Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Entrata in vigore del decreto con le nuove regole per i documenti informatici PA di cui al Codice dell'Amministrazione digitale. (DPCM 13 novembre 2014)

È stato pubblicato in G.U. 12 gennaio 2015, n. 8 il DPCM 13 novembre 2014, recante "Regole tecniche in materia di formazione, trasmissione, copia, duplicazione, riproduzione e validazione temporale dei documenti informatici nonché di formazione e conservazione dei documenti informatici delle pubbliche amministrazioni ai sensi degli articoli 20, 22, 23-bis, 23-ter, 40, comma 1, 41, e 71, comma 1, del Codice dell'amministrazione digitale di cui al decreto legislativo n. 82 del 2005".
Il provvedimento entrerà in vigore il prossimo 11 febbraio, e da qual momento la PA avrà 18 mesi per adeguarsi alle nuove disposizioni.
Leggi il testo completo

Commento

(di Daniele Minussi)
Approvate le nuove regole tecniche funzionali alla creazione del documento informatico (di cui al Codice dell'Amministrazione digitale), entrate in vigore a far tempo dall'11 febbraio 2015.
Vengono disciplinate le attività di formazione, di archiviazione, di trasmissione di documenti mediante strumenti informatici e telematici aventi valore legale. L'ambito applicativo non è limitato alla pubblica amministrazione, ma anche ai privati (cfr. III comma art.2 d.lgs. 2005/82).

Aggiungi un commento