Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Responsabilità del notaio: indagine della volontà delle parti



Al notaio incombe il preciso compito di indagare l'intento delle parti per tradurlo in linguaggio giuridico adeguato. Questa attività conduce dalla fase istruttoria a quella della stipula del contratto. Anzitutto va detto che il notaio deve leggere l'atto alle parti le quali, a sua richiesta, gli comunicano se lo stesso sia o meno conforme alla loro volontà. Cosa dire dell'eventualità in cui uno o anche tutti i contraenti si rendano conto, magari anche una volta trascorso non poco tempo rispetto alla stipula dell'atto, che lo stesso non rispecchia del tutto gli intenti delle stesse? Al riguardo è stato deciso che non sia possibile validamente contestare le risultanze dell'atto pubblico che sia stato debitamente letto alle parti che lo abbiano sottoscritto (Cass. Civ., Sez. III, 5535/12). Non sarà mai sottolineato sufficientemente come sia essenziale che i pascenti prestino la massima attenzione e che si facciano doverosamente assistere da un tecnico (geometra, architetto, legale) allo scopo di far si che la preparazione dell'atto sia adeguata. Non vengono in esame soltanto le questioni giuridiche, che come tali sono doverosamente affrontate dal notaio, ma anche elementi allo stesso estranei, quali la rispondenza delle planimetrie allo stato di fatto dell'immobile, la regolarità urbanistica dello stesso, la superficie esatta di un terreno, etc..

Bibliografia

  • ALPA, Aspetti attuali della responsabilità del notaio, Riv. not. , fasc.5-6, 1984
  • AMITRANO, Accertamento, da parte del notaio, dell'identità delle parti e responsabilità professionale del medesimo, Riv. giur. sarda, Vol. I, fasc.1, 1996
  • ANDRETTA, Scrittura privata autenticata e responsabilità del notaio, Riv. notar., Vol. I, 1994
  • ANDRINI, Responsabilità del notaio e atto annullabile. Aspetti notarili e nuovo orientamento della Cassazione sull'art.28, Vita not., Vol. II, 1998
  • ANGELONI, La responsabilità civile del notaio: il punto sull'evoluzione normativa e giurisprudenziale anche con riferimento al recepimento della direttiva Cee 93/13 sulle clausole abusive, Contratto e impresa, II, 1999
  • ANGELONI, Responsabilità del notaio e clausole abusive, Milano, 1999
  • ANTINOZZI M., La responsabilità del notaio per attestazione d'identità personale non rispondente al vero, Dir. e prat. assicur., 1987

News collegate

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Responsabilità del notaio: indagine della volontà delle parti"

Iscriviti alla Newsletter di WikiJus!

Iscriviti