Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.
Testo cercato:

amministratore sostegno

Risultati 526-560 di 1095

Modificazioni diverse dal mutamento della persona dei soci

Il principio di cui all'art. cod. civ. , ai sensi del quale le modificazioni del contratto sociale possono essere adottate soltanto con l'unanime consenso dei soci, è derogabile. I soci stessi possono stabilire diversamente, rendendo praticabile anche una modificazione a maggioranza. Non v'è chi...

Decreto Legge del 2012 numero 5 art. 50

SEZIONE III Disposizioni per l'istruzione (ATTUAZIONE DELL'AUTONOMIA) 1. Allo scopo di consolidare e sviluppare l'autonomia delle istituzioni scolastiche, potenziandone l'autonomia gestionale secondo criteri di flessibilità e valorizzando la responsabilità e la professionalità del personale della...

Decreto Legge del 2013 numero 69 art. 48

MODIFICHE AL DECRETO LEGISLATIVO 15 MARZO 2010, N. 66 1. Al capo II del titolo II del libro terzo del codice dell'ordinamento militare, di cui al decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66, dopo l'articolo 537-bis è aggiunto il seguente: «Art. 537-ter - (Cooperazione con altri Stati per i...

Codice Civile art. 427

ATTI COMPIUTI DALL' INTERDETTO O DALL' INABILITATO 1.Nella sentenza che pronuncia l'interdizione o l'inabilitazione, o in successivi provvedimenti dell'autorita' giudiziaria, puo' stabilirsi che taluni atti di ordinaria amministrazione possano essere compiuti dall'interdetto senza l'intervento...

Codice Civile art. 2386

SOSTITUZIONE DEGLI AMMINISTRATORI 1. Se nel corso dell'esercizio vengono a mancare uno o piu' amministratori, gli altri provvedono a sostituirli con deliberazione approvata dal collegio sindacale, purche' la maggioranza sia sempre costituita da amministratori nominati dall'assemblea. Gli...

Codice Civile art. 2479-ter

INVALIDITA' DELLE DECISIONI DEI SOCI 1. Le decisioni dei soci che non sono prese in conformita' della legge o dell'atto costitutivo possono essere impugnate dai soci che non vi hanno consentito, da ciascun amministratore e dal collegio sindacale entro novanta giorni dalla loro trascrizione nel...

Decreto Legislativo del 2003 numero 276 art. 70

CAPO II Prestazioni occasionali di tipo accessorio rese da particolari soggetti - (DEFINIZIONE E CAMPO DI APPLICAZIONE) 1. Per prestazioni di lavoro accessorio si intendono attività lavorative che non danno luogo, con riferimento alla totalità dei committenti, a compensi superiori a 5.000 euro...

Erede beneficiato incapace: alienazione di beni ereditari

Una volta attivata la procedura inventariale l'erede beneficiato non è certamente libero, in relazione ai beni facenti parte del compendio ereditario, di comportarsi come meglio crede: occorre infatti in primo luogo preservare le ragioni dei creditori dell'eredità. Qualora vi fosse bisogno di...

Legge del 1991 numero 266 art. 5

Risorse economiche Le organizzazioni di volontariato traggono le risorse economiche per il loro funzionamento e per lo svolgimento della propria attività da: a) contributi degli aderenti; b) contributi di privati; c) contributi dello Stato, di enti o di istituzioni pubbliche finalizzati...

Decreto Legislativo del 1998 numero 58 art. 161

ALBO SPECIALE DELLE SOCIETA' DI REVISIONE 1. La CONSOB provvede alla tenuta di un albo speciale delle società di revisione abilitate all'esercizio delle attività previste dagli articoli 155 e 158. 2. La CONSOB iscrive le società di revisione nell'albo speciale previo accertamento dei requisiti...

Decreto Legge del 2012 numero 95 art. 23-octies

CONFORMITÀ CON LA DISCIPLINA DEGLI AIUTI DI STATO 1. La sottoscrizione dei Nuovi Strumenti Finanziari è consentita solo a seguito dell'acquisizione della decisione della Commissione europea sulla compatibilità delle misure previste nel presente decreto con il quadro normativo dell'Unione europea...

Regolamento della comunione ordinaria

Ai sensi dell'art. cod.civ. è possibile formare un regolamento per l'ordinaria amministrazione e per il miglior godimento della cosa comune: il tutto con la maggioranza assoluta dei partecipi alla comunione (calcolata in base al valore delle quote). Il regolamento si pone come fonte delle...

Cass. civile, sez. I del 2008 numero 16663 (19/06/2008)

La differenza ontologica esistente tra la figura dell'errore, in cui la falsa rappresentazione della realtà che inficia il processo di formazione della volontà è endogena alla volontà stessa, e quella del dolo, in cui essa è esogena, in quanto riconducibile alla condotta dell'altro contraente, non...

Decreto Presidente Repubblica del 2004 numero 173 art. 16

DIREZIONE GENERALE PER LO SPETTACOLO DAL VIVO E LO SPORT 1. La Direzione generale per lo spettacolo dal vivo e lo sport svolge funzioni e compiti in materia di attività di spettacolo dal vivo, con riferimento alla musica, alla danza, al teatro, ai circhi, allo spettacolo viaggiante ed ai festival...

Cass. Pen. sez. III del 2016 numero 9229 (07/03/2016)

È ammessa la confisca di beni conferiti in "trust" dall'indagato, ove sussistano elementi presuntivi tali da far ritenere che il “trust” sia stato costituito a fini meramente simulatori e i beni siano formalmente gestiti da una società fiduciaria. Da sempre l’atto gratuito a favore dei congiunti...

Corte cost. del 2000 numero 226 (22/06/2000)

Il diritto a misure di sostegno assistenziale in caso di malattia, alla stregua del combinato disposto degli art. 2, 3 e 38 cost., non è indipendente dal necessario intervento del legislatore nell'esercizio dei suoi poteri di apprezzamento della qualità, della misura e delle modalità di erogazione...

Decreto Legge del 2013 numero 93 art. 5

PIANO D'AZIONE STRAORDINARIO CONTRO LA VIOLENZA SESSUALE E DI GENERE 1. Il Ministro delegato per le pari opportunità, anche avvalendosi del Fondo per le politiche relative ai diritti e alle pari opportunità, di cui all'articolo 19, comma 3, del decreto-legge 4 luglio 2006, n. 223, convertito, con...

Legge del 2009 numero 99 art. 2

abrogato RIFORMA DEGLI INTERVENTI DI REINDUSTRIALIZZAZIONE, AGEVOLAZIONI A FAVORE DELLA RICERCA, DELLO SVILUPPO E DELL'INNOVAZIONE E ALTRE FORME DI INCENTIVI [1. Al fine di assicurare l’efficacia e la tempestività delle iniziative di reindustrializzazione nelle aree o distretti in situazione di...

Codice Civile art. 2621

TITOLO XI Disposizioni generali in materia di società e di consorzi (FALSE COMUNICAZIONI SOCIALI) 1. Salvo quanto previsto dall'articolo 2622, gli amministratori, i direttori generali, i dirigenti preposti alla redazione dei documenti contabili societari, i sindaci e i liquidatori, i quali, con...

Tribunale di Reggio Emilia del 2007 (14/05/2007)

Ai sensi dell'art.11 della Convenzione dell'Aja del 1° luglio 1985, ratificata dall'Italia dalla l. n. 364/1989, effetto minimo del trust costituito in conformità alla sua legge regolatrice è la cosiddetta segregazione patrimoniale, in forza della quale i beni costituiti in trust non possono essere...

Decreto Legislativo del 1993 numero 385 art. 69-quater

PIANI DI RISANAMENTO 1. Le banche si dotano di un piano di risanamento individuale che preveda l'adozione di misure volte al riequilibrio della situazione patrimoniale e finanziaria in caso di suo significativo deterioramento. Il piano riguarda, se di interesse non trascurabile per il risanamento...

Decreto Legislativo del 2017 numero 117 art. 78

REGIME FISCALE DEL SOCIAL LENDING 1. I soggetti gestori delle piattaforme di cui all'articolo 44, comma 1, lettera d-bis), del Testo unico delle imposte sui redditi approvato con decreto del Presidente della Repubblica 22 dicembre 1986, n. 917, operano, sui redditi di capitale corrisposti a...

Legge del 2015 numero 208 Allegato 4

Allegato 4 (articolo 1, comma 378) STANDARD DI VALUTAZIONE ESTERNO Lo standard di valutazione esterno utilizzato dalla società benefit deve essere: 1. Esauriente e articolato nel valutare l'impatto della società e delle sue azioni nel perseguire la finalità di beneficio comune nei confronti...

Decreto Legge del 2012 numero 83 art. 31

ULTERIORI DISPOSIZIONI FINANZIARIE 1. Al fine di dare attuazione all'articolo 3, comma 1, lettera c), del decreto-legge 29 dicembre 2010, n. 225, convertito in legge, con modificazioni, dalla legge 26 febbraio 2010, n. 10, nel rispetto degli impegni assunti precedentemente all'entrata in vigore...

Decreto Legge del 2020 numero 18 art. 19

TITOLO II Misure a sostegno del lavoro - CAPO I Estensione delle misure speciali in tema di ammortizzatori sociali per tutto il territorio nazionale (NORME SPECIALI IN MATERIA DI TRATTAMENTO ORDINARIO DI INTEGRAZIONE SALARIALE E ASSEGNO ORDINARIO) 1. I datori di lavoro che nell'anno 2020...

Decreto Legge del 2001 numero 411 art. 8nonies

DIFFERIMENTO DI INTERVENTI NEL SETTORE DELLA RICERCA SCIENTIFICA 1. Al fine di differire gli interventi nel settore della ricerca scientifica utilizzando le risorse finanziarie stanziate dalla legge 23 dicembre 2000, n. 388, e successive modificazioni, è autorizzata la spesa: a) di lire 2...

Decreto Legge del 2020 numero 18 art. 111

SOSPENSIONE QUOTA CAPITALE MUTUI REGIONI A STATUTO ORDINARIO 1. Le regioni a statuto ordinario sospendono il pagamento delle quote capitale, in scadenza nell'anno 2020 successivamente alla data di entrata in vigore del presente decreto, dei prestiti concessi dal Ministero dell'economia e finanze...

Incapacità legale

L'incapacità legale corrisponde ad alcune condizioni valutate oggettivamente dall'ordinamento, tali da non consentire al soggetto di potersi autonomamente determinare. E' la legge a stabilire, prescindendo da ogni valutazione in concreto, che il soggetto minore di età o interdetto legalmente in...

Decreto Legge del 2011 numero 98 art. 13

RIMODULAZIONE DI FONDI 1. Tenuto conto delle effettive esigenze di cassa, la dotazione del fondo di cui all'articolo 1, comma 343, della legge 23 dicembre 2005, n. 266, è rimodulata come segue. La dotazione del predetto fondo è ridotta dell'importo di 100 milioni per l'anno 2011; la medesima...

Cass. civile, sez. Unite del 1999 numero 943 (30/12/1999)

La formazione del regolamento condominiale è soggetta al requisito della forma scritta "ad substantiam", desumendosi la prescrizione di tale requisito formale, sia dalla circostanza che l' art. 1138 ultimo comma cod. civ. prevedeva (nel vigore dell' ordinamento corporativo) la trascrizione del...

La pretesa soggettività del condominio

In tema di condominio, costituito dalla combinazione di più proprietà esclusive abbinate ad una comunione forzosa di enti necessariamente comuni, è dato riscontrare una normativa peculiare, il cui apprezzamento risulta utile ai fini della questione afferente alla soggettività del medesimo. Viene...

Decreto Ministeriale del 24 settembre 2010 art. 16

FORMA E INTENSITÀ DELLE AGEVOLAZIONI 1. Le agevolazioni sono concesse, nei limiti consentiti dal Regolamento GBER, secondo una o più delle forme di cui all'articolo 5, comma 2. 2. La misura delle agevolazioni è definita in termini di intensità massime rispetto alle spese ammissibili, calcolate...

Legge del 1991 numero 266 art. 12

Osservatorio nazionale per il volontariato Con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro per gli affari sociali, è istituito l'Osservatorio nazionale per il volontariato, presieduto dal Ministro per gli affari sociali o da un suo delegato e composto da dieci...