Testo cercato:

1130 art

Risultati 6056-6090 di 29646

Legge del 2000 numero 340 art. 15

NORME IN MATERIA DI ACCESSO AI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI 1.(Sostituisce il comma 4 dell'art. 25, L. 7 agosto 1990, n. 241:"4. Decorsi inutilmente trenta giorni dalla richiesta, questa si intende respinta. In caso di rifiuto, espresso o tacito, o di differimento ai sensi dell'articolo 24, comma 6,...

Legge del 2000 numero 340 art. 16

CAPO III Norme in materia di attività delle pubbliche amministrazioni - (COMMISSIONE PER LA RICOSTITUZIONE DI ATTI DI MORTE O DI NASCITA) 1. È soppressa la Commissione per la ricostituzione di atti di morte o di nascita, istituita con regio decreto-legge 18 ottobre 1942, n. 1520. 2. Il...

Legge del 2000 numero 340 art. 19

DISPOSIZIONI PER LA RAZIONALIZZAZIONE DEGLI INTERVENTI PUBBLICI A FAVORE DELLE IMPRESE 1. Al fine di rendere più proficui e celeri gli interventi pubblici a favore delle imprese, le leggi regionali e i regolamenti di cui ai commi 1 e 3 dell'articolo 12 del decreto legislativo 31 marzo 1998, n....

Legge del 2000 numero 340 art. 27

ACCELERAZIONE DEL PROCEDIMENTO DI CONTROLLO DELLA CORTE DEI CONTI 1. Gli atti trasmessi alla Corte dei conti per il controllo preventivo di legittimità divengono in ogni caso esecutivi trascorsi sessanta giorni dalla loro ricezione, senza che sia intervenuta una pronuncia della Sezione del...

Legge del 2000 numero 340 art. 3

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI ACCESSO A DATI PER FINALITÀ DI RILEVANTE INTERESSE PUBBLICO [1. Fermo restando il divieto di accesso a dati diversi da quelli di cui è necessario acquisire la certezza o verificare l'esattezza, si considera operata per finalità di rilevante interesse pubblico ai fini di...

Legge del 2000 numero 340 art. 30

PUBBLICITÀ DELLE FUSIONI E SCISSIONI DELLE SOCIETÀ 1.(Sostituisce il comma quarto dell'art. 2501 -bis del codice civile: "Se alla fusione partecipano società regolate dai capi V, VI e VII, tra la data fissata per la delibera di fusione e l'iscrizione del progetto deve intercorrere almeno un...

Legge del 2000 numero 340 art. 34

SEMPLIFICAZIONE IN MATERIA DI LIBRI FONDIARI E DI PROCEDURE DI INTAVOLAZIONE 1.All'allegato al regio decreto 28 marzo 1929, n. 499, e successive modificazioni, sono apportate le seguenti modificazioni: a) (Sostituisce la lettera d) all'art. 33 dell'allegato al R.D. 28 marzo 1929, n. 499:"d) dei...

Legge del 2000 numero 340 art. 35

CONTROVERSIE IN MATERIA DI MASI CHIUSI 1. In tutte le controversie in materia di masi chiusi concernenti la determinazione dell'assuntore del maso chiuso e la determinazione del prezzo di assunzione si osservano le disposizioni dettate dal capo I del titolo IV del libro secondo del codice di...

Legge del 2000 numero 340 art. 38

TRASFERIMENTO DI IMPIANTI, BENI E ATTIVITÀ ALLE SOCIETÀ COSTITUITE A SEGUITO DELLA LIBERALIZZAZIONE DEL MERCATO ELETTRICO 1.Alle società per azioni, costituite in applicazione degli articoli 9 e 13, commi 1 e 2, del decreto legislativo 16 marzo 1999, n. 79, nonchè del combinato disposto del comma...

Legge del 2000 numero 340 art. 9

CAPO II Modifiche alla Legge 7 agosto 1990, n. 241, e ulteriori norme in materia di conferenza di servizi - (RICORSO ALLA CONFERENZA DI SERVIZI) 1. (Sostituisce l'art. 14, L. 7 agosto 1990, n. 241:"Art. 14. – 1. Qualora sia opportuno effettuare un esame contestuale di vari interessi pubblici...

Legge del 2000 numero 353 art. 3

PIANO REGIONALE DI PREVISIONE, PREVENZIONE E LOTTA ATTIVA CONTRO GLI INCENDI BOSCHIVI e lotta attiva contro gli incendi boschivi 1.Le regioni approvano il piano regionale per la programmazione delle attività di previsione, prevenzione e lotta attiva contro gli incendi boschivi, sulla base di...

Legge del 2000 numero 353 art. 8

AREE NATURALI PROTETTE 1.Il piano regionale di cui al comma 1 dell'articolo 3 prevede per le aree naturali protette regionali, ferme restando le disposizioni della legge 6 dicembre 1991, n. 394, e successive modificazioni, un'apposita sezione, definita di intesa con gli enti gestori, su proposta...

Legge del 2000 numero 383 art. 17

PARTECIPAZIONE ALLA COMPOSIZIONE DEL CNEL 1.L'Osservatorio e l'Osservatorio nazionale per il volontariato designano dieci membri del Consiglio nazionale dell'economia e del lavoro (CNEL), scelti fra le persone indicate dalle associazioni di promozione sociale e dalle organizzazioni di volontariato...

Legge del 2000 numero 383 art. 20

SEZIONE II Disciplina fiscale, diritti e altre agevolazioni - (PRESTAZIONI IN FAVORE DEI FAMILIARI DEGLI ASSOCIATI) 1.Le cessioni di beni e le prestazioni di servizi rese nei confronti dei familiari conviventi degli associati sono equiparate, ai fini fiscali, a quelle rese agli associati. 2.Per...

Legge del 2000 numero 383 art. 3

ATTO COSTITUTIVO E STATUTO 1.Le associazioni di promozione sociale si costituiscono con atto scritto nel quale deve tra l'altro essere indicata la sede legale. Nello statuto devono essere espressamente previsti: a) la denominazione; b) l'oggetto sociale; c) l'attribuzione della rappresentanza...

Legge del 2000 numero 383 art. 31

STRUTTURE E AUTORIZZAZIONI TEMPORANEE PER MANIFESTAZIONI PUBBLICHE 1.Le amministrazioni statali, con le proprie strutture civili e militari, e quelle regionali, provinciali e comunali possono prevedere forme e modi per l'utilizzazione non onerosa di beni mobili e immobili per manifestazioni e...

Legge del 2000 numero 383 art. 5

DONAZIONI ED EREDITÀ 1.Le associazioni di promozione sociale prive di personalità giuridica possono ricevere donazioni e, con beneficio di inventario, lasciti testamentari, con l'obbligo di destinare i beni ricevuti e le loro rendite al conseguimento delle finalità previste dall'atto costitutivo e...

Legge del 2000 numero 422 art. 15

ATTUAZIONE DELLA DIRETTIVA 97/36/CE SULL'ESERCIZIO DELLE ATTIVITÀ TELEVISIVE 1. L'ultimo periodo del comma 3 dell'articolo 3 della legge 30 aprile 1998, n. 122, è abrogato.

Legge del 2000 numero 422 art. 18

MODIFICHE AL DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 8 GIUGNO 1982, N. 470, DI ATTUAZIONE DELLA DIRETTIVA 76/160/CEE, RELATIVA ALLA QUALITÀ DELLE ACQUE DI BALNEAZIONE 1. Al decreto del Presidente della Repubblica 8 giugno 1982, n. 470, e successive modificazioni, sono apportate le seguenti...

Legge del 2000 numero 422 art. 24

DOMANDA DI AUTORIZZAZIONE AI SENSI DELLA DIRETTIVA 85/337/CEE CONCERNENTE LA VALUTAZIONE DELL'IMPATTO AMBIENTALE DI DETERMINATI PROGETTI PUBBLICI E PRIVATI 1. Le domande di autorizzazione alle quali continuano ad applicarsi le disposizioni della direttiva 85/337/CEE del Consiglio, del 27 giugno...

Legge del 2004 numero 6 art. 9

1. All'articolo 427 del codice civile, al primo comma è premesso il seguente: "Nella sentenza che pronuncia l'interdizione o l'inabilitazione, o in successivi provvedimenti dell'autorità giudiziaria, può stabilirsi che taluni atti di ordinaria amministrazione possano essere compiuti dall'interdetto...

Legge del 2005 numero 15 art. 1

1. All'articolo 1 della legge 7 agosto 1990, n. 241, sono apportate le seguenti modificazioni: a) al comma 1, le parole: "e di pubblicità" sono sostituite dalle seguenti: ", di pubblicità e di trasparenza" e sono aggiunte, in fine, le seguenti parole: ", nonché dai princìpi dell'ordinamento...

Legge del 2005 numero 15 art. 12

1. Dopo l'articolo 14-quater della legge 7 agosto 1990, n. 241, è inserito il seguente: "Art. 14-quinquies. (Conferenza di servizi in materia di finanza di progetto) - 1. Nelle ipotesi di conferenza di servizi finalizzata all'approvazione del progetto definitivo in relazione alla quale trovino...

Legge del 2005 numero 15 art. 16

1. L'articolo 24 della legge 7 agosto 1990, n. 241, è sostituito dal seguente: "Art. 24. (Esclusione dal diritto di accesso). - 1. Il diritto di accesso è escluso: a) per i documenti coperti da segreto di Stato ai sensi della legge 24 ottobre 1977, n. 801, e successive modificazioni, e nei casi...

Legge del 2005 numero 173 art. 7

SANZIONI 1. Salvo che il fatto costituisca più grave reato, chiunque promuove o realizza le attività o le strutture di vendita o le operazioni di cui all'articolo 5, anche promuovendo iniziative di carattere collettivo o inducendo uno o più soggetti ad aderire, associarsi o affiliarsi alle...

Legge del 2005 numero 246 art. 11

SEMPLIFICAZIONE DI PROCEDIMENTI IN MATERIE DI COMPETENZA DEL MINISTERO DELL'INTERNO 1. Ai sensi dell'articolo 20 della legge 15 marzo 1997, n. 59, e successive modificazioni, con regolamenti emanati ai sensi dell'articolo 17, comma 2, della legge 23 agosto 1988, n. 400, sono disciplinati i...

Legge del 2005 numero 246 art. 12

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI ATTI NOTARILI 1. Alla legge 16 febbraio 1913, n. 89, sono apportate le seguenti modificazioni: a) all'articolo 28, primo comma, dopo la parola: "ricevere" sono inserite le seguenti: "o autenticare"; b) l'articolo 47 è sostituito dal seguente: "Art. 47. - 1. L'atto...

Legge del 2005 numero 246 art. 14

SEMPLIFICAZIONE DELLA LEGISLAZIONE 1. L'analisi dell'impatto della regolamentazione (AIR) consiste nella valutazione preventiva degli effetti di ipotesi di intervento normativo ricadenti sulle attività dei cittadini e delle imprese e sull'organizzazione e sul funzionamento delle pubbliche...

Legge del 2005 numero 246 art. 15

RAPPORTO ANNUALE SULLA QUALITA' DEI SERVIZI OFFERTI DALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 1. La Presidenza del Consiglio dei ministri - Dipartimento della funzione pubblica predispone annualmente un rapporto sulla qualità dei servizi offerti dalla pubblica amministrazione e sulla produttività degli...

Legge del 2005 numero 246 art. 5

DELEGA AL GOVERNO PER LA SEMPLIFICAZIONE DEGLI ADEMPIMENTI AMMINISTRATIVI DELLE IMPRESE E IL RAFFORZAMENTO DELLO SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA' PRODUTTIVE 1. Il Governo è delegato ad adottare, entro il 31 dicembre 2007, uno o più decreti legislativi per il riassetto delle disposizioni di...

Legge del 2005 numero 246 art. 6

RIASSETTO NORMATIVO IN MATERIA DI PARI OPPORTUNITA' 1. Il Governo è delegato ad adottare, entro un anno dalla data di entrata in vigore della presente legge, uno o più decreti legislativi per il riassetto delle disposizioni vigenti in materia di pari opportunità, secondo i princìpi, i criteri...

Legge del 2005 numero 262 art. 11

CAPO II Disposizioni in materia di circolazione degli strumenti finanziari (CIRCOLAZIONE IN ITALIA DI STRUMENTI FINANZIARI COLLOCATI PRESSO INVESTITORI PROFESSIONALI E OBBLIGHI INFORMATIVI) 1. All'articolo 2412 del codice civile sono apportate le seguenti modificazioni: a) dopo il terzo comma è...

Legge del 2005 numero 262 art. 17

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI MEDIATORI CREDITIZI 1. I mediatori creditizi iscritti all'albo di cui all'articolo 16 della legge 7 marzo 1996, n. 108, possono svolgere anche l'attività di mediazione e consulenza nella gestione del recupero dei crediti da parte delle banche o di intermediari finanziari...

Legge del 2005 numero 262 art. 2

COLLEGIO SINDACALE E ORGANI CORRISPONDENTI NEI MODELLI DUALISTICO E MONISTICO 1. Al testo unico di cui al decreto legislativo 24 febbraio 1998, n. 58, e successive modificazioni, sono apportate le seguenti modificazioni: a) all'articolo 148: 1) al comma 1, le lettere c) e d) sono abrogate; 2)...

Legge del 2005 numero 262 art. 20

COORDINAMENTO DELL'ATTIVITA' DELLE AUTORITA' 1. La Banca d'Italia, la CONSOB, l'Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo (ISVAP), la Commissione di vigilanza sui fondi pensione (COVIP) e l'Autorità garante della concorrenza e del mercato, nel rispetto della...