Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.
Testo cercato:

cessione credito

Risultati 1156-1190 di 3545

Codice Civile art. 2025

USUFRUTTO 1. Chi ha l' usufrutto del credito menzionato in un titolo nominativo ha diritto di ottenere un titolo separato da quello del proprietario.

Delegazione di debito e di pagamento

Si distingue tra delegazione di debito (art. cod. civ. ) e delegazione di pagamento (art. cod. civ. ). Nella prima ( delegatio promittendi ) il delegante invita il delegato ad assumere l'obbligo di eseguire successivamente un determinato pagamento al creditore (delegatario) . Ad esempio Primo,...

Legge del 2016 numero 232 art. 1 - commi da 1 a 100

PARTE I - SEZIONE I Misure quantitative per la realizzazione degli obiettivi programmatici (RISULTATI DIFFERENZIALI. NORME IN MATERIA DI ENTRATA E DI SPESA E ALTRE DISPOSIZIONI. FONDI SPECIALI) 1. I livelli massimi del saldo netto da finanziare e del ricorso al mercato finanziario, in termini di...

Codice Civile art. 2767

CREDITI PER RISARCIMENTO DI DANNI CONTRO L'ASSICURATO 1. Nel caso di assicurazione della responsabilità civile, il credito del danneggiato per il risarcimento ha privilegio sull' indennità dovuta dall' assicuratore.

Decreto Legislativo del 2016 numero 72 art. 2

MODIFICHE AL DECRETO LEGISLATIVO 13 AGOSTO 2010, N. 141 1. All'articolo 12 del decreto legislativo 13 agosto 2010, n. 141, dopo il comma 1-ter, è inserito il seguente: «1-quater. Il Ministro dell'economia e delle finanze, sentita la Banca d'Italia, individua, con regolamento adottato ai sensi...

Codice Civile art. 2801

CONSEGNA DEL DOCUMENTO 1. Se il credito costituito in pegno risulta da un documento, il costituente è tenuto a consegnarlo al creditore.

Cass. civile, sez. Unite del 2015 numero 15350 (22/07/2015)

Il diritto al risarcimento dei danni derivanti dalla morte che segua alle lesioni subite, decorre dal momento in cui sono provocate le lesioni, sino a quello della morte conseguente alle lesioni medesime; tale diritto si acquisisce al patrimonio del danneggiato ed è suscettibile di trasmissione agli...

Decreto Legislativo del 2019 numero 14 art. 6

SEZIONE II Economicità delle procedure (PREDEDUCIBILITÀ DEI CREDITI) 1. Oltre ai crediti così espressamente qualificati dalla legge, sono prededucibili: a) i crediti relativi a spese e compensi per le prestazioni rese dall'organismo di composizione della crisi di impresa di cui al capo II del...

La forma della permuta

Il tipo negoziale della permuta non è di per sè contrassegnato da alcun particolare formalismo, dovendo per l'effetto essere considerata contratto a forma libera. E' chiaro che l'esigenza di una speciale forma può derivare dalla considerazione dell'oggetto dell'atto permutativo: così se la...

Corte Cost., n. 102 del 15 aprile 2008

Imposte e tasse - Norme della Regione Sardegna - Imposta regionale sulle plusvalenze dei fabbricati adibiti a seconda casa; Imposta regionale sulle seconde case ad uso turistico; Imposta regionale sugli aeromobili e le unità da diporto. Imposte e tasse - Norme della Regione Sardegna - Imposta...

Codice Civile art. 2799

INDIVISIBILITA' DEL PEGNO 1. Il pegno è indivisibile e garantisce il credito finché questo non è integralmente soddisfatto, anche se il debito o la cosa data in pegno è divisibile.

Regio Decreto del 1929 numero 499 art. 36

allegato La prenotazione di una ipoteca ha luogo soltanto se sia sufficientemente dimostrato non solo il credito, ma anche il titolo, sia esso legale, convenzionale o giudiziale, per conseguire l'ipoteca.

Decreto Legge del 2020 numero 18 art. 53

MISURE PER IL CREDITO ALL'ESPORTAZIONE 1. Al fine di sostenere per l'anno 2020 il credito all'esportazione in settori interessati dall'impatto dell'emergenza sanitaria, il Ministero dell'economia e delle finanze è autorizzato a rilasciare la garanzia dello Stato in favore di SACE Spa, di cui...

Codice Civile art. 2855

ESTENSIONE DEGLI EFFETTI DELL'ISCRIZIONE 1. L' iscrizione del credito fa collocare nello stesso grado le spese dell' atto di costituzione d' ipoteca, quelle dell' iscrizione e rinnovazione e quelle ordinarie occorrenti per l' intervento nel processo di esecuzione. Per il credito di maggiori spese...

Decreto Legge del 2018 numero 119 art. 20-ter

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI VIGILANZA COOPERATIVA 1. All'articolo 18 del decreto legislativo 2 agosto 2002, n. 220, sono apportate le seguenti modificazioni: a) la rubrica è sostituita dalla seguente: «Vigilanza sulle banche di credito cooperativo, sulle società di mutuo soccorso e sulle società...

Cass. civile, sez. Lavoro del 1997 numero 6033 (04/07/1997)

L'autonomia contrattuale e in particolare la contrattazione collettiva possono apportare deroghe al principio, di carattere generale e operante anche nel rapporto di lavoro, secondo cui in presenza di ragioni di debito e credito delle parti contrapposte inerenti ad un medesimo rapporto, comprese...

Tribunale di Milano del 1995 (16/10/1995)

Esclusa la natura di credito fondiario e l'applicazione della normativa speciale in materia per causa del mancato rispetto delle regole di concessione del mutuo fondiario. E' fatta salva l'azione revocatoria ordinaria. Escluso il credito nell'ammontare riferito agli oneri per variazione cambio per...

Tribunale di Milano del 2002 (11/11/2002)

In caso di dichiarazione di fallimento, ai fini della quantificazione del danno cagionato dagli amministratori per aver intrapreso nuove operazioni dopo il verificarsi di un fatto che ha determinato lo scioglimento della società, possono essere presi come parametri di riferimento -nel quadro di una...

Codice Civile art. 1254

CONFUSIONE RISPETTO AI TERZI 1. La confusione non opera in pregiudizio dei terzi che hanno acquistato diritti di usufrutto o di pegno sul credito.

Risoluzione N. 28/E, Patto di riservato dominio

Roma, 30 gennaio 2009 OGGETTO: Istanza di interpello - Articolo 11 della legge n. 212 del 2000 – IRPEF - Patto di riservato dominio - Art. 67, comma 1, lettera b) del DPR 22 dicembre 1986, n. 917. Con l'interpello specificato in oggetto, concernente l'interpretazione dell'art. 67 del Tuir è...

Promessa di pagamento

Ai sensi dell'art. cod. civ. la promessa di pagamento (o la ricognizione di debito, figura che analizzeremo a parte) dispensa colui a favore del quale è fatta dall'onere di provare il rapporto fondamentale. Ipotizziamo che Tizio, avendo rilasciato a Caio una dichiarazione nella quale aveva fatto...

Concordato minore (crisi da sovraindebitamento)

Il "concordato minore", previsto dall'art. D. Lgs. 14/2019, destinato a divenire efficace a far tempo dal 15 agosto 2020, è lo strumento di composizione della crisi da sovraindebitamento riservato ai professionisti, piccoli imprenditori, imprenditori agricoli e start-up innovative. È escluso che...

Decreto Legislativo del 1993 numero 385 art. 1

DEFINIZIONI 1. Nel presente decreto legislativo l'espressione: a) «autorità creditizie» indica il Comitato interministeriale per il credito e il risparmio, il Ministro dell'economia e delle finanze e la Banca d'Italia; b) «banca» indica l'impresa autorizzata all'esercizio dell'attività...

Cass. civile, sez. II del 1998 numero 1502 (12/02/1998)

Nel contratto con il quale una parte in corrispettivo della cessione di un immobile si obbliga ad assicurare al cedente vitto, alloggio e assistenza morale e materiale (cosiddetto vitalizio alimentare) la differenza rispetto alla rendita vitalizia è data dall'oggetto della prestazione a carico del...

Decreto Legge del 2014 numero 66 art. 20-bis

DISPOSIZIONI IN MATERIA DI CESSIONI DI PARTECIPAZIONI 1. All'articolo 3, comma 29, della legge 24 dicembre 2007, n. 244, è aggiunto, in fine, il seguente periodo: “L'obbligo di cessione di cui al presente comma non si applica alle aziende termali le cui partecipazioni azionarie o le attività, i...

Disposizioni Attuative Codice Civile art. 231

Formano oggetto di annotazione, secondo le disposizioni della legge sui libri fondiari, anche: 1) gli atti menzionati dai numeri 10, 11 e 12 dell' articolo 2643 del codice agli effetti previsti dall' articolo 19 della legge sui libri fondiari; 2) gli atti di costituzione del patrimonio familiare...

Cass. civile, sez. III del 2011 numero 525 (12/01/2011)

Nei rapporti tra cedente e cessionario di quota di società di persone, l'individuazione della parte tenuta al pagamento delle obbligazioni contratte dalla società prima della cessione e non ancora estinte è un problema di ermeneutica contrattuale, avendo il legislatore lasciato all'autonomia...

I.I.23 - Prelazione e usufrutto

Massima1° pubbl. 9/04 – modif. 9/15 - motivato 9/15 È legittima l’applicazione della clausola di prelazione anche alla cessione dell’usufrutto sulle partecipazioni. È altresì legittima la clausola statutaria che, nello stabilire il diritto di prelazione per il trasferimento della titolarità...

Legge del 1941 numero 633 art. 71-ter

1. È libera la comunicazione o la messa a disposizione destinata a singoli individui, a scopo di ricerca o di attività privata di studio, su terminali aventi tale unica funzione situati nei locali delle biblioteche accessibili al pubblico, degli istituti di istruzione, nei musei e negli archivi,...