Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.
Testo cercato:

amministratore art sostegno

Risultati 7071-7105 di 29732

Legge del 1997 numero 266 art. 24

NORME IN MATERIA DI ATTIVITÀ DI ASSISTENZA E CONSULENZA 1. L'articolo 2 della legge 23 novembre 1939, n. 1815 , è abrogato. 2. [Ai sensi dell'art. 17, comma 3, della L. 23 agosto 1988, n. 400 , il Ministro di grazia e giustizia, di concerto con il Ministro dell'industria, del commercio e...

Legge del 1997 numero 266 art. 5

Interventi nel settore della ricerca scientifica Per la prosecuzione delle attività previste dal piano triennale approvato dal Comitato interministeriale per la programmazione economica (CIPE) con deliberazione dell' 8 agosto 1995, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 254 del 30 ottobre 1995,...

Legge del 1997 numero 352 art. 11

UTILIZZAZIONE DEGLI IMMOBILI DEMANIALI IN CONSEGNA ALL' AMMINISTRAZIONE DEI BENI CULTURALI 1. Ai dirigenti degli uffici del Ministero per i beni culturali e ambientali, assegnati o trasferiti, possono essere concessi, limitatamente ai beni in consegna all'Amministrazione e per soddisfare reali...

Legge del 1997 numero 352 art. 6

ALIENAZIONE DI IMMOBILI DI INTERESSE STORICO-ARTISTICO 1. Aggiunge un periodo al comma 3 dell'art. 12, L.15 maggio 1997, n. 127 2. Al comma 6 dell'art. 12 della L. 15 maggio 1997, n. 127, l'ultimo periodo è soppresso.

Legge del 1997 numero 352 art. 8

abrogato [ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO] [1. Al fine di favorire la fruizione del patrimonio artistico, scientifico e culturale, le soprintendenze possono stipulare apposite convenzioni con le associazioni di volontariato che svolgono attività per la salvaguardia e la diffusione della conoscenza...

Legge del 1997 numero 433 art. 3

Disposizioni specifiche e princìpi e criteri direttivi speciali di delega legislativa Disposizioni specifiche Nell'ambito dei decreti legislativi di cui all'articolo 1, comma 1, sono emanate le disposizioni intese a disciplinare, in particolare, le materie e gli oggetti previsti dagli articoli...

Legge del 1997 numero 433 art. 5

Calcoli intermedi Fermi restando i criteri generali stabiliti dai regolamenti comunitari in materia, le norme delegate disciplinano le modalità di utilizzo dell'EURO nei calcoli intermedi effettuati ai fini della successiva quantificazione di importi monetari da contabilizzare o da pagare.

Legge del 1997 numero 433 art. 9

Rilevazione nei bilanci delle imprese delle operazioni influenzate dall'introduzione dell'EURO Le norme delegate disciplinano i criteri e le modalità di rilevazione nei bilanci delle imprese delle operazioni influenzate dalla fissazione irrevocabile dei tassi di conversione tra le monete nazionali...

Legge del 1997 numero 59 art. 17

Nell'attuazione della delega di cui alla lettera c) del comma 1 dell'articolo 11 il Governo si atterrà, oltreché ai princìpi generali desumibili dalla legge 7 agosto 1990, n. 24, e successive modificazioni, dal D.Lgs. 3 febbraio 1993, n. 29, e successive modificazioni, dall'articolo 3, comma 6,...

Legge del 1997 numero 59 art. 22

Sono trasferite alle regioni le funzioni amministrative dello Stato in materia di ricerca e utilizzazione delle acque minerali e termali e la vigilanza sulle attività relative. Di conseguenza le partecipazioni azionarie o le attività, i beni, il personale, i patrimoni, i marchi e le pertinenze delle...

Legge del 1997 numero 59 art. 6

Sugli schemi di decreto legislativo di cui all'articolo 1 il Governo acquisisce il parere della Commissione di cui all'articolo 5 e della Commissione parlamentare per le questioni regionali, che devono essere espressi entro quarantacinque giorni dalla ricezione degli schemi stessi. Il Governo...

Legge del 1997 numero 59 art. 8

Gli atti di indirizzo e coordinamento delle funzioni amministrative regionali, gli atti di coordinamento tecnico, nonché le direttive relative all'esercizio delle funzioni delegate, sono adottati previa intesa con la Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province...

Legge del 1998 numero 12 art. 12Accordo

Eccezioni Le disposizioni del presente Accordo non dovranno in alcun modo limitare il diritto delle due Parti Contraenti ad applicare divieti o restrizioni in situazioni di guerra o altre forme di conflitto armato, emergenza nazionale o disordini civili o per prevenire malattie epidemiche o...

Legge del 1998 numero 12 art. 1Accordo

Definizioni Ai fini del presente Accordo: 1. per «Investimento» si intende ogni bene investito, prima o dopo l'entrata in vigore del presente Accordo, da un investitore di una Parte Contraente nel territorio dell'altra Parte Contraente, in conformità con le leggi nazionali di quest'ultima, ed in...

Legge del 1998 numero 12 art. 2Accordo

Portata dell'Accordo Il presente Accordo dovrà applicarsi a tutti gli investimenti effettuati da investitori di ciascuna Parte Contraente in conformità con le leggi e i regolamenti della Parte Contraente nel cui territorio viene effettuato l'investimento. Le disposizioni del presente Accordo...

Legge del 1998 numero 12 art. 3

La presente legge entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana. La presente legge, munita del sigillo dello Stato, sarà inserita nella Raccolta ufficiale degli atti normativi della Repubblica italiana. È fatto obbligo a...

Legge del 1998 numero 12 art. 6Accordo

Risarcimento per danni e perdite Qualora gli investitori di una delle due Parti Contraenti subiscano perdite o danni negli investimenti da essi effettuati nel territorio dell'altra Parte Contraente a causa di guerre o di altre forme di conflitto armato, stati di emergenza nazionale, o disordini...

Legge del 1998 numero 191 art. 3

Disposizioni in materia di formazione del personale dipendente dalle pubbliche amministrazioni Nell'ambito delle iniziative di innovazione amministrativa, il Centro di formazione e studi (FORMEZ) può rimodulare i progetti in corso finanziati con risorse già assegnate nei precedenti esercizi. Le...

Legge del 1998 numero 191 art. 4

Telelavoro Allo scopo di razionalizzare l'organizzazione del lavoro e di realizzare economie di gestione attraverso l'impiego flessibile delle risorse umane, le amministrazioni pubbliche di cui all'articolo 1, comma 2, del decreto legislativo 3 febbraio 1993, n. 29 , possono avvalersi di forme di...

Legge del 1998 numero 192 art. 1

Con il contratto di subfornitura un imprenditore si impegna aeffettuare per conto di una impresa committente lavorazioni su prodotti semilavorati o su materie prime forniti dalla committente medesima, o si impegna a fornire all'impresa prodotti o servizi destinati ad essere incorporati o comunque...

Legge del 1998 numero 192 art. 3

1. Il contratto deve fissare i termini di pagamento della subfornitura, decorrenti dal momento della consegna del bene o dal momento della comunicazione dell'avvenuta esecuzione della prestazione, e deve precisare, altresì, gli eventuali sconti in caso di pagamento anticipato rispetto alla...

Legge del 1998 numero 302 art. 8

Determinazione dei compensi per le operazioni di vendita con incanto di beni mobili registrati delegate dal giudice dell'esecuzione. Aggiunge l'art.169bis alle disposizioni attuative del cod.proc.civ.

Legge del 1998 numero 40 art. 11

Espulsione amministrativa Per motivi di ordine pubblico o di sicurezza dello Stato, il Ministro dell'interno può disporre l'espulsione dello straniero anche non residente nel territorio dello Stato, dandone preventiva notizia al Presidente del Consiglio dei ministri e al Ministro degli affari...

