Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Decadenza del DL n. 151 del 30 dicembre 2013, non convertito in legge nei termini di legge

In G.U. del 1° marzo 2014 n. 50 è stato pubblicato il seguente avviso: il decreto legge 30 dicembre 2013 n. 151 non è stato convertito in legge nei termini di sessanta giorni dalla sua avvenuta pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale – serie generale – n. 304 del 30 dicembre 2013

Commento

(di Daniele Minussi)
Va rilevato che, nel tempo della precaria vigenza del d.l. 151 che non è stato convertito in legge risultava possibile effettuare il trasferimento di immobili senza allegare all'atto traslativo (effettuato nell'ambito delle operazioni di cui all'art.2 del predetto provvedimento in tema di dismissione di immobili pubblici) l'APE (attestato di prestazione energetica), il quale sarebbe stato oggetto di susseguente acquisizione. Ulteriore esenzione, sempre sancita dal predetto art.2, in tema di rispetto della disciplina relativa alla c.d. coerenza oggettiva e soggettiva (conformità catastale).
Insomma: anche per i trasferimenti immobiliari che vengono eseguiti nell'ambito di operazioni di dismissione vigono le regole ordinarie.

Aggiungi un commento