Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Termine di decadenza dall'azione di spoglio



L'azione di reintegrazione è sottoposta ad un termine decadenziale: essa risulta infatti, ai sensi dell'art. 1168 cod.civ., proponibile per un anno a far tempo dall'intervenuto spoglio. Se questo poteva qualificarsi come clandestino, il termine annuale decorre dalla scoperta, qualora invece la privazione del possesso sia avvenuta con violenza, dalla cessazione della violenzanota1.

Note

nota1

Cfr. Bianca, Diritto civile, vol. VI, Milano, 1999, p.856; Masi, Il possesso, la nuova opera e il danno temuto, in Trattato dir. priv., diretto da Rescigno, Torino, 1982, p.467; Barbero, Il sistema del diritto privato, Torino, 1993, p.181.
top1

 

 

Bibliografia

  • BIANCA, Diritto Civile, Milano, VI, 1999
  • MASI, Il possesso e la denuncia di nuova opera e di danno temuto, Tratt. Rescigno, VIII, 1982

Vedi anche

Chiedi consulenza ai nostri esperti su:

Termine di decadenza dall'azione di spoglio
richiedi un preventivo gratuito

Trovi ulteriori informazioni sulle Consulenze di Wikijus qui

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Termine di decadenza dall'azione di spoglio"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto