Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.
Testo cercato:

amministratore art sostegno

Risultati 17991-18025 di 29594

Decreto Legislativo del 2003 numero 70 art. 18

CODICI DI CONDOTTA 1. Le associazioni o le organizzazioni imprenditoriali, professionali o di consumatori promuovono l'adozione di codici di condotta che trasmettono al Ministero delle attività produttive ed alla Commissione Europea, con ogni utile informazione sulla loro applicazione e sul loro...

Decreto Legislativo del 2003 numero 70 art. 20

COOPERAZIONE 1. Presso il Ministero delle attività produttive è istituito, senza maggiori oneri a carico del bilancio dello Stato, il punto di contatto nazionale che fornisce assistenza e collaborazione agli Stati membri e alla Commissione. Il punto di contatto è accessibile anche per via...

Decreto Legislativo del 2004 numero 251 art. 17

1. L'articolo 72 del decreto legislativo è sostituito dal seguente: "Art. 72 (Disciplina del lavoro accessorio). - 1. Per ricorrere a prestazioni di lavoro accessorio, i beneficiari acquistano presso le rivendite autorizzate uno o più carnet di buoni per prestazioni di lavoro accessorio il cui...

Decreto Legislativo del 2004 numero 251 art. 18

1. L'articolo 75 del decreto legislativo è sostituito dal seguente: "Art. 75 (Finalità). - 1. Al fine di ridurre il contenzioso in materia di qualificazione dei contratti di lavoro, le parti possono ottenere la certificazione del contratto secondo la procedura volontaria stabilita nel presente...

Decreto Legislativo del 2004 numero 30 art. 10

abrogato VARIANTI [1. Per i lavori indicati all'articolo 1, commi 1 e 2, le varianti in corso d'opera possono essere ammesse, oltre che nei casi previsti dalla disciplina comune degli appalti pubblici di lavori, su proposta del direttore dei lavori e sentito il progettista, in quanto giustificate...

Decreto Legislativo del 2004 numero 30 art. 4

abrogato LIMITI ALL'AFFIDAMENTO CONGIUNTO ED ALL'AFFIDAMENTO UNITARIO [1. I lavori concernenti beni mobili e superfici decorate di beni architettonici, sottoposti alle disposizioni di tutela dei beni culturali non sono affidati congiuntamente a lavori afferenti ad altre categorie di opere generali...

Decreto Legislativo del 2004 numero 30 art. 6

abrogato ATTIVITA' DI PROGETTAZIONE, DIREZIONE DEI LAVORI ED ACCESSORIE [1. L'amministrazione aggiudicatrice, per interventi di particolare complessità o specificità, per i lavori indicati all'articolo 1, commi 1 e 2, può prevedere, in sede di progettazione preliminare, la redazione di una o più...

Decreto Legislativo del 2004 numero 30 art. 7

abrogato INDIVIDUAZIONE DEL CONTRAENTE E AFFIDAMENTO DEI LAVORI [1. Per i lavori indicati all'articolo 1, comma 1, concernenti beni mobili e superfici decorate di beni architettonici, l'affidamento a trattativa privata e' ammesso, nel rispetto dei principi di adeguata pubblicità, trasparenza,...

Decreto Legislativo del 2004 numero 37 art. 9

ABROGAZIONI 1. Dalla data di entrata in vigore delle disposizioni contenute nel presente decreto sono abrogate le seguenti disposizioni del decreto legislativo numero 58 del 1998: a) gli articoli 125, 128, 129 e 131; b) i commi 1, 3, 4 e 5 dell'articolo 126; c) il comma 3 dell'articolo 134; d)...

Decreto Legislativo del 2004 numero 42 art. 104

FRUIZIONE DI BENI CULTURALI DI PROPRIETA' PRIVATA 1. Possono essere assoggettati a visita da parte del pubblico per scopi culturali: a) i beni culturali immobili indicati all'articolo 10, comma 3, lettere a) e d), che rivestono interesse eccezionale; b) le collezioni dichiarate ai sensi...

Decreto Legislativo del 2004 numero 42 art. 117

SERVIZI PER IL PUBBLICO (Rubrica così sostituita dalla lettera zzz) del comma 1 dell'art. 2, D.Lgs. 26 marzo 2008, n. 62) 1. Negli istituti e nei luoghi della cultura indicati all'articolo 101 possono essere istituiti servizi di assistenza culturale e di ospitalità per il pubblico. 2. Rientrano...

Decreto Legislativo del 2004 numero 42 art. 122

CAPO III Consultabilità dei documenti degli archivi e tutela della riservatezza (ARCHIVI DI STATO E ARCHIVI STORICI DEGLI ENTI PUBBLICI : CONSULTABILITA' DEI DOCUMENTI) 1. I documenti conservati negli archivi di Stato e negli archivi storici delle regioni, degli altri enti pubblici territoriali...

Decreto Legislativo del 2004 numero 42 art. 124

CONSULTABILITA' A SCOPI STORICI DEGLI ARCHIVI CORRENTI 1. Salvo quanto disposto dalla vigente normativa in materia di accesso agli atti della pubblica amministrazione, lo Stato, le regioni e gli altri enti pubblici territoriali disciplinano la consultazione a scopi storici dei propri archivi...

Decreto Legislativo del 2004 numero 42 art. 126

PROTEZIONE DI DATI PERSONALI 1. Qualora il titolare di dati personali abbia esercitato i diritti a lui riconosciuti dalla normativa che ne disciplina il trattamento, i documenti degli archivi storici sono conservati e consultabili unitamente alla documentazione relativa all'esercizio degli stessi...

Decreto Legislativo del 2004 numero 42 art. 127

CONSULTABILITA' DEGLI ARCHIVI PRIVATI 1. I privati proprietari, possessori o detentori a qualsiasi titolo di archivi o di singoli documenti dichiarati ai sensi dell'articolo 13 hanno l'obbligo di permettere agli studiosi, che ne facciano motivata richiesta tramite il soprintendente archivistico,...

Decreto Legislativo del 2004 numero 42 art. 130

DISPOSIZIONI REGOLAMENTARI PRECEDENTI 1. Fino all'emanazione dei decreti e dei regolamenti previsti dal presente codice, restano in vigore, in quanto applicabili, le disposizioni dei regolamenti approvati con regi decreti 2 ottobre 1911, n. 1163 e 30 gennaio 1913, n. 363, e ogni altra disposizione...

Decreto Legislativo del 2004 numero 42 art. 135

PIANIFICAZIONE PAESAGGISTICA 1. Lo Stato e le regioni assicurano che tutto il territorio sia adeguatamente conosciuto, salvaguardato, pianificato e gestito in ragione dei differenti valori espressi dai diversi contesti che lo costituiscono. A tale fine le regioni sottopongono a specifica normativa...

Decreto Legislativo del 2004 numero 42 art. 137

COMMISSIONI REGIONALI 1. Le regioni istituiscono apposite commissioni, con il compito di formulare proposte per la dichiarazione di notevole interesse pubblico degli immobili indicati alle lettere a) e b) del comma 1 dell'articolo 136 e delle aree indicate alle lettere c) e d) del comma 1 del...

Decreto Legislativo del 2004 numero 42 art. 138

AVVIO DEL PROCEDIMENTO DI DICHIARAZIONE DI NOTEVOLE INTERESSE PUBBLICO 1. Le commissioni di cui all'articolo 137, su iniziativa dei componenti di parte ministeriale o regionale, ovvero su iniziativa di altri enti pubblici territoriali interessati, acquisite le necessarie informazioni attraverso le...

Decreto Legislativo del 2004 numero 42 art. 140

DICHIARAZIONE DI NOTEVOLE INTERESSE PUBBLICO E RELATIVE MISURE DI CONOSCENZA 1. La regione, sulla base della proposta della commissione, esaminati le osservazioni e i documenti e tenuto conto dell'esito dell'eventuale inchiesta pubblica, entro sessanta giorni dalla data di scadenza dei termini di...

Decreto Legislativo del 2004 numero 42 art. 142

AREE TUTELATE PER LEGGE 1. Sono comunque di interesse paesaggistico e sono sottoposti alle disposizioni di questo Titolo: a) i territori costieri compresi in una fascia della profondità di 300 metri dalla linea di battigia, anche per i terreni elevati sul mare; b) i territori contermini ai laghi...

Decreto Legislativo del 2004 numero 42 art. 143

CAPO III Pianificazione paesaggistica (PIANO PAESAGGISTICO) 1. L'elaborazione del piano paesaggistico comprende almeno: a) ricognizione del territorio oggetto di pianificazione, mediante l'analisi delle sue caratteristiche paesaggistiche, impresse dalla natura, dalla storia e dalle loro...

Decreto Legislativo del 2004 numero 42 art. 147

AUTORIZZAZIONE PER OPERE DA ESEGUIRSI DA PARTE DI AMMINISTRAZIONI STATALI 1. Qualora la richiesta di autorizzazione prevista dall'articolo 146 riguardi opere da eseguirsi da parte di amministrazioni statali, ivi compresi gli alloggi di servizio per il personale militare, l'autorizzazione viene...

