Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.
Testo cercato:

amministratore art sostegno

Risultati 7736-7770 di 29594

Legge del 1975 numero 151 art. 228

Le famiglie già costituite alla data di entrata in vigore della presente legge, decorso il termine di due anni dalla detta data, sono assoggettate al regime della comunione legale per i beni acquistati successivamente alla data medesima a meno che entro lo stesso termine uno dei coniugi non...

Legge del 1975 numero 151 art. 232

Le disposizioni della presente legge relative all' azione per la dichiarazione giudiziale di paternità e maternità, nonché alle azioni previste dall' articolo 279 del codice civile, si applicano anche ai figli nati o concepiti prima della sua entrata in vigore.

Legge del 1975 numero 151 art. 237

Le disposizioni degli articoli 580 e 594 del codice civile si applicano anche alle successioni apertesi prima della entrata in vigore della presente legge se i diritti dei figli naturali non riconoscibili non sono stati definiti con sentenza passata in giudicato o mediante convenzione.

Legge del 1975 numero 153 art. 12

12. [1. Si considera a titolo principale l'imprenditore che dedichi all'attività agricola almeno due terzi del proprio tempo di lavoro complessivo e che ricavi dall'attività medesima almeno due terzi del proprio reddito globale da lavoro risultante dalla propria posizione fiscale. 2. Il requisito...

Legge del 1975 numero 18 art. 2

La firma apposta su qualsiasi atto, senza alcuna assistenza, dalla persona affetta da cecità, è vincolante ai fini delle obbligazioni e delle responsabilità connesse. Resta ferma il divieto di cui all'articolo 604, ultimo comma, del codice civile.

Legge del 1975 numero 18 art. 4

Quando la persona affetta da cecità non è in grado di apporre la firma, effettua la sottoscrizione con un segno di croce; se non può sottoscrivere neppure con il segno di croce, ne è fatta menzione sul documento con la formula «impossibilitato a sottoscrivere». Nei casi previsti nel comma...

Legge del 1975 numero 382 art. 6

Il Governo è delegato ad emanare, entro 12 mesi dalla data di entrata in vigore della presente legge, uno o più decreti aventi valore di legge ordinaria, diretti: a) a provvedere alla soppressione degli uffici centrali delle amministrazioni statali a seguito del trasferimento e della delega ...

Legge del 1975 numero 39 art. 23

I diritti previdenziali, assistenziali o pensionistici riconosciuti da particolari disposizioni non sono modificati dalla presente legge. Fino a che non sia specificamente provveduto in materia, le norme vigenti che, sancendo diritti previdenziali, assistenziali e pensionistici, ne limitino la...

Legge del 1975 numero 39 art. 7

L'articolo 392 del codice civile è sostituito dal seguente: «Art. 392. - (Curatore dell'emancipato). - Curatore del minore sposato con persona maggiore di età è il coniuge. Se entrambi i coniugi sono minori di età, il giudice tutelare può nominare un unico curatore, scelto preferibilmente fra i...

Legge del 1975 numero 39 art. 8

Il primo comma dell'articolo 401 del codice civile è sostituito dal seguente: «Art. 401. - (Limiti di applicazione delle norme). - Le disposizioni del presente titolo si applicano anche ai minori che sono figli di genitori non conosciuti, ovvero figli naturali riconosciuti dalla sola madre che si...

Legge del 1975 numero 39 art. 9

Il secondo comma dell'articolo 439 del codice civile è sostituito dal seguente: «Possono comprendere anche le spese per l'educazione e l'istruzione se si tratta di minore».

Legge del 1975 numero 400 art. 8

Sono devolute ai fini di cui alla presente legge le somme depositate presso gli istituti di credito - in sede di chiusura delle procedure di liquidazione degli enti cooperativi - ai sensi del terzo comma dell'articolo 117 del regio decreto 16 marzo 1942, n. 267 , e dell'articolo 2455 del codice...

Legge del 1975 numero 644 art. 16

Il Ministro per la sanità, sentite le regioni, provvede con proprio decreto ad emanare le norme relative alla: 1) raccolta delle ipofisi dai luoghi di prelievo; 2) importazione di ipofisi dall'estero; 3) lavorazione delle ipofisi per la produzione dell'ormone dell'accrescimento e degli alti...

Legge del 1975 numero 644 art. 21

Chiunque effettua operazioni di prelievo in violazione delle disposizioni di cui al secondo e quarto comma dell'articolo 3 od operazioni di trapianto in ospedali o istituti non autorizzati, è punito con la reclusione fino ad un anno. La stessa pena si applica ai sanitari che, pur operando in...

Legge del 1975 numero 644 art. 24

E' abrogata ogni disposizione incompatibile o in contrasto con la presente legge. Entro sei mesi dall'entrata in vigore della presente legge verrà emanato il regolamento di esecuzione su proposta del Ministro per la sanità di concerto con il Ministro per la grazia e giustizia. Le norme...

Legge del 1976 numero 898 art. 18

Le disposizioni di cui agli articoli 1 e 2 della legge 3 giugno 1935, n. 1095, modificata dalla legge 22 dicembre 1939, n. 2207, si applicano anche nelle zone del territorio nazionale dichiarate di importanza militare con decreto del Ministro della difesa, emanato di concerto con il Ministro...

Legge del 1977 numero 10 art. 19

1.Le disposizioni di cui al precedente articolo 14, in materia di determinazione dell'indennità di espropriazione e di occupazione, non si applicano ai procedimenti in corso se la liquidazione dell'indennità predetta sia divenuta definitiva o non impugnabile o definita con sentenza passata in...

Legge del 1977 numero 10 art. 3

CONTRIBUTO PER IL RILASCIO DELLA CONCESSIONE [1.La concessione comporta la corresponsione di un contributo commisurato all'incidenza delle spese di urbanizzazione nonché al costo di costruzione]. (Articolo abrogato dall'art. 136, D.Lgs. 6 giugno 2001, n. 378 e dall'art.136, D.P.R. 6 giugno 2001,...

Legge del 1977 numero 10 art. 5

DETERMINAZIONE DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE [1.L'incidenza degli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria, previsti dall'articolo 4 della legge 29 settembre 1964, n. 847, modificato dall'articolo 44 della legge 22 ottobre 1971, n. 865, nonché dalle leggi regionali, è stabilita, ai fini del...

Legge del 1977 numero 10 art. 7

EDILIZIA CONVENZIONATA [1.Per gli interventi di edilizia abitativa, ivi compresi quelli sugli edifici esistenti, il contributo di cui al precedente articolo 3 si è ridotto alla sola quota di cui all'articolo 5 qualora il concessionario si impegni, a mezzo di una convenzione con il comune, ad...