Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Elenco delle notizie

Vendita di immobile effettuata da trust al quale il debitore aveva in precedenza trasferito il bene e susseguente alienazione a terzi: come valutare la scienti fraudis in capo a questi ultimi? (Cass. Civ., Sez. I, sent. n. 28427 del 7 novembre 2018)

Costituisce uno degli elementi costitutivi dell'azione revocatoria ordinaria la prova, a carico del creditore, della colpa del terzo nella conclusione del negozio dispositivo di un bene del debitore,...

Riqualificazione del contratto di affitto di fondo rustico come atto costitutivo del diritto di superficie. Il notaio non risponde per le prassi interpretative instaurate dall'EA in maniera stabile in un tempo successivo alla stipula (Cass. Civ., Sez. VI-III, sent. n. 22914 del 26 settembre 2018)

L'operato professionale del notaio non può considerarsi connotato da colpa o negligenza, poiché, al momento in cui sono stati rogati i contratti di affitto di fondo rustico, ritenuti fiscalmente più...

Adeguamento delle modalità di calcolo dei diritti di usufrutto e delle rendite o pensioni in ragione della nuova misura del saggio di interessi. (Decreto Direttoriale del 19 dicembre 2018)

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 300 del 28 dicembre u.s., il [[Decreto Direttoriale 19 dicembre 2018|Decreto Direttoriale del 19 dicembre 2018]] recante "Adeguamento delle modalità di...

Disposizioni integrative e correttive del decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 112, recante revisione della disciplina in materia di impresa sociale, ai sensi dell'articolo 1, comma 7, della legge 6 giugno 2016, n. 106. (D.Lgs. 20 luglio 2018, n. 95)

È stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il D.Lgs. 20 luglio 2018, n. 95, recante "Disposizioni integrative e correttive del decreto legislativo 3 luglio 2017, n. 112, recante revisione della...

Le SSUU si pronunziano in tema di "usura sopravvenuta". La Banca può legittimamente pretendere quanto pattuito anteriormente all'entrata in vigore della novella. (Cass. Civ., Sez. Unite, sent. n. 24675 del 19 ottobre 2017)

Allorché il tasso degli interessi concordato tra mutuante e mutuatario superi, nel corso dello svolgimento del rapporto, la soglia dell'usura come determinata in base alle disposizioni della l. n....

Il notaio non può chiamare in causa nel giudizio penale l'assicuratore. Il Giudice delle leggi si pronuncia sulla natura giuridica dell'assicurazione per la responsabilità civile del notaio. (Corte Cost., sent. n. 34 del 21 febbraio 2018)

L'assicurazione per la responsabilità civile del notaio connessa all'esercizio dell'attività professionale consiste in un'assicurazione che, se per un verso garantisce, come ogni altra, l'assicurato,...

Fondo patrimoniale: per quali passività è possibile procedere all'esecuzione dei beni che vi siano ricompresi? Onere della prova a carico del contribuente. (Cass. Civ., Sez. V, sent. n. 22761 del 9 novembre 2016)

In tema di riscossione coattiva delle imposte, l’iscrizione ipotecaria è ammissibile anche sui beni facenti parte di un fondo patrimoniale alle condizioni indicate dall’art. 170 c.c., sicché è...

Il c.d. "tasso soglia" al di là del quale gli interessi debbono essere considerati usurari è riferibile sia gli interessi corrispettivi, sia a quelli moratori. (Cass. Civ., Sez. VI-I, sent. n. 23192 del 4 ottobre 2017)

In tema di contratto di mutuo, l’art. 1 della legge n. 108/96, che prevede la fissazione di un tasso soglia al di là del quale gli interessi pattuiti debbono essere considerati usurari, riguarda sia...

Presupposti di operatività dell'obbligazione collatizia. Adempimento di terzo da parte del coniuge del defunto in regime di comunione legale dei beni.(Cass. Civ., Sez. VI-II, sent. n. 1506 del 22 gennaio 2018)

Il presupposto dell'obbligo di collazione, ai sensi dell'art. 737 c.c., è che il soggetto ad esso tenuto abbia ricevuto beni o diritti a titolo di liberalità dal de cuius, direttamente o...

Cessione di una quota di un terreno dotato di attitudine edificatoria. Tassazione della plusvalenza quale reddito soggetto a tassazione separata. (CTR Roma, Sez. Staccata Latina sez. XVIII, sent. n. 1192 del 23 febbraio 2018)

È soggetta a tassazione separata la plusvalenza derivante dalla cessione di una quota del terreno edificabile e va calcolata in base alla differenza tra i corrispettivi percepiti nel periodo di...

Conferimento di immobile gravato da ipoteca in società di nuova costituzione. L'accollo del mutuo equivale al prezzo della vendita. Elusività del collegamento negoziale. (Cass. Civ., Sez. V, sent. n. 4407 del 23 febbraio 2018)

L'art. 1, comma 87, lett. a), della legge n. 205/2017 non avendo natura interpretativa, ma innovativa, non esplica effetto retroattivo; conseguentemente, gli atti antecedenti alla data di sua entrata...

