Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.
Testo cercato:

art civile codice

Risultati 32411-32445 di 35985

Decreto Legge del 2008 numero 112 art. 63-bis

CINQUE PER MILLE 1. Per l'anno finanziario 2009, con riferimento alle dichiarazioni dei redditi relative al periodo di imposta 2008, sulla base dei criteri e delle modalità di cui al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 20 gennaio 2006, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 22 del 27...

Decreto Legge del 2008 numero 112 art. 77-ter

PATTO DI STABILITA INTERNO DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME 1. Ai fini della tutela dell’unità economica della Repubblica, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano concorrono alla realizzazione degli obiettivi di finanza pubblica per il triennio 2009-2011 con il rispetto...

Decreto Legge del 2008 numero 185 art. 18-bis

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI INIZIATIVE FINANZIATE CON CONTRIBUTI PUBBLICI 1. Allo scopo di favorire la definizione delle iniziative beneficiarie di contributi pubblici avviate prima della data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, il saldo del contributo può essere...

Decreto Legge del 2008 numero 185 art. 6-bis

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI DISAVANZI SANITARI 1. L'articolo 1, comma 2, del decreto-legge 7 ottobre 2008, n. 154, convertito, con modificazioni, dalla legge 4 dicembre 2008, n. 189, trova applicazione, su richiesta delle regioni interessate, alle condizioni ivi previste, anche nei confronti delle...

Decreto Legge del 2008 numero 207 art. 12-bis

MODIFICHE ALLA LEGGE 26 LUGLIO 1975, N. 354 1. Alla legge 26 luglio 1975, n. 354, sono apportate le seguenti modificazioni: a) all'articolo 18, il primo comma è sostituito dal seguente: «I detenuti e gli internati sono ammessi ad avere colloqui e corrispondenza con i congiunti e con altre...

Decreto Legge del 2008 numero 92 art. 6-bis

MODIFICA ALL'ARTICOLO 16 DELLA LEGGE 24 NOVEMBRE 1981, N. 689 1. Il secondo comma dell'articolo 16 della legge 24 novembre 1981, n. 689, è sostituito dal seguente: «Per le violazioni ai regolamenti ed alle ordinanze comunali e provinciali, la Giunta comunale o provinciale, all'interno del limite...

Decreto Legge del 2008 numero 92 art. 8-bis

ACCESSO DEGLI UFFICIALI E AGENTI DI POLIZIA GIUDIZIARIA APPARTENENTI AL CORPO DELLE CAPITANERIE DI PORTO AL CENTRO ELABORAZIONE DATI DEL MINISTERO DELL'INTERNO 1. Gli ufficiali e agenti di polizia giudiziaria appartenenti al Corpo delle capitanerie di porto, per finalità di sicurezza portuale e...

Decreto Legge del 2009 numero 135 art. 19-bis

PERSEGUIMENTO DEGLI OBIETTIVI DEL PATTO DI STABILITÀ E CRESCITA E COORDINAMENTO INFORMATIVO, STATISTICO E INFORMATICO DEI DATI CONCERNENTI I BILANCI DELLE AMMINISTRAZIONI REGIONALI E LOCALI 1. Al fine di assicurare il raggiungimento degli obiettivi di finanza pubblica determinati con l’adesione...

Decreto Legge del 2009 numero 135 art. 19-ter

DISPOSIZIONI DI ADEGUAMENTO COMUNITARIO IN MATERIA DI LIBERALIZZAZIONE DELLE ROTTE MARITTIME 1. Al fine di adeguare l'ordinamento nazionale ai princìpi comunitari in materia di cabotaggio marittimo e di liberalizzazione delle relative rotte, a decorrere dalla data di entrata in vigore della legge...

Decreto Legge del 2009 numero 135 art. 3-quinquies

DISPOSIZIONI PER GARANTIRE LA TRASPARENZA E LA LIBERA CONCORRENZA NELLA REALIZZAZIONE DELLE OPERE E DEGLI INTERVENTI CONNESSI ALLO SVOLGIMENTO DELL'EXPO MILANO 2015 1. Il prefetto della provincia di Milano, quale prefetto del capoluogo della regione Lombardia, assicura il coordinamento e l'unità...

Decreto Legge del 2009 numero 135 art. 4-bis

MODIFICHE AL DECRETO LEGISLATIVO 24 GIUGNO 2003, N. 182, RECANTE ATTUAZIONE DELLA DIRETTIVA 2000/59/CE RELATIVA AGLI IMPIANTI PORTUALI DI RACCOLTA PER I RIFIUTI PRODOTTI DALLE NAVI ED I RESIDUI DEL CARICO - ADEGUAMENTO ALLA SENTENZA DELLA CORTE DI GIUSTIZ 1. All' articolo 5 del decreto legislativo...

Decreto Legge del 2009 numero 193 art. 3-quater

MODIFICHE AL DECRETO LEGISLATIVO 30 GENNAIO 2006, N. 26, CONCERNENTI LA FORMAZIONE DEI MAGISTRATI CHE ASPIRANO AL CONFERIMENTO DI INCARICHI DIRETTIVI, E AL DECRETO LEGISLATIVO 23 FEBBRAIO 2006, N. 109, IN MATERIA DI ILLECITI DISCIPLINARI 1. Al decreto legislativo 30 gennaio 2006, n. 26, e...

Decreto Legge del 2009 numero 5 art. 7-bis

SOSPENSIONE DELL'EFFICACIA DI DISPOSIZIONI IN MATERIA DI TRASPORTO DI PERSONE MEDIANTE AUTOSERVIZI NON DI LINEA 1. Nelle more della ridefinizione della disciplina dettata dalla legge 15 gennaio 1992, n. 21, in materia di trasporto di persone mediante autoservizi non di linea, da effettuare nel...

Decreto Legge del 2009 numero 5 art. 7-quinquies

FONDI 1. Al fine di assicurare il finanziamento di interventi urgenti e indifferibili, con particolare riguardo ai settori dell'istruzione e agli interventi organizzativi connessi ad eventi celebrativi, è istituito un fondo nello stato di previsione del Ministero dell'economia e delle finanze, con...

Decreto Legge del 2009 numero 5 art. 7-sexies

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI TRASPORTI 1. All'articolo 83-bis del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133, come modificato dall'articolo 2-quinquies del decreto-legge 23 ottobre 2008, n. 162, convertito, con modificazioni, dalla legge 22...

Decreto Legge del 2009 numero 5 art. 8-quinquies

DISPOSIZIONI INTEGRATIVE PER LA RATEIZZAZIONE IN MATERIA DI DEBITI RELATIVI ALLE QUOTE LATTE 1. L’AGEA, entro quarantacinque giorni dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, intima a ciascun debitore il versamento delle somme che risultino esigibili. Sono...

Decreto Legge del 2010 numero 40 art. 3-bis

CAPITALE SOCIALE DELLE SOCIETÀ DI RISCOSSIONE DEI TRIBUTI 1. Per l’iscrizione all’albo dei soggetti abilitati ad effettuare attività di accertamento dei tributi e quelle di riscossione dei tributi e di altre entrate delle province e dei comuni, di cui all’ articolo 53, comma 1, del decreto...

Decreto Legge del 2010 numero 78 art. 21-ter

CREDITO D'IMPOSTA 1. Ai soggetti in attività nel 2017, in riferimento agli obblighi di cui agli articoli 21 e 21-bis, ovvero che esercitano l'opzione di cui all'articolo 1, comma 3, del decreto legislativo 5 agosto 2015, n. 127, è attribuito una sola volta, per il relativo adeguamento...

Decreto Legge del 2010 numero 78 art. 48-ter

DISPOSIZIONE IN MATERIA DI CONTENZIOSO TRIBUTARIO 1. All’ articolo 3, comma 2-bis, del decreto-legge 25 marzo 2010, n. 40, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 maggio 2010, n. 73, alla lettera b), è aggiunto, in fine, il seguente periodo: «L’avvenuto pagamento estingue il giudizio a...

Decreto Legge del 2010 numero 78 art. 54-bis

INTERVENTI A SOSTEGNO DEL SETTORE DELLA PESCA MARITTIMA 1. Per far fronte alla crisi in atto nel settore della pesca marittima, in caso di sospensione dell’attività di pesca, un trattamento di importo pari a quello previsto dalla cassa integrazione guadagni straordinaria in deroga per il...

Decreto Legge del 2011 numero 201 art. 6-bis

REMUNERAZIONE ONNICOMPRENSIVA DEGLI AFFIDAMENTI E DEGLI SCONFINAMENTI NEI CONTRATTI DI CONTO CORRENTE E DI APERTURA DI CREDITO 1. Nel testo unico delle leggi in materia bancaria e creditizia, di cui al decreto legislativo 1° settembre 1993, n. 385, dopo l’ articolo 117 è inserito il seguente: ...

Decreto Legge del 2011 numero 216 art. 11-bis

PROROGA IN MATERIA DI IMPIANTI FUNIVIARI 1. All'articolo 145, comma 46, della legge 23 dicembre 2000, n. 388, e successive modificazioni, le parole: «proroga di due anni» sono sostituite dalle seguenti: «proroga di quattro anni». 2. Alla tabella 1 allegata al decreto-legge 29 dicembre 2010, n....

Decreto Legge del 2011 numero 216 art. 13-bis

PROROGA DELLE CONCESSIONI SUL DEMANIO MARITTIMO, LACUALE E PORTUALE 1. Le concessioni sul demanio marittimo, lacuale e portuale, anche ad uso diverso da quello turistico-ricreativo, in essere alla data di entrata in vigore del presente decreto e in scadenza entro il 31 dicembre 2012, sono...

Decreto Legge del 2011 numero 216 art. 14-bis

PROROGA DEGLI INTERVENTI IN FAVORE DEL COMUNE DI PIETRELCINA 1. Il termine di cui al comma 5-bis dell'articolo 7 del decreto-legge 30 dicembre 2009, n. 194, convertito, con modificazioni, dalla legge 26 febbraio 2010, n. 25, relativo agli interventi in favore del comune di Pietrelcina, è...

Decreto Legge del 2011 numero 216 art. 25-bis

COPERTURA DEGLI INDENNIZZI RICONOSCIUTI AI SOGGETTI TITOLARI DI BENI, DIRITTI E INTERESSI SOTTOPOSTI IN LIBIA A MISURE LIMITATIVE AI SENSI DELL'ARTICOLO 4 DELLA LEGGE 6 FEBBRAIO 2009, N. 7 1. L'impegno di spesa di cui all'articolo 4 della legge 6 febbraio 2009, n. 7, è prorogato alle medesime...

Decreto Legge del 2011 numero 216 art. 26-bis

PROROGA DELLE DISPOSIZIONI IN FAVORE DELLA SVIMEZ 1. Per l'anno 2012, per la prosecuzione delle attività di studio e di ricerca, nonché di collaborazione con le amministrazioni pubbliche operanti nelle aree economicamente depresse, il contributo dello Stato all'Associazione per lo sviluppo...

Decreto Legge del 2011 numero 216 art. 27-bis

CONSORZIO LAGHI PREALPINI 1. A decorrere dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, il Consorzio nazionale per i grandi laghi prealpini, di cui all'articolo 21, comma 12, del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito, con modificazioni, dalla legge...

Decreto Legge del 2011 numero 98 art. 33-ter

DISPOSIZIONI SULLA GESTIONE DEI FONDI 1. I fondi di cui all'articolo 33, commi 1, 8-bis, 8-ter e 8-quater, e quelli di cui all'articolo 33-bis, gestiti in forma separata e autonoma dall'amministrazione della società di cui all'articolo 33, comma 1, operano sul mercato in regime di libera...

Decreto Legge del 2012 numero 1 art. 26-bis

UTILIZZAZIONE DI CREDITI D'IMPOSTA PER LA REALIZZAZIONE DI OPERE INFRASTRUTTURALI E INVESTIMENTI FINALIZZATI AL MIGLIORAMENTO DEI SERVIZI PUBBLICI LOCALI 1. A decorrere dall'esercizio 2012, il limite massimo determinato dall'articolo 34 della legge 23 dicembre 2000, n. 388, dei crediti di imposta...

Decreto Legge del 2012 numero 1 art. 5-bis

FINANZIAMENTO E RISORSE DELL'AUTORITA' GARANTE DELLA CONCORRENZA E DEL MERCATO 1. All'articolo 10 della legge 10 ottobre 1990, n. 287, dopo il comma 7-bis sono inseriti i seguenti: «7-ter. All'onere derivante dal funzionamento dell'Autorità garante della concorrenza e del mercato si provvede...

Decreto Legge del 2012 numero 1 art. 97-bis

TRASPARENZA DEI COSTI SOSTENUTI DAGLI ENTI LOCALI PER LOCAZIONI 1. Al fine di assicurare la razionalizzazione e il contenimento delle spese degli enti territoriali, a decorrere dalla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto, gli enti locali sono tenuti a...

Decreto Legge del 2012 numero 179 art. 16-octies

UFFICIO PER IL PROCESSO 1. Al fine di garantire la ragionevole durata del processo, attraverso l'innovazione dei modelli organizzativi ed assicurando un più efficiente impiego delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione sono costituite, presso le corti di appello e i tribunali...

Decreto Legge del 2012 numero 179 art. 20-bis

INFORMATIZZAZIONE DELLE ATTIVITA' DI CONTROLLO E GIURISDIZIONALI DELLA CORTE DEI CONTI 1. Con decreto del Presidente della Corte dei conti sono stabilite le regole tecniche ed operative per l'adozione delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione nelle attività di controllo e nei...

Decreto Legge del 2012 numero 179 art. 24-ter

MODIFICHE ALL'ARTICOLO 136 DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 385 DEL 1993 1. All'articolo 136 del decreto legislativo 1° settembre 1993, n. 385, sono apportate le seguenti modificazioni: a) al comma 1, è aggiunto, in fine, il seguente periodo: «E' facoltà del consiglio di amministrazione delegare...

Decreto Legge del 2012 numero 179 art. 33-quater

(abrogato) DISPOSIZIONI IN MATERIA DI SVINCOLO DELLE GARANZIE DI BUONA ESECUZIONE [1. Al decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163, sono apportate le seguenti modificazioni: a) all'articolo 113, comma 3, la parola: «75» è sostituita dalla seguente: «80» e la parola: «25» è sostituita dalla...