Legge del 1998 numero 40 art. 15

Diritto di difesa Lo straniero sottoposto a procedimento penale è autorizzato a rientrare in Italia per il tempo strettamente necessario per l'esercizio del diritto di difesa, al solo fine di partecipare al giudizio o al compimento di atti per i quali è necessaria la sua presenza. L'autorizzazione...

Legge del 1998 numero 40 art. 17

Divieti di espulsione e di respingimento (In nessun caso può disporsi l'espulsione o il respingimento verso uno Stato in cui lo straniero possa essere oggetto di persecuzione per motivi di razza, di sesso, di lingua, di cittadinanza, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali o...

Legge del 1998 numero 40 art. 2

Diritti e doveri dello straniero Allo straniero comunque presente alla frontiera o nel territorio dello Stato sono riconosciuti i diritti fondamentali della persona umana previsti dalle norme di diritto interno, dalle convenzioni internazionali in vigore e dai princìpi di diritto internazionale...

Legge del 1998 numero 40 art. 25

Ingresso per lavoro in casi particolari Al di fuori degli ingressi per lavoro di cui agli articoli precedenti, autorizzati nell'ambito delle quote di cui all'articolo 3, comma 4, il regolamento di attuazione disciplina particolari modalità e termini per il rilascio delle autorizzazioni al lavoro,...

Legge del 1998 numero 40 art. 28

Permesso di soggiorno per motivi familiari. Fatti salvi i casi di rilascio o di rinnovo della carta di soggiorno, il permesso di soggiorno per motivi familiari è rilasciato: a) allo straniero che ha fatto ingresso in Italia con visto di ingresso per ricongiungimento familiare, ovvero con visto...

Legge del 1998 numero 40 art. 4

Disposizioni sull'ingresso, il soggiorno e l'allontanamento dal territorio dello Stato Disposizioni sull'ingresso e il soggiorno Ingresso nel territorio dello Stato L'ingresso nel territorio dello Stato è consentito allo straniero in possesso di passaporto valido o documento equipollente e del...

Legge del 1998 numero 40 art. 40

Disposizioni sull'integrazione sociale, sulle discriminazioni e istituzione del Fondo per le politiche migratorie Misure di integrazione sociale. Lo Stato, le regioni, le province e i comuni, nell'ambito delle proprie competenze, anche in collaborazione con le associazioni di stranieri e con le...

Legge del 1998 numero 40 art. 43

Fondo nazionale per le politiche migratorie Presso la presidenza del Consiglio dei ministri è istituito il Fondo nazionale per le politiche migratorie, destinato al finanziamento delle iniziative di cui agli articoli 18, 36, 38, 40 e 44, inserite nei programmi annuali o pluriennali dello Stato,...

Legge del 1998 numero 40 art. 49

Disposizioni finali Nella prima applicazione delle disposizioni della presente legge si provvede a dotare le questure che ancora non ne fossero provviste delle apparecchiature tecnologiche necessarie per la trasmissione in via telematica dei dati di identificazione personale nonché delle...

Legge del 1998 numero 415 art. 1

abrogato [(Omissis) ( Sostituisce il comma 2 dell'art. 2, L. 11 febbraio 1994, n. 109). (Omissis) (Sostituisce la lett. b) del comma 2 dell'art. 2, L. 11 febbraio 1994). (Omissis)(Sostituisce i commi 3 e 4 e aggiunge il comma 4-bis all'art. 2, L. 11 febbraio 1994, n. 109). (Omissis)(...

Legge del 1998 numero 431 art. 13

PATTI CONTRARI ALLA LEGGE 1. È nulla ogni pattuizione volta a determinare un importo del canone di locazione superiore a quello risultante dal contratto scritto e registrato. È fatto carico al locatore di provvedere alla registrazione nel termine perentorio di trenta giorni, dandone documentata...