Imposta di registro. Individuazione della base imponibile. Irretroattività delle norme della legge di bilancio 205/2017. Conferimento di immobile in società e contestuale accollo del mutuo. (Cass. Civ., Sez. V, sent. n. 4589 del 28 febbraio 2018)

L’art. 1, comma 87, lett. a), della legge n. 205/2017 non avendo natura interpretativa, ma innovativa, non esplica effetto retroattivo; conseguentemente, gli atti antecedenti alla data di sua entrata...

Srl Start up innovative: la forma prevista dal Decreto Crescita 2.0 per la costituzione (scrittura privata sottoscritta con firma digitale) assicura le garanzie del controllo preventivo. (TAR Lazio, Sez. III ter, sent. n. 10004 del 2 ottobre 2017)

Il D.L. n. 3/2015, noto anche come "Decreto Crescita 2.0", nel consentire la costituzione di società a responsabilità limitata di Start up innovative mediante la scrittura privata non autenticata,...

Revocazione delle disposizioni testamentarie per sopravvenienza di figli. Presupposti: vittorioso esperimento dell'azione di accertamento della filiazione. (Cass. Civ., Sez. II, sent. n. 169 del 5 gennaio 2018)

In tema di revocazione del testamento per sopravvenienza di figli, il disposto dell'art. 687, comma I, c.c. ha un fondamento oggettivo, riconducibile alla modificazione della situazione familiare...

Finanziamenti ai soci derivanti esclusivamente da accordi verbali. Enunciazione in sede di cessione di quote. Compensazione con ulteriori finanziamenti effettuati alla società cedente. Esenzione dall’imposta di registro. (CTR Roma, Sez. XV, sent. n. 6910 del 15 novembre 2016)

Sono esenti dall'imposta di registro i finanziamenti soci se derivano esclusivamente da accordi verbali. Non c'è, infatti, alcun obbligo di registrazione (ex art. 3, DPR n. 131/86) e gli effetti degli...

Falsità ideologica commessa dal privato e obbligo giuridico di dichiarare la verità. Rilevanza ai fini dell’atto pubblico. (Cass. Pen., Sez. V, sent. n. 5365 del 5 febbraio 2018)

Il delitto di falsità ideologica commessa dal privato in atto pubblico (art. 483 cod. pen.) sussiste solo qualora l'atto pubblico, nel quale la dichiarazione del privato è trasfusa, sia destinato a...

Vendita contestuale di terreno e di sovrastante villa da parte di due distinti soggetti: si applica o meno la presunzione di cui all’art. 24 del DPR n. 131/1986? (Cass. Civ., Sez. V, sent. n. 19007 del 17 luglio 2018)

In tema di imposta di registro, con riguardo alla vendita di un suolo, la presunzione prevista dalla disposizione di cui all'art. 23, comma I, D.P.R. n. 634/1972 (riprodotta nell'art. 24, comma I,...

Associazioni non riconosciute. Responsabilità solidale per i debiti d’imposta (tributi le sanzioni pecuniarie) di colui che, il forza del ruolo rivestito, ha gestito l'ente nel periodo considerato. (Cass. Civ., Sez. VI-T, sent. n. 2169 del 29 gennaio 2018)

In materia di associazioni non riconosciute, per i debiti d'imposta, i quali sorgono ex lege al verificarsi del relativo presupposto, risponde il soggetto che, in forza del ruolo rivestito, abbia...

Fondo patrimoniale. Grava sul debitore che intende avvalersi della speciale protezione di cui al vincolo istituito dal fondo dare la prova dell'estraneità del debito rispetto al menate familiare. (Cass. Civ., Sez. VI-T, sent. n. 1806 del 24 gennaio 2018)

In tema di riscossione coattiva delle imposte, l'iscrizione ipotecaria è ammissibile anche sui beni facenti parte di un fondo patrimoniale alle condizioni indicate dall'art. 170 c.c., sicché è...

Contratto limitativo della libertà di testare, differenza tra convenzione ex art. 1412 cod.civ. e patto successorio. Violazione dell’art. 28 Legge notarile: conseguenze per il notaio. (Cass. Civ., Sez. II, sent. n. 27624 del 21 novembre 2017)

La convenzione con la quale due coniugi dispongono dei loro beni (o di una parte di essi) in favore dei loro rispettivi figli, per il tempo in cui avranno cessato di vivere, stabilendo che l'accordo...

Contratto autonomo di garanzia e nullità della clausola anatocistica non fondata su uso normativo. Legittimazione del garante ad eccepire nei confronti dell’Istituto di credito, la relativa causa di nullità. (Cass. Civ., Sez. I, sent. n. 371 del 10 gennaio 2018)

Nel contratto autonomo di garanzia, il garante è legittimato a proporre eccezioni fondate sulla nullità anche parziale del contratto base per contrarietà a norme imperative. Ne consegue che può essere...