Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.
Testo cercato:

amministratore art sostegno

Risultati 4551-4585 di 29732

Cass. civile, sez. I del 1999 numero 10263 (22/09/1999)

La norma del terzo comma dell' art. 2331 cod. civ., che prevede la nullità della emissione e della vendita delle azioni di società prima dell' iscrizione della società nel registro delle imprese, è applicabile anche alla vendita di quote di società a responsabilità limitata effettuata anteriormente...

Cass. civile, sez. I del 1993 numero 4351 (09/04/1993)

L' efficacia della clausola compromissoria, in quanto clausola vessatoria, è subordinata alla specifica approvazione per iscritto nei soli casi in cui detta clausola sia inserita in contratti con condizioni generali predisposte da uno solo dei contraenti (art. 1341, primo comma, cod. civ.) ovvero...

Decreto Legislativo del 2006 numero 163 art. 137

(abrogato) INADEMPIMENTO DI CONTRATTI DI COTTIMO (art. 120, decreto del Presidente della Repubblica n. 554/1999; art. 340, legge n. 2248/1865, all. F) [1. Per i contratti relativi a cottimo, in caso di inadempimento dell'appaltatore la risoluzione è dichiarata per iscritto dal responsabile del...

Specifiche figure di contratto a favore di terzo

Figure particolari e frequenti di contratti a favore del terzo sono costituite dal contratto di assicurazione sulla vita a favore del terzo (art. cod.civ.), dal contratto di trasporto di cose (il contratto si conclude tra mittente e vettore, ma da esso nascono diritti a favore del destinatario)...

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 101

abrogato (Fino all' attuazione del registro delle imprese i depositi di atti o documenti, che secondo il codice devono eseguirsi presso l' ufficio del registro delle imprese, si eseguono presso la cancelleria del tribunale. Le attribuzioni del giudice del registro spettano al presidente del...

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 106

1. Le norme degli articoli 92, 93 e 94 di queste disposizioni si applicano anche al commissario governativo incaricato della gestione della societa' cooperativa a norma dell'articolo 2545-sexiesdecies del codice, intendendosi sostituiti nei poteri del tribunale, per quanto riguarda le disposizioni...

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 108

abrogato (Fino all' attuazione del registro delle imprese l' iscrizione dei contratti di consorzio prevista dall' articolo 2612 del codice deve essere eseguita nel registro delle società presso la cancelleria del tribunale nella cui circoscrizione ha sede l' ufficio, e pubblicata nel foglio degli...

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 113

Il reclamo menzionato nell' articolo 2888 del codice si propone al tribunale, il quale provvede con decreto motivato in camera di consiglio, sentiti il conservatore e il pubblico ministero. Contro il provvedimento che non accoglie la domanda il richiedente può proporre reclamo alla corte d'...

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 12

1. I liquidatori esercitano la loro funzione sotto la diretta sorveglianza del presidente del tribunale e si considerano ad ogni effetto di legge pubblici ufficiali. Essi possono essere revocati e sostituiti in ogni tempo anche di ufficio dallo stesso presidente con provvedimento non soggetto a...

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 120

L' azione di disconoscimento di paternità è soggetta ai termini e alle cause di decadenza previsti nel nuovo codice, anche quando si tratta di impugnare la legittimità dei figli nati prima dell' entrata in vigore dello stesso codice, sempre che l' azione non sia già estinta a norma delle...

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 129

Le norme del codice in materia di tutela e di curatela si applicano anche alle tutele e alle curatele che si sono aperte prima del 1° luglio 1939. Tuttavia i tutori, i protutori e i curatori già nominati conservano l' ufficio, salve le disposizioni degli articoli 383, 384 e 393 del codice, e sempre...

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 137

Non possono essere promosse né proseguite azioni per la dichiarazione di nullità, per vizio di forma, per incapacità a ricevere o per altre cause, di disposizioni testamentarie e di donazioni che sono valide secondo il codice. La nullità ammessa anche da questo non può essere pronunziata se non nei...

