Testo cercato:

art civile codice

Risultati 27581-27615 di 36873

Decreto Legislativo del 2003 numero 276 art. 17

MONITORAGGIO STATISTICO E VALUTAZIONE DELLE POLITICHE DEL LAVORO 1. Le basi informative costituite nell'ambito della borsa continua nazionale del lavoro, nonche' le registrazioni delle comunicazioni dovute dai datori di lavoro ai servizi competenti e la registrazione delle attivita' poste in...

Decreto Legislativo del 2003 numero 276 art. 20

TITOLO III Somministrazione di lavoro, appalto di servizi, distacco - CAPO I Somministrazione di lavoro - (CONDIZIONI DI LICEITA') 1. Il contratto di somministrazione di lavoro può essere concluso da ogni soggetto, di seguito denominato utilizzatore, che si rivolga ad altro soggetto, di seguito...

Decreto Legislativo del 2003 numero 276 art. 21

FORMA DEL CONTRATTO DI SOMMINISTRAZIONE 1. Il contratto di somministrazione di manodopera è stipulato in forma scritta e contiene i seguenti elementi: a) gli estremi dell'autorizzazione rilasciata al somministratore; b) il numero dei lavoratori da somministrare; c) i casi e le ragioni di...

Decreto Legislativo del 2003 numero 276 art. 4

CAPO I Regime autorizzatorio e accreditamenti - (AGENZIE PER IL LAVORO) 1. Presso il Ministero del lavoro e delle politiche sociali è istituito un apposito albo delle agenzie per il lavoro ai fini dello svolgimento delle attività di somministrazione, intermediazione, ricerca e selezione del...

Decreto Legislativo del 2003 numero 276 art. 45

DISPOSIZIONI PREVIDENZIALI 1. Ai fini delle prestazioni della assicurazione generale e obbligatoria per la invalidita', la vecchiaia ed i superstiti, della indennita' di malattia e di ogni altra prestazione previdenziale e assistenziale e delle relative contribuzioni connesse alla durata...

Decreto Legislativo del 2003 numero 276 art. 5

REQUISITI GIURIDICI E FINANZIARI 1. I requisiti richiesti per l'iscrizione all'albo di cui all'articolo 4 sono: a) la costituzione della agenzia nella forma di società di capitali ovvero cooperativa o consorzio di cooperative, italiana o di altro Stato membro della Unione europea. Per le...

Decreto Legislativo del 2003 numero 276 art. 51

CREDITI FORMATIVI [1. La qualifica professionale conseguita attraverso il contratto di apprendistato costituisce credito formativo per il proseguimento nei percorsi di istruzione e di istruzione e formazione professionale. 2. Entro dodici mesi dalla entrata in vigore del presente decreto, il...

Decreto Legislativo del 2003 numero 276 art. 6

REGIMI PARTICOLARI DI AUTORIZZAZIONE 1. Sono autorizzati allo svolgimento delle attività di intermediazione: a) gli istituti di scuola secondaria di secondo grado, statali e paritari, a condizione che rendano pubblici e gratuitamente accessibili sui relativi siti istituzionali i curricula dei...

Decreto Legislativo del 2003 numero 276 art. 66

ALTRI DIRITTI DEL COLLABORATORE A PROGETTO 1. La gravidanza, la malattia e l'infortunio del collaboratore a progetto non comportano l'estinzione del rapporto contrattuale, che rimane sospeso, senza erogazione del corrispettivo. 2. Salva diversa previsione del contratto individuale, in caso di...

Decreto Legislativo del 2003 numero 276 art. 76

ORGANI DI CERTIFICAZIONE 1. Sono organi abilitati alla certificazione dei contratti di lavoro le commissioni di certificazione istituite presso: a) gli enti bilaterali costituiti nell'ambito territoriale di riferimento ovvero a livello nazionale quando la commissione di certificazione sia...

Decreto Legislativo del 2003 numero 276 art. 9

COMUNICAZIONI A MEZZO STAMPA INTERNET, TELEVISIONE O ALTRI MEZZI DI INFORMAZIONE 1. Sono vietate comunicazioni, a mezzo stampa, internet, televisione o altri mezzi di informazione, in qualunque forma effettuate, relative ad attivita' di ricerca e selezione del personale, ricollocamento...

Decreto Legislativo del 2003 numero 387 art. 12

RAZIONALIZZAZIONE E SEMPLIFICAZIONE DELLE PROCEDURE AUTORIZZATIVE 1. Le opere per la realizzazione degli impianti alimentati da fonti rinnovabili, nonché le opere connesse e le infrastrutture indispensabili alla costruzione e all'esercizio degli stessi impianti, autorizzate ai sensi del comma 3,...

