Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.
Testo cercato:

amministratore art sostegno

Risultati 9136-9170 di 29594

Legge del 1996 numero 52 art. 48

Certificazione marchio CE per il settore industriale: criteri di delega All'attuazione della direttiva 93/68/CEE del Consiglio, per la parte in cui modifica ed integra direttive comunitarie attuate con leggi e con atti aventi forza ed efficacia di legge, si provvede, fatto salvo quanto disposto al...

Legge del 1996 numero 52 art. 5

Attuazione di direttive comunitarie in via amministrativa Ai sensi dell'articolo 4, comma 8, della legge 9 marzo 1989, n. 86 (8), le direttive da attuare in via amministrativa sono comprese nell'elenco di cui all'allegato D.

Legge del 1996 numero 52 art. 50

Rilascio ed esercizio dei titoli minerari per la prospezione, la ricerca e la coltivazione di idrocarburi: criteri di delega Il Governo è delegato ad attuare, entro nove mesi dalla data di entrata in vigore della presente legge, la direttiva 94/22/CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 30...

Legge del 1996 numero 52 art. 52

Compatibilità elettromagnetica e conformità: criteri di delega L'attuazione delle direttive del Consiglio 93/68/CEE, limitatamente alla compatibilità elettromagnetica, e 93/97/CEE che integrano e modificano la direttiva 89/336/CEE, sarà informata ai seguenti princìpi e criteri direttivi: a)...

Legge del 1996 numero 52 art. 57

abrogato AIUTI DI STATO [1. Il Ministro per il coordinamento delle politiche dell'Unione europea, d'intesa con il Ministro degli affari esteri e fermo restando quanto stabilito dall'articolo 3, comma 1, del decreto legislativo 3 aprile 1993, n. 96 , assicura l'unitarietà d'indirizzo per la tutela...

Legge del 1996 numero 52 art. 9

ITOLO II Disposizioni particolari di adempimento diretto e criteri speciali di delega legislativa Capo I - Libera circolazione e diritti fondamentali Equiparazione dei cittadini comunitari ai cittadini italiani nel settore della stampa Agli effetti degli articoli 3 e 4 della legge 8 febbraio...

Legge del 1996 numero 675 art. 10

(Articolo e relativa Legge abrogati dal D. Lgs. 196/2003 - Codice in materia di protezione dei dati personali-) L'interessato o la persona presso la quale sono raccolti i dati personali devono essere previamente informati oralmente o per iscritto circa (Alinea così modificato dall'art. 1, d.lg. 9...

Legge del 1996 numero 675 art. 12

(Articolo e relativa Legge abrogati dal D. Lgs. 196/2003 - Codice in materia di protezione dei dati personali-) Il consenso non è richiesto quando il trattamento: a) riguarda dati raccolti e detenuti in base ad un obbligo previsto dalla legge, da un regolamento o dalla normativa comunitaria; b)...

Legge del 1996 numero 675 art. 16

(Articolo e relativa Legge abrogati dal D. Lgs. 196/2003 - Codice in materia di protezione dei dati personali-) In caso di cessazione, per qualsiasi causa, del trattamento dei dati, il titolare deve notificare preventivamente al Garante la loro destinazione. I dati possono essere: a) distrutti; ...

Legge del 1996 numero 675 art. 18

(Articolo e relativa Legge abrogati dal D. Lgs. 196/2003 - Codice in materia di protezione dei dati personali-) Chiunque cagiona danno ad altri per effetto del trattamento di dati personali è tenuto al risarcimento ai sensi dell'articolo 2050 del codice civile. (Articolo e relativa Legge...

Legge del 1996 numero 675 art. 24bis

(Articolo e relativa Legge abrogati dal D. Lgs. 196/2003 - Codice in materia di protezione dei dati personali-) Il trattamento dei dati diversi da quelli di cui agli articoli 22 e 24 che presenta rischi specifici per i diritti e le libertà fondamentali, nonchè per la dignità dell'interessato, in...

Legge del 1996 numero 675 art. 28

(Articolo e relativa Legge abrogati dal D. Lgs. 196/2003 - Codice in materia di protezione dei dati personali-) Il trasferimento anche temporaneo fuori del territorio nazionale, con qualsiasi forma o mezzo, di dati personali oggetto di trattamento deve essere previamente notificato al Garante,...

Legge del 1996 numero 675 art. 32

(Articolo e relativa Legge abrogati dal D. Lgs. 196/2003 - Codice in materia di protezione dei dati personali-) Per l'espletamento dei propri compiti il Garante può richiedere al responsabile, al titolare, all'interessato o anche a terzi di fornire informazioni e di esibire documenti. Il Garante,...

Legge del 1996 numero 675 art. 8

(Articolo e relativa Legge abrogati dal D. Lgs. 196/2003 - Codice in materia di protezione dei dati personali-) Il responsabile, se designato, deve essere nominato tra soggetti che per esperienza, capacità ed affidabilità forniscano idonea garanzia del pieno rispetto delle vigenti disposizioni in...

Legge del 1996 numero 675 art. 9

(Articolo e relativa Legge abrogati dal D. Lgs. 196/2003 - Codice in materia di protezione dei dati personali-) I dati personali oggetto di trattamento devono essere: a) trattati in modo lecito e secondo correttezza; b) raccolti e registrati per scopi determinati, espliciti e legittimi, ed...

Legge del 1997 numero 127 art. 10

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI GIUDIZIO DI CONTO) ((Omissis)( Aggiunge il comma 2-bis all'art. 58, L. 8 giugno 1990, n. 142, riportata alla voce Comuni e province). (Omissis)(Abroga i commi 3 e 4 dell'art. 67 e modifica il comma 1 dell'art. 75, D.Lgs. 25 febbraio 1995, n. 77)) (articolo abrogato dal...

Legge del 1997 numero 127 art. 117

131. [Nell'esercizio della delega prevista dal capo I della legge 15 marzo 1997, n. 59 , e nel rispetto dei criteri da essa stabiliti il Governo può prevedere il trasferimento della gestione di musei statali alle regioni, alle province o ai comuni]. (Comma abrogato dalla lettera b) del comma 1...

Legge del 1997 numero 127 art. 13

ABROGAZIONE DELLE DISPOSIZIONI CHE PREVEDONO IL RICONOSCIMENTO O AUTORIZZAZIONI PER ACCETTARE LASCITI E DONAZIONI E PER ACQUISTARE BENI STABILI 1.L'articolo 17 del codice civile e la legge 21 giugno 1896, n. 218, sono abrogati. Sono altresì abrogati ll'articolo 600, il quarto comma dell'art. 782 e...

Legge del 1997 numero 127 art. 14

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI PAGAMENTO DELL'IMPOSTA MEDIANTE CESSIONE DI BENI CULTURALI) (Omissis) (Sostituisce il terza comma e abroga il quinto comma dell'art. 28-bis, D.P.R. 29 settembre 1973, n. 602) (Omissis) (Sostituisce il terzo comma e abroga il quinto comma dell'art. 39, D.Lgs. 31 ottobre...

Legge del 1997 numero 127 art. 7

MODIFICHE ALLA LEGGE 15 MARZO 1997, N. 59) Alla legge 15 marzo 1997, n. 59, sono apportate le seguenti modifiche: (Omissis)( Modifica il comma 1 dell'art. 1 L. 15 marzo 1997, n. 59); (Omissis)(Modifica la lett. a) del comma 4 dell'art. 4, L. 15 marzo 1997, n. 59); (Omissis)(Modifica il comma 3...

Legge del 1997 numero 127 art. 9

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI EQUILIBRIO FINANZIARIO E CONTABILITÀ DEGLI ENTI LOCALI) 1.Entro centoventi giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge, il Governo è delegato ad emanare norme legislative dirette ad integrare le disposizioni di cui al decreto legislativo 25 febbraio 1995,...

Legge del 1997 numero 196 art. 14

Occupazione nel settore della ricerca [1. Con uno o più decreti del Ministro dell'università e della ricerca scientifica e tecnologica, una quota, da determinarsi annualmente, delle somme disponibili, di competenza della medesima amministrazione e a valere sulle risorse finanziarie di cui ai...

