Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Codice Civile art. 591


CAPO II Della capacità di disporre per testamento (CASI D'INCAPACITA')

1. Possono disporre per testamento tutti coloro che non sono dichiarati incapaci dalla legge.
2. Sono incapaci di testare:
1) coloro che non hanno compiuto la maggiore età;
2) gli interdetti per infermità di mente;
3) quelli che, sebbene non interdetti, si provi essere stati, per qualsiasi causa, anche transitoria, incapaci di intendere e di volere nel momento in cui fecero testamento.
3. Nei casi d' incapacità preveduti dal presente articolo il testamento può essere impugnato da chiunque vi ha interesse. L' azione si prescrive nel termine di cinque anni dal giorno in cui à stata data esecuzione alle disposizioni testamentarie.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Codice Civile art. 591"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto