Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Atto di rettifica di mutuo ai sensi dell'art. 59 bis LN


Rep. n. 1977 Racc. n. 1470
ATTO DI RETTIFICA
(art. 59 bis della Legge 16 febbraio 1913, n. 89,
introdotto dall'art. 1 del D.Lg.vo 2 luglio 2010, n. 110)
REPUBBLICA ITALIANA
L'anno duemilaundici il giorno ventiquattro del mese di gennaio,
in Salerno, nel mio ufficio secondario in Via dei Principati n. 17,
io sottoscritto, Dr. Luca Restaino, Notaio in Giffoni Valle Piana, iscritto al ruolo dei Distretti notarili riuniti di Salerno, Nocera Inferiore, Vallo della Lucania e Sala Consilina,
PREMESSO
- che con contratto di mutuo fondiario a rogito del sottoscritto Notaio in data 22 luglio 2010, Rep. n. 1.620, Racc. n. 1.217, reg. a Salerno in data 30 luglio 2010 al n. 3.708, iscritto a Salerno in data 30 luglio 2010 ai nn. 33.583/7.261, la "BANCA DELLA CAMPANIA S.P.A.", con sede in Napoli, Via Filangieri n. 36, e direzione generale in Avellino, Collina Liguorini, capitale sociale Euro 71.334.180,00 (settantunomilionitrecentotrentaquattromilacentottanta virgola zero zero) interamente sottoscritto e versato, n. di iscrizione nel Registro delle Imprese di Napoli e C.F.:04504971211, codice ABI 5392.6, appartenente al Gruppo bancario "Banca Popolare dell'Emilia Romagna", iscritto nell'albo dei gruppi bancari con il codice 5387.6, ha concesso alla Societa' "COSTRUZIONI GENERALI SCONTRAFATA S.R.L.", Societa' costituita in Italia in data 3 ottobre 2002, con sede in Montecorvino Pugliano (SA), via San Matteo, Parco De Vita, capitale sociale Euro 100.000,00 (centomila virgola zero zero) interamente sottoscritto e versato, n. di iscrizione nel Registro delle Imprese di Salerno e C.F.:03942020656, un mutuo di Euro 1.500.000,00 (unmilionecinquecentomila virgola zero zero);
- che a garanzia del puntuale pagamento delle rate e dell’esatto adempimento delle obbligazioni tutte derivanti dal citato contratto la Societa' "COSTRUZIONI GENERALI SCONTRAFATA S.R.L." ha costituito ipoteca di primo grado a favore della "BANCA DELLA CAMPANIA S.P.A." per la complessiva somma di Euro 3.000.000,00 (tremilioni virgola zero zero) cosi' distinta:
a) Euro 1.500.000,00 (unmilionecinquecentomila virgola zero zero) a garanzia del capitale mutuato;
b) Euro 1.500.000,00 (unmilionecinquecentomila virgola zero zero) a garanzia degli interessi convenzionali, di quelli di mora nella misura stabilita nell'articolo 3 (tre) del citato contratto, delle spese di giudizio e di collocazione, incluse tutte quelle di cui al primo comma dell’art. 2855 c.c., dei premi di assicurazione eventualmente anticipati dalla Banca, dei rimborsi di tasse e di imposte, e di quanto contrattualmente stabilito per ogni caso di restituzione o risoluzione anticipata del mutuo – volontaria o forzata – e di quant’altro dovuto alla Banca in dipendenza della legge, del citato contratto e dei relativi allegati, sul diritto di piena proprieta' sulla seguente consistenza immobiliare in Comune di Montecorvino Pugliano (SA):
- appezzamento di terreno sito in localita' "Ponti Rotti" avente una superficie catastale pari a mq. 5.400 (cinquemilaquattrocento);
riportato nel Catasto Terreni del citato Comune al Foglio 12,
- Part.lla 1568, seminativo irriguo, cl. 3, are 42,72, R.D. Euro 30,89, R.A. Euro 36,40;
