Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Dichiarazione di nomina e accettazione del soggetto nominato ex art.1401 codice civile

Repertorio N. Raccolta N.
DICHIARAZIONE DI NOMINA E ACCETTAZIONE AI SENSI DEGLI ARTT.1401 E SS. COD.CIV.
REPUBBLICA ITALIANA
L'anno duemiladieci
il giorno ventisei
del mese di Luglio.
In Lecco, nel mio studio in Via Balicco n. 61.
Innanzi a me Dottor Daniele Minussi, Notaio residente in Lecco, iscritto nel Ruolo del Collegio Notarile dei Distretti Riuniti di Como e Lecco,
sono personalmente comparsi i signori:
- PPP, nato a () il, residente in () Via n., Codice Fiscale:;
- MMM, nata a () il, residente in () Via n., Codice Fiscale:;
- XXX, nato a () il, residente in () Via n., Codice Fiscale:.
Detti comparenti, della cui identità personale io Notaio sono certo,
premesso:
- che con atto a mio rogito in data odierna Repertorio n. / in corso di registrazione e trascrizione perchè nei termini di legge, la signora , nata a () il, residente in () Via n., Codice Fiscale: ha venduto al signor PPP, il quale ha acquistato per sè o persona da nominare, il diritto di proprietà relativamente ai seguenti beni immobili:
IN COMUNE DI
Nel complesso immobiliare sito in Via n. le seguenti unità immobiliari:
- QUOTA INTERA -
a) appartamento - facente parte del fabbricato insistente sull'area strettamente pertinenziale allo stesso distinta al Catasto Terreni al foglio 22 mappale 66 - ente urbano di are 45.50 - disposto su tre piani composto da:
cucina, w.c., corridoio, due camere, bagno, ripostiglio, soggiorno, disimpegni, oltre terrazzo al piano terra;
due locali studio al piano secondo;
due cantine al piano seminterrato.
Il tutto risulta censito al Catasto dei Fabbricati con i seguenti dati:
Foglio 22 - mappale 66 subalterno 511 - Viale delle Rimembranze n.6 - Piani S1-T-2 - Categoria A/2 - Classe 4 - vani 10 - R.C.Euro 1.032,91 - con riserva.
Coerenze del piano terra: a nord cortile/giardino comune, scala e disimpegno comuni da cui si accede; ad est cortile/giardino comune; a sud cortile/giardino comune, scala ed atrio comuni da cui si accede; ad ovest cortile/giardino comune, scala ed atrio comuni da cui si accede.
Coerenze del piano secondo: a nord cortile/giardino comune; ad est cortile/giardino comune; a sud disimpegno comune da cui si accede e scala comune; ad ovest scala comune a cui si accede.
Coerenze del piano seminterrato: a nord corridoio comune da cui si accede e cortile/giardino comune; ad est cortile/giardino comune e terrapieno; a sud terrapieno; ad ovest autorimessa di cui al subalterno 506, corridoio comune da cui si accede e cantina di proprietà di terzi.
b) Autorimessa strettamente pertinenziale all'unità immobiliare di cui sopra, posta al piano seminterrato e censita al Catasto dei Fabbricati con i seguenti dati:
Foglio 22 - mappale 66 subalterno 506 - Viale delle Rimembranze n.41 - Piano S1 - Categoria C/6 - Classe 6 - mq.41 - R.C.Euro 127,05.
Coerenze: a nord area di manovra comune da cui si accede e scala comune; ad est cantina di cui al subalterno 511 e terrapieno; a sud terrapieno; ad ovest autorimessa di cui al subalterno 507.
c) legnaia e deposito attrezzi oltre ripostiglio e portico al piano terra - insistenti sulle aree strettamente pertinenziali agli stessi distinte al Catasto Terreni al foglio 22 con il mappale 63 - ente urbano di are 00.10 e con il mappale 64 - ente urbano di are 00.30 censiti al Catasto dei Fabbricati con i seguenti dati:
Foglio 22 - mappale 63 subalterno 502 graffato con il mappale 64 subalterno 502 - Viale delle Rimembranze n.6 - Piano T - Categoria C/2 - Classe 2 - mq.18 - R.C.Euro 42,76.
Coerenze: a nord mappali 424, 425 e 426; ad est cortile/giardino comune, altra unità immobiliare di cui al mappale 64 subalterno 501; a sud cortile/giardino comune da cui si accede; ad ovest altra unità immobiliare di cui al mappale 63 subalterno 501 e cortile/giardino comune.
- QUOTA DI 1/2 (un mezzo) -
d) torretta - facente parte del fabbricato insistente sull'area strettamente pertinenziale allo stesso distinta al Catasto Terreni al foglio 22 mappale 66 - ente urbano di are 45.50 - posta al piano terzo e censita al Catasto dei Fabbricati come segue:
Foglio 22 - mappale 66 subalterno 7 - Viale delle Rimembranze n.6 - Piano 3 - Categoria C/2 - Classe 2 - mq.32 - R.C.Euro 76,02.
Coerenze: a nord cortile/giardino comune, ad est cortile/giardino comune; a sud falda tetto e ad ovest falda tetto;
- che il signor PPP è coniugato in regime di separazione dei beni e che la facoltà di nomina spetta a lui soltanto;
- che, avvalendosi della facoltà di nomina riservatasi nel contratto di compravendita citato, il signor PPP intende nominare i signori MMM e XXX, ai fini degli articoli 1401 e seguenti del Codice Civile;
- che la forma utilizzata per l'atto di compravendita è quella dell'atto pubblico e, quindi, tale forma viene utilizzata, ai sensi dell'articolo 1403 comma 1 del Codice Civile, anche per il presente atto.
Tutto ciò premesso e ritenuto, parte integrante e sostanziale del presente atto,
convengono e stipulano quanto segue:
ARTICOLO 1
Il signor PPP nomina, ai sensi degli articoli 1401 e seguenti del Codice Civile, quali persone che acquistino i diritti ed assumano gli obblighi nascenti dal contratto sopra citato, i signori MMM e XXX, sopra generalizzati, i quali, qui intervenuti, accettano la nomina.
Per effetto della nomina e conseguente accettazione, pertanto, i signori MMM e XXX, ciascuno per la quota di 1/2 (un mezzo), devono considerarsi gli acquirenti dei diritti reali di proprietà in riferimento ai predetti immobili, assumendo gli obblighi derivanti dal contratto di compravendita in data odierna N.142.773/25.271 di mio repertorio, sopra citato, con effetto retroattivo e quindi a decorrere dalla stessa data di oggi, ai sensi dell'articolo 1404 del Codice Civile. In particolare i predetti signori MMM e XXX dichiarano di aver provveduto ad erogare la provvista per procedere all'acquisto in parola al rag. PPP, provvista impiegata per provvedere al pagamento del prezzo ivi pattuito.
ARTICOLO 2
Ai sensi della legge 19 maggio 1975 n.151, le parti dichiarano:
- il signor PPP di essere coniugato e di vivere in regime di separazione dei beni;
  • il signor XXX di essere celibe;
  • la signora MMM di essere nubile.
ARTICOLO 3
I signori MMM e XXX in relazione al citato atto di compravendita in data odierna a mio Repertorio n. / chiedono che allo stesso vengano applicate le agevolazioni fiscali di cui all'art. 1 della tariffa, parte prima, allegata al T.U. delle disposizioni concernenti l'imposta di registro (D.P.R. 26 aprile 1986 n.131). In relazione a quanto sopra i signori MMM e XXX dichiarano, a variazione ed integrazione del riferito atto a mio rogito:
- di aver la propria residenza nel Comune di , ove è ubicato il bene acquistato;
- che la porzione immobiliare in contratto non ha le caratteristiche di lusso secondo i criteri di cui al D.M. 2 agosto 1969, (pubblicato su G.U. del 27 agosto 1969);
- di non essere titolare esclusivo o in comunione con il coniuge dei diritti di proprietà, usufrutto, uso e abitazione di altra casa di abitazione nel territorio del comune in cui è situato l'immobile acquistato;
- di non essere titolare, neppure per quote, anche in regime di comunione legale, su tutto il territorio nazionale, dei diritti di proprietà, usufrutto, uso, abitazione e nuda proprietà su altra casa di abitazione da essa parte acquirente acquistata con le agevolazioni di cui all'articolo 3 comma 131 della legge 28 dicembre 1995 n.549 ovvero di cui all'articolo 1 della Legge 22 aprile 1982 n. 168, dall'articolo 2 del D.L. 7 febbraio 1985 n. 12, convertito con modificazioni dalla legge 5 aprile 1985 n. 118, nonchè di quelle previste dall'articolo 3 comma 2 della Legge 31 dicembre 1991 n. 415, dall'articolo 5 comma 2 del D.L. 21 gennaio 1992 n. 14, di quelle previste dal D.L. 20 marzo 1992 n. 237, di quelle previste dal D.L. 20 maggio 1992 n. 293, di quelle previste dal numero 2 dell'articolo 2 del D.L. del 24 luglio 1992 n. 348, di quelle previste dal D.L. 24 settembre 1992 n. 388, di quelle previste dal D.L. 24 novembre 1992 n. 455, all'articolo 1, comma 2 del D.L. 23 gennaio 1993 n.16 convertito, con modificazioni, nella legge 24 marzo 1993 n.75 e dall'articolo 16 del D.L. 22 maggio 1993 n.155 convertito, con modificazioni, nella legge 19 luglio 1993 n.243 e successive modifiche ed integrazioni.
ARTICOLO 4
Le spese e tasse relative e conseguenti al presente atto vengono assunte dai signori MMM e XXX.
Richiesto io Notaio ho ricevuto il presente atto, di cui ho dato lettura, ai comparenti, i quali dichiarano di approvarlo, in quanto conforme alla volontà espressami, sottoscrivendolo con me Notaio alle ore sedici e minuti cinquantacinque.
Lo stesso consta di cinque fogli scritti da persona di mia fiducia sotto la mia direzione mediante mezzo elettronico e per poca parte manoscritto da me Notaio per quattro pagine intere e fin qui della quinta.
F.TO: MMM - XXX - PPP - DANIELE MINUSSI, NOTAIO L.S.

Documenti collegati

Il contratto per persona da nominare


Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Dichiarazione di nomina e accettazione del soggetto nominato ex art.1401 codice civile"

Iscriviti alla Newsletter di WikiJus!

Iscriviti