Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Legge del 1975 numero 151 art. 218


L'art. 36 delle disposizioni d'attuazione del codice
civile è sostituito dal seguente:
<deve essere fatta dinanzi all'ufficiale di stato civile del luogo
dove la rinunziante risiede, ed è trascritta nei registri di
cittadinanza.
Qualora la rinunziante risieda all'estero, la rinunzia deve essere
fatta dinanzi all'agente diplomatico o consolare del luogo di
residenza. L'agente la trascrive in apposito registro e ne rimette
immediatamente copia al Ministero dell'interno che ne cura, a mezzo
dell'autorità competente, la trascrizione nei registri di
cittadinanza>>.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Legge del 1975 numero 151 art. 218"

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto