Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.
Testo cercato:

art civile codice

Risultati 3396-3430 di 36004

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 31

1. Il trasferimento della residenza si prova con la doppia dichiarazione fatta al comune che si abbandona e a quello dove s'intende fissare dimora abituale. Nella dichiarazione fatta al comune che si abbandona deve risultare il luogo in cui è fissata la nuova residenza.

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 33

1. Nel caso previsto dall'articolo 183 del codice, il tribunale, in camera di consiglio, provvede con decreto, su istanza dell'altro coniuge, e sentito il pubblico ministero. (Articolo così sostituito dall'art. 214, L. 19 maggio 1975, n. 151)

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 35

1. Il riconoscimento di cui al secondo comma dell'articolo 251 del codice è autorizzato dal tribunale per i minorenni se il figlio da riconoscere è minore. 2. Sulla domanda di legittimazione, di adozione e di revoca della adozione di minore di età provvede il tribunale per i minorenni. (Articolo...

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 36

1. La rinunzia alla cittadinanza di cui all'articolo 143-ter del codice deve essere fatta dinanzi all'ufficiale di stato civile del luogo dove la rinunziante risiede, ed è trascritta nei registri di cittadinanza. 2. Qualora la rinunziante risieda all'estero, la rinunzia deve essere fatta dinanzi...

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 61

1. Qualora un edificio o un gruppo di edifici appartenenti per piani o porzioni di piano a proprietari diversi si possa dividere in parti che abbiano le caratteristiche di edifici autonomi, il condominio può essere sciolto e i comproprietari di ciascuna parte possono costituirsi in condominio...

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 64

1. Sulla revoca dell'amministratore, nei casi indicati dall'undicesimo comma dell'articolo 1129 e dal quarto comma dell'articolo 1131 del codice, il tribunale provvede in camera di consiglio, con decreto motivato, sentito l'amministratore in contraddittorio con il ricorrente. 2. Contro il...

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 99

Le disposizioni relative all' istituzione del registro delle imprese previsto dall' articolo 2188 del codice saranno emanate con decreto del Presidente della Repubblica. Tale decreto stabilirà altresì la data di attuazione del registro delle imprese, nonché le condizioni per l' iscrizione delle...

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 101ter

Ai fini della pubblicità prescritta dagli articoli 2506 e 2507 del codice civile la società richiedente deve allegare agli atti e documenti ivi previsti la traduzione giurata in lingua italiana e deve indicare gli estremi della pubblicità attuata nello Stato ove è situata la sede principale. Dell'...

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 11

abrogato 1. Quando la persona giuridica è dichiarata estinta o quando l'associazione è sciolta, il presidente del tribunale, su istanza degli amministratori, dei soci, dei creditori, del pubblico ministero o anche di ufficio, nomina uno o più commissari liquidatori, salvo che l'atto costitutivo o...

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 114

La pronunzia di immissione nel possesso definitivo dei beni dell' assente, emessa a termini degli articoli 36 e 38 del codice del 1865, equivale a tutti gli effetti della dichiarazione di morte presunta prevista nell' articolo 58 del nuovo codice. Fino al 30 giugno 1942 non può essere dichiarata la...

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 117

Se il matrimonio è stato annullato prima del 1° luglio 1939 ed è stata riconosciuta la mala fede di entrambi i coniugi, i figli nati o concepiti durante il matrimonio possono acquistare lo stato di figli naturali riconosciuti ai sensi dell' articolo 128, ultimo comma, del codice con effetto dal...

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 163

Il giudice può ridurre la penale manifestamente eccessiva anche se il contratto sia stato concluso anteriormente all' entrata in vigore del codice e anche se il pagamento della penale sia stato giudizialmente domandato e il giudizio sia pendente alla data suddetta.

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 169

Le disposizioni che regolano le conseguenze del sopravvenuto mutamento nelle condizioni patrimoniali del debitore si applicano anche quando si tratti di contratti anteriori all' entrata in vigore del codice, se il mutamento si avveri posteriormente.

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 171

Le disposizioni degli articoli 1478, 1479 e 1480 del codice si applicano anche ai contratti di vendita conclusi anteriormente al giorno dell' entrata in vigore di esso, se a tale data non ne era stato domandato in giudizio l' annullamento.

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 173

Le disposizioni relative al riscatto convenzionale nel contratto di vendita [ 1500 ss. ], tranne quella del primo comma dell' articolo 1501, si applicano anche ai contratti conclusi anteriormente all' entrata in vigore del codice quando il diritto di riscatto venga esercitato posteriormente.

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 175

Qualora secondo le leggi anteriori i contratti di vendita di cose mobili con riserva di proprietà fossero opponibili ai creditori o ai terzi aventi causa dal compratore indipendentemente dai requisiti prescritti dall' articolo 1524 del codice, le formalità relative, trattandosi di contratti conclusi...

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 178

La prescrizione stabilita dall' articolo 1541 del codice si applica anche se si tratta di contratto di vendita anteriore alla data dell' entrata in vigore del codice stesso qualora la consegna dell' immobile sia stata eseguita posteriormente e al momento della consegna non sia già decorso il termine...

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 180

I rapporti di locazione in corso al giorno dell' entrata in vigore del nuovo codice sono regolati dal codice del 1865. Tuttavia si applicano, con effetto da tale data, le disposizioni del nuovo codice dichiarate inderogabili, o che siano comunque di ordine pubblico, e tutte le altre che regolano...

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 181

Le disposizioni degli articoli 1665, 1666, 1667 e 1668 del codice si applicano anche per i contratti anteriori, se l' opera o singole partite di essa siano compiute o comunque alla loro consegna si addivenga dopo l' entrata in vigore del codice stesso.

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 188

Le disposizioni dell' articolo 1921 del codice si applicano alle dichiarazioni di revoca posteriori all' entrata in vigore di esso, anche se il contratto di assicurazione sia stato concluso anteriormente. Qualora i fatti che producono la decadenza del beneficiario o che autorizzano la revoca del...

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 190

La disposizione dell' articolo 1957 del codice si applica anche alle fideiussioni anteriori all' entrata in vigore del codice stesso se l' obbligazione principale scade dopo. Se l' obbligazione è già scaduta, il termine di sei mesi stabilito dal primo comma dell' articolo 1957 decorre dall' entrata...

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 199

L' inabilitato, che al giorno dell' entrata in vigore del codice esercita un' impresa commerciale, non può continuarla se non con l' autorizzazione prevista dall' articolo 425 del codice stesso. Questa autorizzazione produce effetto fino dal detto giorno qualora sia pubblicata, secondo le nuove...