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 157

Per i diritti spettanti al possessore, all' usufruttuario o all' enfiteuta a causa di riparazioni, di miglioramenti o di addizioni eseguite anteriormente al 28 ottobre 1941 si applicano le norme del codice del 1865, salvo quanto è stabilito dall' articolo 152 di queste disposizioni.

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 158

Il termine per l' usucapione delle servitù discontinue apparenti comincia a decorrere dal 28 ottobre 1941. La disposizione dell' articolo 1075 del codice si applica se la prescrizione del modo della servitù non si è compiuta prima del 28 ottobre 1941.

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 160

Le disposizioni del codice relative alla mora del creditore, all' inadempimento e alla mora del debitore si applicano anche se si tratta di obbligazione sorta prima dell' entrata in vigore del codice stesso, se l' offerta di pagamento sia stata compiuta ovvero l' inadempimento o la mora si sia...

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 168

Le disposizioni relative agli effetti dell' eccessiva onerosità sopravvenuta si applicano anche per i contratti conclusi prima dell' entrata in vigore del codice se le circostanze e gli avvenimenti da cui deriva l' eccessiva onerosità si siano verificati dopo.

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 177

Le disposizioni degli articoli 1531, secondo comma e 1550, secondo comma, del codice, relative all' esercizio del diritto di voto, si applicano anche ai contratti di vendita a termine o di riporto di titoli di credito, che siano in corso di esecuzione all' entrata in vigore del codice stesso.

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 179

I patti di preferenza previsti dall' articolo 1566 del codice che alla data dell' entrata in vigore di questo devono ancora durare oltre cinque anni, sono validi nei limiti di un quinquennio computabile da tale data. Le modalità per l' esercizio del diritto di preferenza stabilite dal secondo comma...

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 18

1. La pubblicità del provvedimento che ordina la liquidazione e del bilancio finale di liquidazione si attua mediante annotazione nel registro delle persone giuridiche a cura dei liquidatori. Nei casi in cui le norme richiamate nell'articolo 16 richiedono il deposito di atti nella cancelleria del...

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 189

Le disposizioni del primo comma dell' articolo 1943 del codice si osservano quando la presentazione del fideiussore avviene posteriormente all' entrata in vigore del codice stesso, anche se l' obbligazione di dare un fideiussore sia sorta anteriormente. La disposizione del precedente comma non si...

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 196

Nei contratti di lavoro a tempo determinato in corso al giorno dell' entrata in vigore del codice, che devono ancora durare per un periodo superiore a quello indicato dall' ultimo comma dell' articolo 2097 del codice stesso<1>, il prestatore di lavoro può recedere dal contratto, decorso il...

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 197

Le rinunzie e le transazioni successive alla cessazione del rapporto di lavoro previste dall' articolo 2113 del codice, che hanno avuto luogo nei tre mesi anteriori all' entrata in vigore del codice, sono impugnabili a norma dell' articolo medesimo, e il termine per l' impugnazione decorre dalla...

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 22

abrogato [1. Il registro delle persone giuridiche è istituito presso la cancelleria del tribunale di ogni capoluogo di provincia ed è tenuto sotto la diretta sorveglianza del presidente del tribunale]. (Articolo abrogato dall'art. 11, D.P.R. 10 febbraio 2000, n. 361)

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 223

I contratti di consorzio previsti dal capo II del titolo X del libro V del codice, stipulati anteriormente all' entrata in vigore del codice stesso, sono soggetti alle nuove disposizioni a partire dal 1° luglio 1945. Entro il 30 giugno 1945 tali contratti devono essere uniformati alle disposizioni...

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 225

Le disposizioni del codice che regolano gli effetti dell' omissione della trascrizione o dell' annotazione non si applicano agli atti anteriori all' entrata in vigore del codice stesso, per i quali la trascrizione non era richiesta secondo le leggi precedenti o era richiesta a effetti diversi.

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 231

Formano oggetto di annotazione, secondo le disposizioni della legge sui libri fondiari, anche: 1) gli atti menzionati dai numeri 10, 11 e 12 dell' articolo 2643 del codice agli effetti previsti dall' articolo 19 della legge sui libri fondiari; 2) gli atti di costituzione del patrimonio familiare...