- Part.lla 2505, seminativo, cl. 2, are 11,28, R.D. Euro 8,45, R.A. Euro 9,32;
confinante con altra proprieta' della Parte mutuataria, proprieta' Immediata per tre lati, salvo se altri;
- appezzamento di terreno sito in localita' "Ponti Rotti" avente una superficie catastale pari a mq. 8.220 (ottomiladuecentoventi);
riportato nel Catasto Fabbricati del citato Comune al Foglio 12, Part.lla 1345, Sub. 9, area urbana, mq. 8.220;
confinante con altra proprieta' della Parte mutuataria per due lati, proprieta' Immediata per due lati, salvo se altri;
- che nel corpo dell'atto la predetta Particella 2505 e' stata erroneamente indicata come appartenente al Foglio 12 anziche' al Foglio 13, nonostante la visura catastale contenesse l'esatta indicazione del Foglio, come risulta dalla copia del foglio di visura a stampa effettuata all'epoca dell'atto e che si allega al presente atto sotto la lettera "A";
- che e' palese l'interesse alla correzione dell'errore materiale contenuto nell'atto;
- che l'art. 59 bis della Legge 16 febbraio 1913, n. 89, introdotto dall'art. 1 del D.Lg.vo 2 luglio 2010, n. 110, prevede la facolta' del notaio di rettificare, fatti salvi i diritti dei terzi, un atto pubblico o una scrittura privata autenticata, contenente errori od omissioni materiali relativi a dati preesistenti alla sua redazione, provvedendovi, anche ai fini dell'esecuzione della pubblicita', mediante propria certificazione contenuta in atto pubblico da lui formato;
TANTO PREMESSO
io sottoscritto Notaio, ai sensi dell'art. 59 bis della Legge 16 febbraio 1913, n. 89, introdotto dall'art. 1 del D.Lg.vo 2 luglio 2010, n. 110,
CERTIFICO
che i corretti dati catastali dell'appezzamento di terreno sito in Comune di Montecorvino Pugliano (SA), localita' "Ponti Rotti", avente una superficie catastale pari a mq. 5.400 (cinquemilaquattrocento);
confinante con altra proprieta' della Parte mutuataria, proprieta' Immediata per tre lati, salvo se altri;
oggetto del contratto di mutuo fondiario a rogito del sottoscritto Notaio in data 22 luglio 2010, Rep. n. 1.620, Racc. n. 1.217, reg. a Salerno in data 30 luglio 2010 al n. 3.708, iscritto a Salerno in data 30 luglio 2010 ai nn. 33.583/7.261, sono i seguenti:
in Comune di Montecorvino Pugliano (SA):
nel Catasto Terreni del citato Comune al:
- Foglio 12, Part.lla 1568, seminativo irriguo, cl. 3, are 42,72, R.D. Euro 30,89, R.A. Euro 36,40;
- Foglio 13, Part.lla 2505, seminativo, cl. 2, are 11,28, R.D. Euro 8,45, R.A. Euro 9,32.
La presente rettifica sara' iscritta presso la competente Agenzia del Territorio al fine di pubblicizzare gli esatti dati catastali, con espresso esonero del signor Conservatore da qualsiasi responsabilita' al riguardo.
Rimangono fermi ed invariati tutti gli altri patti del contratto citato in premessa.
Il presente atto beneficia delle agevolazioni ed esenzioni fiscali previste dal D.P.R. 29 settembre 1973, n. 601, e successive modifiche ed integrazioni.
Il presente atto, scritto in parte da me Notaio con sistema elettronico ed in parte da me Notaio a mano, su due fogli per pagine cinque e fin qui della presente viene da me Notaio sottoscritto alle ore diciotto e minuti quindici

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Atto di rettifica di mutuo ai sensi dell'art. 59 bis LN"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto