Testo cercato:

art civile codice

Risultati 15646-15680 di 36530

I benefici dei soci fondatori di società di capitali (25/2012)

Massima Nella determinazione del contenuto dei benefici ascrivibili ai soci fondatori di una s.p.a. o di una s.r.l. diversi dal diritto agli utili (art. c.c.) l’operatore dovrà tener presente i seguenti criteri: la fattispecie ricorre allorché ad un socio fondatore sia attribuito un beneficio,...

delibera di fusione transfrontaliera

Repertorio n. Raccolta n. DELIBERA DI FUSIONE TRANSFRONTALIERA TRA SOCIETA' ITALIANA E SOCIETA' DEL REGNO UNITO (aggiornata al 1 giugno 2011) REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaundici questo giorno di Alle ore In Davanti a me dr. Notaio in ...

Specie di domicilio

A differenza di quanto si ha modo di constatare per la residenza, esistono varie specie di domicilio. Una prima distinzione si pone tra domicilio generale e domicilio speciale. La distinzione trae spunto dalla quantità degli affari o degli interessi rapportati al luogo. Uno soltanto è il...

Decreto Presidente Repubblica del 2004 numero 173 art. 5

DIPARTIMENTO PER LA RICERCA L'INNOVAZIONE E L'ORGANIZZAZIONE 1. Il Dipartimento per la ricerca, l'innovazione e l'organizzazione promuove la ricerca finalizzata agli interventi di tutela dei beni culturali, cura la diffusione della conoscenza del patrimonio culturale, definisce gli indirizzi in...

Garanzia di conformità degli impianti all'interno di edifici

Con D.M. 22 gennaio 2008, il Ministero dello sviluppo economico ha dettato disposizioni volte ad attuare il comma XIII dell' quaterdecies del D.L. 203/05 (convertito con modificazioni dalla Legge 248/05), relativamente al riordino delle disposizioni in materia di attività di installazione degli...

Il coniuge unico erede

L' cod.civ. assume in considerazione il coniuge quale unico successibile ex lege: esso prevede che, in mancanza di figli, di ascendenti, di fratelli o sorelle, al coniuge si devolve tutta l'eredità. Dunque al coniuge che venga alla successione in difetto di parenti prossimi dell'ereditando va...

Decreto Legislativo del 2010 numero 141 art. 20

CONTENUTO DELL'AUTONOMIA FINANZIARIA DELL'ORGANISMO 1. Nell'ambito della propria autonomia finanziaria, l'Organismo determina e riscuote i contributi e le altre somme dovute dagli iscritti e dai richiedenti l'iscrizione negli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi,...

Legge del 2001 numero 89 art. 5-quinquies

ESECUZIONE FORZATA 1. Al fine di assicurare un'ordinata programmazione dei pagamenti dei creditori di somme liquidate a norma della presente legge, non sono ammessi, a pena di nullità rilevabile d'ufficio, atti di sequestro o di pignoramento presso la Tesoreria centrale e presso le Tesorerie...

Decreto Legge del 2010 numero 78 art. 48-bis

ASSUNZIONE DI MAGISTRATI 1. Il Ministero della giustizia, in aggiunta alle facoltà assunzionali previste dalla normativa vigente per l’anno 2010, è autorizzato ad assumere magistrati ordinari vincitori di concorso già concluso alla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente...

Decreto Legislativo del 1998 numero 58 art. 25-bis

PRODOTTI FINANZIARI EMESSI DA BANCHE E DA IMPRESE DI ASSICURAZIONE 1. Gli articoli 21 e 23 si applicano alla sottoscrizione e al collocamento di prodotti finanziari emessi da banche e da imprese di assicurazione. (Comma così modificato dal comma 4 dell'art. 3, D.Lgs. 29 dicembre 2006, n. 303) ...

