Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Decreto Legge del 2019 numero 124 art. 46


DISPOSIZIONI IN MATERIA DI FISCALITÀ REGIONALE E LOCALE

1. Nelle more del riordino del sistema della fiscalità locale, al decreto legislativo 6 maggio 2011, n. 68, sono apportate le seguenti modificazioni:
a) all'articolo 2, comma 1, la parola “2020”, ovunque ricorre, è sostituita dalla seguente: “2021”;
b) all'articolo 4:
1) al comma 2, le parole “Per gli anni dal 2011 al 2019” sono sostituite dalle seguenti: “Per gli anni dal 2011 al 2020” e le parole “A decorrere dall'anno 2020” sono sostituite dalle seguenti: “A decorrere dall'anno 2021”;
2) al comma 3, le parole “A decorrere dall'anno 2020” sono sostituite dalle seguenti: “A decorrere dall'anno 2021”;
c) all'articolo 7:
1) al comma 1, le parole “A decorrere dall'anno 2020” sono sostituite dalle seguenti: “A decorrere dall'anno 2021”;
2) al comma 2, le parole “entro il 31 luglio 2019” sono sostituite dalle seguenti: “entro il 31 luglio 2020”;
d) all'articolo 15, commi 1 e 5, la parola “2020” è sostituita dalla seguente: “2021”.
1-bis. All'articolo 4 del decreto legislativo 14 marzo 2011, n. 23, dopo il comma 1 è inserito il seguente:
“1-bis. Nei comuni capoluogo di provincia che, in base all'ultima rilevazione resa disponibile da parte delle amministrazioni pubbliche competenti per la raccolta e l'elaborazione di dati statistici, abbiano avuto presenze turistiche in numero venti volte superiore a quello dei residenti, l'imposta di cui al presente articolo può essere applicata fino all'importo massimo di cui all'articolo 14, comma 16, lettera e), del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78, convertito, con modificazioni, dalla legge 30 luglio 2010, n. 122. I predetti comuni sono individuati con decreto del Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, di concerto con il Ministro dell'economia e delle finanze, entro trenta giorni dalla data di entrata in vigore della presente disposizione”.
(Comma aggiunto dalla legge di conversione 19 dicembre 2019, n. 157)

[Testo precedente le modifiche apportate dalla legge di conversione 19 dicembre 2019 n. 157:
1. Nelle more del riordino del sistema della fiscalità locale, al decreto legislativo 6 maggio 2011, n. 68, sono apportate le seguenti modificazioni:
a) all'articolo 2, comma 1, la parola “2020”, ovunque ricorre, è sostituita dalla seguente: “2021”;
b) all'articolo 4:
1) al comma 2, le parole “Per gli anni dal 2011 al 2019” sono sostituite dalle seguenti: “Per gli anni dal 2011 al 2020” e le parole “A decorrere dall'anno 2020” sono sostituite dalle seguenti: “A decorrere dall'anno 2021”;
2) al comma 3, le parole “A decorrere dall'anno 2020” sono sostituite dalle seguenti: “A decorrere dall'anno 2021”;
c) all'articolo 7:
1) al comma 1, le parole “A decorrere dall'anno 2020” sono sostituite dalle seguenti: “A decorrere dall'anno 2021”;
2) al comma 2, le parole “entro il 31 luglio 2019” sono sostituite dalle seguenti: “entro il 31 luglio 2020”;
d) all'articolo 15, commi 1 e 5, la parola “2020” è sostituita dalla seguente: “2021”. ]

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Decreto Legge del 2019 numero 124 art. 46"

Iscriviti alla Newsletter di WikiJus!

Iscriviti