Decreto Legislativo del 2004 numero 42 art. 16

RICORSO AMMINISTRATIVO AVVERSO LA DICHIARAZIONE 1. Avverso il provvedimento conclusivo della verifica di cui all'articolo 12 o la dichiarazione di cui all'articolo 13 è ammesso ricorso al Ministero, per motivi di legittimità e di merito, entro trenta giorni dalla notifica della dichiarazione. ...

Decreto Legislativo del 2004 numero 42 art. 164

VIOLAZIONI IN ATTI GIURIDICI 1. Le alienazioni, le convenzioni e gli atti giuridici in genere, compiuti contro i divieti stabiliti dalle disposizioni del Titolo I della Parte seconda, o senza l'osservanza delle condizioni e modalità da esse prescritte, sono nulli. 2. Resta salva la facoltà del...

Decreto Legislativo del 2004 numero 42 art. 166

OMESSA RESTITUZIONE DI DOCUMENTI PER L' ESPORTAZIONE 1. Chi, effettuata l'esportazione di un bene culturale al di fuori del territorio dell'Unione europea ai sensi del regolamento CEE, non rende al competente ufficio di esportazione l'esemplare n. 3 del formulario previsto dal regolamento (CEE) n....

Decreto Legislativo del 2004 numero 42 art. 169

TITOLO II - Sanzioni penali -CAPO I - Sanzioni relative alla Parte seconda (OPERE ILLECITE) 1. E' punito con l'arresto da sei mesi ad un anno e con l'ammenda da euro 775 a euro 38.734, 50: a) chiunque senza autorizzazione demolisce, rimuove, modifica, restaura ovvero esegue opere di qualunque...

Decreto Legislativo del 2004 numero 42 art. 170

USO ILLECITO 1. E' punito con l'arresto da sei mesi ad un anno e con l'ammenda da euro 775 a euro 38.734, 50 chiunque destina i beni culturali indicati nell'articolo 10 ad uso incompatibile con il loro carattere storico od artistico o pregiudizievole per la loro conservazione o integrità.

Decreto Legislativo del 2004 numero 42 art. 18

CAPO II Vigilanza e ispezione (VIGILANZA) 1. La vigilanza sui beni culturali, sulle cose di cui all'articolo 12, comma 1, nonché sulle aree interessate da prescrizioni di tutela indiretta, ai sensi dell'articolo 45, compete al Ministero. (Comma così modificato dal numero 1) della lettera f) del...

Decreto Legislativo del 2004 numero 42 art. 181

CAPO II Sanzioni relative alla Parte terza (OPERE ESEGUITE IN ASSENZA DI AUTORIZZAZIONE O IN DIFFORMITA' DA ESSA) 1. Chiunque, senza la prescritta autorizzazione o in difformità di essa, esegue lavori di qualsiasi genere su beni paesaggistici è punito con le pene previste dall'articolo 44, lettera...

Decreto Legislativo del 2004 numero 42 art. 182

PARTE QUINTA Disposizioni transitorie, abrogazioni ed entrata in vigore (DISPOSIZIONI TRANSITORIE) 1. In via transitoria, agli effetti indicati all'articolo 29, comma 9- bis, acquisisce la qualifica di restauratore di beni culturali: a) colui che consegua un diploma presso una scuola di restauro...

Decreto Legislativo del 2004 numero 42 art. 27

SITUAZIONI DI URGENZA 1. Nel caso di assoluta urgenza possono essere effettuati gli interventi provvisori indispensabili per evitare danni al bene tutelato, purché ne sia data immediata comunicazione alla soprintendenza, alla quale sono tempestivamente inviati i progetti degli interventi...

Decreto Legislativo del 2004 numero 42 art. 37

CONTRIBUTO IN CONTO INTERESSI 1. Il Ministero può concedere contributi in conto interessi sui mutui o altre forme di finanziamento accordati da istituti di credito ai proprietari, possessori o detentori a qualsiasi titolo di beni culturali per la realizzazione degli interventi conservativi...

Decreto Legislativo del 2004 numero 42 art. 38

ACCESSIBILITA' AL PUBBLICO DEI BENI CULTURALI OGGETTO DI INTERVENTI CONSERVATIVI (Rubrica così modificata prima dall'art. 2, comma 1, lett. p), D.Lgs. 24 marzo 2006, n.156 e poi dal numero 1) della lettera r) del comma 1 dell'art. 2, D.Lgs. 26 marzo 2008) 1. I beni culturali restaurati o...

Decreto Legislativo del 2004 numero 42 art. 43

CUSTODIA COATTIVA 1. Il Ministero ha facoltà di far trasportare e temporaneamente custodire in pubblici istituti i beni culturali mobili al fine di garantirne la sicurezza o assicurarne la conservazione ai sensi dell'articolo 29. 1-bis. Il Ministero, su proposta del soprintendente archivistico,...