Decreto Legislativo del 2003 numero 5 art. 39

abrogato - IMPOSTE E SPESE. ESENZIONE FISCALE [1. Tutti gli atti, documenti e provvedimenti relativi al procedimento di conciliazione sono esenti dall'imposta di bollo e da ogni spesa, tassa o diritto di qualsiasi specie e natura. 2. Il verbale di conciliazione è esente dall'imposta di registro...

Decreto Legislativo del 2003 numero 70 art. 21

SANZIONI 1. Salvo che il fatto costituisca reato, le violazioni di cui agli articoli 7, 8, 9, 10 e 12 sono punite con il pagamento di una sanzione amministrativa pecuniaria da 103 euro a 10.000 euro. 2. Nei casi di particolare gravità o di recidiva i limiti minimo e massimo della sanzione...

Decreto Legislativo del 2004 numero 251 art. 10

1. All'articolo 34 del decreto legislativo, il comma 1 è sostituito dal seguente: "1. Il contratto di lavoro intermittente può essere concluso per lo svolgimento di prestazioni di carattere discontinuo o intermittente, secondo le esigenze individuate dai contratti collettivi stipulati da...

Decreto Legislativo del 2004 numero 251 art. 11

1. All'articolo 53, comma 3, del decreto legislativo, il secondo periodo è sostituito dai seguenti: "In caso di inadempimento nella erogazione della formazione di cui sia esclusivamente responsabile il datore di lavoro e che sia tale da impedire la realizzazione delle finalità di cui agli articoli...

Decreto Legislativo del 2004 numero 251 art. 12

1. All'articolo 55 del decreto legislativo, il comma 5 è sostituito dal seguente: "5. In caso di gravi inadempienze nella realizzazione del progetto individuale di inserimento di cui sia esclusivamente responsabile il datore di lavoro e che siano tali da impedire la realizzazione della finalità di...

Decreto Legislativo del 2004 numero 251 art. 13

1. All'articolo 59, comma 3, dopo le parole: "lettere b), c), d), e) ed f)" sono aggiunte le seguenti: ", nel rispetto del regolamento (CE) n. 2204/2002 del 5 dicembre 2002 della Commissione, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale delle Comunità europee il 13 dicembre 2002".

Decreto Legislativo del 2004 numero 251 art. 14

1. Dopo l'articolo 59 del decreto legislativo è inserito il seguente: "Art. 59-bis (Disciplina transitoria dei contratti di formazione e lavoro). - 1. Ai contratti di formazione e lavoro stipulati dal 24 ottobre 2003 e fino al 31 ottobre 2004, sulla base di progetti autorizzati entro il 23 ottobre...

Decreto Legislativo del 2004 numero 30 art. 3

abrogato DISCIPLINA DEGLI APPALTI MISTI PER ALCUNE TIPOLOGIE DI INTERVENTI [1. Qualora, per gli appalti aventi ad oggetto gli allestimenti dei musei, degli archivi e delle biblioteche o di altri luoghi culturali o la manutenzione ed il restauro dei giardini storici, i servizi di installazione e...

Decreto Legislativo del 2004 numero 30 art. 9

abrogato CRITERI DI AGGIUDICAZIONE [1. I contratti di appalto dei lavori indicati all'articolo 1, comma 1 e 2, possono essere stipulati a misura, in relazione alle caratteristiche dell'intervento oggetto dell'appalto. 2. L'aggiudicazione degli appalti e' effettuata con i seguenti criteri: a) il...

Decreto Legislativo del 2004 numero 42 art. 1

PARTE PRIMA Disposizioni generali (PRINCIPI) 1. In attuazione dell'articolo 9 della Costituzione, la Repubblica tutela e valorizza il patrimonio culturale in coerenza con le attribuzioni di cui all'articolo 117 della Costituzione e secondo le disposizioni del presente codice. 2. La tutela e la...

Decreto Legislativo del 2004 numero 42 art. 106

SEZIONE II Uso dei beni culturali (USO INDIVIDUALE DI BENI CULTURALI) 1. Lo Stato, le regioni e gli altri enti pubblici territoriali possono concedere l'uso dei beni culturali che abbiano in consegna, per finalità compatibili con la loro destinazione culturale, a singoli richiedenti. (Comma...

Decreto Legislativo del 2004 numero 42 art. 108

CANONI DI CONCESSIONE, CORRISPETTIVI DI RIPRODUZIONE, CAUZIONE 1. I canoni di concessione ed i corrispettivi connessi alle riproduzioni di beni culturali sono determinati dall'autorità che ha in consegna i beni tenendo anche conto: a) del carattere delle attività cui si riferiscono le...

Decreto Legislativo del 2004 numero 42 art. 111

CAPO II Principi della valorizzazione dei beni culturali (ATTIVITA' DI VALORIZZAZIONE) 1. Le attività di valorizzazione dei beni culturali consistono nella costituzione ed organizzazione stabile di risorse, strutture o reti, ovvero nella messa a disposizione di competenze tecniche o risorse...