Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.
Testo cercato:

contratto favore terzo

Risultati 11026-11060 di 11356

Legge del 2017 numero 205 art. 1 - commi da 701 a 800

701. All'articolo 63, comma 1, del decreto-legge 21 giugno 2013, n. 69, convertito, con modificazioni, dalla legge 9 agosto 2013, n. 98, la parola: « quattrocento » è sostituita dalla seguente: « trecentocinquanta ». 702. Per gli anni 2018 e 2019 l'articolo 1-quater, comma 1, del decreto-legge 31...

Decreto Legge del 2017 numero 50 art. 41-bis

FONDO PER LA PROGETTAZIONE DEFINITIVA ED ESECUTIVA NELLE ZONE A RISCHIO SISMICO E PER LA MESSA IN SICUREZZA DEL TERRITORIO DAL DISSESTO IDROGEOLOGICO (Rubrica così sostituita dall’ art. 17-quater, comma 1, lett. l), D.L. 16 ottobre 2017, n. 148, convertito, con modificazioni, dalla L. 4 dicembre...

Scissione: la relazione degli amministratori e degli esperti

Il combinato disposto degli artt. quinquies e ter cod. civ. prevede che gli amministratori delle società partecipanti alla scissione illustrino e giustifichino, sotto il profilo giuridico ed economico, il progetto di scissione e, in particolare, il rapporto di cambio indicando, in relazione a...

Decreto Legge del 2014 numero 91 art. 22

MISURE A FAVORE DEL CREDITO ALLE IMPRESE 1. Dopo il comma 5 dell'articolo 26 del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 600, è aggiunto il seguente: «5-bis. La ritenuta di cui al comma 5 non si applica agli interessi e altri proventi derivanti da finanziamenti a medio e...

Decreto Legge del 2016 numero 59 art. 9

ACCESSO AL FONDO DI SOLIDARIETÀ CON EROGAZIONE DIRETTA 1. Gli investitori che hanno acquistato gli strumenti finanziari di cui all'articolo 8, comma 1, lettera a) entro la data del 12 giugno 2014 e che li detenevano alla data della risoluzione delle Banche in liquidazione possono chiedere al...

Fusione: riferimenti normativi

L'istituto della fusione è disciplinato dagli artt. , bis , ter , quater , quinquies , sexies , septies , , bis , , bis , , bis , ter , quater , , bis , 2505 ter e quater cod. civ., novellati dalle disposizioni introdotte dal D. Lgs. n. 6 del 17 gennaio , contenente la riforma...

Alterazioni patologiche del negozio testamentario

Fa difetto nella materia testamentaria una normativa specificamente ed organicamente dedicata alle alterazioni patologiche. Invano si cercherebbero nel libro II del codice civile disposizioni in qualche misura simmetriche a quelle che si rinvengono nel libro IV relative al contratto in genere...

Caratteristiche e disciplina del credito alimentare

L'obbligazione degli alimenti possiede caratteristiche peculiari: essa può dirsi infatti da un lato ancorata all'aspetto soggettivo , personale, per quanto attiene alla finalità (cioè sovvenire alle esigenze della vita quotidiana dell'alimentando), dall'altro possiede un'indubbio e sostanziale...

Decreto Legge del 2008 numero 112 art. 74

RIDUZIONE DEGLI ASSETTI ORGANIZZATIVI 1. Le amministrazioni dello Stato, anche ad ordinamento autonomo, le agenzie, incluse le agenzie fiscali di cui agli articoli 62, 63 e 64 del decreto legislativo 30 luglio 1999, n. 300 e successive modificazioni e integrazioni, gli enti pubblici non economici,...

Decreto Legislativo del 2005 numero 82 art. 14-bis

AGENZIA PER L'ITALIA DIGITALE 1. L'Agenzia per l'Italia Digitale (AgID) è preposta alla realizzazione degli obiettivi dell'Agenda Digitale Italiana, in coerenza con gli indirizzi dettati dal Presidente del Consiglio dei ministri o dal Ministro delegato, e con l'Agenda digitale europea. AgID, in...

