Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Apprezzamento della causa effettiva della negoziazione e tassazione. La cessione delle quote e la fusione della società cedente per incorporazione equivale ad un trasferimento di azienda. (CTR Lazio, Sez. Staccata Latina, Sex. XIX, sent. n. 2590 del 19 aprile 2018)

Ai fini dell'imposta di registro, l'art. 20, Dpr. 131/86 considera preminente la causa reale dell'operazione, sicché il conferimento di un'azienda in società e la cessione delle quote della conferitaria possono integrare una cessione d'azienda.

Commento

(di Daniele Minussi)
Come qualificare l'atto per il cui tramite i soci di una srl ne cedevano le quote ad una società per azioni. Successivamente, trascorsi soltanto pochi giorni, si procedeva con la fusione per incorporazione della srl nella spa (con procedimento semplificato, essendo la srl integralmente partecipata dalla spa). Secondo l'Ufficio la causa effettiva dell'intera operazione corrispondeva ad una cessione dell'azienda (cioè l'azienda di cui era titolare la srl). In definitiva, l'art.20 Tuir colpisce ancora...

Aggiungi un commento