Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti, per il monitoraggio degli accessi.
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati ed eventualmente disabilitarli, accedi alla pagina Privacy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

Codice Civile art. 48


TITOLO IV Dell' assenza e della dichiarazione di morte presunta CAPO I Dell' assenza (CURATORE DELLO SCOMPARSO)
1. Quando una persona non è più comparsa nel luogo del suo ultimo domicilio o dell' ultima sua residenza e non se ne hanno più notizie, il tribunale dell' ultimo domicilio o dell' ultima residenza, su istanza degli interessati o dei presunti successori legittimi o del pubblico ministero, può nominare un curatore che rappresenti la persona in giudizio o nella formazione degli inventari e dei conti e nelle liquidazioni o divisioni in cui sia interessata, e può dare gli altri provvedimenti necessari alla conservazione del patrimonio dello scomparso.
2. Se vi è un legale rappresentante, non si fa luogo alla nomina del curatore. Se vi è un procuratore, il tribunale provvede soltanto per gli atti che il medesimo non può fare.

Documenti collegati

Percorsi argomentali

Aggiungi un commento


Se vuoi aggiornamenti su "Codice Civile art. 48"

Iscriviti alla Newsletter di WikiJus!

Iscriviti