Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Elenco delle notizie - Pagina 34

Divisione giudiziale di beni ereditari: in caso di parità di quote e contestuale richiesta di assegnazione congiunta di una quota pari alla somma delle singole quote è necessario l’intervento del giudice. (Cass. Civ., Sez. II, sent. n. 407 del 10 gennaio 2014)

Nella divisione di comunione ereditaria con parità di quote, qualora alcuni dei condividenti vogliano mantenere la comunione con riferimento alle quote loro spettanti, ottenendo l'assegnazione...

Forza probatoria delle planimetrie catastali e del tipo di frazionamento allegati alla compravendita: pari valenza rispetto al tenore letterale dell'atto. Cass. Civ., Sez. II, sent. n. 4934 del 3 marzo 2014)

Nell'interpretazione dei contratti di compravendita immobiliare, ai fini della determinazione della comune intenzione delle parti circa l'estensione dell'immobile compravenduto, i dati catastali,...

Misure urgenti per l'emergenza abitativa, per il mercato delle costruzioni e per Expo 2015. (DL 28 marzo 2014, n. 47, convertito in legge, con modificazioni, dall’ art. 1, comma 1, L. 23 maggio 2014, n. 80)

È stata pubblicata in gazzetta ufficiale del 27 maggio 2014 n. 121 la legge di conversione 23 maggio 2014, n. 80 del DL 28 marzo 2014, n. 47, recante "Misure urgenti per l'emergenza abitativa, per il...

Il retratto successorio non si sottrae all’ordinario termine di prescrizione decennale decorrente dalla data della vendita della quota ereditaria compiuta in violazione del diritto di prelazione dei coeredi. (Cass. Civ., Sez. II, sent. n. 3465 del 12 febbraio 2013)

Il retratto successorio di cui all'art. 732 c.c. è soggetto al termine di prescrizione di dieci anni, decorrenti dalla data della vendita della quota ereditaria compiuta in violazione del diritto di...

Indicazione analitica delle modalità di pagamento del corrispettivo nel caso di pagamenti rinviati ad un momento successivo rispetto al perfezionamento degli atti di cessione immobiliare – articolo 35, comma 22, del DL 4 luglio 2006, n. 223. (Agenzia delle Entrate, Risoluzione N. 53/E del 20 maggio 2014)

L'Agenzia delle Entrate ha diffuso la Risoluzione N. 53/E del 20 maggio 2014, recante "Indicazione analitica delle modalità di pagamento del corrispettivo nel caso di pagamenti rinviati ad un momento...