Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Modifiche alla tassazione applicabile, ai fini dell’imposta di registro, ipotecaria e catastale, agli atti di trasferimento o di costituzione a titolo oneroso di diritti reali immobiliari - Articolo 10 del D.lgs.14 marzo 2011, n. 23. (Ag. delle Entrate, Circolare n. 2/E)

È stata emanata dall'Agenzia delle Entrate la circolare n. 2/E in tema di "Modifiche alla tassazione applicabile, ai fini dell’imposta di registro, ipotecaria e catastale, agli atti di trasferimento o di costituzione a titolo oneroso di diritti reali immobiliari - Articolo 10 del D.lgs.14 marzo 2011, n. 23".
Leggi il *testo completo

Commento

(di Daniele Minussi)
A far tempo dal giorno 1 gennaio 2014 è mutato l'intero impianto della imposizione di registro. Una vera e propria rivoluzione delle aliquote e della misura delle imposte c.d. "fisse".
Puntuale ecco sopraggiungere la circolare esplicativa, spesso apportatrice di interpretazioni manipolative. A quando un testo di legge che non sia stravolto dall'ermeneutica partigiana di chi, tenuto a compiti di mera esecuzione, di fatto esercita indebitamente una funzione creatrice delle regole?

Aggiungi un commento