Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.
Testo cercato:

amministratore art sostegno

Risultati 15261-15295 di 29594

Decreto Legislativo del 2006 numero 5 art. 75

MODIFICHE ALL'ARTICOLO 89 DEL REGIO DECRETO 16 MARZO 1942, N. 267 1. All'articolo 89 del regio decreto 16 marzo 1942, n. 267, il primo comma è sostituito dal seguente: «Il curatore, in base alle scritture contabili del fallito e delle altre notizie che può raccogliere, deve compilare l'elenco...

Decreto Legislativo del 2006 numero 5 art. 80

SOSTITUZIONE DELL'ARTICOLO 95 DEL REGIO DECRETO 16 MARZO 1942, N. 267 1. L'articolo 95 del regio decreto 16 marzo 1942, n. 267, è sostituito dal seguente: «Art. 95 (Progetto di stato passivo e udienza di discussione). - Il curatore esamina le domande di cui all'articolo 93 e predispone elenchi...

Decreto Legislativo del 2006 numero 5 art. 9

SOSTITUZIONE DELL'ARTICOLO 10 DEL REGIO DECRETO 16 MARZO 1942, N. 267 1. L'articolo 10 del regio decreto 16 marzo 1942, n. 267, è sostituito dal seguente: «Art. 10 (Fallimento dell'imprenditore che ha cessato l'esercizio dell'impresa). - Gli imprenditori individuali e collettivi possono essere...

Decreto Legislativo del 2007 numero 109 art. 13

DISPOSIZIONI SANZIONATORIE 1. Salvo che il fatto costituisca reato, la violazione delle disposizioni di cui all'articolo 5, commi 1, 2, 4 e 5 è punita con una sanzione amministrativa pecuniaria da 5.000 euro ad 500.000 euro. 2. La violazione delle disposizioni di cui all'articolo 7 è punita con...

Decreto Legislativo del 2007 numero 109 art. 15

COPERTURA FINANZIARIA 1. Agli eventuali oneri derivanti dall'attuazione dell'articolo 12, ai quali non risulti possibile fare fronte ai sensi del comma 8 del medesimo articolo, si provvede, a decorrere dall'anno 2007, nei limiti delle risorse effettivamente disponibili autorizzate ai sensi...

Decreto Legislativo del 2007 numero 109 art. 2

FINALITÀ E AMBITO DI APPLICAZIONE 1. Il presente decreto detta misure per prevenire l'uso del sistema finanziario a scopo di finanziamento del terrorismo e del finanziamento della proliferazione delle armi di distruzione di massa e per attuare il congelamento dei fondi e delle risorse economiche...

Decreto Legislativo del 2007 numero 109 art. 6

ADEMPIMENTI A CARICO DELLE AMMINISTRAZIONI CHE CURANO LA TENUTA DEI PUBBLICI REGISTRI 1. Le amministrazioni dello Stato e gli altri enti pubblici che curano la tenuta di pubblici registri, in possesso di informazioni relative alla risorse economiche congelate, ne danno comunicazione all'Unità di...

Decreto Legislativo del 2007 numero 113 art. 2

(abrogato) DISPOSIZIONI DI COORDINAMENTO [1. Al decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163, sono apportate le seguenti correzioni ed integrazioni: a) all'articolo 3, comma 7, dopo la parola: "preliminare" sono inserite le seguenti: "o definitivo"; b) all'articolo 5: 1) al comma 5, lettera g),...

Decreto Legislativo del 2010 numero 235 art. 24

MODIFICA ALL'ARTICOLO 35 DEL DECRETO LEGISLATIVO 7 MARZO 2005, N. 82 1. All'articolo 35 del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, sono apportate le seguenti modificazioni: a) i commi 3 e 4 sono sostituiti dai seguenti: «3. Il secondo periodo del comma 2 non si applica alle firme apposte con...

Decreto Legislativo del 2010 numero 235 art. 26

MODIFICHE AL CAPO II DEL DECRETO LEGISLATIVO 7 MARZO 2005, N. 82 1. La rubrica del capo IIè sostituita dalla seguente: «Documento informatico e firme elettroniche; trasferimenti di fondi libri e scritture» - Sezione III «Trasferimenti di fondi, libri e scritture». 2. All'articolo 38, la rubrica...

Decreto Legislativo del 2010 numero 235 art. 28

MODIFICA ALL'ARTICOLO 41 DEL DECRETO LEGISLATIVO 7 MARZO 2005, N. 82 1. All'articolo 41 del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, sono apportate le seguenti modificazioni: a) dopo il comma 1 è inserito il seguente: «1-bis. La gestione dei procedimenti amministrativi è attuata in modo da...

Decreto Legislativo del 2010 numero 235 art. 36

MODIFICA ALL'ARTICOLO 52 DEL DECRETO LEGISLATIVO 7 MARZO 2005, N. 82 1. All'articolo 52 del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, sono apportate le seguenti modificazioni: a) nella rubrica, le parole: «Accesso telematico ai» sono sostituite dalle seguenti: «Accesso telematico e...

Decreto Legislativo del 2010 numero 235 art. 37

MODIFICHE ALL'ARTICOLO 54 DEL DECRETO LEGISLATIVO 7 MARZO 2005, N. 82 1. All'articolo 54 del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, sono apportate le seguenti modificazioni: a) al comma 1, lettera f), le parole: «e di concorso» sono soppresse; b) al comma 1, dopo la lettera g) è inserita la...

Decreto Legislativo del 2010 numero 235 art. 44

MODIFICHE ALL'ARTICOLO 62 DEL DECRETO LEGISLATIVO 7 MARZO 2005, N. 82 1. Dopo l'articolo 62 del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, è inserito il seguente: «Art. 62-bis (Banca dati nazionale dei contratti pubblici). - 1. Per favorire la riduzione degli oneri amministrativi derivanti dagli...

Decreto Legislativo del 2010 numero 235 art. 46

MODIFICHE ALL'ARTICOLO 64 DEL DECRETO LEGISLATIVO 7 MARZO 2005, N. 82 1. All'articolo 64 del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, sono apportate le seguenti modificazioni: a) al comma 1, la parola: «autenticazione» è sostituita con la seguente: «identificazione»; b) al comma 2, il primo...

Decreto Legislativo del 2010 numero 235 art. 50

MODIFICHE ALL'ARTICOLO 69 DEL DECRETO LEGISLATIVO 7 MARZO 2005, N. 82 1. All'articolo 69 del decreto legislativo 7 marzo 2005, n. 82, sono apportate le seguenti modificazioni: a) al comma 1, la parola: «applicativi» è sostituita dalla seguente: «informatici»; b) al comma 2, in fine, sono...

Decreto Legislativo del 2010 numero 239 art. 3

INVARIANZA FINANZIARIA 1. Dall'attuazione del presente decreto non devono derivare nuovi o maggiori oneri a carico della finanza pubblica. 2. Le amministrazioni pubbliche interessate provvedono allo svolgimento dei compiti derivanti dal presente decreto con le risorse umane, strumentali e...

Decreto Legislativo del 2010 numero 27 art. 1

MODIFICHE AL LIBRO V, TITOLO V, CAPO V DEL CODICE CIVILE 1. All'articolo 2366 del codice civile sono apportate le seguenti modificazioni: a) al primo comma le parole: "L'assemblea" sono sostituite dalle seguenti: "Salvo quanto previsto dalle leggi speciali per le società, diverse dalle società...

Decreto Legislativo del 2010 numero 27 art. 5

MODIFICHE AL TITOLO V DEL DECRETO LEGISLATIVO 24 GIUGNO 1998, N. 213 1. Gli articoli da 28 a 37 del decreto legislativo 24 giugno 1998, n. 213, sono abrogati. 2. All'articolo 38 del decreto legislativo 24 giugno 1998, n. 213, sono apportate le seguenti modificazioni: a) al comma 1, le parole:...

Decreto Legislativo del 2010 numero 27 art. 7

DISPOSIZIONI FINALI 1. Gli articoli 1, 2, limitatamente all'articolo 83-sexies dallo stesso introdotto nel decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58, nonché gli articoli 3 e 6 del presente decreto legislativo si applicano alle assemblee il cui avviso di convocazione sia pubblicato dopo il 31...

Decreto Legislativo del 2010 numero 28 art. 2

CONTROVERSIE OGGETTO DI MEDIAZIONE 1. Chiunque può accedere alla mediazione per la conciliazione di una controversia civile e commerciale vertente su diritti disponibili, secondo le disposizioni del presente decreto. 2. Il presente decreto non preclude le negoziazioni volontarie e paritetiche...

Decreto Legislativo del 2010 numero 28 art. 3

CAPO II Del procedimento di mediazione (DISCIPLINA APPLICABILE E FORMA DEGLI ATTI) 1. Al procedimento di mediazione si applica il regolamento dell'organismo scelto dalle parti. 2. Il regolamento deve in ogni caso garantire la riservatezza del procedimento ai sensi dell'articolo 9, nonché...

Decreto Legislativo del 2010 numero 28 art. 5

CONDIZIONE DI PROCEDIBILITÀ E RAPPORTI CON IL PROCESSO 1. Chi intende esercitare in giudizio un'azione relativa ad una controversia in materia di condominio, diritti reali, divisione, successioni ereditarie, patti di famiglia, locazione, comodato, affitto di aziende, risarcimento del danno...

Decreto Legislativo del 2010 numero 28 art. 8

PROCEDIMENTO 1. All'atto della presentazione della domanda di mediazione, il responsabile dell'organismo designa un mediatore e fissa il primo incontro tra le parti non oltre trenta giorni dal deposito della domanda. La domanda e la data del primo incontro sono comunicate all'altra parte con ogni...

Decreto Legislativo del 2010 numero 39 art. 10

INDIPENDENZA E OBIETTIVITÀ 1. Il revisore legale e la società di revisione legale che effettuano la revisione legale dei conti di una società devono essere indipendenti da questa e non devono essere in alcun modo coinvolti nel suo processo decisionale. 2. Il revisore legale e la società di...

Decreto Legislativo del 2016 numero 50 art. 215

CONSIGLIO SUPERIORE DEI LAVORI PUBBLICI 1. E' garantita la piena autonomia funzionale e organizzativa, nonché l'indipendenza di giudizio e di valutazione del Consiglio superiore dei lavori pubblici quale massimo organo tecnico consultivo dello Stato. 2. Con decreto del Presidente della...

Decreto Legislativo del 2016 numero 50 art. 22

TRASPARENZA NELLA PARTECIPAZIONE DI PORTATORI DI INTERESSI E DIBATTITO PUBBLICO 1. Le amministrazioni aggiudicatrici e gli enti aggiudicatori pubblicano, nel proprio profilo del committente, i progetti di fattibilità relativi alle grandi opere infrastrutturali e di architettura di rilevanza...

Decreto Legislativo del 2016 numero 50 art. 25

VERIFICA PREVENTIVA DELL'INTERESSE ARCHEOLOGICO 1. Ai fini dell'applicazione dell'articolo 28, comma 4, del codice dei beni culturali e del paesaggio di cui al decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42, per le opere sottoposte all'applicazione delle disposizioni del presente codice, le stazioni...

Decreto Legislativo del 2016 numero 50 art. 27

PROCEDURE DI APPROVAZIONE DEI PROGETTI RELATIVI AI LAVORI 1. L'approvazione dei progetti da parte delle amministrazioni viene effettuata in conformità alla legge 7 agosto 1990, n. 241, e successive modificazioni, e alle disposizioni statali e regionali che regolano la materia. Si applicano le...

Decreto Legislativo del 2016 numero 50 art. 3

DEFINIZIONI 1. Ai fini del presente codice si intende per: a) «amministrazioni aggiudicatrici», le amministrazioni dello Stato; gli enti pubblici territoriali; gli altri enti pubblici non economici; gli organismi di diritto pubblico; le associazioni, unioni, consorzi, comunque denominati,...

Decreto Legislativo del 2016 numero 50 art. 32

FASI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO 1. Le procedure di affidamento dei contratti pubblici hanno luogo nel rispetto degli atti di programmazione delle stazioni appaltanti previsti dal presente codice o dalle norme vigenti. 2. Prima dell'avvio delle procedure di affidamento dei contratti pubblici,...

Decreto Legislativo del 2016 numero 50 art. 44

TITOLO III Procedura di affidamento - CAPO I Modalità comuni alle procedure di affidamento - SEZIONE I Disposizioni comuni (DIGITALIZZAZIONE DELLE PROCEDURE) 1. Entro un anno dalla data di entrata in vigore del presente codice, con decreto del Ministro per la semplificazione e la pubblica...

Decreto Legislativo del 2016 numero 50 art. 5

PRINCIPI COMUNI IN MATERIA DI ESCLUSIONE PER CONCESSIONI, APPALTI PUBBLICI E ACCORDI TRA ENTI E AMMINISTRAZIONI AGGIUDICATRICI NELL'AMBITO DEL SETTORE PUBBLICO 1. Una concessione o un appalto pubblico, nei settori ordinari o speciali, aggiudicati da un'amministrazione aggiudicatrice o da un ente...

Decreto Legislativo del 2016 numero 50 art. 53

ACCESSO AGLI ATTI E RISERVATEZZA 1. Salvo quanto espressamente previsto nel presente codice, il diritto di accesso agli atti delle procedure di affidamento e di esecuzione dei contratti pubblici, ivi comprese le candidature e le offerte, è disciplinato dagli articoli 22 e seguenti della legge 7...