Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Tribunale di Bologna, decreto dell' 11 marzo 2009. Amministrazione di sostegno e costituzione di trust con beni ereditari acquistati con accettazione beneficiata.

Può essere autorizzato il trasferimento al trustee di beni ereditari acquistati da un soggetto sottoposto ad amministrazione di sostegno giusta accettazione con beneficio d'inventario, nel caso in cui il trust sia finalizzato a garantire la consistenza, l'integrità e la corretta amministrazione dei beni, nell'interesse del soggetto debole.

Commento

(di Daniele Minussi) La Corte ha valutato meritevole di tutela l'istituzione di un trust interno avente quale scopo quello della conservazione del compendio trasferito in trust al fine di assicurarne i redditi al mantenimento del beneficiario di ADS e con durata limitata alla situazione che hanno giustificato l'adozione delle misure di protezione e, in ogni caso, alla vita del beneficiario con la conseguente possibilità che costui ne disponga all'esito della morte.

Aggiungi un commento