Legge del 1997 numero 196 art. 24

Disposizioni riguardanti soci delle cooperative di lavoro Per i crediti dei soci delle cooperative di lavoro trovano applicazione le disposizioni di cui all'art. 2, L. 29 maggio 1982, n. 297, e agli articoli 1 e 2 del D.Lgs. 27 gennaio 1992, n. 80; restano salvi e conservano la loro efficacia ai...

Legge del 1997 numero 196 art. 26

Interventi a favore di giovani inoccupati nel Mezzogiorno Il Governo della Repubblica è delegato ad emanare, entro novanta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge, un decreto legislativo per la definizione di un piano straordinario di lavori di pubblica utilità e di borse di...

Legge del 1997 numero 196 art. 4

Prestazione di lavoro temporaneo e trattamento retributivo Il prestatore di lavoro temporaneo svolge la propria attività secondo le istruzioni impartite dall'impresa utilizzatrice per l'esecuzione e la disciplina del rapporto di lavoro ed è tenuto inoltre all'osservanza di tutte le norme di legge...

Legge del 1997 numero 266 art. 19

Disposizione sulla Svimez Nell' ambito degli interventi pubblici nelle aree economicamente depresse, di cui al decreto legislativo 3 aprile 1993, n. 96, e successive modificazioni, per la prosecuzione delle attività di studio e di ricerca dell' Associazione per lo sviluppo dell' industria nel...

Legge del 1997 numero 266 art. 26

Rifinanziamento e chiusura dell' operatività della legge 10 ottobre 1975, n. 517, e successive modificazioni Alle domande di credito agevolato, presentate ai sensi delle leggi 10 ottobre 1975, n. 517, e successive modificazioni, e 11 marzo 1988, n. 67, e successive modificazioni, non ammesse ai...

Legge del 1997 numero 266 art. 31

Disposizioni in materia di sicurezza degli impianti Il termine di cui all' articolo 7, comma 3, della legge 5 marzo 1990, n. 46, e successive modificazioni, per gli impianti relativi agli edifici adibiti a uso civile individuati dall' articolo 1 della citata legge n. 46 del 1990, è differito al 31...

Legge del 1997 numero 266 art. 7

Copertura finanziaria Agli oneri derivanti dall' attuazione degli articoli 3, 4 e 6, pari a lire 5 miliardi per il 1997, 330 miliardi per il 1998 e 340 miliardi per il 1999, si provvede mediante corrispondente riduzione dello stanziamento iscritto, ai fini del bilancio triennale 1997-1999, al...

Legge del 1997 numero 433 art. 1

Delega al Governo per l'introduzione dell'EURO Disposizioni generali Delega al Governo Il Governo è delegato ad emanare, entro il termine di sei mesi dalla data di entrata in vigore della presente legge e nel rispetto della normativa comunitaria vigente, uno o più decreti legislativi recanti le...

Legge del 1997 numero 433 art. 10

Dematerializzazione degli strumenti finanziari pubblici e privati Le norme delegate disciplinano la dematerializzazione degli strumenti finanziari pubblici e privati, come individuati dalle vigenti disposizioni, determinandone termini e condizioni anche al fine di agevolarne la ridenominazione e...

Legge del 1997 numero 433 art. 7

Disposizioni per la ridenominazione in EURO degli strumenti finanziari Le norme delegate provvedono a disciplinare le modalità per la ridenominazione in EURO, sin dall'inizio del periodo transitorio, del debito e degli altri strumenti finanziari dello Stato e di emittenti pubblici. Provvedono...

Legge del 1997 numero 59 art. 14

Nell'attuazione della delega di cui alla lettera b) del comma 1 dell'articolo 11, il Governo perseguirà l'obiettivo di una complessiva riduzione dei costi amministrativi e si atterrà, oltreché ai princìpi generali desumibili dalla L. 7 agosto 1990, n. 241, e successive modificazioni, dal D.Lgs. 3...

Legge del 1997 numero 59 art. 19

Sui provvedimenti di attuazione delle norme previste dal presente capo aventi riflessi sull'organizzazione del lavoro o sullo stato giuridico dei pubblici dipendenti sono sentite le organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative.

Legge del 1998 numero 12 art. 1

Il Presidente della Repubblica è autorizzato a ratificare l'accordo tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica indiana, sulla promozione e protezione degli investimenti, fatto a Roma il 23 novembre 1995.