Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.
Testo cercato:

amministratore art sostegno

Risultati 10291-10325 di 29654

Legge del 2012 numero 234 art. 1

CAPO I Disposizioni generali (FINALITÀ) 1. La presente legge disciplina il processo di partecipazione dell'Italia alla formazione delle decisioni e alla predisposizione degli atti dell'Unione europea e garantisce l'adempimento degli obblighi e l'esercizio dei poteri derivanti dall'appartenenza...

Legge del 2012 numero 234 art. 10

RISERVA DI ESAME PARLAMENTARE 1. Ciascuna Camera, qualora abbia iniziato l'esame di progetti o di atti di cui all'articolo 6, comma 1, può chiedere al Governo, informandone contestualmente l'altra Camera, di apporre in sede di Consiglio dell'Unione europea la riserva di esame parlamentare sul...

Legge del 2012 numero 234 art. 11

PROCEDURE SEMPLIFICATE DI MODIFICA DI NORME DEI TRATTATI 1. Il Governo informa tempestivamente le Camere sulle iniziative assunte dalle competenti istituzioni dell'Unione europea nell'ambito della procedura di revisione semplificata di cui all'articolo 48, paragrafi 6 e 7, e all'articolo 42,...

Legge del 2012 numero 234 art. 18

CAPO III Coordinamento della partecipazione dell'Italia al processo normativo dell'Unione Europea (DIPARTIMENTO PER LE POLITICHE EUROPEE) 1. Le attività di coordinamento delle politiche derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione europea e di adeguamento della normativa nazionale agli...

Legge del 2012 numero 234 art. 20

NUCLEI DI VALUTAZIONE DEGLI ATTI DELL'UNIONE EUROPEA 1. Al fine di assicurare una più efficace partecipazione dell'Italia alla formazione del diritto dell'Unione europea e la puntuale attuazione dello stesso nell'ordinamento interno, le amministrazioni statali individuano al loro interno, nei...

Legge del 2012 numero 234 art. 26

PARTECIPAZIONE DEGLI ENTI LOCALI ALLE DECISIONI RELATIVE ALLA FORMAZIONE DI ATTI NORMATIVI DELL'UNIONE EUROPEA 1. Il Presidente del Consiglio dei Ministri o il Ministro per gli affari europei assicura, per il tramite della Conferenza Stato-città ed autonomie locali, un'adeguata consultazione dei...

Legge del 2012 numero 234 art. 37

MISURE URGENTI PER L'ADEGUAMENTO AGLI OBBLIGHI DERIVANTI DALL'ORDINAMENTO DELL'UNIONE EUROPEA 1. Il Presidente del Consiglio dei Ministri o il Ministro per gli affari europei può proporre al Consiglio dei Ministri l'adozione dei provvedimenti, anche urgenti, diversi dalla legge di delegazione...

Legge del 2012 numero 234 art. 39

RELAZIONI SUL MANCATO O RITARDATO RECEPIMENTO DI DIRETTIVE EUROPEE 1. Nel caso in cui il provvedimento di recepimento di una direttiva dell'Unione europea non sia stato adottato alla scadenza del termine da essa previsto, il Presidente del Consiglio dei Ministri o il Ministro per gli affari...

Legge del 2012 numero 234 art. 40

RECEPIMENTO DELLE DIRETTIVE EUROPEE DA PARTE DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME 1. Le regioni e le province autonome, nelle materie di propria competenza, provvedono al recepimento delle direttive europee. 2. I provvedimenti adottati dalle regioni e dalle province autonome per recepire le...

Legge del 2012 numero 234 art. 43

DIRITTO DI RIVALSA DELLO STATO NEI CONFRONTI DI REGIONI O DI ALTRI ENTI PUBBLICI RESPONSABILI DI VIOLAZIONI DEL DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEA 1. Al fine di prevenire l'instaurazione delle procedure d'infrazione di cui agli articoli 258 e seguenti del Trattato sul funzionamento dell'Unione europea o...

Legge del 2012 numero 234 art. 45

COMUNICAZIONI IN ORDINE AGLI AIUTI DI STATO 1. Le amministrazioni centrali e territoriali che intendono concedere aiuti di Stato soggetti a previa notifica, ai sensi dell'articolo 108, paragrafo 3, del Trattato sul funzionamento dell'Unione europea, predispongono la notifica secondo le modalità...

Legge del 2012 numero 234 art. 49

GIURISDIZIONE ESCLUSIVA DEL GIUDICE AMMINISTRATIVO 1. All'articolo 119, comma 1, del codice del processo amministrativo, di cui all'allegato 1 del decreto legislativo 2 luglio 2010, n. 104, dopo la lettera m-quater) è aggiunta la seguente: «m-quinquies) gli atti e i provvedimenti adottati in...

Legge del 2017 numero 24 art. 11

ESTENSIONE DELLA GARANZIA ASSICURATIVA 1. La garanzia assicurativa deve prevedere una operatività temporale anche per gli eventi accaduti nei dieci anni antecedenti la conclusione del contratto assicurativo, purché denunciati all'impresa di assicurazione durante la vigenza temporale della...

Legge del 2017 numero 24 art. 16

MODIFICHE ALLA LEGGE 28 DICEMBRE 2015, N. 208, IN MATERIA DI RESPONSABILITÀ PROFESSIONALE DEL PERSONALE SANITARIO 1. All'articolo 1, comma 539, lettera a), della legge 28 dicembre 2015, n. 208, il secondo periodo è sostituito dal seguente: «I verbali e gli atti conseguenti all'attività di...

Legge del 2017 numero 24 art. 3

OSSERVATORIO NAZIONALE DELLE BUONE PRATICHE SULLA SICUREZZA NELLA SANITÀ 1. Entro tre mesi dalla data di entrata in vigore della presente legge, con decreto del Ministro della salute, previa intesa in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di...

Legge del 2017 numero 24 art. 4

TRASPARENZA DEI DATI 1. Le prestazioni sanitarie erogate dalle strutture pubbliche e private sono soggette all'obbligo di trasparenza, nel rispetto del codice in materia di protezione dei dati personali, di cui al decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196. 2. La direzione sanitaria della...

Legge del 2017 numero 24 art. 6

RESPONSABILITÀ PENALE DELL'ESERCENTE LA PROFESSIONE SANITARIA 1. Dopo l'articolo 590-quinquies del codice penale è inserito il seguente: «Art. 590-sexies (Responsabilità colposa per morte o lesioni personali in ambito sanitario). - Se i fatti di cui agli articoli 589 e 590 sono commessi...

Legge del 2018 numero 145 art. 15

STATO DI PREVISIONE DEL MINISTERO DELLA SALUTE E DISPOSIZIONI RELATIVE 1. Sono autorizzati l'impegno e il pagamento delle spese del Ministero della salute, per l'anno finanziario 2019, in conformità all'annesso stato di previsione (Tabella n. 14). 2. Per l'anno finanziario 2019, il Ministro...

Legge del 2018 numero 145 art. 3

STATO DI PREVISIONE DEL MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE E DISPOSIZIONI RELATIVE 1. Sono autorizzati l'impegno e il pagamento delle spese del Ministero dell'economia e delle finanze, per l'anno finanziario 2019, in conformità all'annesso stato di previsione (Tabella n. 2). 2. L'importo...

Legge del 2018 numero 4 art. 12

DECADENZA DALL'ASSEGNAZIONE DELL'ALLOGGIO DI EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA PER GLI AUTORI DI DELITTI DI VIOLENZA DOMESTICA 1. Dopo l'articolo 3 del decreto-legge 14 agosto 2013, n. 93, convertito, con modificazioni, dalla legge 15 ottobre 2013, n. 119, è inserito il seguente: «Art. 3-bis...

Legge del 2018 numero 4 art. 3

SEQUESTRO CONSERVATIVO 1. Dopo il comma 1 dell'articolo 316 del codice di procedura penale è inserito il seguente: «1-bis. Quando procede per il delitto di omicidio commesso contro il coniuge, anche legalmente separato o divorziato, contro l'altra parte dell'unione civile, anche se l'unione...

Legge del 2018 numero 4 art. 7

PENSIONE DI REVERSIBILITÀ 1. Dopo il comma 1 dell'articolo 1 della legge 27 luglio 2011, n. 125, sono inseriti i seguenti: «1-bis. Sono altresì sospesi dal diritto alla pensione di reversibilità o indiretta ovvero all'indennità una tantum il coniuge, anche legalmente separato, separato con...

Legge del 2012 numero 3 art. 17

COMPITI DELL'ORGANISMO DI COMPOSIZIONE DELLA CRISI [1. L'organismo di composizione della crisi, oltre a quanto previsto dagli articoli 11, 12 e 13, assume ogni opportuna iniziativa, funzionale alla predisposizione del piano di ristrutturazione, al raggiungimento dell'accordo e alla buona riuscita...

Legge del 2012 numero 3 art. 5

MODIFICA ALL'ARTICOLO 135 DEL DECRETO LEGISLATIVO 12 APRILE 2006, N. 163 1. All'articolo 135, comma 1, del codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture, di cui al decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163, dopo le parole: «passata in giudicato» sono inserite le seguenti:...

Legge del 2012 numero 3 art. 8

CONTENUTO DELL'ACCORDO O DEL PIANO DEL CONSUMATORE (Rubrica così sostituita dall'art. 18, comma 1, lett. f), n. 1, D.L. 18 ottobre 2012, n. 179, convertito, con modificazioni, dalla L. 17 dicembre 2012, n. 221) 1. La proposta di accordo o di piano del consumatore prevede la ristrutturazione dei...

Legge del 2014 numero 161 art. 16

MODIFICHE ALL'ARTICOLO 24 DELLA LEGGE 23 LUGLIO 1991, N. 223, IN MATERIA DI LICENZIAMENTI COLLETTIVI. PROCEDURA DI INFRAZIONE N. 2007/4652. SENTENZA DELLA CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA DEL 13 FEBBRAIO 2014 NELLA CAUSA C-596/12 1. All'articolo 24 della legge 23 luglio 1991, n. 223, e...

Legge del 2014 numero 161 art. 18

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI QUALITÀ E TRASPARENZA DELLA FILIERA DEGLI OLI DI OLIVA VERGINI. CASO EU PILOT N. 4632/13/AGRI 1. Alla legge 14 gennaio 2013, n. 9, sono apportate le seguenti modificazioni: a) all'articolo 1, il comma 4 è sostituito dal seguente: «4. L'indicazione dell'origine delle...

Legge del 2014 numero 161 art. 25

MODIFICA ALL'ARTICOLO 55-QUATER DEL CODICE DELLE PARI OPPORTUNITÀ TRA UOMO E DONNA, DI CUI AL DECRETO LEGISLATIVO 11 APRILE 2006, N. 198, IN ATTUAZIONE DELLA SENTENZA DELLA CORTE DI GIUSTIZIA DELL'UNIONE EUROPEA DEL 1° MARZO 2011 NELLA CAUSA C-236/09, CHE HA DICHIARATO L'ILLEGITTIMITÀ DELL'ARTICOLO...

Legge del 2014 numero 161 art. 27

DISPOSIZIONI VOLTE AL RECEPIMENTO DELLA DIRETTIVA 2009/109/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO, DEL 16 SETTEMBRE 2009, RELATIVA AGLI OBBLIGHI IN MATERIA DI RELAZIONI E DI DOCUMENTAZIONE IN CASO DI FUSIONI E SCISSIONI. CASO EU PILOT 5062/13/MARK 1. Al secondo comma dell'articolo 2506-ter del...

Legge del 2014 numero 161 art. 30

ATTUAZIONE DI DISPOSIZIONI NON DIRETTAMENTE APPLICABILI DELLA DIRETTIVA 2011/85/UE E DEL REGOLAMENTO (UE) N. 473/2013 1. Al fine di dare piena attuazione, per le parti non direttamente applicabili, alla direttiva 2011/85/UE del Consiglio, dell'8 novembre 2011, e al regolamento (UE) n. 473/2013...

Legge del 2014 numero 186 art. 3

MODIFICHE AL CODICE PENALE IN MATERIA DI AUTORICICLAGGIO 1. All'articolo 648-bis, primo comma, del codice penale, le parole: «1.032 a euro 15.493» sono sostituite dalle seguenti: «5.000 a euro 25.000». 2. All'articolo 648-ter, primo comma, del codice penale, le parole: «1.032 a euro 15.493» sono...

Legge del 2016 numero 122 art. 23

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI CONSORZI AGRARI. PROCEDURA DI COOPERAZIONE N. 11/2010 PER AIUTI DI STATO ESISTENTI AI SENSI DELL'ARTICOLO 17 DEL REGOLAMENTO (CE) N. 659/1999 1. All'articolo 1, comma 460, della legge 30 dicembre 2004, n. 311, dopo la lettera b) è inserita la seguente: «b.1) per la...

Legge del 2016 numero 122 art. 25

ATTUAZIONE DELLA DECISIONE 2009/917/GAI DEL CONSIGLIO, DEL 30 NOVEMBRE 2009, SULL'USO DELL'INFORMATICA NEL SETTORE DOGANALE 1. L'Agenzia delle dogane e dei monopoli, ai sensi dell'articolo 10 della decisione 2009/917/GAI del Consiglio, del 30 novembre 2009, sull'uso dell'informatica nel settore...

Legge del 2016 numero 122 art. 27

MODIFICHE ALLA LEGGE 16 MARZO 2001, N. 88, IN MATERIA DI INVESTIMENTI NELLE IMPRESE MARITTIME. PROCEDURA AIUTI DI STATO N. SA 38919 1. Gli articoli 2 e 3 della legge 16 marzo 2001, n. 88, sono abrogati.

Legge del 2016 numero 122 art. 28

ATTUAZIONE DELLA DIRETTIVA (UE) 2015/2060 DEL CONSIGLIO, DEL 10 NOVEMBRE 2015, CHE ABROGA LA DIRETTIVA 2003/48/CE IN MATERIA DI TASSAZIONE DEI REDDITI DA RISPARMIO SOTTO FORMA DI PAGAMENTI DI INTERESSI 1. Il decreto legislativo 18 aprile 2005, n. 84, di attuazione della direttiva 2003/48/CE in...