Decreto Legislativo del 2005 numero 209 art. 59

REQUISITI E PROCEDURA 1. L'ISVAP rilascia l'autorizzazione di cui all'articolo 58 quando ricorrono le seguenti condizioni: a) sia adottata la forma di società per azioni costituita ai sensi dell'articolo 2325 del codice civile o di società europea ai sensi del regolamento (CE) n. 2157/2001...

Provvedimento 25 giugno 2012

Modalità di attuazione del procedimento di cancellazione, di cui all’articolo 40- bis del decreto legislativo 1° settembre 1993, n. 385, delle ipoteche iscritte da oltre venti anni e non rinnovate (Pubblicato nel sito internet dell'Agenzia del territorio il 25 giugno 2012, ai sensi del comma 361...

Decreto Legge del 2012 numero 1 art. 32

ISPEZIONE DEL VEICOLO, SCATOLA NERA, ATTESTATO DI RISCHIO, LIQUIDAZIONE DEI DANNI 1. Al comma 1 dell'articolo 132 del codice delle assicurazioni private, di cui al decreto legislativo 7 settembre 2005, n. 209, sono aggiunti, in fine, i seguenti periodi: «Le imprese possono richiedere ai soggetti...

Decreto Presidente Repubblica del 1986 numero 917 art. 110

NORME GENERALI SULLE VALUTAZIONI 1. Agli effetti delle norme del presente capo che fanno riferimento al costo dei beni senza disporre diversamente: a) il costo è assunto al lordo delle quote di ammortamento già dedotte; b) si comprendono nel costo anche gli oneri accessori di diretta...

Decreto Legislativo del 1999 numero 490 art. 102

abrogato MOSTRE O ESPOSIZIONI [1. Il Ministero dichiara, a richiesta dell'interessato, il rilevante interesse scientifico o culturale delle mostre o esposizioni di opere d'arte ai fini dell'applicazione delle agevolazioni fiscali. 2. È soggetto ad autorizzazione ministeriale il prestito alla...

Tempo dell'adempimento

Quanto al tema del tempo dell'adempimento occorre distinguere innanzitutto il caso in cui l'obbligazione ha carattere di durata (ad es. obbligo del locatore, del lavoratore), da quello in cui l'obbligazione si esaurisce puntuativamente, uno actu, con il compimento di un'attività determinata. ...

Tutela aquiliana del possesso

Anche il possesso può essere tutelato dalle disposizioni in materia di responsabilità civile. Invero, l'azione di risarcimento del danno, di cui all'art. cod. civ. , è pacificamente ammessa dalla giurisprudenza anche in aggiunta, o in sostituzione, alle azioni a tutela del possesso, previste dagli...

Amministrazione di sostegno: formalità pubblicitarie

L'art. cod. civ. prescrive che sia il decreto di apertura dell'amministrazione di sostegno, sia il decreto di chiusura come ogni altro provvedimento assunto dal giudice tutelare nel corso dell'amministrazione di sostegno debbano essere immediatamente annotati a cura del cancelliere nell'apposito...

Consiglio di amministrazione composto da due membri soltanto

Ci si è interrogati circa la valida costituzione di un consiglio di amministrazione composto da due membri soltanto. Le argomentazioni sviluppate al riguardo sotto il vigore della previgente disciplina del codice civile possono essere reiterate pur in esito alla adozione della Riforma del 2003. ...

Decreto Legislativo del 2005 numero 30 art. 203

REQUISITI PER L'ISCRIZIONE 1. Può essere iscritta all'Albo dei consulenti in proprietà industriale abilitati qualsiasi persona fisica che: a) abbia il godimento dei diritti civili nell'ordinamento nazionale e sia persona di buona condotta civile e morale; b) sia cittadino italiano ovvero...

Decreto Legislativo del 2019 numero 14 art. 256

SOCIETÀ CON SOCI A RESPONSABILITÀ ILLIMITATA 1. La sentenza che dichiara l'apertura della procedura di liquidazione giudiziale nei confronti di una società appartenente ad uno dei tipi regolati nei capi III, IV e VI del titolo V del libro quinto del codice civile produce l'apertura della...

