Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Azioni e diritti oggetto di decadenza



Sottoporremo ad analisi alcuni casi che, per l'importanza o le particolarità della disciplina che li connota, rappresentano fattispecie di speciale interesse ai fini dell'analisi dell'istituto della decadenza. Tali l'azione di impugnazione del matrimonio, (art. 117 , 119 , 120 , 122 cod.civ.), la decadenza dal diritto di accettare l'eredità (artt. 481, 487 III comma cod.civ.), la decadenza dalla garanzia per i vizi e difetti della cosa venduta (art. 1495 cod.civ.) o per i vizi e le difformità dell'opera in appalto (art. 1667 cod.civ. ), pure oggetto di analoga disamina in tema di prescrizione. Vi sono ovviamente moltissimi altri casi di termini decadenziali (si pensi, senza pretesa di esaustività, a quelli di cui agli artt. 24 III comma, 80 II comma, 119 II comma, 120 II comma, 122 IV comma, 123 II comma, 244 , 246 , 265 , 501 , 507 , 516 , 650 , 732 , 786 , 802 , 804 , 875 II comma, 925 II comma, 1107 , 1109 , 1137 III comma, 1138 III comma, 1168 , 1170 , 1171 , 1286 , 1287 , 1326 II comma, 1329 I comma, 1333 II comma, 1399 IV comma, 1402 , 1497 II comma, 1501 , 1503 , 1506 II comma, 1512 , 1522 III comma, 1614 I comma, 1627 , 1670 , 1698 , 1778 II comma, 1832 II comma, 1887 , 1892 II comma, 1893 , 1897 , 1898 , 1913 , 1957 I comma, 2098 II comma, 2113 II comma, 2162 IV comma, 2189 III comma, 2192 , 2226 II comma, 2264 II comma, 2287 II comma, 2306 I comma, 2307 I comma, 2352 II comma, 2377 V comma, 2391 III comma, 2436 , 2416 I comma, 2437 bis , 2445 III comma, 2446 II comma , 2500 quinquies II comma, 2533 III comma, 2603 IV comma, 2606 II comma, 2742 II comma, 2764 VII comma, 2797 II comma, 2847 cod.civ.). Di particolare importanza è il termine di cinque anni previsto dall'art. 2652 n.6 cod.civ. (ma un discorso analogo vale anche per i termini di dieci anni previsti dai nn. 7 e 8 della stessa norma, nonché dal successivo termine quinquennale di cui al n.9). L'opinione prevalente è che, nonostante la non breve durata, si tratti di termine decadenziale nota1 .

Note

nota1

Così Ferri, Della trascrizione immobiliare, in Comm.cod.civ., a cura di Scialoja-Branca, Bologna-Roma, 1977, p.271, Natoli, Della tutela dei diritti. Trascrizione, prove, in Comm.cod.civ., Torino, 1971, p.169 nota 28.
top1

Bibliografia

  • FERRI, ZANELLI, Della trascrizione (Artt.2643-2696), Bologna-Roma, Comm. cod. civ. a cura di Scialoja-Branca, vol. XXXI, 1977
  • NATOLI, Della tutela dei diritti: trascrizione, prove, Torino, Comm. cod. civ., 1971

Vedi anche

Chiedi consulenza ai nostri esperti su:

Azioni e diritti oggetto di decadenza
richiedi un preventivo gratuito

Trovi ulteriori informazioni sulle Consulenze di Wikijus qui

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Azioni e diritti oggetto di decadenza"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto