Testo cercato:

1129 art

Risultati 20721-20755 di 29519

Decreto Legislativo del 2020 numero 147 art. 42

ENTRATA IN VIGORE 1. Il presente decreto entra in vigore alla data di cui all'articolo 389, comma 1, del decreto legislativo 12 gennaio 2019, n. 14, ad eccezione delle disposizioni di cui agli articoli 37, commi 1 e 2, e 40. Il presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sarà inserito...

Decreto Legislativo del 2020 numero 147 art. 27

MODIFICHE ALLA PARTE PRIMA, TITOLO V, CAPO VII, DEL DECRETO LEGISLATIVO 12 GENNAIO 2019, N. 14 1. All'articolo 240, comma 1, terzo periodo, del decreto legislativo 12 gennaio 2019, n. 14, dopo le parole: «La proposta del debitore» sono inserite le seguenti: «, di società cui egli partecipi o di...

Decreto Legislativo del 2019 numero 14 art. 78

PROCEDIMENTO 1. Il giudice, se la domanda è ammissibile, dichiara aperta la procedura con decreto e dispone la comunicazione, a cura dell'OCC, a tutti i creditori della proposta e del decreto. (Per la modifica del presente comma, a decorrere dal 1° settembre 2021, vedi l’ art. 12, comma 4,...

Decreto Legislativo del 2019 numero 14 art. 79

MAGGIORANZA PER L'APPROVAZIONE DEL CONCORDATO MINORE 1. Il concordato minore è approvato dai creditori che rappresentano la maggioranza dei crediti ammessi al voto. I creditori muniti di privilegio, pegno o ipoteca, dei quali la proposta prevede l'integrale pagamento, non sono computati ai fini...

Decreto Legislativo del 2019 numero 14 art. 86

MORATORIA NEL CONCORDATO IN CONTINUITÀ 1. Il piano può prevedere una moratoria fino a due anni dall'omologazione per il pagamento dei creditori muniti di privilegio, pegno o ipoteca, salvo che sia prevista la liquidazione dei beni o diritti sui quali sussiste la causa di prelazione. Quando è...

Decreto Legislativo del 2019 numero 14 art. 99

FINANZIAMENTI PREDEDUCIBILI AUTORIZZATI PRIMA DELL'OMOLOGAZIONE DEL CONCORDATO PREVENTIVO O DI ACCORDI DI RISTRUTTURAZIONE DEI DEBITI 1. Il debitore, anche con la domanda di accesso di cui agli articoli 40 e 44 e nei casi previsti dagli articoli 57, 60, 61 e 87, quando è prevista la continuazione...

Decreto Legislativo del 2019 numero 14 art. 118

ESECUZIONE DEL CONCORDATO 1. Dopo l'omologazione del concordato, il commissario giudiziale ne sorveglia l'adempimento, secondo le modalità stabilite nella sentenza di omologazione. Egli deve riferire al giudice ogni fatto dal quale possa derivare pregiudizio ai creditori. 2. Le somme spettanti...

Decreto Legislativo del 2019 numero 14 art. 107

SEZIONE V Voto nel concordato preventivo (VOTO DEI CREDITORI) 1. Il voto dei creditori è espresso con modalità telematiche. 2. Sono sottoposte alla votazione dei creditori tutte le proposte presentate dal debitore e dai creditori, seguendo, per queste ultime, l'ordine temporale del loro...

Decreto Legislativo del 2019 numero 14 art. 200

CAPO III Accertamento del passivo e dei diritti dei terzi sui beni compresi nella liquidazione giudiziale (AVVISO AI CREDITORI E AGLI ALTRI INTERESSATI) 1. Il curatore comunica senza indugio a coloro che, sulla base della documentazione in suo possesso o delle informazioni raccolte, risultano...

Decreto Legislativo del 2019 numero 14 art. 255

AZIONI DI RESPONSABILITÀ 1. Il curatore, autorizzato ai sensi dell'articolo 128, comma 2, può promuovere o proseguire, anche separatamente: a) l'azione sociale di responsabilità; b) l'azione dei creditori sociali prevista dall'articolo 2394 e dall'articolo 2476, sesto comma, del codice civile; ...

Decreto Legislativo del 2019 numero 14 art. 246

EFFICACIA DEL DECRETO 1. La proposta di concordato diventa efficace dal momento in cui scadono i termini per opporsi all'omologazione o da quello in cui si esauriscono le impugnazioni previste dall'articolo 206. (Per la modifica del presente comma, a decorrere dal 1° settembre 2021, vedi l’ art....

Decreto Legislativo del 2019 numero 14 art. 285

CONTENUTO DEL PIANO O DEI PIANI DI GRUPPO E AZIONI A TUTELA DEI CREDITORI E DEI SOCI 1. Il piano concordatario o i piani concordatari di gruppo possono prevedere la liquidazione di alcune imprese e la continuazione dell'attività di altre imprese del gruppo. Si applica tuttavia la sola disciplina...

Decreto Legislativo del 2019 numero 14 art. 268

CAPO IX Liquidazione controllata del sovraindebitato (LIQUIDAZIONE CONTROLLATA) 1. Il debitore in stato di sovraindebitamento può domandare con ricorso al tribunale competente ai sensi dell'articolo 27, comma 2, l'apertura di una procedura di liquidazione controllata dei suoi beni. 2. La domanda...

Decreto Legislativo del 2019 numero 14 art. 264

ATTRIBUZIONE AL CURATORE DEI POTERI DELL'ASSEMBLEA 1. Il curatore può compiere gli atti e le operazioni riguardanti l'organizzazione e la struttura finanziaria della società previsti nel programma di liquidazione, dandone adeguata e tempestiva informazione ai soci ed ai creditori della società. I...

Decreto Legislativo del 2019 numero 14 art. 343

LIQUIDAZIONE COATTA AMMINISTRATIVA 1. L'accertamento giudiziale dello stato di insolvenza a norma degli articoli 296 e 297 è equiparato alla dichiarazione di apertura della liquidazione giudiziale ai fini dell'applicazione delle disposizioni del presente titolo. 2. Nel caso di liquidazione...

Decreto Legislativo del 2019 numero 14 art. 276

CHIUSURA DELLA PROCEDURA 1. La procedura si chiude con decreto. (Per la modifica del presente comma, a decorrere dal 1° settembre 2021, vedi l’ art. 29, comma 4, D.Lgs. 26 ottobre 2020, n. 147) 2. Con decreto di chiusura, il giudice, su istanza del liquidatore, autorizza il pagamento del...

Decreto Legislativo del 2019 numero 14 art. 352

DISPOSIZIONI TRANSITORIE SUL FUNZIONAMENTO DELL'OCRI 1. Sino alla istituzione presso il Ministero della giustizia dell'albo di cui all'articolo 356, i componenti del collegio di cui all'articolo 17, comma 1, lettere a) e b), sono individuati tra i soggetti iscritti all'albo dei dottori...

Decreto Legge del 2020 numero 23 art. 13

FONDO CENTRALE DI GARANZIA PMI 1. Fino al 31 dicembre 2020, in deroga alla vigente disciplina del Fondo di cui all'articolo 2, comma 100, lettera a), della legge 23 dicembre 1996, n. 662, si applicano le seguenti misure: a) la garanzia è concessa a titolo gratuito; b) l'importo massimo...

Decreto Legge del 2020 numero 23 art. 7

DISPOSIZIONI TEMPORANEE SUI PRINCIPI DI REDAZIONE DEL BILANCIO 1. Nella redazione del bilancio di esercizio in corso al 31 dicembre 2020, la valutazione delle voci nella prospettiva della continuazione dell'attività di cui all'articolo 2423-bis, comma primo, n. 1), del codice civile può comunque...

Decreto Legge del 2020 numero 23 art. 15

CAPO III Disposizioni urgenti in materia di esercizio di poteri speciali nei settori di rilevanza strategica (MODIFICHE ALL'ARTICOLO 4-BIS, COMMA 3, DEL DECRETO-LEGGE 21 SETTEMBRE 2019, N. 105, CONVERTITO CON MODIFICAZIONI DALLA LEGGE 18 NOVEMBRE 2019, N. 133) 1. L'articolo 4-bis, comma 3, del...

Decreto Legge del 2020 numero 23 art. 21

RIMESSIONE IN TERMINI PER I VERSAMENTI 1. I versamenti nei confronti delle pubbliche amministrazioni, di cui all'articolo 60 del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18, sono considerati tempestivi se effettuati entro il 16 aprile 2020.

Decreto Legge del 2020 numero 23 art. 31

POTENZIAMENTO DELL'AGENZIA DELLE DOGANE E DEI MONOPOLI 1. Per gli anni 2020, 2021 e 2022, al fine di consentire lo svolgimento di maggiori prestazioni lavorative articolate su turnazioni, in considerazione dei rilevanti impegni derivanti dall'incremento delle attività di controllo presso i porti,...

Decreto Legge del 2020 numero 23 art. 29

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI PROCESSO TRIBUTARIO E NOTIFICA DEGLI ATTI SANZIONATORI RELATIVI AL CONTRIBUTO UNIFICATO E ATTIVITÀ DEL CONTENZIOSO DEGLI ENTI IMPOSITORI 1. Gli enti impositori, gli agenti della riscossione e i soggetti iscritti nell'albo di cui all'articolo 53 del decreto legislativo...

Decreto Legge del 2020 numero 23 art. 26

SEMPLIFICAZIONI PER IL VERSAMENTO DELL'IMPOSTA DI BOLLO SULLE FATTURE ELETTRONICHE 1. All'articolo 17 del decreto-legge 26 ottobre 2019, n. 124, convertito, con modificazioni, dalla legge 19 dicembre 2019, n. 157, il comma 1-bis è sostituito dal seguente: “1-bis. Al fine di semplificare e ridurre...

Decreto Legge del 2020 numero 23 art. 38

CAPO VI Disposizioni in materia di salute e di lavoro (DISPOSIZIONI URGENTI IN MATERIA CONTRATTUALE PER LA MEDICINA CONVENZIONATA) 1. In considerazione della temporanea sospensione delle trattative in corso per la definizione contrattuale dell'accordo collettivo nazionale 2016-2018 per la...

Decreto Legge del 2020 numero 23 art. 40

DISPOSIZIONI URGENTI IN MATERIA DI SPERIMENTAZIONE DEI MEDICINALI PER L'EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA DA COVID (Rubrica così modificata dalla legge di conversione 5 giugno 2020, n. 40) 1. Limitatamente al periodo dello stato di emergenza, di cui alla delibera del Consiglio dei Ministri in data 31...

Decreto Legge del 2020 numero 23 art. 44

ENTRATA IN VIGORE 1. Il presente decreto entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana e sarà presentato alle Camere per la conversione in legge. Il presente decreto, munito del sigillo dello Stato, sarà inserito nella...

Decreto Legislativo del 2019 numero 14 art. 33

CAPO III Cessazione dell'attività del debitore (CESSAZIONE DELL'ATTIVITÀ) 1. La liquidazione giudiziale può essere aperta entro un anno dalla cessazione dell'attività del debitore, se l'insolvenza si è manifestata anteriormente alla medesima o entro l'anno successivo. 2. Per gli imprenditori la...

Decreto Legislativo del 2019 numero 14 art. 55

PROCEDIMENTO 1. Nei casi previsti dall'articolo 54, il presidente del tribunale o della sezione cui è assegnata la trattazione delle procedure di regolazione della crisi o dell'insolvenza designa il magistrato cui è affidata la trattazione del procedimento, cui procede direttamente il giudice...

Decreto Legislativo del 2019 numero 14 art. 35

MORTE DEL DEBITORE 1. Se il debitore muore dopo l'apertura della procedura di liquidazione concorsuale, questa prosegue nei confronti degli eredi, anche se hanno accettato con beneficio d'inventario. (Per la modifica del presente comma, a decorrere dal 1° settembre 2021, vedi l’ art. 6, comma 2,...

La revoca

Non esiste nel codice civile una nozione ed una disciplina generale della revoca : vi sono singole previsioni normative (cfr. artt. , , , , , , , cod.civ. ) che fanno menzione della revoca come dell'atto che conferisce ad un soggetto la possibilità di far venir meno unilateralmente un atto...

Liberalità: la causa

La causa liberale evoca la disposizione spontanea, che ha quale conseguenza il depauperamento del disponente ed il conseguente arricchimento del beneficiario. Si tratta di una dinamica negoziale nella quale assume preponderante considerazione l'intento di una soltanto delle parti, tanto è vero...

Incapacità di disporre per testamento

L'art. cod.civ. afferma la capacità di disporre per testamento di tutti coloro che non sono dichiarati incapaci dalla legge, venendo implicitamente a negare la capacità di testare per coloro che sono dichiarati incapaci. Il II comma della norma riferita contiene un'elencazione di incapaci di...

Regime fiscale del contratto con prezzo indeterminato

Come accennato, è possibile che il prezzo del contratto sia determinato successivamente alla stipula del contratto stesso, ad esempio prezzo della cessione determinato in base alla misurazione del bene ancora da effettuare. In tal ipotesi, la determinazione del corrispettivo posteriormente alla...