Testo cercato:

amministratore art sostegno

Risultati 9031-9065 di 29788

Legge del 2010 numero 136 art. 3

TRACCIABILITÀ DEI FLUSSI FINANZIARI 1. Per assicurare la tracciabilità dei flussi finanziari finalizzata a prevenire infiltrazioni criminali, gli appaltatori, i subappaltatori e i subcontraenti della filiera delle imprese nonché i concessionari di finanziamenti pubblici anche europei a qualsiasi...

Legge del 2000 numero 422 art. 9

APPARECCHIATURE DI TELECOMUNICAZIONE: CRITERI DI DELEGA 1. L'attuazione della direttiva 1999/5/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 9 marzo 1999, riguardante le apparecchiature radio e le apparecchiature terminali di telecomunicazione e il reciproco riconoscimento della loro conformità,...

Legge del 2001 numero 136 art. 1

Disposizioni integrative in materia di sviluppo, valorizzazione e utilizzo del patrimonio immobiliare dello Stato All'articolo 19 della legge 23 dicembre 1998, n. 448, come modificato dal comma 10 dell'articolo 4 della legge 23 dicembre 1999, n. 488, sono apportate le seguenti modificazioni: a)...

Legge del 2001 numero 149 art. 10

L’articolo 10 della legge n. 184 è sostituito dal seguente: « Il presidente del tribunale per i minorenni o un giudice da lui delegato, ricevuto il ricorso di cui all’articolo 9, comma 2, provvede all’immediata apertura di un procedimento relativo allo stato di abbandono del minore. Dispone...

Legge del 2001 numero 149 art. 16

L’articolo 17 della legge n. 184 è sostituito dal seguente: «Avverso la sentenza il pubblico ministero e le altre parti possono proporre impugnazione avanti la Corte d’appello, sezione per i minorenni, entro trenta giorni dalla notificazione. La Corte, sentite le parti e il pubblico ministero ed...

Legge del 2001 numero 149 art. 17

L’articolo 18 della legge n. 184 è sostituito dal seguente: «La sentenza definitiva che dichiara lo stato di adottabilità è trascritta, a cura del cancelliere del tribunale per i minorenni, su apposito registro conservato presso la cancelleria del tribunale stesso. La trascrizione deve essere...

Legge del 2001 numero 149 art. 25

TITOLO IV Dell’adozione in casi particolari - CAPO I Dell’adozione in casi particolari e dei suoi effetti L’articolo 44 della legge n. 184 è sostituito dal seguente: «I minori possono essere adottati anche quando non ricorrono le condizioni di cui al comma 1 dell’articolo 7: a) da persone unite...

Legge del 2001 numero 149 art. 26

L’articolo 45 della legge n. 184 è sostituito dal seguente: «Nel procedimento di adozione nei casi previsti dall’articolo 44 si richiede il consenso dell’adottante e dell’adottando che abbia compiuto il quattordicesimo anno di età. Se l’adottando ha compiuto gli anni dodici deve essere...

Legge del 2001 numero 149 art. 27

L’articolo 47 della legge n. 184 è sostituito dal seguente: «L’adozione produce i suoi effetti dalla data della sentenza che la pronuncia. Finché la sentenza non è emanata, tanto l’adottante quanto l’adottando possono revocare il loro consenso. Se uno dei coniugi muore dopo la prestazione del...

Legge del 2001 numero 149 art. 29

CAPO II Delle forme dell’adozione in casi particolari La lettera a) del terzo comma dell’articolo 57 della legge n. 184 è sostituita dalla seguente: «a) l’idoneità affettiva e la capacità di educare e istruire il minore, la situazione personale ed economica, la salute, l’ambiente familiare degli...

Legge del 2001 numero 149 art. 31

L’articolo 314 del codice civile è sostituito dal seguente: «La sentenza definitiva che pronuncia l’adozione è trascritta a cura del cancelliere del tribunale competente, entro il decimo giorno successivo a quello della relativa comunicazione, da effettuarsi non oltre cinque giorni dal deposito, da...

Legge del 2001 numero 149 art. 7

L’articolo 7 della legge n. 184 è sostituito dal seguente: «L’adozione è consentita a favore dei minori dichiarati in stato di adottabilità ai sensi degli articoli seguenti. Il minore, il quale ha compiuto gli anni quattordici, non può essere adottato se non presta personalmente il proprio...

