Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Elenco delle notizie - Pagina 27

Accettazione d'eredità ed atti interruttivi della prescrizione: non è tale la pendenza del giudizio di accertamento del destinatario dell’istituzione ereditaria. (Cass. Civ., Sez. II, sent. n. 21687 del 14 ottobre 2014)

In tema di accettazione dell'eredità, la pendenza di un giudizio volto all'accertamento del soggetto destinatario dell'istituzione di erede, sulla base della ricostruzione della volontà testamentaria,...

Vincolo di destinazione ex art. 2645 ter cod.civ.: sconta l'imposta di donazione anche senza trasferimento del bene, sulla base del mero effetto di rafforzamento della garanzia patrimoniale in favore di terzi. (Cass. Civ., Sez. VI-T, sent. n. 3735 del 24 febbraio 2015)

Il presupposto per l'applicazione dell'imposta di cui al 47^ comma dell'art. 2 Dl. n. 262/2006, convertito dalla l. n. 286/2006, la quale prende espressamente in considerazione anche la costituzione...

Vendita del bene appartenente alla comunione da parte di uno soltanto dei coniugi, azione revocatoria ordinaria: litisconsorzio necessario del coniuge rimasto estraneo all'alienazione? (Cass. Civ., Sez. III, sent. n. 26168 del 12 dicembre 2014)

Qualora uno dei coniugi, in regime di comunione legale dei beni, abbia da solo acquistato o venduto un bene immobile da ritenersi oggetto della comunione, il coniuge rimasto estraneo alla formazione...

Leasing finanziario, successivo riscatto del bene: imposta di registro in misura fissa? Non indispensabilità della piena coincidenza tra bene oggetto della locazione (terreno edificabile) e bene oggetto del riscatto finale, vale a dire l'immobile realizzato. (CTR Perugia, Sez. III, sent. n. 164 del 7 marzo 2014)

Il contribuente usufruisce dell'agevolazione sull'imposta di registro in misura fissa per il contratto di compravendita di un immobile, oggetto di una precedente locazione finanziaria....

Nullità della clausola apposta al preliminare: invalidità dell’intero contratto? La S.C. tra il principio di conservazione del contratto e quello della valorizzazione della comune intenzione delle parti opta per quest'ultimo. (Cass. Civ., Sez. II, sent. n. 23950 del 10 novembre 2014)

Il principio di conservazione del negozio giuridico va contemperato con quello, più generale, dell'autonomia privata e della prevalenza della comune volontà delle parti. In particolare, al fine di...