Limiti alla circolazione delle azioni

L'art. bis cod.civ. dispone che " nel caso di azioni nominative ed in quello di mancata emissione dei titoli azionari, lo statuto può sottoporre a particolari condizioni il loro trasferimento e può, per un periodo non superiore a cinque anni dalla costituzione della società o dal momento in cui il...

L'atto costitutivo della s.r.l.:le indicazioni necessarie

La società a responsabilità limitata dopo la riforma del diritto societario può venire ad esistenza sia in virtù di un contratto che di un atto unitarale (art. 2463, primo comma, c.c.). Conseguentemente è stato modificato il regime di responsabilità illimitata dell'unico socio prevendosi ora,...

Legge del 1994 numero 109 art. 26

abrogato DISCIPLINA ECONOMICA DELL'ESECUZIONE DEI LAVORI PUBBLICI [1. In caso di ritardo nella emissione dei certificati di pagamento o dei titoli di spesa relativi agli acconti, rispetto alle condizioni e ai termini stabiliti dal capitolato speciale, che non devono comunque superare quelli...

Decreto Legge del 2014 numero 66 art. 37

STRUMENTI PER FAVORIRE LA CESSIONE DEI CREDITI CERTIFICATI 1. Al fine di assicurare il completo ed immediato pagamento di tutti i debiti di parte corrente certi, liquidi ed esigibili per somministrazioni, forniture ed appalti e per prestazioni professionali, fermi restando gli altri strumenti...

Legge del 1997 numero 127 art. 17

ULTERIORI DISPOSIZIONI IN MATERIA DI SEMPLIFICAZIONE DELL'ATTIVITÀ AMMINISTRATIVA E DI SNELLIMENTO DEI PROCEDIMENTI DI DECISIONE E DI CONTROLLO) (Omissis) (Sostituisce il comma 2-bis all'art. 14, L. 7 agosto 1990, n. 241). (Omissis) (Comma modificato dall'art. 2, L. 16 giugno 1998, n. 191)....

Legge del 1990 numero 146 art. 13

La Commissione: a) valuta, anche di propria iniziativa, sentite le organizzazioni dei consumatori e degli utenti riconosciute ai fini dell'elenco di cui alla legge 30 luglio 1998, n. 281, che siano interessate ed operanti nel territorio di cui trattasi, le quali possono esprimere il loro parere...

Decreto Legge del 2011 numero 201 art. 28

CAPO VI Concorso alla manovra degli Enti territoriali (CONCORSO ALLA MANOVRA DEGLI ENTI TERRITORIALI E ULTERIORI RIDUZIONI DI SPESE) 1. All'articolo 6, comma 1, del decreto legislativo 6 maggio 2011, n. 68, le parole: «pari allo 0,9 per cento», sono sostituite dalle seguenti: «pari a 1,23 per...

Decreto Legislativo del 2001 numero 231 art. 25-undecies

REATI AMBIENTALI 1. In relazione alla commissione dei reati previsti dal codice penale, si applicano all'ente le seguenti sanzioni pecuniarie: a) per la violazione dell'articolo 452-bis, la sanzione pecuniaria da duecentocinquanta a seicento quote; (Lettera così sostituita dall’ art. 1, comma...

Decreto Legge del 2014 numero 66 art. 50

DISPOSIZIONI FINANZIARIE 1. In relazione a quanto disposto dagli articoli da 8 a 10, le disponibilità di competenza e di cassa delle spese del bilancio dello Stato per beni e servizi, ad esclusione delle spese per il funzionamento delle istituzioni scolastiche, sono ridotte di 200 milioni di euro...

Provvedimento Prot. 108577, Modalità di cessione del credito corrispondente alla detrazione per gli interventi di riqualificazione energetica

Modalità di cessione del credito corrispondente alla detrazione spettante per gli interventi di riqualificazione energetica effettuati sulle parti comuni di edifici che interessino l’involucro dell’edificio con un’incidenza superiore al 25 per cento della superficie disperdente lorda dell’edificio...

Legge del 1981 numero 416 art. 1

TITOLO I Disciplina delle imprese editrici di quotidiani e periodici - (TITOLARITÀ DELLE IMPRESE) 1. L'esercizio dell'impresa editrice di giornali quotidiani è riservato alle persone fisiche, nonché alle società costituite nella forma della società in nome collettivo, in accomandita semplice, a...

Legge del 1997 numero 59 art. 11

Il Governo è delegato ad emanare, entro il 31 gennaio 1999 ( Per la proroga dei termini al 31 luglio 1999, vedi l'art. 9, L. 8 marzo 1999, n. 50, riportata al n. CVIII. Successivamente l'art. 1, L. 29 luglio 1999, n. 241 (Gazz. Uff. 29 luglio 1999, n. 176), entrata in vigore il giorno successivo a...

Decreto Legislativo del 2017 numero 56 art. 4

MODIFICHE ALL'ARTICOLO 3 DEL DECRETO LEGISLATIVO 18 APRILE 2016, N. 50 1. All'articolo 3 del decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50, sono apportate le seguenti modificazioni: a) dopo la lettera oo), sono inserite le seguenti: “oo-bis) «lavori di categoria prevalente», la categoria di lavori,...

Decreto Legislativo del 2005 numero 209 art. 2

CLASSIFICAZIONE PER RAMO 1. Nei rami vita la classificazione per ramo è la seguente: I. le assicurazioni sulla durata della vita umana; II. le assicurazioni di nuzialità e di natalità; III. le assicurazioni, di cui ai rami I e II, le cui prestazioni principali sono direttamente collegate al...

Decreto Legge del 2017 numero 50 art. 48

MISURE URGENTI PER LA PROMOZIONE DELLA CONCORRENZA E LA LOTTA ALL'EVASIONE TARIFFARIA NEL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE 1. I bacini di mobilità per i servizi di trasporto pubblico regionale e locale e i relativi enti di governo, sono determinati dalle regioni, sentite le città metropolitane, gli...

Le differenze da annullamento: esempi pratici

La differenza di scissione da annullamento è pari alla differenza tra il valore contabile della frazione di partecipazione nella società che si scinde (detenuta dalla beneficiaria e annullata a seguito della scissione) e il valore contabile netto della quota del complesso aziendale trasferito dalla...

Legge del 2002 numero 166 art. 13

ATTIVAZIONE DEGLI INTERVENTI PREVISTI NEL PROGRAMMA DI INFRASTRUTTURE 1. Per la progettazione e realizzazione delle opere strategiche di preminente interesse nazionale, individuate in apposito programma approvato dal Comitato interministeriale per la programmazione economica (CIPE), e per le...

Legge del 2002 numero 166 art. 2

NORME DI ACCELERAZIONE DEI LAVORI PUBBLICI E DISPOSIZIONI IN MATERIA DI EDILIZIA AGEVOLATA 1. ... (Sostituisce i commi 2, 2-bis e 3 dell'art. 9-bis, D.Lgs. 3 aprile 1993, n. 96) 2. Alla definizione degli atti di trasferimento delle opere di cui al comma 1 dell'articolo 9 del decreto legislativo...

Decreto Legislativo del 2006 numero 163 art. 90

(abrogato) CAPO IV Servizi attinenti all'architettura e all'ingegneria - (Rubrica così sostituita dall'art. 2, comma 1, lett. s), D.Lgs. 31 luglio 2007, n. 113, a decorrere dal 1° agosto 2007. Precedentemente la rubrica era la seguente: «Progettazione e concorsi di progettazione») SEZIONE I...

Decreto Legislativo del 2019 numero 14 art. 189

RAPPORTI DI LAVORO SUBORDINATO 1. L'apertura della liquidazione giudiziale nei confronti del datore di lavoro non costituisce motivo di licenziamento. I rapporti di lavoro subordinato in atto alla data della sentenza dichiarativa restano sospesi fino a quando il curatore, con l'autorizzazione del...