Decreto Presidente Repubblica del 1998 numero 322 art. 5-bis

DICHIARAZIONE NEI CASI DI TRASFORMAZIONE, DI FUSIONE E DI SCISSIONE 1. In caso di trasformazione di una società non soggetta all'imposta sul reddito delle persone giuridiche in società soggetta a tale imposta, o viceversa, deliberata nel corso del periodo d'imposta, deve essere presentata, secondo...

Legge del 1992 numero 179 art. 15

DISPOSIZIONE PER GLI EDIFICI CONDOMINIALI 1.Aggiunge un comma dopo il primo all'art. 30, l. 5 agosto 1978, n. 457: " 30. Piani di recupero di iniziativa dei privati. 1.I proprietari di immobili e di aree compresi nelle zone di recupero, rappresentanti, in base all'imponibile catastale, almeno i...

Legge del 2011 numero 183 art. 10

RIFORMA DEGLI ORDINI PROFESSIONALI E SOCIETÀ TRA PROFESSIONISTI 1. All'articolo 3, comma 5, alinea, del decreto-legge 13 agosto 2011, n. 138, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 settembre 2011, n. 148, le parole: «Gli ordinamenti professionali dovranno essere riformati entro 12 mesi...

Fatti costitutivi, modificativi

, ESTINTIVI Dal punto di vista della funzione che vengono a svolgere, possiamo distinguere tra  fatti costitutivi,  modificativi ed estintivi di situazioni giuridiche . A rigore, come è possibile rilevare in tema di rapporto giuridico in generale (con specifico riferimento alle...

Decreto Legge del 2013 numero 69 art. 46-ter

DISPOSIZIONI IN FAVORE DELL'ESPOSIZIONE UNIVERSALE DI MILANO DEL 2015 1. Al fine dello svolgimento delle attività di propria competenza, la società Expo 2015 s.p.a. può avvalersi della struttura organizzativa di Consip spa, nella sua qualità di centrale di committenza ai sensi dell'articolo 3,...

Decreto Legge del 2014 numero 133 art. 28

CAPO VI Misure urgenti in materia di porti e aeroporti (MISURE URGENTI PER MIGLIORARE LA FUNZIONALITÀ AEROPORTUALE) 1. Per gli anni 2015, 2016 e 2017 le indennità di volo previste dalla legge o dal contratto collettivo non concorrono alla formazione del reddito ai fini contributivi. Le medesime...

Decreto Legge del 2010 numero 78 art. 10-bis

ACCERTAMENTI IN MATERIA DI INVALIDITÀ CONSEGUENTI AD INCIDENTI STRADALI (Rubrica così modificata dall'art. 33, comma 1, lett. c), D.L. 24 gennaio 2012, n. 1, convertito, con modificazioni, dalla L. 24 marzo 2012, n. 27) 1. Fermo quanto previsto dal codice penale, agli esercenti una professione...

Decreto Legge del 2012 numero 95 art. 4

RIDUZIONE DI SPESE, MESSA IN LIQUIDAZIONE E PRIVATIZZAZIONE DI SOCIETÀ PUBBLICHE [1. Nei confronti delle società controllate direttamente o indirettamente dalle pubbliche amministrazioni di cui all'articolo 1, comma 2, del decreto legislativo n. 165 del 2001, che abbiano conseguito nell'anno 2011...

Decreto Legge del 2010 numero 78 art. 38

ALTRE DISPOSIZIONI IN MATERIA TRIBUTARIA 1. Gli enti che erogano prestazioni sociali agevolate, comprese quelle erogate nell'ambito delle prestazioni del diritto allo studio universitario, a seguito di presentazione della dichiarazione sostitutiva unica di cui all'articolo 4 del decreto...

Mora e semplice ritardo

Dalla mora si distingue il semplice ritardo non qualificato. Il ritardo inteso come mancato rispetto del termine di adempimento può condurre ad un variabile esito relativamente alla sorte dell'obbligazione. E' infatti possibile che abbia luogo tanto un tardivo adempimento quanto il subentrare...