Legge del 2001 numero 366 art. 3

SOCIETA' A RESPONSABILITA' LIMITATA 1. La riforma della disciplina della società a responsabilità limitata è ispirata ai seguenti princìpi generali: a) prevedere un autonomo ed organico complesso di norme, anche suppletive, modellato sul principio della rilevanza centrale del socio e dei...

Legge del 2001 numero 383 art. 10

RAPPRESENTANZA DEI CONTRIBUENTI PER LA DEFINZIONE DELL'ACCERTAMENTO CON ADESIONE E MODALITA' DI SOTTOSCRIZIONE DI ATTI GIUDIZIARI TRASMESSI A DISTANZA 1.All'articolo 7 del decreto legislativo 19 giugno 1997, n. 218, dopo il comma 1 è aggiunto il seguente: "1-bis. Il contribuente può farsi...

Legge del 2001 numero 383 art. 13

CAPO VI Soppressione dell'imposta sulle successioni e donazioni - (SOPPRESSIONE DELL'IMPOSTA SULLE SUCCESSIONI E DONAZIONI) [1. L'imposta sulle successioni e donazioni è soppressa. 2. I trasferimenti di beni e diritti per donazione o altra liberalità tra vivi, compresa la rinuncia pura e semplice...

Legge del 2001 numero 383 art. 15

DISPOSIZIONI DI ATTUAZIONE E DI SEMPLIFICAZIONE 1.In attesa della emanazione dei decreti previsti dall'articolo 69, commi 8 e 11, della legge 21 novembre 2000, n. 342, la dichiarazione di successione, con l'indicazione degli immobili e dei diritti immobiliari oggetto di successione, è presentata...

Legge del 2001 numero 383 art. 17

APPLICAZIONE DELLE NUOVE DISPOSIZIONI E DELEGA AL GOVERNO PER IL COORDINAMENTO DI DISPOSIZIONI IN MATERIA FISCALE 1.Le disposizioni di cui al presente capo si applicano alle successioni per causa di morte aperte e alle donazioni fatte successivamente alla data di entrata in vigore della presente...

Legge del 2001 numero 383 art. 3

DISPOSIZIONI DI ATTUAZIONE 1.Con decreto interministeriale sono determinati forma e contenuto della dichiarazione di emersione di cui all'articolo 1 e degli altri modelli di dichiarazione, in modo da garantire l'applicazione dell'incentivo fiscale a tassazione separata in caso di cumulo tra...

Legge del 2001 numero 463 art. 1

Il decreto-legge 23 novembre 2001, n. 411, recante proroghe e differimenti di termini, e' convertito in legge con le modificazioni riportate in allegato alla presente legge. La presente legge entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale.

Legge del 2001 numero 66 art. 1

Il decreto-legge 23 gennaio 2001, n. 5, recante disposizioni urgenti per il differimento di termini in materia di trasmissioni radiotelevisive analogiche e digitali, nonché per il risanamento di impianti radiotelevisivi, è convertito in legge con le modificazioni riportate in allegato alla presente...

Legge del 2001 numero 89 art. 2

DIRITTO ALL'EQUA RIPARAZIONE 1. E' inammissibile la domanda di equa riparazione proposta dal soggetto che non ha esperito i rimedi preventivi all'irragionevole durata del processo di cui all'articolo 1-ter. (Comma così sostituito dall’art. 1, comma 777, lett. b), L. 28 dicembre 2015, n. 208, a...

Legge del 2009 numero 69 art. 3

CHIAREZZA DEI TESTI NORMATIVI 1. Al capo III della legge 23 agosto 1988, n. 400, prima dell'articolo 14 è inserito il seguente: «Art. 13-bis. - (Chiarezza dei testi normativi). - 1. Il Governo, nell'ambito delle proprie competenze, provvede a che: a) ogni norma che sia diretta a sostituire,...

Legge del 2009 numero 69 art. 50

MODIFICHE AL LIBRO QUARTO DEL CODICE DI PROCEDURA CIVILE 1. Il terzo comma dell'articolo 669-septies del codice di procedura civile è sostituito dal seguente: «La condanna alle spese è immediatamente esecutiva». 2. All'articolo 669-octies del codice di procedura civile sono apportate le seguenti...

Legge del 2009 numero 69 art. 51

PROCEDIMENTO SOMMARIO DI COGNIZIONE 1. Dopo il capo III del titolo I del libro quarto del codice di procedura civile è inserito il seguente: «Capo III-bis DEL PROCEDIMENTO SOMMARIO DI COGNIZIONE Art. 702-bis. - (Forma della domanda. Costituzione delle parti). - Nelle cause in cui il tribunale...

Legge del 2009 numero 69 art. 55

NOTIFICAZIONE A CURA DELL'AVVOCATURA DELLO STATO 1. L'Avvocatura dello Stato può eseguire la notificazione di atti civili, amministrativi e stragiudiziali ai sensi della legge 21 gennaio 1994, n. 53. 2. Per le finalità di cui al comma 1, l'Avvocatura generale dello Stato e ciascuna avvocatura...

Legge del 2009 numero 69 art. 57

MODIFICA ALL'ARTICOLO 9 DELLA LEGGE 21 LUGLIO 2000, N. 205 1. Al comma 2 dell'articolo 9 della legge 21 luglio 2000, n. 205, e successive modificazioni, è aggiunto, in fine, il seguente periodo: «Se, in assenza dell'avviso di cui al primo periodo, è comunicato alle parti l'avviso di fissazione...

Legge del 2009 numero 69 art. 58

DISPOSIZIONI TRANSITORIE 1. Fatto salvo quanto previsto dai commi successivi, le disposizioni della presente legge che modificano il codice di procedura civile e le disposizioni per l'attuazione del codice di procedura civile si applicano ai giudizi instaurati dopo la data della sua entrata in...

Legge del 2009 numero 69 art. 60

DELEGA AL GOVERNO IN MATERIA DI MEDIAZIONE E DI CONCILIAZIONE DELLE CONTROVERSIE CIVILI E COMMERCIALI 1. Il Governo è delegato ad adottare, entro sei mesi dalla data di entrata in vigore della presente legge, uno o più decreti legislativi in materia di mediazione e di conciliazione in ambito...

Legge del 2009 numero 69 art. 64

TRASFERIMENTO PRESSO GLI UFFICI PROVINCIALI DELLE SEZIONI STACCATE DEI SERVIZI DI PUBBLICITÀ IMMOBILIARE 1. Le sedi delle sezioni staccate dei servizi di pubblicità immobiliare, istituite ai sensi dell'articolo 42, comma 6, del regolamento di cui al decreto del Presidente della Repubblica 27 marzo...

Legge del 2009 numero 69 art. 7

CERTEZZA DEI TEMPI DI CONCLUSIONE DEL PROCEDIMENTO 1. Alla legge 7 agosto 1990, n. 241, e successive modificazioni, sono apportate le seguenti modificazioni: a) all'articolo 1: 1) al comma 1, dopo le parole: «di efficacia» sono inserite le seguenti: «, di imparzialità»; 2) al comma 1-ter, dopo...

Legge del 2009 numero 69 art. 9

CONFERENZA DI SERVIZI E SILENZIO ASSENSO 1. All'articolo 14-ter, comma 1, della legge 7 agosto 1990, n. 241, e successive modificazioni, sono aggiunte, in fine, le seguenti parole: «e può svolgersi per via telematica». 2. All'articolo 14-ter della legge 7 agosto 1990, n. 241, dopo il comma 2 sono...

Legge del 2009 numero 88 art. 17

DISPOSIZIONI PER L'APPLICAZIONE DEL REGOLAMENTO (CE) N. 110/2008 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO, DEL 15 GENNAIO 2008, E DEL REGOLAMENTO (CE) N. 1019/2002 DELLA COMMISSIONE, DEL 13 GIUGNO 2002 1. Al fine di dare attuazione al regolamento (CE) n. 110/2008 del Parlamento europeo e del...

Legge del 2009 numero 88 art. 21

MODIFICA AL DECRETO LEGISLATIVO 9 MAGGIO 2001, N. 269, RECANTE ATTUAZIONE DELLA DIRETTIVA 1999/5/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO, DEL 9 MARZO 1999, RIGUARDANTE LE APPARECCHIATURE RADIO E LE APPARECCHIATURE TERMINALI DI TELECOMUNICAZIONE E IL RECIPROCO RICONOSCIMENTO DELLA LORO CONFORMITA' ...

Legge del 2009 numero 88 art. 28

DELEGA AL GOVERNO PER LA MODIFICA DELLA DISCIPLINA IN MATERIA DI COMPOSIZIONE E DENOMINAZIONE DEGLI ESTRATTI ALIMENTARI E DEI PRODOTTI AFFINI, IN ESECUZIONE DELLA SENTENZA DELLA CORTE DI GIUSTIZIA DELLE COMUNITÀ EUROPEE DEL 19 GIUGNO 1990, NELLA CAUSA C-1 1. Il Governo è delegato ad adottare,...