLA FUNZIONE DI GARANTE PER IL DIRITTO ALLA SALUTE AL DIFENSORE CIVICO REGIONALE O PROVINCIALE E ISTITUZIONE DEI CENTRI REGIONALI PER LA GESTIONE DEL RISCHIO SANITARIO E LA SICUREZZA DEL PAZIENTE 1. Le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano possono affidare...

Legge del 2018 numero 145 art. 17

QUADRO GENERALE RIASSUNTIVO 1. E' approvato, in termini di competenza e di cassa, per il triennio 2019-2021, il quadro generale riassuntivo del bilancio dello Stato, con le tabelle allegate.

Legge del 2018 numero 145 art. 4

STATO DI PREVISIONE DEL MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO E DISPOSIZIONI RELATIVE 1. Sono autorizzati l'impegno e il pagamento delle spese del Ministero dello sviluppo economico, per l'anno finanziario 2019, in conformità all'annesso stato di previsione (Tabella n. 3). 2. Le somme impegnate in...

Legge del 2016 numero 122 art. 36

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI FINANZIAMENTO DEL GARANTE PER LA PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI NONCHÉ IN MATERIA DI FUNZIONAMENTO DELL'ARBITRO PER LE CONTROVERSIE FINANZIARIE PRESSO LA CONSOB 1. Al fine di assicurare il funzionamento del Garante per la protezione dei dati personali e il regolare...

Legge del 2016 numero 122 art. 37

CLAUSOLA DI INVARIANZA FINANZIARIA 1. Fatto salvo quanto previsto dagli articoli 6, 9, 10, 16, 20, 21, 29 e 36, dall'attuazione della presente legge non devono derivare nuovi o maggiori oneri a carico della finanza pubblica. Le amministrazioni interessate provvedono agli adempimenti previsti...

Legge del 2016 numero 122 art. 6

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI TASSAZIONE DELLE VINCITE DA GIOCO. ESECUZIONE DELLA SENTENZA DELLA CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA 22 OTTOBRE 2014 NELLE CAUSE RIUNITE C-344/13 E C-367/13. CASO EU PILOT 5571/13/TAXU) 1. All'articolo 69 del testo unico delle imposte sui redditi, di cui al decreto...

Legge del 2016 numero 122 art. 8

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI TITOLO ESECUTIVO EUROPEO 1. L'autorità che ha formato l'atto pubblico è competente al rilascio di ogni attestato, estratto e certificato richiesto per l'esecuzione forzata dell'atto stesso negli Stati membri dell'Unione europea. 2. In ogni caso in cui l'autorità che ha...

Legge del 2016 numero 122 art. 9

NORME DI ADEGUAMENTO PER L'AMMISSIONE AL PATROCINIO A SPESE DELLO STATO NELLE CAUSE TRANSFRONTALIERE IN MATERIA DI OBBLIGAZIONI ALIMENTARI E SOTTRAZIONE INTERNAZIONALE DI MINORI 1. Per le domande presentate ai sensi del capo III della Convenzione dell'Aia del 23 novembre 2007, il patrocinio a...

Legge del 2016 numero 232 art. 10

STATO DI PREVISIONE DEL MINISTERO DELL'AMBIENTE E DELLA TUTELA DEL TERRITORIO E DEL MARE 1. Sono autorizzati l'impegno e il pagamento delle spese del Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, per l'anno finanziario 2017, in conformità all'annesso stato di previsione...

Legge del 2016 numero 232 art. 13

STATO DI PREVISIONE DEL MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI E DISPOSIZIONI RELATIVE 1. Sono autorizzati l'impegno e il pagamento delle spese del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, per l'anno finanziario 2017, in conformità all'annesso stato di...

Legge del 2016 numero 232 art. 3

STATO DI PREVISIONE DEL MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE E DISPOSIZIONI RELATIVE 1. Sono autorizzati l'impegno e il pagamento delle spese del Ministero dell'economia e delle finanze, per l'anno finanziario 2017, in conformità all'annesso stato di previsione (Tabella n. 2). 2. L'importo...

Legge del 2017 numero 161 art. 16

TAVOLI PROVINCIALI PERMANENTI E SUPPORTO DELLE AZIENDE SEQUESTRATE E CONFISCATE 1. Dopo l'articolo 41-bis del decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159, introdotto dall'articolo 15 della presente legge, sono inseriti i seguenti: «Art. 41-ter. (Istituzione dei tavoli provinciali permanenti...

Legge del 2017 numero 161 art. 17

RENDICONTO E GESTIONE DEI BENI CONFISCATI 1. All'articolo 43 del decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159, sono apportate le seguenti modificazioni: a) il comma 1 è sostituito dal seguente: «1. All'esito della procedura, e comunque dopo il provvedimento di confisca di primo grado, entro...

Legge del 2010 numero 96 art. 2

PRINCIPI E CRITERI DIRETTIVI GENERALI DELLA DELEGA LEGISLATIVA 1. Salvi gli specifici principi e criteri direttivi stabiliti dalle disposizioni di cui ai capi II e III, e in aggiunta a quelli contenuti nelle direttive da attuare, i decreti legislativi di cui all' articolo 1 sono informati ai...

Legge del 2010 numero 96 art. 26

DELEGA AL GOVERNO PER IL RECEPIMENTO DELLA DIRETTIVA 2007/61/CE, RELATIVA A TALUNI TIPI DI LATTE CONSERVATO PARZIALMENTE O TOTALMENTE DISIDRATATO DESTINATO ALL'ALIMENTAZIONE UMANA 1. Il Governo è delegato ad adottare, senza nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica, entro dodici mesi dalla...

Legge del 2010 numero 96 art. 32

MODIFICAZIONI AL DECRETO LEGISLATIVO 10 DICEMBRE 2002, N. 306, PER LA CORRETTA APPLICAZIONE DEI REGOLAMENTI (CE) N. 1234/2007 E N. 1580/2007 1. Al fine di garantire la corretta applicazione del regolamento (CE) n. 1234/2007 del Consiglio, del 22 ottobre 2007, e del regolamento (CE) n. 1580/2007...